manutenzione impianti fotovoltaici
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 21

Discussione: prezzi medi affitto terreni per impianti fv

  1. #1
    principe0485
    Ospite

    Predefinito



    Ragazzi qualcuno sa mediamente quanto vanno gli affitti x i terreni agricoli destinati ad impianti fotovotaici in puglia???

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ... e in calabria???

  3. #3
    nibe
    Ospite

    Predefinito

    salve,le offerte che mi sono state fatte per terreni in puglia variano da un minimo di 2.500 €/ha per superfi di 30-40 ha ad un massimo di € 5.000/ha per superfici fino a 10ha,si tenga presente che tali importi sono redditi da impresa e quindi tassabili come tali per cui l'importo,a detta del mio commercialista, vanno decurtati quasi del 50% inoltre le ditte interessate fanno firmare prelimari di locazione di terreno che bloccano i terreni fino a quando non hanno ottenuto tutte le autorizzazioni,fino a 36 mesi,solo allora e solo se si sono verificati tutti i presupposti si passa al contratto definitivo,per cui prima di firmare attenzione e interpellate un buon legale

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buongiorno,
    qualcuno mi sa dire una quotazione per terreni in piemonte, o dirmi su quale sito posso trovare queste indicazioni?? grazie

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BERNARDIN Visualizza il messaggio
    qualcuno mi sa dire una quotazione per terreni in piemonte, o dirmi su quale sito posso trovare queste indicazioni??

    Buonasera Bernardin,
    benvenuto nel forum,
    cio' che chiedi nn e' reperibile da nessuna parte (per quel che so io) in quanto stiamo parlando di un uso dei terreni particolari e diverso da quello tradizionale, agricolo.
    L'altro aspetto e' che questi valori d'affitto sono soggetti alla trattativa privata che difficilmente seguono binari prestabiliti.
    ciao car.boni
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito 9 ettari completamente esposto al sole prov. di Matera

    Salve,

    dispongo di un terreno di circa 9 ettari completamente esposto al sole vicino il Fiume Bradano in prov. di Matera, sarei disposto a concederlo in affitto per l'istallazione di un impianto fotovoltaico...mi chiedevo però quale fosse l'iter per rendere il tutto possibile.
    Quali autorizzazioni bisogna chiedere e a chi?
    Se concedo in affitto il terreno, devo anche partecipare economicamente all'investimento o il mio è un investimento a costo zero?
    <!-- / message -->
    Ultima modifica di gymania; 13-10-2010 a 23:16 Motivo: non inserire dati sensibili

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve,
    avrei necessità di avere delle risposte: sapete se è possibile rescindere un contatto di "cessione" dei terreni per l installazione di un impianto FV da 2 MW firmato a una PSEUDO Società?

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da deidda Visualizza il messaggio
    ..........sapete se è possibile rescindere un contatto di "cessione" dei terreni per l installazione di un impianto FV da 2 MW firmato a una PSEUDO Società?


    Ciao Deidda,
    ci sono pochi elementi per dare una risposta ..............
    Generalmente e' possibile ma bisogna leggere il contratto, molte volte, in caso di rescissione unilaterale del contratto sono previste delle penalita'.
    ciao car.boni
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti...

    Leggo di uno spread 2000€-5000€/ha per l'affitto del solo terreno, con modalità di pagamento che può essere in un'unica soluzione iniziale, oppure regolare canone di affitto con cadenza semestrale o annuale; 2000€-5000€/ha sono da considerarsi per il solo terreno, oppure solo per terreni con TIC-TICA-DIA già ottenute o in avanzato stato di ottenimento ?

    Il valore aggiunto in caso di ottenimento è considerevole, e questo comporterebbe il pagamento una tantum per il pacchetto TIC-TICA-DIA, che pare nell'ordine di 180.000€-250.000€/Mw.

    Ritenete valide e veritiere queste considerazioni? Data la complessità dei vari iter autorizzativi e le differenti versioni lette e sentite, è opportuno un confronto.

  10. #10
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da foto123 Visualizza il messaggio
    2000€-5000€/ha sono da considerarsi per il solo terreno, oppure solo per terreni con TIC-TICA-DIA già ottenute o in avanzato stato di ottenimento ?
    Ovviamente se il terreno è già autorizzato si riescono normalmente ad ottenere le condizioni più vantaggiose.

    il pagamento una tantum per il pacchetto TIC-TICA-DIA, che pare nell'ordine di 180.000€-250.000€/Mw.
    Quelli sono i reali prezzi di mercato, se ci aggiungi poi le mediazioni si arriva anche a 300.000€, prezzi che si trovavano fino a 4-5 mesi fa, ma la speculazione in atto fa si che molti ora propongano a 350.000€-400.000€/Mwp.
    'This shit's got to go!' (J.Fresco)

    Zeitgeist: Moving Forward

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da taote79 Visualizza il messaggio
    Ovviamente se il terreno è già autorizzato si riescono normalmente ad ottenere le condizioni più vantaggiose.

    Quelli sono i reali prezzi di mercato, se ci aggiungi poi le mediazioni si arriva anche a 300.000€, prezzi che si trovavano fino a 4-5 mesi fa, ma la speculazione in atto fa si che molti ora propongano a 350.000€-400.000€/Mwp.

    350.000€-400.000€/Mwp, decisamente interessanti, ma va sempre calcolata la distanza tra domanda e offerta, e spuntare cifre simili non penso sia facile.

    Ritengo che fino alla prima metà del mese di agosto ci possa essere fermento su tali autorizzazioni, per chi voglia entrare in funzione secondo il conto energia 2 entro il 2010; non di facile gestione portare a termine in tempi brevi simili trattative, e la presenza di un mediatore all'altezza della situazione risulta di basilare importanza.

    Va fatta molta distinzione se si tratta di impianti a terra, su serra oppure su edifici ?

  12. #12
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    350-400mila euro sono interessanti per chi ci vuole speculare, non certo per gli investitori/acquirenti, nè per i mediatori che in questa maniera perdono molto tempo in trattative che spesso vanno in fumo.

    Gli impanti a terra, se già sono cantierabili, probabilmente avranno un mercato utile finchè resteranno i tempi sufficienti per la realizzazione e la richiesta di allaccio entro il 2010.
    Per le serre il mercato è in espansione, proprio in virtù del fatto che a terra non saranno più appetibili a breve, ma gli investitori necessitano avere garanzie CONCRETE che poi queste verranno coltivate per 20 anni, per non rischiare di perdere l'incentivo.
    Per i tetti dei capannoni c'è una forte possibilità di espansione, ma è più difficile convincere un imprenditore ad affittare il tetto della sua proprietà in cui già svolge una attività e conciliare la gestione del tetto/impianto con queste attività, piuttosto che convincere ad affittare un terreno in disuso o che è già in affitto agricolo a 200€/ha/anno, aumentandogli di 20 volte questo introito.
    'This shit's got to go!' (J.Fresco)

    Zeitgeist: Moving Forward

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Qualcuno interessato al nostro terreno?

    Salve,
    mi chiamo Michele D'Alessandro e voglio rendervi partecipi di quanto segue:

    In breve vi spiego le mie vicissitudini degli ultimi tempi.
    Sono un tecnico molisano e mi sono occupato della progettazione (D.I.A. e Permesso di costruire) di piccoli impianti fotovoltaici (il più grande da 100 Kwt). Nella realizzazione di questo impianto ho conosciuto un direttore di filiare della MPS che alla mia domanda: "ma non potrei pensare di realizzare anch'io un impianto simile?" mi risponde: "certo, è praticamente certo il finanziamento, costituisci una s.a.s con tua moglie, intesta il tuo terreno alla s.a.s., presentami un progetto preliminare e il gioco è fatto". Beh, sinceramente conoscendo il tipo di investimento avevo pensato di aver fatto il colpaccio e mi metto al lavoro. Costituisco la società e ci intesto il terreno in zona rurale (senza vincoli di alcun genere) di 8000 mt circa facente parte di una proprietà di 2.5 ha più ampia nelle vicinanze del centro abitato, con linea elettrica adiacente. Mi metto in attesa. Dopo circa 15 giorni mi chiama il direttore e mi dice (a novembre scorso) : "tutto a posto la pratica è stata approvata, siccome stiamo nelle vicinanze delle festività natalizie ci risentiamo appena dopo per formalizzare il tutto". Mi metto in attesa. passano 10giorni, 20 giorni, un mese mi comincio a preoccupare. Direttore tutto ok? Si, ci sono un po di ritardi, ma tutto ok. Febbraio passa e io ogni settimana telefono. Allora? Ritardi, ma tutto ok. A marzo la cosa mi puzza e vado a chiedere alla sede centrale. Questa la risposta: "mi dispiace, ma con il fotovoltaico abbiamo avuto dei problemi e al momento i finanziamenti sono sospesi a meno che non ci sia un cospiquo anticipo da parte sua". Molliamo tutto. A dire la verità sono stato tentato di andare da quel direttore e..........lasciamo perdere. Ho chiesto da altre parti per il finanziamento ma la cosa è difficile perchè non finanziano le società di nuova costituzione, oltre il danno la beffa.
    Stamani mi chiama il mio commercialista e sapendo che mi occupo del fotovoltaico, mi chiede delle info tecniche in merito ad un'azienda che deve fare un contratto con un'altra azienda per l'affitto di un tetto di un capannone.
    Ultima modifica di gymania; 13-10-2010 a 23:17 Motivo: non inserire dati sensibili

  14. #14
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Prezzi affitto terreno

    Salve,
    chiedo anche io quali sono i pressi medi per un terreno agricolo di circa 6 ha, non recintato e ancora senza le concessioni per installazione impianto fotovoltaico, esposto al sole in Calabria.
    Purtroppo dalle discussioni non si capisce bene quale possa essere il range di prezzo.
    Ho già avuto contatti con società che ne hanno richiesto la disponibilità, ma ancora tutto abbastanza inconcreto. Sapete anche dirmi quali sono le attenzioni che dovrei tenere nell'eventuale stipula di un contratto?
    Grazie

    Vincenzo

  15. #15
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fragra Visualizza il messaggio
    ****
    Ha già avuto risposte? se no, possiamo parlarne in maniera più approfondita.
    Ultima modifica di gymania; 13-10-2010 a 23:17

  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao
    In Calabria offrono dai 4000 ai 5000 €/ha annui.

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito rescissione contratto

    Quote Originariamente inviata da deidda Visualizza il messaggio
    Salve,
    avrei necessità di avere delle risposte: sapete se è possibile rescindere un contatto di "cessione" dei terreni per l installazione di un impianto FV da 2 MW firmato a una PSEUDO Società?
    no, ma mi interessa sapere perchè vuoi rescindere.

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sarebbe bello sapere anche quale sia la PSEUDO società, in modo da dare un'indicazione a tutti...

  19. #19
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fragra Visualizza il messaggio
    Salve,

    dispongo di un terreno di circa 9 ettari completamente esposto al sole vicino il Fiume Bradano in prov. di Matera, sarei disposto a concederlo in affitto per l'istallazione di un impianto fotovoltaico...mi chiedevo però quale fosse l'iter per rendere il tutto possibile.
    Quali autorizzazioni bisogna chiedere e a chi?
    Se concedo in affitto il terreno, devo anche partecipare economicamente all'investimento o il mio è un investimento a costo zero?
    <!-- / message -->
    Per lei è certamente un investimento a costo zero ed il primo passo per rendere tutto possibile è rivolgersi ad una società d'installazione di impianti o ad un intermediario, che si occuperà personalmente di tutte le pratiche burocratiche e tecniche. Lei dovrebbe solo preoccuparsi di far leggere il contratto che le proporranno per l'acquisizione ventennale del diritto di superficie ad un suo legale di fiducia ed eventualmente firmarlo. Se vuole, può contattarmi e la instraderò personalmente.

  20. #20
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da deidda Visualizza il messaggio
    Salve,
    avrei necessità di avere delle risposte: sapete se è possibile rescindere un contatto di "cessione" dei terreni per l installazione di un impianto FV da 2 MW firmato a una PSEUDO Società?
    solitamente fanno firmare prima un preliminare, non per cessione ma per costituzione di diritto di superficie.
    successivamente, quando hanno tutte le autorizzazioni, si stipula il contratto vero e proprio con atto notarile.

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •