Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 35

Discussione: inverter di rete?? quando i watt prodotti superano i watt consumati

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito inverter di rete?? quando i watt prodotti superano i watt consumati



    salve a tutti, scusate la domanda forse banale, un po di tempo fa sentivo parlare qualcuno che diceva che nel caso di inverter di rete (GRID TIE INVERTER), quando l'energia prodotta (sia che essa provenga dall'eolico o dal fotovoltaico) supera l'energia consumata, il contatore di casa ( di tipo elettronico) invece di fermarsi, conteggia l'energia prodotta in eccesso come energia consumata, cioe' mi spiego meglio:
    Se il mio eolico connesso tramite l'inverter alla rete di casa sta producendo 500w e io in quel momento ho un consumo energetico inferiore, ammettiamo di 300w, che fine fanno i 200w prodotti in piu dal generatore eolico??, il contatore elettronico, si ferma o addirittura legge questi 200w come un consumo energetico??? ciao e grazie a tutti x le risposte e i chiarimenti

  2. #2
    Blux
    Ospite

    Predefinito

    I contatori elettronici che non sono programmati bidirezionali conteggiano come prelievo anche l'energia immessa. questo può succedere in due casi:
    - il distributore non ha programmato correttamente il CE del produttore
    - il produttore sta immettendo in rete senza autorizzazione del distributore

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ee che paroloni..., quindi se nn ho capito male, nel caso in cui ho un contatore tradizionale...come nel mio caso....l'energia prodotta in eccesso dal mio generatore non solo non la uso , ma la pago...che e' peggio, E' corretto????, se si, come si potrebbe ovviare al problema??, ovviamente se si puo'.
    So anche che fino a 1000wh non necessita nessuna autorizzazione da parte di enel per immissione in rete, e' vero??

  4. #4
    Blux
    Ospite

    Predefinito

    I contatori tradizionali più recenti hanno un blocco meccanico che impedisce alla rotellina di girare al contrario. inferiore a un KW non è regolamentato dalle delibere AEEG e dalle norme CEI 11-20 e non hai diritto ad incentivi, ma al gestore di rete non vuoi dire niente? forse sul contratto qualcosa è scritto.

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    bene, assodato il fatto che se produci piu' di quanto consumi, il di piu' di energia la paghi come se fosse energia prelevata dalla rete.
    Esiste allora un modo per utitlizzare il di piu' di energia prodotta??, senza doverla pagare come energia prelevata dalla rete??, qualcuno proponeva in qualche post di utitlizzare, con qualche sistema elettronico, una resistenza in un bollitore per acqua calda sanitaria, ma esiste qualcosa di pronto in merito, c'e qualcuno che si è inventato qualcosa per risolvere il problema??

  6. #6

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti,
    anche io sono interessato alla cosa; mi chiedevo, ma non esiste un inverter di tipo grid tie che lavora in parallelo alla rete senza il problema della immissione quando non ci sono carichi?
    Mi sembra strano che nessuno abbia ancora pensato ad una cosa così utile. Non credo che le tecnologie attuali non permettano di realizzare un dispositivo del genere.
    Qualcuno ne sa qualcosa?
    Lorenzo

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Certamente che esistono inveter che ovviano al problema. Questi inverter producono corrente a 220v con una onda sinusoidale pura, hanno due entrate una per il generatore e uno per la rete e due uscite uno per la rete domenstica e uno per le batterie. Le batterie servono per non immettere l'energia prodotta in più nei momenti di basso consumo. L'inveter da priorità all'energia prodotta dal generatore, poi preleva dalle batterie e poi commpensa con la rete. Unico diffetto di queste apparecchiature e che tutta l'energia consumata in casa viene fatta passare nell'inverter che anche con una efficenza al 95% comporta un aumento dei consumi del 5%. Per ovviare a questo problema basta collegare delle utenze direttamente alla rete. Bisogna provare per un pò di tempo facendo in modo di ridurre al minimo necessario il prelievo dalla rete da parte dell'inverter.
    Ultima modifica di vitosolar; 10-03-2010 a 16:28

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    mmm.....forse un po' troppo marchingegnoso, l'idea è quella di avere elettricamente la seguente combinazione:
    - amperometro connesso all'ingresso della rete di casa subito dopo il contatore che misura l'assorbimento delle utenze collegate.
    - amperometro che misura la quantita' di energia immessa in rete tramite un qualsiasi inverter di rete (prodotta dal generetore fotovoltaico o eolico).
    - un qualche schema elettrico che confronti le due misurazioni e quando gli amper prodotti superano gli amper consumati, devii "swicci" (tramite dei rele') l'energia prodotta ad un caricabatterie, al quale naturalmente sono collegate le batterie.
    Magari con l'aiuto di qualche esperto in elettronica possiamo riuscire a costruircelo noi.
    Che ne dite...le idee ci sono, peccato che la mia conoscenza dell' elettronica è di base e non cosi' avanzate!!??
    Ultima modifica di serlater; 11-03-2010 a 10:52

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Il tuo sistema non sembra più semplice di quello che ho descritto io. Si utilizza un inverter perchè se no l'onda in casa avrebbe notevoli oscillazioni riducendo la qualità dell'elettricità generata. Non serve misurare i consumi e la produzione ma basta misurare la velocità con cui si scarica la batteria. Infatti cin una unica misurazione si ha la possibilità di controllare la produzione e il consumo.

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    quale è questo inverter, che fa quello che dici?, io non ne ho trovati.
    Solare termico: n.2 pannelli piani sunergsolar: bollitore 300lt
    Fotovoltaico 1: 21 Q-Cells Q PRO G2 235W polycristallino n.2 stringhe indipendenti da 7+14.Power one 5000PVI OUTD.Esposizione azimut -20°, tilt 17°.
    Fotovoltaico 2: 18 isofoton isf240w monocristallino n.2 stringhe da 9+9.Inverter schneider PVSNV14043. Esposizione azimut -20°, tilt 17°.

  12. #12

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Thumbs up

    Salve, scusate se mi intrometto, io faccio cosi:
    Ho 3 pannelli da 125 w a 12 volt collegati ad un'inverter Grid Tie da 300 watt.
    Quando c'e' sole, escono circa 150 watt che vengono immessi nella rete di casa mia....
    Fin qui' niente di strano... ho preso pero' un rele' amperometrico che opportunamente tarato, andro' a collegare in modo di pilotare l'accensione dell'inverter SOLO quando ci sono dei consumi in rete (altrimenti dicono che il contatore enel te li faccia pagare).
    Credo che non ci voglia molto per pilotare un regolatore di carica che si attivi quando il rele' amperometrico non sente consumi (forse il rele' amperom. puo' misurare una corrente minima e una massima ).
    Sono agli inizi... diciamo che l'inverter mi e' costato 90 euro i pannelli circa 1,5 euro a watt..
    Ho interposto anche un misuratore (preso al Lidl per 9,90 euro) che mi indica quanti Amper e quanti vatt metto in rete e calcola il risparmio...

    Spero che aiuti a chiarire qualche dubbio e se qualcuno ha suggerimenti... sono tutti bene accetti...

    Ciao ...DINO

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ottima idea quella del rele' amperometrico, non ho capito se l'hai gia' provato, cmq chiedero' al mio elettricista vediamo cosa ne pensa!, anche se il sistema di vitosolar non è male, peccato accetti da 40v a 55v in ingresso, la mia turbina è da 500w 24v.
    Solare termico: n.2 pannelli piani sunergsolar: bollitore 300lt
    Fotovoltaico 1: 21 Q-Cells Q PRO G2 235W polycristallino n.2 stringhe indipendenti da 7+14.Power one 5000PVI OUTD.Esposizione azimut -20°, tilt 17°.
    Fotovoltaico 2: 18 isofoton isf240w monocristallino n.2 stringhe da 9+9.Inverter schneider PVSNV14043. Esposizione azimut -20°, tilt 17°.

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito relè amperometrico

    in rete ho trovato questo tipo di relè della lovato nei negozi di materiale elettrico della mia citta' non sono disponibili :
    DESCRIZIONE:
    Il PMA40 è un relé amperometrico per
    corrente alternata o continua unidirezionale,
    con funzioni d’intervento di minima e di
    massima corrente.
    Dispone di 2 uscite a relè indipendenti che,
    mediante impostazione, possono essere
    comandate contemporaneamente.
    Trova applicazione nel controllo di frantoi,
    mulini e nastri trasportatori o dove si devono
    controllare condizioni di minima e massima
    corrente.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    File Allegati File Allegati
    Solare termico: n.2 pannelli piani sunergsolar: bollitore 300lt
    Fotovoltaico 1: 21 Q-Cells Q PRO G2 235W polycristallino n.2 stringhe indipendenti da 7+14.Power one 5000PVI OUTD.Esposizione azimut -20°, tilt 17°.
    Fotovoltaico 2: 18 isofoton isf240w monocristallino n.2 stringhe da 9+9.Inverter schneider PVSNV14043. Esposizione azimut -20°, tilt 17°.

  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito inverter grid tie 500w

    in rete ho trovato questo, qualcuno l'ha mai usato??
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Solare termico: n.2 pannelli piani sunergsolar: bollitore 300lt
    Fotovoltaico 1: 21 Q-Cells Q PRO G2 235W polycristallino n.2 stringhe indipendenti da 7+14.Power one 5000PVI OUTD.Esposizione azimut -20°, tilt 17°.
    Fotovoltaico 2: 18 isofoton isf240w monocristallino n.2 stringhe da 9+9.Inverter schneider PVSNV14043. Esposizione azimut -20°, tilt 17°.

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    se vuoi, posso darti il mio, appena comprato... 300 watt onda pura grid tie... (usato circa un mese)
    Funziona perfettamente, non mi serve perche' ora uso le batterie (impianto a isola).
    L'ho pagato 89 euro.. se ti interessa fammi un fischio.
    Inoltre ho anche lo stesso rele' amperometrico della foto (nuovo mai usato)

    Dino

  18. #18
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ok per il rele', l'inverter l'ho gia' preso pultroppo.. contattami in privato, ciao
    Solare termico: n.2 pannelli piani sunergsolar: bollitore 300lt
    Fotovoltaico 1: 21 Q-Cells Q PRO G2 235W polycristallino n.2 stringhe indipendenti da 7+14.Power one 5000PVI OUTD.Esposizione azimut -20°, tilt 17°.
    Fotovoltaico 2: 18 isofoton isf240w monocristallino n.2 stringhe da 9+9.Inverter schneider PVSNV14043. Esposizione azimut -20°, tilt 17°.

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    qualcuno saprebbe dirmi qual'è l'impedenza di ingresso di questi inverter?
    Cioè....il generatore che tipo di carico vede??

    ciao

  20. #20
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    stanno ovviando al problema delle immissione in rete per i grid tie con l'aggiunta di un dispositivo che blocca la corrente in uscita speriamo di trovarlo a breve sul mercato. a questo punto la soluzione migliore è accumulare l'energia non immessa magari con 4-5 batterie a 12v 120Ah (la seguenza in teoria sarebbe questa Pannelli-regolatore di carica-batterie-rele di sovraccarico-invetrer)

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Come ricavo i Watt prodotti da una stube???
    Da el_sierra nel forum Fai Da Te
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 29-10-2009, 08:39
  2. 40 - 80 - 120 Watt
    Da RedEnergy nel forum inverter di rete?? quando i watt prodotti superano i watt consumatiFOTOVOLTAICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 08-02-2008, 00:11
  3. watt pannelli
    Da derik71 nel forum inverter di rete?? quando i watt prodotti superano i watt consumatiFOTOVOLTAICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 19-01-2008, 22:11
  4. Bio & Watt
    Da Enrico41279 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-01-2008, 13:44

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •