i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: Kit accumulo energia

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Kit accumulo energia



    Salve a tutti,
    Ho un consiglio da chiedere.
    Ho una casa in montagna, senza corrente elettrica (costerebbe troppo l'allaccio). Ho dovuto scartare l'idea di istallare pannelli solari, in quanto la casa si trova all'interno di un bosco, quindi con pochissima continuità di luce. Adesso produco corrente con un gruppo elettrogeno, che accendo solamente nelle ore di buio. Il gruppo produce circa 2kw di corrente, ma io ne consumo molta di meno! considerando che avrò acceso solo qualche lampadina, magari un caricabatterie di cellulare o di notebook.
    Allora ho fatto una riflessione: posso crearmi un accumulo di corrente in modo da non mandarla buttata?
    Mi spiego meglio: a sera accendo il gruppo, come tutti i giorni e alimento, oltre che casa, anche un caricabatterie per accumulare l'energia prodotta, e poterla riutilizzare in minima parte durante il giorno successivo, magari con un inverter per poter mantenere inalterato l'impianto.
    I miei dubbi sono, oltre a come comporre questo impiantino di accumulo, quanto potrebbe durare la carica delle batterie? (considerando che di giorno al massimo potrei accendere una lampadina nel bagno, magari mandare una radio o caricare un telefono...)

    Spero di essermi spiegato abbastanza
    Ringrazio tutti!!

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Guarda che il gruppo non produce 2 kw se tu non li richiedi per cui non butti via niente. Ovviamente ci sono dei consumi minimi sotto i quali non puoi scendere anche senza carico per cui a bassi carichi il rendimento del generatore e' piuttosto scarso. Qualunque forma di accumulo non farebbe che peggiorare le cose dato che dovresti passare attraverso conversioni di energia con le relative perdite. L'accumulo ha senso se tu hai una fonte gratuita che non ti costa nulla in termini di generazione mentre nel tuo caso otterresti solo di consumare piu carburante di quello effettivamente necessario per i tuoi fabbisogni.
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok perfetto
    Grazie mille per i chiarimenti. Scarto l'idea

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un piccolo generatore a benzina lo tieni acceso di giorno accumuli energia alle batterie per la notte mi sembra economico e pratico

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono esattamente nella stessa condizione di Alex73 qualche amico avrebbe suggerimenti utili? Mantenere acceso un generatore per ore e' drammatico

  6. RAD

Discussioni simili

  1. ACCUMULO SI ACCUMULO NO per impianti FV nuovi (accumulatori per stoccaggio energia)
    Da Mauroelettrico nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 17-02-2014, 11:56
  2. Accumulo di energia in una bombola
    Da Gabrieleci nel forum Ai Confini della Scienza
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 30-10-2011, 08:10
  3. Accumulo energia gravitazionale
    Da Abert nel forum ACCUMULAZIONE di ENERGIA
    Risposte: 133
    Ultimo messaggio: 22-07-2010, 13:28
  4. accumulo di energia misto
    Da paolot nel forum ACCUMULAZIONE di ENERGIA
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 14-05-2008, 11:38
  5. Accumulo di energia alternativo
    Da Kev1ar nel forum EOLICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 20-06-2007, 16:08

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •