manutenzione impianti fotovoltaici
Mi Piace! Mi Piace!:  478
NON mi piace! NON mi piace!:  16
Grazie! Grazie!:  176

Discussione: miglior rapporto qualità prezzo pannelli fotovoltaici

  1. #8921
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Pero', senza polemica, basta leggere un po' di post e queste info si trovano facilmente. E leggete un pochino, fate almeno quello sforzo.
    Si hai ragione, però non essendo esperto volevo capire se si potevano mettere insieme pannelli con caratteristiche diverse e sfruttare lo stesso inverter.
    Per i pannelli dicevi lg?
    Prezzo solo pannelli?

  2. #8922
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Esistono sicuramente Panasonic hit da 330 , me li hanno appena proposti. Per aspetti tecnici non ti so aiutare

  3. #8923
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    volevo capire se si potevano mettere insieme pannelli con caratteristiche diverse e sfruttare lo stesso inverter.
    Se ci sono due inseguitori MPPT potresti suddividere l'impianto in 2 stringhe e farle lavorare indipendentemente ma dubito che su quell'inverter sia possibile...
    Ma ad Enel non dichiarerai nulla? Perchè in realtà dovresti effettuare una pratica di potenziamento impianto esistente sul portale produttori e su terna...
    Altrimenti dovresti aggiungere gli ottimizzatori per rendere i moduli indipendenti tra di loro...

    Per quanto riguarda i moduli, dato che parliamo di poca roba, andrei su pannelli di qualità alta, come appunto LG, Panasonic, Aleo, ecc.

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  4. #8924
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ligabue82 Visualizza il messaggio
    Se ci sono due inseguitori MPPT potresti suddividere l'impianto in 2 stringhe e farle lavorare indipendentemente ma dubito che su quell'inverter sia possibile...
    Ma ad Enel non dichiarerai nulla? Perchè in realtà dovresti effettuare una pratica di potenziamento impianto esistente sul portale produttori e su terna...
    Altrimenti dovresti aggiungere gli ottimizzatori per rendere i moduli indipendenti tra di loro...

    Per quanto riguarda i moduli, dato che parliamo di poca roba, andrei su pannelli di qualità alta, come appunto LG, Panasonic, Aleo, ecc.

    saluti
    Quindi in previsione di eventuale potenziamento impianto sarebbe meglio mettere un inverter “ maggiore” rispetto alla somma dei kw dei pannelli e gli ottimizzatori ? Ad esempio se a me adesso basta 4,5 kw ma tra 5 anni prendo un’auto elettrica potrei mettere adesso un inverter che mi consenta di aggiungere pannelli e, se nel frattempo i miei non saranno più prodotti, aggiungere altri diversi a condizione che ci siano gli ottimizzatori? O basterebbe aggiungere una batteria da accumulo ?

  5. #8925
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono stato oggi da un installatore qui nelle mie zone,precisamente a lavagna,mi ha fatto una buona impressione e mi ha dato parecchie spiegazioni sulle varie possibilità.Mi ha proposto un 3km qcells policristallino a ca 7000 euro tutto compreso,ha quanto ho capito e piuttosto caro giusto?purtroppo nelle mie zone la scelta e molto limitata.

  6. #8926
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi ha chiamato poco fa un venditore Enel x,mi farebbero 5300 per 3kw abb+qcells o 6500 per 4kw,in alternativa 700 euro in meno stessi pannelli ma inverter Enel x,cosa ne pensate?al momento ho un consumo di 1500kw anno ma inserirei un Trail e un monosplit per integrare stufa a legna e raffrescare in estate.

  7. #8927
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Maufra Visualizza il messaggio
    Quindi in previsione di eventuale potenziamento impianto sarebbe meglio mettere un inverter “ maggiore” rispetto alla somma dei kw dei pannelli e gli ottimizzatori ? Ad esempio se a me adesso basta 4,5 kw ma tra 5 anni prendo un’auto elettrica potrei mettere adesso un inverter che mi consenta di aggiungere pannelli e, se nel frattempo i miei non saranno più prodotti, aggiungere altri diversi a condizione che ci siano gli ottimizzatori? O basterebbe aggiungere una batteria da accumulo ?
    Si, se prevedi di potenziare certo. Dovrai fare una nuova pratica relativa al potenziamento. Per questo motivo, se riesci, il mio consiglio e' di metterlo gia' attagliato. Per accumulo, con 4.5 kw, non hai molto da fare. In inverno non sara' cosi' semplice caricarla. Ovvio, se metti 3 kw di accumulo ok, ma cosa te ne fai?

  8. #8928
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ligabue82 Visualizza il messaggio
    Se ci sono due inseguitori MPPT potresti suddividere l'impianto in 2 stringhe e farle lavorare indipendentemente ma dubito che su quell'inverter sia possibile...
    Ma ad Enel non dichiarerai nulla? Perchè in realtà dovresti effettuare una pratica di potenziamento impianto esistente sul portale produttori e su terna...
    Altrimenti dovresti aggiungere gli ottimizzatori per rendere i moduli indipendenti tra di loro...

    Per quanto riguarda i moduli, dato che parliamo di poca roba, andrei su pannelli di qualità alta, come appunto LG, Panasonic, Aleo, ecc.

    saluti
    Certo che dichiaro ad enel. Ma quindi se prendo tre pannelli lg funzioneranno con questo inverter? Cioè io vorrei aumentare adesso solo se posso sfruttare l'inverter esistente altrimenti sarò costretto a rimandare.

  9. #8929
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Si, se prevedi di potenziare certo. Dovrai fare una nuova pratica relativa al potenziamento. Per questo motivo, se riesci, il mio consiglio e' di metterlo gia' attagliato. Per accumulo, con 4.5 kw, non hai molto da fare. In inverno non sara' cosi' semplice caricarla. Ovvio, se metti 3 kw di accumulo ok, ma cosa te ne fai?
    Grazie, domani dovrei definire il tutto. Mi farò fare un preventivo con inverter da 6 kw in modo da poter aggiungere eventualmente pannelli in futuro. Necessariamente Solaredge a questo punto, dato che servono gli ottimizzatori, giusto? Quindi per restare nel budget potrei prendere i Viessman half cell da 325 invece dei Panasonic hot da 330 (825 euro i.i. di differenza). Secondo voi la differenza di prezzo è giusta?

  10. #8930
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Maufra Visualizza il messaggio
    Grazie, domani dovrei definire il tutto. Mi farò fare un preventivo con inverter da 6 kw in modo da poter aggiungere eventualmente pannelli in futuro. Necessariamente Solaredge a questo punto, dato che servono gli ottimizzatori, giusto? Quindi per restare nel budget potrei prendere i Viessman half cell da 325 invece dei Panasonic hot da 330 (825 euro i.i. di differenza). Secondo voi la differenza di prezzo è giusta?
    Io ho fronius. Se volessi ulteriormente pannellare, potrei farlo fino a 9kw di generatori. Se inverter che sceglierai sara' piu' o meno lo stesso, potrai semplicemente spostare tutto il vecchio su una stringa e una stringa la costituirai con pannelli nuovi.
    Ottimizzatori in questo caso non ti servirebbero, (a meno che non ci siano ombre), perche ti ritroverai con due stringhe, composte comunque ognuna da pannelli identici.

  11. #8931
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Io ho fronius. Se volessi ulteriormente pannellare, potrei farlo fino a 9kw di generatori. Se inverter che sceglierai sara' piu' o meno lo stesso, potrai semplicemente spostare tutto il vecchio su una stringa e una stringa la costituirai con pannelli nuovi.
    Ottimizzatori in questo caso non ti servirebbero, (a meno che non ci siano ombre), perche ti ritroverai con due stringhe, composte comunque ognuna da pannelli identici.
    Ho letto sempre bene di Fronius su questo forum ed è tra le opzioni proposte, prenderò quelli. Se dovessi aggiungere pannelli avrei problemi di ombre ma magari potrei mettere gli ottimizzatori solo su quelli.

  12. #8932
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Another Visualizza il messaggio
    ne stavo giusto leggendo
    in soldoni non capisco, sembra che la vendita serva a rafforzare la divisione solare/inverter con il passaggio in Fimer però ABB dichiara di vendere per focalizzarsi su segmenti ad elevata crescita e redditività.
    Non è un controsenso?

    E si tengono la ricarica elettrica..
    Non è un controsenso no: se leggi i dettagli, vedi che ABB *paga* per vendere la divisione inverter FV. Ergo, tale divisione è in perdita al punto che rispettare le garanzie in essere ha un costo superiore al valore dato alla divisione stessa.
    Cedendola (anche pagando) la redditività della divisione EP di ABB migliorerà e tanto basta.
    La sottodivisione che si occupa di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici invece viene scorporata e mantenuta, perché le prospettive sono buone.
    Amen.. evidentemente il mercato degli inverter FV è maturo e competitivo al punto che non c'è verso, per un'azienda nostrana, di lavorare con un margine di slmeno il 15%, come da obiettivi strategici nel medio periodo.
    Le grandi multinazionali si muovono in questo modo, sempre un occhio sui conti... e bene così.

  13. #8933
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi Fimer incassa i soldi? Ma si accolla una attività che non rende... Lascio perdere, questi ragionamenti non fanno per me
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  14. #8934
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Maufra Visualizza il messaggio
    leggevo di apparecchi che leggono la “firma” energetica di ogni elettrodomestico o qualcosa di simile
    Esistono e funzionano, ma con parecchi limiti: si accorgono quando un apparecchio è in funzione, ma quanto assorbe glielo devi dire tu. Quindi se hai un frigo da 70W, contano 70Wh per ogni ora in cui è in funzione; se però il frigo è ad inverter e va da 25 a 100W...ciao.

  15. #8935
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene,
    alla fine ho deciso per pannelli Panasonic da 335 che usciranno a settembre e che il venditore mi farà allo stesso prezzo dei 330; inverter Solaredge perché il camino fa ombre, con possibilità di espandere fino a 9 kw, no monitoraggio consumi perché al momento non mi serve realmente. Ho scelto i Panasonic perché alla fine, con un po’ di sconto, la differenza con i Viessman da 325 era di soli 650 euro e credo che ne valga la pena. Grazie a tutti per i consigli, ho imparato molto, acquisito consapevolezza e sicuramente risparmiato rispetto ai primi preventivi!

  16. #8936
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da demcug Visualizza il messaggio
    Da ottobre ho fatto allaccio enel con impianto da 1 kwh e inverter selco da 2 kwh e ho prodotto circa 650 kwh.
    Hai il classico impianto fatto per adempiere alle normative, di potenza minima, con la qualità minime.

    Il tuo potenziamento non ti consente di pareggiare i tuoi consumi. E, se come credo di capire, sei appena entrato in casa, è probabile che nel tempo i tuoi consumi aumentino.

    Visto che hai acquistato una casa completamente elettrica, la migliore opzione sarebbe quella di vendere i tuoi pannelli ed il tuo inverter (che sono seminuovi se li vendi subito), e acquistare tutti i pannelli che riesci a mettere sul tetto. Se ne può contenere solo 8 cerca quelli più efficienti o quelli di dimensione maggiore se ci stanno per raggiungere almeno i 3 kWp di potenza installata. Se hai tettoie o altre pensiline non in ombra sfruttale.

    Un 3kWp a Roma non costa moltissimo e dalla vendita di quello che hai puoi recuperare qualcosa.
    FV: 5,94Kwp - Azimuth 18° SW, Tilt 17° - 22 QCELLS G2 PRO 270W, PowerOne 6.0 OUTD-IT - PVOUTPUT
    4 Clima PdC: A+++/A++ SEER 7,2-8.5/4.6-4.7 (13.5kW/16.4 kW)


  17. #8937
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Another Visualizza il messaggio
    vedremo e speriamo, gli E20 sono stati sul mercato un bel po' e gli X22 non sono usciti ieri...
    Speriamo che escano presto dal mercato! Vorrebbe dire essere sostituiti da serie nuove certamente migliori!
    Se il pannello da 400 W tra un anni costasse 100€ (esagero all'inverosimile), sarebbe una manna dal cielo per tutti! Compresi noi che abbiamo appena installato.

  18. #8938
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da demcug Visualizza il messaggio
    Certo che dichiaro ad enel. Ma quindi se prendo tre pannelli lg funzioneranno con questo inverter? Cioè io vorrei aumentare adesso solo se posso sfruttare l'inverter esistente altrimenti sarò costretto a rimandare.
    Guarda io aspetterei a vedere i consumi annui...forse a seconda dei casi può anche essere meglio fare tutto da capo a seconda dei costi, di quanto sono i tuoi consumi, di quanto pagherebbero i pannelli, della possibilità o meno di metterne più di 8...

    Oppure vendi tutto subito e rifai da capo, prendi di più per i pannelli ma devi provare a indovinare i consumi futuri...

    Ideale sarebbe avere spazio a sufficienza, oppure spazio per mettere una tettoia fotovoltaica (si fa anche senza cubatura residua, ma non deve avere copertura mi pare...solo pannelli e strutture...)

  19. #8939
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mirko2016 Visualizza il messaggio
    Speriamo che escano presto dal mercato! Vorrebbe dire essere sostituiti da serie nuove certamente migliori!
    Se il pannello da 400 W tra un anni costasse 100€ (esagero all'inverosimile), sarebbe una manna dal cielo per tutti! Compresi noi che abbiamo appena installato.
    ma sì stanno uscendo, qui nessuno li riporta più nei preventivi
    la serie nuova è arrivata da poco, 400w misura standard mica li hanno tutti
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  20. #8940
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sovking Visualizza il messaggio
    , la migliore opzione sarebbe quella di vendere i tuoi pannelli ed il tuo inverter (che sono seminuovi se li vendi subito)....
    Ma chi li acquista può usarli per un nuovo impianto con convenzione SSP?
    Ho una mezza intenzione di potenziare il mio impianto e questa cosa sarebbe una buona notizia.



    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  21. RAD
Pagina 447 di 470 primaprima ... 247347397427433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461467 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Pannelli fotovoltaici.
    Da NAI nel forum Fai Da Te
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 16-04-2010, 08:56
  2. Riciclo pannelli fotovoltaici
    Da So77 nel forum miglior rapporto qualità prezzo pannelli fotovoltaiciFOTOVOLTAICO
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 22-02-2010, 16:54
  3. pannelli fotovoltaici
    Da CaloRE nel forum NANOTECNOLOGIE
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 15-09-2008, 19:27
  4. coltivare sotto i pannelli fotovoltaici
    Da fisio nel forum AGRICOLTURA E ALIMENTAZIONE
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 31-05-2008, 17:55

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •