Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4

Discussione: Perchè non aumentare la velocità del vento ?

  1. #1
    Seguace

    User Info Menu

    Question Perchè non aumentare la velocità del vento ?



    Leggo che i piccoli generatori verticali cominciano a girare solo quando il vento supera i 2-3 m/s, cioè 7-10 km/h circa.
    Mi chiedo se non sarebbe possibile aggirare l'ostacolo disponendo il rotore fra due superfici verticali convergenti che concentrino il vento sul rotore, aumentandone la velocità.
    Oltre a far partire il rotore con venti leggeri, raddoppiare la velocità del vento che colpisce il rotore ne aumenterebbe la potenza di 8 volte ! Con rotori tipo Savonius poi si potrebbe dirigere il vento sulla parte cava del rotore.
    Ci ha mai pensato qualcuno ?

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    I generatori ad asse verticale hanno il vantaggio di non dover essere orientati. La struttura a cui fai riferimento invece andrebbe orientata al vento complicando non poco la meccanica. Oltre a ciò concentrando il flusso questo non sarà più laminare a meno di pensare a strutture enormi e gli angoli di attacco delle pale (darrieus e similari) potrebbero non essere corretti. La differenza di pressione all'uscita potrebbe anche creare dei vortici con influenza negativa. La bassa velocità del vento è comunque associata a bassa potenza, a pari condizioni ambientali è molto più facile aumentare l'area spazzata dal rotore se si necessita di maggiore potenza.

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    L'idea di concentrare il vento non è nuova. Chi cerca le migliori posizioni per un generatore eolico sa che la velocità è maggiore nei passi fra due montagne oppure sulla cima delle colline. Questo è dovuto al restringimento della vena ventosa, che comporta un aumento della velocità. Il fenomeno è conosciuto come "effetto Venturi".

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    concordo totalmente con piomba11
    è molto più facile capirlo se al concetto deviato di "velocità del vento" sostituisci quello corretto di "spinta del vento"
    evidente che se la spinta del vento è in regime laminare la sua efficienza è massima, se crei sistemi di perdita di carico che aumentano la velocità ma creano moti vorticosi l'efficienza crolla
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  5. RAD

Discussioni simili

  1. database dati vento: velocità e direzione
    Da vale31 nel forum EOLICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 18-10-2013, 19:56
  2. Time series della velocità del vento
    Da Dmaz nel forum EOLICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27-03-2012, 15:25
  3. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19-10-2010, 14:51
  4. Costruzione logger velocità vento
    Da IlSignor15Magneti nel forum Asse VERTICALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 116
    Ultimo messaggio: 06-07-2010, 10:45
  5. Bozza articolo velocità media cubica del vento
    Da IlSignor15Magneti nel forum EOLICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 06-04-2010, 15:59

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •