Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 35 su 35

Discussione: inverter di rete?? quando i watt prodotti superano i watt consumati

  1. #21
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Scusate sono nuovo ma ritengo interessante la soluzione con il relè. la avete provata ?

  2. #22
    Novizio/a

    User Info Menu

    Exclamation

    Quote Originariamente inviata da vitosolar Visualizza il messaggio
    *** Citazione integrale non ammessa. nll ***

    Salve.
    Mi interessava molto l'inverter KWPOWER.
    Volevo solo alcune precisazioni:
    siccome l'inverter continua a funzionare in caso di black out della rete si evince che la linea pricipaloe provenienta dal contatore debba essere collegata necessarioamente direttamente all'inverter evitando così di "fulminare" qualche operatore ENEL in caso di riparazioni.
    E' giusto?


    Cmq un ottimo inverter.
    Ultima modifica di nll; 01-07-2011 a 14:44

  3. #23
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da serlater Visualizza il messaggio
    *** Citazione integrale, anche se breve, non ammessa. nll ***
    ho provato l'inverter in questione...... una schifezza "per dirla pulita" l'inverter parte quando il generatore arriva a 22V dc, questo significa che da poca inerzia rotazionale al generatore che quindi va subito in calo di giri. Turbina da 500watt picco max 368watt. Ci vuole un inverter che inizi almeno a 28v - 30v
    Ultima modifica di nll; 01-07-2011 a 14:45
    Solare termico: n.2 pannelli piani sunergsolar: bollitore 300lt
    Fotovoltaico 1: 21 Q-Cells Q PRO G2 235W polycristallino n.2 stringhe indipendenti da 7+14.Power one 5000PVI OUTD.Esposizione azimut -20°, tilt 17°.
    Fotovoltaico 2: 18 isofoton isf240w monocristallino n.2 stringhe da 9+9.Inverter schneider PVSNV14043. Esposizione azimut -20°, tilt 17°.

  4. #24
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve io ho un contatore biridezionale per ho il fotovoltaico,volevo sapere se l'uso di questo inverter è ammesso nel mio caso. Volevo mettere una turbinetta eolica in giardino,così da ridurre ancora di più i prelievi dalla rete.La paura che mi viene è che non mi levando l'incentivo del fotovoltaico una volta che avrò immissioni in rete di notte? grazie.

  5. #25
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
    In realtà non potresti. Per qualsiasi altro impianto di produzione che vai ad aggiungere a quello che già possiedi dovrebbe essere effettuata specifica richiesta al GSE. In realtà se la turbina è piccola anche se non la dichiari non dovrebbero accorgersene. Se la produzione della turbina fa aumentare di molto la tua produzione attuale potrebbero accorgersene. In ogni caso assicurati che l'inverter che utilizzeresti si stacchi quando la rete viene staccata per evitare di fulminare qualche operaio ENEL.
    Ultima modifica di nll; 01-02-2013 a 22:52

  6. #26
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Avevo letto da qualche parte che anche per le turbine eoliche autocostruite può essere richiesto il contatore per lo scambio sul posto,era stato proprio il gse a rispondere con una mail ad un ragazzo del forum, se questa informazione fosse vera bisogna informare il gse della nuova fonte di energia che proviene dall'eolico.

    Sarebbe carina come cosa se si potesse fare,quello che è assolutamente vietato è immettere energia prima del contatore di produzione del fotovoltaico,cosa ne pensate?

  7. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Relè

    Ciao Dino avrei bisogno anche io di un relè PMA40 sapresti indicarmi un venditore online grazie ?

  8. #28
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Soluzione plc

    Si puo' risolvere facilmente con un plc che controlla costantemente il consumo e l'energia prodotta.

    UN relè amperometrico o un gestore del carico è una soluzione economica e rapida, ma lamigliore è fare un confronto
    costante tra le due potenze 1) produzione 2) consumo.

  9. #29
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    fra ma cosa è questo plc?dove lo vendono?potresti essere piu speficifo?

  10. #30
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un plc è un controller programmabile che puo' gestire automazioni tramite funzioni logiche e gestire le uscite in funzione
    dei segnali misurati in ingresso. Li programmo io sono della siemens della telemecanique e altri ancora.
    QUesto che ho sviluppato fa si che la potenza consumata deve essere sempre maggiore di quella prodotta, così stacca tutto e fuori non ci va niente. Non c'è un valore prefissato, una soglia fissa come un comune relè di corrente, perchè fa un confronto continuo dei due valori.

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    CIAO, mi dici su che plc posso sviluppare questa soluzione?
    Conosco a grandi linee i plc siemens

    grazie!

  12. #32
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Zelio o Logo possono essere utilizzati tranquillamente

  13. #33
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Info PLC Zelio

    Ciao.
    Mi sapresti indicare un sito dove acquistarlo?
    E' facile da programmare o c'è bisogno comunque di una certa dimestichezza col genere?
    Grazie

    Quote Originariamente inviata da fra Visualizza il messaggio
    Zelio o Logo possono essere utilizzati tranquillamente

  14. #34
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie fra a grandi linee mi indichi come programmare il plc? uno schema di programmazione di massima intendo, poi me la vedo io nel dettaglio!

    CHE sensori usi per monitorare l'energia prodotta e consumata?
    Ultima modifica di franc; 15-03-2013 a 09:52

  15. #35
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito plc e sovrapproduzione

    Quote Originariamente inviata da fra Visualizza il messaggio
    Un plc è un controller programmabile che puo' gestire automazioni tramite funzioni logiche e gestire le uscite in funzione
    dei segnali misurati in ingresso. Li programmo io sono della siemens della telemecanique e altri ancora.
    QUesto che ho sviluppato fa si che la potenza consumata deve essere sempre maggiore di quella prodotta, così stacca tutto e fuori non ci va niente. Non c'è un valore prefissato, una soglia fissa come un comune relè di corrente, perchè fa un confronto continuo dei due valori.
    ciao, io ho un problema simile, ho dovuto staccare l'impianto in quanto produceva corrente in eccesso e il contatore la conteggiava come corrente acquistata. mi servirebbe esattamente un una gestione automatica che sospenda la produzione da fv quando l'assorbimento è minore della stessa produzione e credo di avere capito che il tuo plc fa proprio questo. potresti dirmi se li vendi e quanto costano?
    grazie

  16. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Come ricavo i Watt prodotti da una stube???
    Da el_sierra nel forum Fai Da Te
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 29-10-2009, 08:39
  2. 40 - 80 - 120 Watt
    Da RedEnergy nel forum inverter di rete?? quando i watt prodotti superano i watt consumatiFOTOVOLTAICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 08-02-2008, 00:11
  3. watt pannelli
    Da derik71 nel forum inverter di rete?? quando i watt prodotti superano i watt consumatiFOTOVOLTAICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 19-01-2008, 22:11
  4. Bio & Watt
    Da Enrico41279 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-01-2008, 13:44

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •