Mi Piace! Mi Piace!:  39
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  9
Pagina 56 di 57 primaprima ... 63642434445464748495051525354555657 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1,101 a 1,120 su 1121

Discussione: Kite Wind / KiWiGen (generatore eolico alimentato dal movimento di aquiloni): QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #1101
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito



    Sembra che 'sto Kitegen sia veramente roba spaziale, nel senso che solo una scienza aliena può concepire il concetto, lungo come enunciazione ma semplice da capire, che far andare un aquilone sopravento al suo punto di vincolo è impossibile.
    IM-POS-SI-BI-LE, ochei? Non c'è constatazione più tecnica, più stabile, più certa di questa in tutto il thread.

    Meditiamo dunque, o miei coutenti di questo Spettabile Forum, sulla ragione che spinge una persona a rappresentare (vedi schema qui sotto) come possibile e anzi altamente produttiva una situazione tanto vietata quanto è vietata la trasformazione di una forma di energia in un'altra con rendimento unitario. Sarebbe come pretendere di potere allontanarsi dalla superficie della Terra grazie alla Forza di Gravità -ridicolo, n'est-ce pas?

    Meditiamo inoltre, o coutenti cari dqSF, su quanto bisogna essere abboccaloni per credere a queste panzane.

    ...
    ...
    ...

    Fatto? Bene! Meditiamo ulteriormente, o carissimi coutenti dqSF, perché mi sa che ce n'è tanto bisogno.

    ...

    ...

    ...

    Bene, basta così, e andiamo avanti con la nostra disamina, sperando che nessuno si disanima prima della fine (eh eh, bel gioco di parole, vero? si chiama anagramma) ripartendo dal Post N° 292 dove l'Ingegnere Ippolito ... un momento! "Ingegnere"? Mah!
    "TITOLI DI STUDIO E FORMAZIONE
    1977 Diploma di perito in telecomunicazioni ed energia nucleare conseguito presso la Sez “A” sperimentale dell’istituto Pininfarina di Moncalieri (TO)
    " [1]

    Ripartamo dunque, dicevo, dal Post N° 292 (molto tecnico, infatti ci sono alcuni numeri, benché a casaccio) dove
    l?Ingegnere Ippolito, dopo il minimo sindacale di lagna, giustamente rimbrotta "amir" per il grande sfondone di questi al Post N° 292 a proposito della corretta scrittura delle unità di misura, poi reiterato nel Post N° 299, sfondone prontamente notato da tersite3 e da "SE-POL", e infine ammesso da amir (che poi studierà così tanto, ma così tanto, che alla fine capirà il suo errore e cambierà nickname); e poi l?Ing parte per la tangente:
    "L'efficienza aerodinamica delle ali in tela che abbiamo usato varia da 8 a 12, sarà possibile arrivare anche a valori di 70 con ali semirigide"
    Maddàààììì!!! Settantaaaa??? cala eh, sennò di qui in avanti ti chiamo Capitan Trinchetto;

    "Quindi se supponessimo un'ala da 150 mq con una efficienza futuribile ma plausibile di 70 equivarrebbe allo sfruttamento di un fronte vento di 10500 mq, che a 8,8 m/s (800W/mq secondo la tabella AWEA) farebbero quasi 10 MW sottratti al vento per ciascuna ala".
    Io son più bravo di te, perché ne ho supposta una con efficienza ottanta, e mi sto attrezzando per supporne una più futuribile ancora, da novanta!

    Cmq forse era nel primo dopopranzo e lo si può capire, come si può capire il Post N° 294, del primo pomeriggio, quando l'effetto vivificatore del pranzo si è ormai trasformato in languido abbiocco:
    "chiedo ai moderatori perchè permettano di far danneggiare il nostro lavoro, questo è uno dei forum che viene regolarmente consultato da chi eventualmente si relaziona con noi, e puntualmente ci mette in difficoltà"
    Non è il Forum, né i suoi ignoranti e acrimoniosi utenti, sono le vostre risposte vaghe e insensate a mettervi in difficoltà.

    "Se ci sono delle domande sensate, posso promettere di rispondere, ma mi rifiuto di aver a che fare con un tale livello di ingiustificata acrimonia" Sì tu "puoi" prometterlo, ma in realtà NON lo fai, come vederemo presto.

    e infine, Ing(?) si piange addosso:
    "Ho sperato invano che il nostro complesso lavoro venisse inteso come un atto razionale, doveroso e di generosità". Scusa eh Ing(?), ma di che lavoro parli? Un dato che sia uno, l'hai raccolto? E perché non lo fornisci? E se non fornisci dati cosa vuoi, che qualcuno ti dice "bravo"?
    ...
    ...
    ...

    E arriviamo così al Post N° 296 nel quale amir pone una serie di domande, a suo parere sensate:
    "-durante le prove del Kitegen YO-YO, a che altezza ha volato l' apparecchio?
    -quale era la velocità massima del vento che avete trovato, alle varie quote?
    -quale è stata la velocità media del vento di cui avete potuto disporre/usufruire?
    se sono stati effettuati più tentativi:
    -quanto è durato il volo più lungo?
    -che potenza massima ha prodotto l' apparecchio?
    -che potenza media ha prodotto l' apparecchio, durante il volo nel quale ne ha prodotta di più?
    -quanta energia netta ha prodotto l' apparecchio, durante il volo più produttivo?
    -quanta energia netta totale ha prodotto l' apparecchio, alla fine delle prove?
    -quanto tempo sono durate le prove, e per quanto di questo tempo l'apparecchio è stato in volo?
    -quale è stata l' elongazione massima dell' apparecchio?
    -quanto è stata la forza massima, e media, di tiro registrata sul cavo, e a che velocità si svolgeva il cavo?
    -quanto è stato il tempo di produzione di energia, in rapporto al tempo per il rientro dell' aquilone?
    -quanti cicli di allontanamento-recupero sono stati effettuati, senza far atterrare l' apparecchio?
    -è stato tentato il lancio di un' ala semirigida?"

    e al Post N° 297 nel quale a tali domande, giusta la non-promessa di poco sopra, l?Ingegnere risponde così:
    "le risposte rilasciate dalla KiteGen sono queste incluse nel video:
    YouTube - KiteGen 2006 Sardegna tests
    ", e naturalmente quel poco che c'è nel nel video è confuso, abborracciato, e comunque NON verificabile.

    Alla domanda di riserva, sul Carousel, "giusta la stima di 80 km h, nel tratto controvento gli aquiloni incontreranno un vento relativo di 160 km h!
    è giusto? ... La domanda qui sopra è sensata?" ecco l'ineffabile risposta di Ippolito:
    "Si questa domanda sul carosello è sensata ma per ora non abbiamo intenzione di spendere comunicazione sul carosello".

    Che soddisfazione, eh! Facciamoci un bell' intermezzo musicale, va'!

    ...

    Meno male che la pagina finisce con il Post N° 300 e con le sagge parole di eroyka: "Nessuno obbliga Ippolito a chiarire qui il suo lavoro e tutti i dati che offre sono un segno di onestà e apertura"; veramente di dati non ne ha offerti neanche mezzo, non di verificabili, almeno, e invece di chiarire ha soffiato fumo e nebbia, chissà di cosa è segno questo atteggiamento. E quindi non si capisce cosa c'è venuto a fare, in questo Spettabile Forum: forse a percularci con gli aquiloni controvento, o a gonfiarsi l'ego? Mi dispiace che non sia soddisfatto del raccolto, ma seminare ha seminato lui.


    Saluti.

    T

    PS: eroyka, Post N° 1100, letto adesso: "... ho iniziato a dubitare". Prendo atto, e spero di aver contribuito anche io a questo cambiamento di opinione.


    ----------------------------
    1: Massimo Ippolito | EnergoClub




  2. #1102
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    (...)Poi è venuto fuori che credevano di ottenere una quantità di energia superiore a quelle che sono le "matematiche del vento" e allora ho iniziato a dubitare.
    Curioso, non ricordo un solo intervento tuo che esprimesse questi dubbi.

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    (...)
    Ma questo non vuol dire pensare per forza alla cattiva fede o a voler imbonire le masse per raccogliere 4 fondi utilizzati per realizzare prototipi (per me ultra necessari)
    Ma infatti, perché pensare che abbiano raccolto fondi per passare un po' di tempo a Dubai alla faccia degli investitori quando i prototipi erano "ultra necessari"? A proposito, i prototipi poi qualcuno li ha anche visti volare?

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    Come non è neppure necessario attaccare chi ha voluto, più di 15 anni fa, VERIFICARE un sistema brevettato che prometteva di ricavare energia sfruttabile da disequilibri dell'universo
    Ma certo. Pure i sostenitori dell'HHO, del Magnegas e della Fusione Fredda Quando Arriva (pure per pochi spicci) meritano di essere lasciati in pace, che verifiche mai fatte e millanterie varie erano tutte cose annunciate in buona fede - d'altronde, si tratta di normali disequilibri dell'universo, perbacco!

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    In piena trasparenza abbiamo fatto i nostri test e siamo arrivati dove abbiamo potuto. Senza una risposta definitiva se vuoi saperlo
    Lo so, mi ripeto ma: curioso, credevo che invece tu di test su aquiloni a 800 metri di quota che volano per mesi non ne avessi fatto nemmeno uno, preso com'eri a dimostrare quanto bene funzionano le celle di Piantelli. Che razza di malfidato che sono. Ma di passaggio, e con quelle come va?

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    Per finire va bene mettere sull'avviso poveri innocenti ma... senza sparare accuse gratuite
    Concordo: sarebbe ora che si entrasse davvero nella parte dei prezzolati, che mica è giusto che i quattro spicci, anche (non certo nel tuo caso, è cosa nota) nella forma di qualche decina di milioni di dollari finiscano unicamente nelle tasche dei migliori sversatori emigrati oltreoceano prima di entrare davvero nelle patrie galere
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

  3. #1103
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Solo una cosa vorrei dire alle vostre critiche .

    Ragazzi poso anche darvi ragione per le vostre osservazioni .
    Ma che senso ha rinvangare discussioni del 2010 ?

    Io francamente non li rileggo , solo giusto qualcosa di quello che ha detto Tordesillas .

    Ok in sistema degli aquiloni si è dimostrato un bleff o diciamo non all'altezza delle aspettative .
    Ma qualcuno di quelli che si lamentano in questo forum ci ha perso ? Ha investito del denaro in questo progetto ?

    Se si bisogna rivolgersi agli organi competenti .
    Capisco anche la rabbia di protestare , ma bisognerebbe rivolgersi ai diretti responsabili de progetto .

    Un'altra cosa di cui mi sono lamentato di questi forum con nomi anonimi è proprio mantenere l' anonimato, anche quando si fanno critiche pesanti a persone non anonime che hanno tutto il diritto di tutelarsi .

    Continuate pure la discussione .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  4. #1104
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito


    Note di Moderazione:

    Non credo mi si possa definire un fautore di iniziative poco concrete, di solito anzi sono tra gli scettici, per carattere e per colpa degli studi fatti.
    Non ricordo neanche di aver partecipato a questo 3d, ma se l'ho fatto avrò sicuramente espresso scetticismo.

    MA... questa "disanima" è stucchevole e mi ha già stancato. Per curiosità sono andato a verificare, ed il post 292 è a pagina QUINDICI su 56! Ed è roba di quasi un decennio fa!

    Quindi... apprezzo la disanima ma ora IMPONGO uno stop, per lo meno un cambio di modalità.

    Lo scopo è evidenziare quanti siano stati contrari, quanti favorevoli e quindi "boccaloni"?

    L'hai fatto, sarebbe stato più efficace un semplice elenco di nomi per chiedere a ciascuno cosa ne pensa ora. Senza magari attaccarsi alle posizioni nel direttivo o ai verbi usati. Se vuoi fare questa sintesi te lo permetto, continuare con questa interminabile predica no.

    Per me, scettico per natura, è alquanto inaccettabile che per "criticare" una tecnologia si riapra una discussione ormai "vecchia", riportandola in auge, riempendo le notifiche degli alti e scrivendo fiumi di parole che pochi, credo, hanno voglia di leggere.
    Ci fosse stato un nuovo tentativo di "venderla" la disanima, più sintetica magari, avrebbe avuto senso.
    Io per es lo faccio con altre tecnologie che ancora tentano di ottenere acquirenti e fondi, pur non avendo ottenuti molti risultati.

    La sintesi è importante per confutare una tecnologia che si ritiene inutile, i fiumi di parole dio solito li usano gli imbonitori.


    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  5. #1105
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Uhmmm.... se posso dire la mia... "cum ratiocinium" mi trovo abbastanza d'accordo con roy e riccardo anche se, sinceramente, d'istinto, trovo sempre divertente leggere certi interventi di Al-Tor (in fondo in questa discussione c'erano tutti e due); magari si potrebbe salvare "capra e cavoli" spostando il tutto in luoghi, confini (?), più adatti
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  6. #1106
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Uno spostamento ai confini proprio no...semmai ai confini Tordesillas o chi vuole potrebbe aprire un 3d calderone sulle "cantonate" prese, facendo l'elenco di chi ci casca di più e chi di meno. Ma avrebbe senso?

    Questo 3d parla di kitegen, e per me è giusto resti aperto, proprio per evitare che ci si possa ricascare....

    Perchè è quello che a me preoccupa: non tanto studiare una nuova possibilità, ma intestardirsi all'infinito, di solito con lo scopo di adescare polli o finanziamenti.

    Non mi risulta ci sia questo rischio col kitegen, quindi vorrei evitare una chiusura del 3d... e un soliloquio prolisso con attacchi personali come quello di Tordesillas rischia di portare a quello
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  7. #1107
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    "Non mi risulta ci sia questo rischio col kitegen"

    Il rischio che, passati un po' di anni, qualcuno riproponga la bufala cercando di rastrellare il rastrellabile?
    Come ciclicamente accade con la FF? Coi vari geni dei motori ad acqua o diversamente overunity?

    Sicuro che col Kitegen la storia sarà diversa? E perché?
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

  8. #1108
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Perchè a differenza di un impianto HHO richiede spazi, autorizzazioni, finanziamenti...

    E comunque, a differenza di altre possibili "bufale" non mi risulta che ci sia stato qualche ritorno di fiamma... se non è così la riapertura del 3d avrebbe avuto più senso.

    Intendiamoci, mica voglio censurare Tordesillas, semplicemente a me e credo tanti altri non piace un soliloquio così lungo.

    Ad oggi è lui che ha risvegliato, almeno su EA, l'interesse per il kitegen... il rischio appunto è ottenere l'effetto contrario a quello desiderato
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  9. #1109
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Credo anche io che non sia il caso di spostare la discussione in un altra sezione , poiché si parla in ogni caso di eolico e non di confini della scienza , ma di eolico di scarsa utilità .

    Chi è interessato un domani può cercarlo nella sezione eolico .

    Il sostanza il riproporre di fatto un riassunto del tutto personale di quanto sia successo , rivelandosi poi in effetti solo un soliloquio divertente .

    Per conosce tutte le battute ed interventi , credo sia meglio consultare la fonte originale con tutte le sue sfumature piuttosto che un riassunto riportato da altri .
    Insomma come la storia dell'Odissea o dell'Iliade che veniva tramandata verbalmente che veniva distorta da ogni poeta successivo .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  10. #1110
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    "a differenza di un impianto HHO richiede spazi, autorizzazioni, finanziamenti"


    Se fosse come dici, quella bufala non sarebbe mai iniziata davvero.

    A dirla tutta, pure gli hhobbisty alla fin fine chiedevano soldi (sennò che la si mette in piedi a fare una bufala simile?) e per mettere in strada un motore alternativo qualche permesso o omologazione ben lo devi ottenere, così come un'officina non è secondaria; ma poi autorizzazioni, spazi e - soprattutto - finanziamenti servono pure ai fusionisti freddi, specie a quelli emigrati negli Usa, che millantavano agganci a fior fior di macchinari paramilitari super segreti.

    Solo per dire che non è l'effettiva irrealizzabilità della cosa a rendere meno probabile il ritorno di una bufala.

    Il Kitegen, in particolare, è antecedente al 2007 ed è tornato ciclicamente per più di 10 anni, ogni anno giurando che presto si sarebbero viste le vele volare, fino alla dichiarazione di fuga nel Dubai.

    Tornasse alla carica un novello Ippolito da qui a qualche anno io davvero non mi stupirei.
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

  11. #1111
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    appunto, aspetterei almeno un ritorno degli autori...

    Una differenza c'è però, il kitegen non promette di ottenere energia dall'etere, o migliorare con un accrocchio studiatissimi e ingegnerizzatissimi motori a scoppio.

    Il kitegen prometteva semplicemente di usare l'energia eolica in modo diverso.

    A me sembrava una cosa molto poco pratica (e spero Tordesillas non ripeschi qualche mio post entusiasta a smentirmi...) per gli ingombri, l'impatto sulla navigazione aerea e tanti altri motivi... ma non teoricamente discutibile.

    Vado a ripescare un altro 3d sulle false promesse, tanto per non sentirmi troppo poco scettico
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  12. #1112
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    poi la smetto, però:

    "il kitegen non promette di ottenere energia dall'etere, o migliorare con un accrocchio studiatissimi e ingegnerizzatissimi motori a scoppio.

    Il kitegen prometteva semplicemente di usare l'energia eolica in modo diverso"


    Ni.
    Il Kitegen assicurava che sarebbe stato possibile usare una tecnologia (relativamente) semplice per ottenere energia pressoché illimitata.

    La bufala risiede(va) nel concetto di "grande fronte di vento intercettato" per realizzare il quale le vele avrebbero dovuto disegnare degli otto in cielo alla velocità di circa 300km all'ora, mentre contemporaneamente avrebbero dovuto ascendere e discendere quel chilometro o giú di lì, e questo 24 ore su 24 per 320 giorni all'anno circa.

    Non è questione di inventarsi un motore ad improbabilità, è questione che l'impossibile (bastano anche solo quei 320 giorni in volo acca 24: hai presente come funziona il vento?) resta tale anche se uno dichiara di usare mezzi semplici.

    La sparata delle vele di 1 km quadro (dài, fanne sollevare una) che potevano servire anche da barriera antimissile non è meno assurda delle trasmutazioni impossibili che sarebbero avvenute nell'E-Cat (che poi era un bollitore ovvero una stufetta spacciati come ottava meraviglia della più alta ingegneria casalinga: un oggetto non tanto più complesso di una vela da 25 mq, a ben guardare)

    Insomma, le promesse farlocche possono anche prescindere dalla complessità dell'oggetto in sé , come ben dimostrano tutti quei video su ruote che girano apparentemente senza motore - roba semplice fatta di legno e qualche sfera di metallo (più ovviamente un motorino elettrico ben nascosto).

    L'imbroglio è nel millantato, e nella richiesta di investire a fronte di guadagni sicuri (e come no!).

    Infatti poi anche nella tecnologia più semplice si ripete lo schema per cui si invita ad investire e poi si scopre un problema, magari burocratico, che fa procrastinare, poi si annuncia il superamento di quello e si invita ad investire di nuovo, per poi trovare un altro intoppo, magari tecnico, tale per cui serve un materiale nuovo, o un nuovo miracolo informatico. E a quel punto, che differenza c'è con una bufala di tipo ipertecnogico?
    Scommetti che pure Ippolito ad un certo punto ha parlato di poteri forti che volevano fermarlo? Tanto per sottolineare che di differenza, rispetto ad altri geni delle vacanze esotiche, non ce n'è.
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

  13. #1113
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    ok mi arrendo Cimpy, non vorrei mai essere tolto per errore dal gruppo degli "scettici"

    Avevo seguito poco il kitegen, proprio per i dubbi...

    In compenso ho rinfrescato il 3d sull'HHO
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  14. #1114
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito Prima assoluta per questo Forum!

    Oh raga! Uno dei brevetti Kitegen per lanciare il kite!
    Google Patents


    Ora, se solo si considera che il braccio elastico deve reggere a flessione qualche centinaio di tonnellate applicate in punta, già si sente le farfalle nello stomaco; aggiungendo che il N° 3 dell'immagine rappresenta le due ventole che dovrebbero continuare l'azione dell'elemento elastico fino a portare alla quota produttiva il kite,
    ...
    chissà se al manicomio hanno un furgone libero

  15. #1115
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    ma sarebbe meglio il link al testo, per capire la genialata
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  16. #1116
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Ci sono capitato per caso e non mi ricordo come ho fatto, mi dispiace molto perché avrei potuto ricamarci sopra per altri dieci o venti commenti ...
    Cmq se vuoi mi espando io con produzione originale; dunque, devi sapere che ai tempi degli Orazi e Curia'
    @|@
    ...
    ehm
    ...
    meglio se condenso un po', credo.
    Presto fatto: da quando esiste questa idea -una quindicina di anni- non ha mai prodotto in modo verificabile nemmeno un chilowattora.
    Del resto, i test in volo -Sardegna 2008- hanno dimostrato la congruenza tra produzione calcolata e quella misurata, intorno a cento watt/metro quadrato di energia meccanica al lordo della fase passiva; dopodiché è stato tutto un aggiungere fattori moltiplicativi arbitrari, fino ad arrivare agli attuali venti e passa kilowatt/metroquadrato, di energia elettrica dispacciabile per seimila (o anche settemila, ottomila, dipende se dichiarate prima o dopo pranzo) ore/anno., prodotti grazie alla Power Wing, una vela in plastichina imbottita di polistirolo che, alla produzione di progetto, dovrebbe sopportare un Carico Alare intorno alle due tonnellate/metro quadrato (per raffronto, l'aereo sei-volte supersonico X-15 aveva un CA di circa una tonnellata/metroquadrato).

    Questa Power Wing produrrebbe una forza di alcune centinaia di tonnellate, trasmessa mediante funicelle da sei millimetri a un braccio lungo venticinque metri, spero che tu non sia un ingegnere strutturista perché potresti sentirti male all'idea, anche perché questo braccio è mosso da meccanismo di brandeggio già al limite della sua potenzialità col solo peso proprio del braccio stesso ...

    Eccetera eccetera.

    Sicché, alla fine, il discorso non è più di quanto è grande questa bufala, ma "Come ha fatto, una Bufala così grande, a superare ogni criterio di realtà, anche da parte di Illustri Professori?".

    Devi sapere infatti che, ai tempi degli Orazi e Curia'
    #|#
    ...
    ochei.
    ...
    Dunque, per farla corta: con simile akkrokkio ci volevano alimentare la fonderia di alluminio ALCOA; ci volevano catturare mezzo milione di tonnellate/anno di CO2 per ricavarne uno sfracello di urea e etanolo, oltre a dissalare acqua per irrigare il Deserto Arabico; ci volevano basare il Piano Energetico Nazionale; oltre naturalmente a rimorchiare iceberg dal Polo Sud a Abu Dhabi, raffreddare l'atmosfera di un grado o due, intercettare missili trisonici in volo, fornire alle navi energia elettrica per propulsione e servizi di bordo, e altro che al momento non ricordo ...
    Cmq, per tornare agli Orazi e Curia'
    °|°
    ...
    già, già concisione.
    Dunque, cosa di meglio della fedele trascrizione di una Audizione Parlamentare [1] che vede protagonisti l'Ingegnere e il suo Direttore Tecnico? Niente, vero?
    Eccola qua, con un breve prologo musica'
    o|o
    Breve, giuro (il prologo, dico; per la trascrizione non garantisco)! Allora, breve prologo musicale (sull'aria de "L'interrogatorio di Caserio")Il Presidente
    esamina il Cauterio*
    e si maledice
    per non aver tardato
    "Cinque minuti
    nel traffico bloccato
    e a un altro Presidente
    era tocca-a-a-to".

    ...
    MI, Kitegenio, Capitano: Il nostro sistema promette 10 euro a megawattora
    Hepp!
    Alla fine della ricerca, che abbiamo condotto soprattutto con fondi europei...
    hepp! ma ... sul blog Kitegen si legge
    Progetti finanziati e cofinanziati pubblici italiani: € 670 k€
    Progetti finanziati e cofinanziati pubblici europei: € 650 k€ (5M€ di valore totale del progetto)
    Soci ed Investitori privati € 11 mln
    Boh!


    E. Saraceno, Dir Tecn K.Gen, Nostromo: Sulla sola Italia fluisce una potenza totale intorno ai 100 terawatt. ... Ipotizzando di riuscire a estrarre e rendere disponibile in continuo anche solo lo 0,1 per cento, ovvero 100 gigawatt ...
    Narratore, Fuori Campo: Troppo modesto, Nostromo! Io son capace di ipotizzare il dieci per cento, il venti, e con poco sforzo in più, anche il trenta per cento!


    siamo impegnati in un programma che prevede entro il 2014 di installare i primi impianti KiteGen


    NFC: Ma come? Ma non erano già in funzione alcuni impianti nel 2012, giusto quanto scritto da E. Abbate, Cons. Scient. K.Gen, Mozzo da Botte?


    Ma il Presidente, On. E. Realacci -notoriamente refrattario alla Fuffa, come dimostra con la sua Interrogazione, appunto, sulla Fusione Fredda- indaga: i prototipi dove sono stati realizzati e dove si possono vedere?


    Il Capitano, guardando bussola e sestante, solcometro e profondimetro, carte nautiche ed astrolabio, non lo sa dire e si rifugia in clinch: Ci sono state richieste di soldi.
    "HEPP!", sbotta il Presidente, Qual è stato il motivo che non ha reso possibile questa installazione??


    Il Capitano, Farfuglia nel prosieguo: La forestale, con il tecnico comunale, il segretario e una parte dell'organizzazione volevano dei soldi per permetterci di continuare
    (Mìììì! roba da galera! ndr)


    Nel prosieguo, prosegue Capitan Cocoricò, La macchina a Sommariva ha funzionato, ha prodotto la sua energia
    ma quanta, in quanto tempo, non lo sgancia.


    On. D. Crippa vuol sapere: Questo prototipo è allacciato alla rete oggi esistente?? Come mai non è in continua produzione?? La prima domanda che spesso ci si fa è questa. Si tratta di una realtà installata da un anno: quanto ha prodotto in un anno?? Vorremmo vedere lo storico di questo prototipo
    See Crippa, cucù!


    Captain C si avvita:Sommariva è il sito in cui abbiamo installato il primo tentativo di macchina industriale da 3 megawatt. Non ha importanza che funzioni
    Ah no? Ma tu pensa!


    Aggiunge the Captain: Noi abbiamo fatto dei generatori in piccolo, che hanno prodotto energia fino a 130 chilowatt
    Uèla Ingegnere, 130 chilowatt di energia?


    e si svita: Ci sono i film su Youtube


    si avvita: L'allacciamento alla rete si farà una volta che avremo la macchina definitiva


    e si svita: L'energia che produciamo noi semplicemente la buttiamo via su alcune resistenze


    si avvita: Scaldiamo dei grossi resistori che emettono il calore in atmosfera


    e si svita: il passaggio dall'energia, che noi dissipiamo, perché non sappiamo cosa farcene, all'immissione in rete è un passaggio breve


    si avvita: Non ci conviene allacciarci


    e si svita: Non abbiamo voluto dedicarci all'allacciamento in rete


    si avvita: Adesso abbiamo acquisito un altro sito


    e si svita: abbiamo diritto su un sito, che si chiama L'Aquila, vicino a Giaveno. Lì sì che sarà conveniente fare l'allacciamento alla rete


    si avvita: sono procedure che impiegano anche più di due anni


    e si svita: sarà, quindi, un processo lungo, faticoso e irto di difficoltà


    si avvita: Attività di misura di macchine in scala ce ne sono ormai decine in tutto il mondo


    e si svita: guardando su Youtube, troverete ali che svolazzano praticamente in tutto il globo terracqueo per produrre energia


    si avvita: I metodi di decollo sono almeno sette (come i Sette Nani, ndr)


    e si svita: bisogna mettersi d'accordo su quale EROEI calcolare. (e nel prosieguo si vedrà come fa, ndr)


    si avvita: l'energia è uguale a una forza per uno spostamento (Meno male che ce lo conferma, Captain! stavamo per istituire una Commissione dedicata, pensi che spreco di quattrini! ndr)


    e si svita: se seguiamo la teoria per cui le turbine eoliche hanno un EROEI di 4, il nostro KiteGen ha un EROEI di 80


    si avvita: Se, invece, prendiamo l'ultima variazione sulla teoria dell'EROEI ... l'EROEI del KiteGen va da 80 a 1.600
    BAM! BUM! SKATAFRASH!
    USCIERE!
    Dica Signor Presidente
    Cosa è stato questo rumore?
    Niente di che Signor Presidente, sotto il peso dell'EROEI ha ceduto l'architrave, ma è caduta sulla testa di Capitan Cocoricò e si è sbriciolata, producendo solo innocui calcinacci.
    ...
    Va bene, andiamo avanti con l'avvitamé ... ehm ... con l' audizione
    Signor Presidente si è fatto tardi.
    ...
    Grazie Usciere. Nella nuvola di calcinacci non ho visto bene come è andata; è ancora avvitato 'sto pellegrino, o si è svitato?
    Si è svitato Signor Presidente.
    Bene, bene, allora non avrà difficoltà a buttarlo giù dalle scale
    Certo che no, Signor Presidente
    Bene, bene, allora proceda pù ... Oh, Usciere! Non lo butti giù di testa, eh! ché sennò ci sfascia tutta la scalinata!


    ------------------
    *Cauterio: appellativo che ben si addice a colui che si lagna continuamente e tediosamente dei propri malanni. Per estensione, rompipalle esagerato. Cfr Barsanti-Matteucci, op cit**: "Boia che cauterio 'sto Motore a Scoppio, a forza di scoppi s'è diroccato tutto il garage"

    -------------
    **op cit: opera citanda -nel senso che sarebbe da citare, ma non la trovo ... forse perché non esiste ... mi sa che se non la scrivo io continuerà a non esistere per un bel po' ...

    1: http://documenti.camera.it/leg17/res...00040.int00010

  17. #1117
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Un link da seguire, quello che hai segnalato, per capire come dietro alla tua arte narrativa ci siano discorsi realmente tenuti e non si tratti di invenzioni tue.


    Ad esempio
    MASSIMO IPPOLITO, Fondatore e presidente di KiteGen. Sono stati realizzati in Piemonte. Abbiamo creato prima un prototipo chiamato Mobile Gen su un camion, abbiamo fatto una campagna promozionale e sono scaturite almeno una trentina di tesi di laurea e di dottorato su questo prototipo nella fase di ricerca, con i Politecnici di Torino, Milano, Zurigo. Dopodiché, ci siamo ritrovati con questa macchina che produce energia e abbiamo deciso di produrre la macchina industriale da 3 megawatt.
      La macchina industriale da 3 megawatt abbiamo cercato prima di metterla a Berzano, ma è successa una delle solite pratiche italiane, quando un imprenditore o un'azienda cerca di installare qualcosa. Dopodiché, siamo andati a Sommariva.
      Ci sono state richieste di soldi. Poiché noi abbiamo un patrimonio di brevetti che ha raggiunto i 100 milioni dal punto di vista della valutazione della proprietà intellettuale, io e i soci tutti abbiamo deciso di non cedere mai ad alcun ricatto. Purtroppo, però, chi non cede a ricatti a un certo punto non può lavorare
    Tutto vero: è stato verbalizzato.
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

  18. #1118
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Tordesillas Visualizza il messaggio
    meglio se condenso un po', credo.
    e meno male che hai condensato
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  19. #1119
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Grazie Riccardo Urciuoli per l'apprezzamento. Come condensatore purtroppo non sono riuscito a superare il farad/metrocubo/tonnellata, quindi la condensazione lascia un po' a desiderare -la prima parte, intendo; ma ora viene un po' di bumba-bumba e poi nella seconda parte provo a abbreviare e amputare, comprimere e calmierare, limare e limitare, frollare e frullare, riassumere e ridurre, sfoltire e sfrondare, togliere e tagliare, potare e
    ...
    e
    ...
    beh, se il buongiorno si vede dal mattino, son certo che verrà un bel lavoretto. Per la terza parte prevedo di aumentare la compressione a meno di quindicimila parole, mentre per la quarta e successive tenterò di essere adattivo alle circostanze.

    Quote Originariamente inviata da Cimpy Visualizza il messaggio
    Un link da seguire, quello che hai segnalato ...
    Grazie Cimpy per l'apprezzamento, che mi stimola a sempre maggiore condensazione e brevità, oltre a darmi occasione di ricordare come funziona la Valutazione della Proprietà Intellettuale in certi casi: si organizza una bella merenda, dopo la quale si racconta una bella favola, riportando pareri favorevoli espressi da Studiati tanto entusiasti quanto incompetenti nel campo specifico, insieme a estratti di articoli di stam
    ...
    insieme a estratti, dicevo, di marchette giornalistiche, si fa un po' di leva sulle legittime aspirazioni ecolò di chi vuole botte piena e moglie ubriaca, ossia ampia casa climatizzata macchina grossa e aria pulita, e si vendono le quote grazie alla Potenza della Chiacchiera; ma, in questa radiosa mattina di mezza estate, lascerei questo tono serioso e direi, col permesso della Corte, di questi Brevetti, che a sentire l?Ingegnere mantenerli attivi gli costa qualche centinaio di milaeuro/anno, di più o di meno a seconda se prima o dopo pranzo.

    Ah, una dichiarazione Urbi et Orbi: quasi tutto quanto sopra -e quanto eventualmente per il diletto dei coutenti seguisse- è confortabile mediante link, salvo brani da gruppi privati Yahoo, della autenticità dei quali brani mi faccio garante e mallevadore grazie alla serietà e concisione che ho sempre dimostrato. Una cosa non referabile p. es. è il rimorchio di iceberg, non ricordo se è idea mia o se l'ho letta da qualche parte; non che io non sia capace di concepire simili scempiaggini, eh! ché anzi, quando mi ci metto ... mi ricordo per esempio quella vol
    @!@
    ...
    ehm
    ...
    Chiedo scusa, Vostro Onore, dicevo che forse l'idea di rimorchiare gli iceberg da Atlantide, pardon, da Antartide a Golfo Persico non è mia, semplicemente perché secondo me traversando l'Equatore gli iceberg si squagliano.

    Tornando ai Brevetti: cosa direi di questi Brevetti, se codesto Spettabile Collegio Giudicante mi lasciasse libertà di parola? Direi che -da dichiarazioni di Ing? in Gruppi Privati, da alcuni dei quali sono stato espulso con motivazioni assurdamente riferenti alla mia prolissità- non hanno scopo pratico ma hanno scopo puramente interdittivo; la posizione Kitegeniale sarebbe la seguente:
    - il Vento di Alta Quota ha grrrandi potenzialità;
    - prima o poi qualcuno arriva a combinare qualcosa;
    - a quel punto se la vedrà con Noi e con i nostri Brevetti:
    "royalties vo cercando, ch'è buon gioco
    per chi ci s'è introdotto a poco a po
    ' "
    #|#
    ...
    ehm
    ...
    ochei, prima il bumba-bumba, e poi gli endecasillabi.

    Posizione kitegenia, dicevo, taleqquale quella della zecca che, quiescente tra le crepe della corteccia di un albero, aspetta -in animazione sospesa- di essere riattivata dal calore emesso dall' animale che prima o poi -certamente- si addormenterà al riparo delle fronde.

    E quindi, vai di turbinetta brevettata integrata nella vela, per fornire energia elettrica all'avionica di bordo
    - Ma turbinette adattte sul mercato non ce n'è, come si fa come si fa
    "Bene, si fa! glugluglu se ne progetta e costruisce una Noi, qui in Ditta! Seicentomila euro solamente e siamo fuori.
    Problema successivo?"
    - Il riscaldamento dei tamburi dovuto all'attrito fra questi e le funi.
    "Ma che grande problema, glugluglu, guardate quanto ci metto IO a risolverlo eh!
    ...
    dunque
    ...
    glugluglu
    ...
    ...
    ...
    trovato! unchiller"
    - Come dice scusi?
    "Un chiller (da 7 min), un CHILLER, kribbio, manco l'inglese sapete, come si dice qua, un bel Sistema Refrigerante, ci mettiamo! E comunque ho già brevettato la Puleggia Migliorata Antiattrito, e anzi, se avevo tempo miglioravo anche la Ruota"
    ...
    ...
    - E per il decollo?
    "Bof, per il decollo abbiamo già messo a punto cinque metodi (da 6 min circa, sensibili astenersi), se non bastano guardate come si fa, glugluglu
    ...
    ...
    ...
    èccone un altro: drone! Rimorchiamo il kite con un drone!"
    - Si ma di droni adatti sul mercato non ce ne sono
    "Embe'? Vorrà dire che lo progettiamo e lo costruiamo Noi in Ditta!"
    - Ma per la certificazio'
    "Ma bastaaa! glugluglu solo problemi sempre problemi non sapete tirar fuori altro che problemi, lavativi e disfattisti che altro non siete, arrotolate il kite in cima a un razzo antigrandine, noh? Oppure appallottolàtelo dentro a un uovo gigantesco che lancerete con la catapulta, riempitelo di elio, di calabroni, fatelo tirar su da grifoni ammaestrati, procuratevi un canno'
    ...
    ehm
    ...
    forse il cannone è meglio di no, mi sembrate già un pezzo avanti ..."

  20. #1120
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Applausi a scena aperta.
    E in zona "zecche" emerge bene quale sia la carota messa davanti al muso dei somari per ottenere da questi un lavoro utile:

    si millantamo guadagni pressoché certi e prossimi a venire, tali per cui non tanto l'EROEI per sé,a l'averci investito per primi farà sì che per ogni 50 euro investiti si ottenga l'equivalente di millemila litri di benzina*...

    Insomma, il vero motore di questa, come di tante altre furbate, è proprio l'avidità degli allocchi (ove privati) ovvero la speranza (anche più o meno concreta) di arraffare una fetta dei finanziamenti (ove pubblici) che agitano investitori o assegnatari di fondi non loro.


    *(apparentemente ot, ma perfettamente in linea con l'argomento trattato)
    LiberaMenteServo - FUSIONE A CONFINAMENTO INERZIALE ACUSTICO
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

  21. RAD
Pagina 56 di 57 primaprima ... 63642434445464748495051525354555657 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 2033
    Ultimo messaggio: 08-11-2018, 16:23
  2. Infissi, serramenti porte ecc. : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nebbia.bo nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 1670
    Ultimo messaggio: 08-11-2018, 12:06
  3. regolatore di carica / interfacciamento generatore - batteria: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nel forum Asse ORIZZONTALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 544
    Ultimo messaggio: 02-05-2017, 19:32
  4. Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 16-04-2010, 15:06
  5. motori / generatori AMETEK: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da balitime nel forum Asse VERTICALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 09-12-2009, 22:52

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •