Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 153

Discussione: Mini eolico, qualcuno ci guadagna davvero?

  1. #41
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Diciamo che se parliamo di ore equivalenti, in Italia non ci sono molti siti che passano le 2000 ore. Il punto è avere turbine capaci di sfruttare la spinta a venti medio bassi. Attualmente i prodotti nuovi hanno dei costi elevati ma a mio avviso non proibilitivi. Il ricondizionato va anche bene, ma deve essere certificato da chi è del settore solo su siti medio alti. Dimenticatevi il principio del rotore grande sul turbine depotenziate perchè non funzionerebbe data la classe di macchina.

  2. #42
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma parlate di ore equivalenti senza dichiare K e v media ? Se le curve dei produttori son vere, si arriva con facilita' a 3600-4000 ore equivalenti con 6 m/s.Ps a 2000 ore equiv. Meglio non fare le 60 kW. Non si rientrerebbe mai.....
    Non potrete mai avere un impianto che sia allo stesso tempo bello, performante, affidabile e che costi poco

  3. #43
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ma scusate, si parla di dati, statistiche e numeri su carta, ma alla fine qualcuno ha una macchina installata e che gira? Può esporre i problemi riscontrati?
    Grazie

  4. #44
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renk Visualizza il messaggio
    ****
    La risposta alla tua domanda è: "Se c'è, gira cosi poco che pubblicare dati e numeri reali sarebbe una vergogna", per questo non troverai mai nessuno che pubblicherà una fattura del GSE che dimostra un guadagno decente.


    Note di Moderazione:

    Ultima modifica di gymania; 20-02-2014 a 14:48

  5. #45
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io mi sto interessando per un investimento eppure non sono pessimista. Attenzione pale da 20 e 60kw.
    Facendo i rilievi sul posto e usufruendo di dati certi prodotti da pale da 1MW in su(ore equivalenti e produzione) e stanto cauti con le moltiplicazioni (Ore eq x Pn..) 1€ lo si guadagna, anzi. Voglio capire dove sbaglio o se non sto prevedendo delle variabili importanti.
    Grazie

  6. #46
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Pongo a voi esperti una domanda semplice: spesso si utilizzano le ore equivalenti come dato di riferimento sulla produttività stimata, ma se utilizzassi la velocità media e le relative curve produttive, questa aumenta. La logica non è errata in quanto comunque al vento di cut-in la pala produce. Voi che ne pensate come stima? E' affidabile? ringrazio come sempre.

  7. #47
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma...gli esperti?Cavoli pensavo di ricevere delle risposte.

  8. #48
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non sono un esperto ma visto che anch'io da tempo studio questa complessa materia provo a darti una risposta...la definizione di ore/equivalenti è la somma delle ore in un anno dove la pala che installi funzionerà alla sua potenza nominale, è ovvio che più la pala è performante più alte saranno le ore equivalenti che hai a disposizione...come dice menekken poi entrano in gioco fattore K e appunto la velocità media, l'unica cosa che mi lascia perplesso del commento di menekken è il 3600-4000 ore eqivalenti a 6 m/s...se trova una pala che a 6 m/s arriva alla sua potenza nominale me la suggerisca che la compro al volo...nella realtà un ottimo sito che a 8-9-10 m/s riesce ad avere 2500 ore equivalenti potrebbe produrre,per una pala da 60 Kw, 150.000 kWh circa 40.000 lordi. con una pala da 200.000 euro chiavi in mano recupereresti l'investimento in 6,5 anni che secondo me è un buon tempo di ritorno con i prezi che abbiamo oggi.

  9. #49
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renk Visualizza il messaggio
    Pongo a voi esperti una domanda semplice: spesso si utilizzano le ore equivalenti come dato di riferimento sulla produttività stimata, ma se utilizzassi la velocità media e le relative curve produttive, questa aumenta. La logica non è errata in quanto comunque al vento di cut-in la pala produce. Voi che ne pensate come stima? E' affidabile? ringrazio come sempre.

    Si le ore di vento alla media che dici tu aumenta anche se non si sa di quanto, a meno che tu non abbia dei dati misurati, ma ciò non c'entra nulla con le ore equivalenti perche quelle sono considerate alla velocità nominale. quindi se la tua media di riferimento è 6 m/s devi moltiplicare le ore totali in un anno a 6 m/s per i kw che la tua pala produce a quel valore di vento. se una pala a quella velocità produce, ad esempio, 20 kw e le ore sono salite a 4000, come dice menekken, la tua produzione sarebbe di 80.000 kWh vale a dire 21.000 euro lordi. se avessi considerato le 2000 ore per 60 kW la tua produzione sarebbe di 120.000 vale a dire 32.000 euro lordi. come vedi le ore sono il doppio ma i Kwh sono di meno questo perchè l'incremento di potenza non è proporzionale ma esponenziale, per questo dico che non si possono fare proporzioni.

  10. #50
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Però nel caso del mini eolico e dalla consultazione di schede tecniche(varie marche) anche se non certiticate, si può notare che a Vm 6m/s espongo numeri su statistica annuale ben superiori alle possibili ore equivalenti chei tutti noi speriamo(2000-2200). Secondo me non è sbagliato perchè comunque a qualsiasi velocità la pala produce. Questo è un dato importante da capire perchè equivale a €.
    I sto facendo i b-plan con entrambe le considerazioni.

  11. #51
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renk Visualizza il messaggio
    Però nel caso del mini eolico e dalla consultazione di schede tecniche(varie marche) anche se non certiticate, si può notare che a Vm 6m/s espongo numeri su statistica annuale ben superiori alle possibili ore equivalenti chei tutti noi speriamo(2000-2200). Secondo me non è sbagliato perchè comunque a qualsiasi velocità la pala produce. Questo è un dato importante da capire perchè equivale a €.
    I sto facendo i b-plan con entrambe le considerazioni.
    io non tengo conto di quello che dicono i produttori perche loro non diranno mai che la loro pala produce poco se no quando te la vendono...in questo caso non serve avere esperienza nell'eolico, bastano un po di nozioni di matematica.

    1- una pala da 60 kw in un anno può produrre massimo 525.600 kWh (60 kw x 8760 ore);

    2- i produttori dichiarano che a 6 m/s di media, quindi mediamente 20 kw a quella velocità, producono 240.000 kwh(CI VORREBBERO 12.000 ORE DI VENTO, PIU DELLE ORE CHE CI SONO IN UN ANNO);

    3- ora facciamo una piccola divisione: se dividiamo i kwh dichiarati dai produttori per quelli massimi producibili dalla pala ci viene fuori un numeretto 240.000/525.600 = 0.45

    4- se moltiplichiamo questo numero per le ore totali di un anno: 8760 x 0.45= 3.942 ore a 8/9 m/s (velocita alla quale una pala di solito produce la sua potenza nominale).

    sei ancora convinto che sia come dicono??

    Se qualcuno ha un sito con 4000 ore equivalenti me lo dica che lo compro subito!!!!

  12. #52
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono d accordo con te, in parte perche ogni zona è diversa.Noto pero, che quando si toccano certi argomenti, chi è abituato alle teorie, non è partecipe a queste conversazioni. Ma una persona che abbia una pala installata cè o no?Mi solo letto praticamente tutti i vari post, mille commenti ma...

  13. #53
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renk Visualizza il messaggio
    Sono d accordo con te, in parte perche ogni zona è diversa.Noto pero, che quando si toccano certi argomenti, chi è abituato alle teorie, non è partecipe a queste conversazioni. Ma una persona che abbia una pala installata cè o no?Mi solo letto praticamente tutti i vari post, mille commenti ma...
    già è un buon punto di partenza, però statisticamente in italia le ore di vento si aggirano dalle 2000 alle 2500 ore equivalenti, con eccezioni di 3000 ma sono veramente pochi i siti cosi...questo non lo dico io ma gli studiosi quindi abbandonerei l'idea delle produzioni di 240.000 kwh fossi in te potresti rimanerci male a fine anno.

    anch'io quando mi sono iscritto a questo forum ero speranzoso di trovare gente che condividesse le sue produzioni, invece nulla, ciò mi fa pensare che poi le produzioni reali non siano proprio come pensavano. a conferma di quello che penso io!

  14. #54
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non credo che ci debba essere il timore di condivedere le proprie esperienze imprenditoriali.Comunque parlare di ore equivalenti derivate dall eolico secondo me è diverso nel momento in cui lo applichi al mini.Ho dati ufficiali di parchi eolici a 1800-2200 ore equivalenti, ma sono pale da 2mw in su e prima che girano ce ne vuole, a maggior ragione andare a p nominale. È questo il mio dubbio

  15. #55
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renk Visualizza il messaggio
    Non credo che ci debba essere il timore di condivedere le proprie esperienze imprenditoriali.Comunque parlare di ore equivalenti derivate dall eolico secondo me è diverso nel momento in cui lo applichi al mini.Ho dati ufficiali di parchi eolici a 1800-2200 ore equivalenti, ma sono pale da 2mw in su e prima che girano ce ne vuole, a maggior ragione andare a p nominale. È questo il mio dubbio
    Il range di vento di avvio tra una pala da 2 MW e una da 60 kw non è abissale, una 2MW a 12 m/s produce 2000 kw è una 60 a 9-10 ma di certo tra 12 e 10 le ore equivalenti non aumentano di 1500-2000 ore

  16. #56
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    2012 2013
    GENNAIO 8535
    FEBBRAIO 6412
    MARZO 416 8411
    APRILE 6238 4415
    MAGGIO 6446 7549
    GIUGNO 7644 6261
    LUGLIO 10412 4762
    AGOSTO 6056 3772
    SETTEMBRE 3601 6885
    OTTOBRE 4870 2763
    NOVEMBRE 6912 6001
    DICEMBRE 10996 4702
    TOT 63591 70468
    questi sono i kWh riconosciuti dal GSE ad una pala lagerwey.

  17. #57
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Da quanto, da 30 kw?

  18. #58
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    55 kW di potenza...tariffa riconosciuta a 30 centesimi. lascio a voi i conti! non sono un venditore ma un piccolo produttore. riconosco però che col minieolico si fatica a guadagnare, purtroppo!

  19. #59
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mamma mia avrei giurato che si trattasse di una 30 kw...dai miei calcoli hai pochissimo vento meno di 1300 ore...posso chiederti in che regione è installata?

  20. #60
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per aver condiviso i dati. Finalmente qualcuno.Con quei numeri l unica cosa è che si rientra in 8 anni con capitale proprio. 9% lordi (50% sono tasse).Sbaglio?

  21. RAD
Pagina 3 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 27-09-2018, 19:44
  2. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 27-08-2015, 12:17
  3. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-12-2012, 11:34
  4. Risposte: 102
    Ultimo messaggio: 04-03-2011, 18:58
  5. Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 16-02-2008, 09:59

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •