Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 2 di 15 primaprima 123456789101112131415 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 288

Discussione: Con 3Kwp bolletta 0 (o quasi)

  1. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da fringui Visualizza il messaggio
    ..... per dare una risposta serve qualche parametro in più.. di dove sei, coibentazione abitazione, tipologia di pdc.. etc etc
    Mi trovo a Benevento e da noi il sole c'è anche d'inverno.
    Capita quindi di sovente giornate soleggiate o parzialmente soleggiate ma con vento freddo per cui nelle case bisogna cmq. riscaldare.
    Il tetto verrà isolto con pannelli in poliuretano da 10 cm e tegole.
    pdc. ?? non so cosa si intende....
    Muri perimetrali in tufo e laterizi.....

  2. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    se l'accesso alla mansarda è chiuso da una porta,bisogna isolarla ugualmente?

  3. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sto rileggendo le risposte di fringui ma non m i risulta quello che dice, intanto lo scambio sul posto c'è eccome, magari sono cambiati i regolamenti ma la sostanza è quasi la stessa, anzi secondo me in alcuni aspetti migliorata.In primis ad oggi c'è la possibilità laddove ci sua una sovraproduzione o di farsela pagare da ENEL8 a una ciffra ridicola) o di accantonare i Kw in più per conguagliarli nei mesi di minor produzione, con il vecchi SSP si potevano accantonare per 3 anni e poi venivano persi, con il nuovo sistema credo che si possano accantonare fino a scadenza del contretto, certo è che che pensare che mitich 01 con 3Kwp in 4 in famiglia voglia fare tutte quelle cose mi sembra poco possibile credo che ci vogliano almeno il doppio

  4. #24
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io proporrei almeno un 4.2 KWp.

  5. #25
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Raf73 Visualizza il messaggio
    di accantonare i Kw in più per conguagliarli nei mesi di minor produzione, con il vecchi SSP si potevano accantonare per 3 anni e poi venivano persi, con il nuovo sistema credo che si possano accantonare fino a scadenza del contretto
    Quello che hai scritto è completamente errato.
    Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

  6. #26
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa dotting perchè sostieni che cio che ho scritto è completamente sbagliato? sto leggendo il PDF del GSE con il regolamento conto energia e SSP e non mi sembra che contraddica quello che ho detto, anzi da quest'anno c'è la possibilità entro il mese di Marzo di decidere se farsi pagare i KW in surplus oppure se accantonarli.

  7. #27
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Raf73 Visualizza il messaggio
    certo è che che pensare che mitich 01 con 3Kwp in 4 in famiglia voglia fare tutte quelle cose mi sembra poco possibile credo che ci vogliano almeno il doppio

    Sono arrivato alla conclusione che prima isolo bene la casa,poi faccio impianto FV da 3-4 kW,monto piano cottura a induzione,monto pannelli solari per ACS,cerco di collegare il camino all'impianto di riscaldamento.
    Utilizzando il meno possibile la caldaia a metano.

  8. #28
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ti ammiro per i tuoi buoni propositi, e spero che tu riesca a realizzarli tutti con il minor dispendio di risorse possibili, sicuramente possiamo dire che oggi i costruttori di case non vanno in quel senso, io continuo a vedere case nuove tinteggiate benissimo ma alquanto obsolete tecnologicamente e che in quanto a risparmio energetico fanno poco o nulla, basterebbe come an fatto per i pannelli solare termici fare una leggina dove obbligano ad inserire anche il FV piuttosto che fonti alternative, si an fatto le classi energetiche ma sono un po come gli accessori per le automobili quando la compri nuova ti stangano quando la vendi usata non contano più nulla.

  9. #29
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un passo alla volta spero di riuscirci.
    P.S. per quanto riguarda le macchine,le compro usate o Km 0.

  10. #30
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    X MITCH 01, CIAO SECONDO ME LA TUA IDEA DI AZZERARE LA BOLLETTA E' FATTIBILE REALIZZANDO UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO, PERO' PER SAPERE DI CHE POTENZA HAI DI BISOGNO DEVI FARTI UN PO' DI CALCOLI, MAGARI VEDERE I CONSUMI CHE ATTUALMENTE HAI NELLA CASA IN CUI VIVI, O MEGLIO ANCORA REALIZZARE NELLA NUOVA CASA LE OPERE CHE TI ERI PREFISSATO, E ASPETTARE ALMENO 6-8 MESI PRIMA D'INSTALLARE L'IMPIANTO FV, IN MODO CHE HAI UN MINIMO DI PARAMETRI SU CUI BASARTI PER SCEGLIERE LA TAGLIA DEL TUO IMPIANTO.
    ULTIMA COSA NON SOLO PER TE, MA HO POTUTO LEGGERE NELLA DISCUSSIONE CHE CI SONO MOLTI POCO AGGIORNATI AL NUOVO REGIME DI SCAMBIO SUL POSTO, LO SCAMBIO C'E' E CAMBIATO SOLTANTO IL MODO IN CUI SI MISURA L'ENERGIA PRODOTTA CHE PRIMA ERA CALCOLATA FACENDO LA DIFFERENZA TRA I KWh IMMESSI E PRELEVATI, ORA E' CALCOLATA IN €/CENT. AL KWh IMMESSO, E SI CHIAMA CONTRIBUTO IN CONTO SCAMBIO DOVE A PAGARE E' SEMPRE IL GSE SU BASE DELLE LETTURE DEL CONTATORE BIDIREZIONALE, COMUNQUE LA BOLLETTA SI CONTINUERA' A PAGARE MA VERRA' RIBORSATA SULLA BASE DELLA TUA PRODUZIONE DI KWh IMMESSI.
    SPERO DI ESSERTI STATO DI AIUTO CIAO

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da LORENZ83 Visualizza il messaggio
    X MITCH 01
    Sei stato di aiuto,nella casa "nuova" ci vado a metà settembre e l'impianto FV volevo farlo entro l'anno.Dove sno adesso ho un consumo di 2500 kW anno e non ho il piano a induzione e ho poche lampadine a basso consumo.
    Tramite enel.si l'impainto da 4kW costerebbe sugli €11.000,comunque mi guardo in giro.
    Il mio primo traguardo sarebbe quello di non pagare più la bolletta del gas.

  12. #32
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao a tutti, ma per me che ho fatto l'impianto nel 2008 l'ssp e' cambiato?

    Volevo gentilmente chiedervi mi ritrovo a proposito di ssp un conguaglio per il 2009 con immessi 2213 kw prelevati 3566kw, mentre me ne sono stati riconosciuti 3560 come tariffa incentivante, significa che ho consumato 1352 kw (3566-2213) dei prodotti dal mio impianto e che sommati ai prelievi di 3566 fanno 4919 kw consumati in totale da me in un anno?? Mi sembrano tanti!!

  13. #33
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito è solo questione di calibrare bene il uttto.

    Salve, intervengo per la prima volta perchè mi pare sia opportuno approfondire alcuni elementi. Oggi mi pare che con 3 kw non si vada da nessuna parte, in quanto col nuovo conto energia non è più possibile utilizzare la rete come un conto corrente in cui si immette in estate per prelevare in inverno. credo il concetto sia chiaro. ho un impianto da 10,3 kw girato praticamente a est, in questo momento col sole che batte sui pannelli ho disponibili 6,5 kw. occorre cambiare abitudini. ad esempio se non si vuole pagare il metano del boiler, si installa un boiler elettrico ad accumulo da 100 o 120 litri, con serpentino per poi installare anche i pannelli termici, ma è un altro discorso, e lo si controlla con un temporizzatore che lo fa andare quando l'impianto produce, cioè di giorno, in questo modo si scalda l'acqua a costo zero. altrettanto dicasi per il riscaldamento ed il raffrescamento: pompe di calore per la mezza stagione e l'estate, stufe a pellet e non metano per i due mesi nei quali ovviamente le pompe di calore fanno fatica a produrre caldo. Illuminazione ovviamente con lampade a basso consumo, e cucina con piastre elettriche. Alla fine il risparmio è notevole, ma occorre ripeto un impianto sovradimensionato perchè quello che preleviamo dalla rete lo paghiamo circa il doppio di quello che ci viene pagato l'immesso. In questo momento dal primo maggio, giorno di inizio attività, ho prodotto in totale 6500 kw e ne ho immessi in rete 4200. col vecchio sistema ne avrei avuti altrettanti da utilizzare in inverno, col nuovo circa la metà. credo non ci sia altro da spiegare. saluti a tutti.

  14. #34
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marbel Visualizza il messaggio

    Proprio ieri è venuto a casa mia un agente incaricato da enel.si per proporre l'installazione di un impianto fotovoltaico da 3 kW illustrandomi i numerosi vantaggi dello stesso.
    L'impianto "chiavi in mano" ha un costo di 17.000 E. pagati in 12 anni a 174 E. al mese.
    Dai calcoli risulta che questo impianto parzialmente integrato situato a Terni produce in un anno 4416 kW/h che corrispondono a 1863 E. annue.
    Di conseguenza l'incentivo corrisposto dal GSE risulta 37271 E. per 20 anni (155 E. al mese). Saluti.
    Io ho appena completato l'impianto con l'EnelSi piu o meno con lo stesso numeri di che hai parlato. Il mio impianto consiste di 13 pannelli per totale 3kWp. Sono sul tetto inclinato penso 20 gradi e orientati al sud ovest. Ho fatto l'ordine a Marzo e l'Enel ha messo il contatore di scambio una settiman fa. Dal 8/9 ho accumolato 84 kWh . ogni giorno piu o meno 14kWh. Spero che la media durante l'anno sara il 12kWh allora proabilmente un totale all anno di 4300kWh. S'e' cosi, sarebbe come il simulatore che e sul sito dell enelsi.
    Adesso io voglio sapere solo s'e' e possibile aggiunger piu panelli perche penso che c'e' piu spazio, ma non so se devono cambiare l'invertatore (Solarmax 3000S).

    Il mio ragione per farlo altro del risparmio del corrente sulla bolletta, e semplice. Non c'e un investimento che mi da un rendito di quasi 10% sul capitale come questo. Al banca anche in Inghilterra non e possibile di ottenere piu di 4% su soldi investiti.

    Allora penso che e l'incentivo qui in Italia e ottimo.

    Spero solo che pagano perche' non ho sentito niente dal GSE . Qualcuno sa quando mi mandi qualcosa che dice che mi pagano??

  15. #35
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve, mi pare che i prezzi siano un tantino alti. qui a modena siamo già sotto ai 4000 euro a kw, qualcuno arriva ai 3500-3600 poi dipende dalla impiantistica, dal tipo di pannelli e dal lavoro che occorre fare sul tetto. consiglio comunque estrema attenzione alle pratiche burocratiche in quanto il gse è lungo, e so di alcuni casi in cui l'installatore avendo sbagliato la pratica, ha fatto perdere il contributo al cliente. per stare nel siccuro, è opportuno non pagare tutto subito, ma dilazionare l'ultima rata del pagamento alla firma della convenzione col gse.

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse un modo per azzerare la bolletta (per chi è in regime come me con il nuovo ssp) c'e' !! Semplice ma piuttosto oneroso per chi, compreso il sottoscritto ha gia' montato un impianto fotovoltaico; pochissima differenza per chi deve ancora montarlo.
    Da quello che ho capito (spero venga messo sotto la lente di ingrandimento da Dotting) non è altro che un inverter grid unito ad un pacco batterie, un sistema bilanciamento rete e diodi: per farla breve quando il sole è alto nel cielo dentro casa si utilizza la corrente dei pannelli che in piu' ricaricano le batterie e, se c'e' ne ancora mettono il restante in rete; quando va via il sole cominci ad utilizzare la corrente delle batterie fino a che c'e ne' ! Dopo che si è utilizzata tutta la corrente accumulata (non e detto che accada) il sistema ti fa prelevare direttamente dalla rete; il giorno seguente si ricomincia !! Naturalmente in tutti questi passaggi l'utente non si accorge di nulla.
    Vi posto il link dove ho trovato questo kit
    http://www.ecotecnologie.org/
    Dimenticavo un'altra funzione importantissima di questo sistema: esso agisce anche come anti black-out; poichè va detto (a quei pochi che ancora non lo sanno) che se alle 11.00 del mattino, in pieno sole c'e' una interruzione di corrente nella rete anche i possessori di impianti fotovoltaici connessi a questa ....rimangono senza corrente... frustrante per chi ha speso 13.000 euro o piu'.

    Saluti

  17. #37
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ci ho capito nulla, ho fatto l'impianto nel 2008, quello che produco e non lo utilizzo all'istante lo perdo???

  18. #38
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gianfranco3110 Visualizza il messaggio
    ..ho fatto l'impianto nel 2008, quello che produco e non lo utilizzo all'istante lo perdo???
    No.
    Quelli come te, vecchio SSP (scambio sul posto) accumulano kw: la rete funge da grande batteria dove puoi attingere quei kw immagazzinati durante l'estate che ti serviranno sicuramente nel lungo inverno (tranne che non abiti da Napoli in giù):
    1. nel 2009 ai prodotto 2900 kw, ne consumi 3100...pagherai solo 200 Kw
    2. nel 2009 ai prodotto 3300 kw, ne consumi 3000... i 300 li potrai utilizzare nei successivi 3 anni, poi si annullano!
    Con il nuovo SSP (tutti gli impianti allacciati alla rete dal 2010, mio caso), i Kw in eccedenza anzichè scambiarli, vengono pagati in soldoni.... anzi soldini, poichè il prezzo al kw che il Gse mi pagherà è sicuramente inferiore rispetto a ciò che pago al distributore elettrico (calcolo complicatissimo che in teoria dovrebbe fare pari ma che in pratica non accade; si parla, ancora non si sa di 11 cent al kw, dipende da dove abiti, che mi riconoscono contro i 15 cent che pago a enel

    Saluti

  19. #39
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie ho capito , ma non capisco perche' continuo a a pagare fior di bollette e mi pagano una miseria come ssp, ne come capire se effettivamente quello che produco lo consumo.

    Sicuramente consumero' di piu' di quello che produco ma e' esagerato che continuo a pagare circa le stesse bollette bho..

  20. #40
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    no Piero, non esiste più il "vecchio" SSP. anche chi ha attivato l'impianto prima del 2009 ha dovuto adeguare il suo contratto di scambio al nuovo.

  21. RAD
Pagina 2 di 15 primaprima 123456789101112131415 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. impianto 3Kwp
    Da ICAROO nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 28-05-2010, 23:06
  2. ci siamo quasi ...!
    Da Tito nel forum Con 3Kwp bolletta 0 (o quasi)FOTOVOLTAICO
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 28-07-2008, 14:44
  3. Fotovoltaico da 3KWp
    Da niofar nel forum Con 3Kwp bolletta 0 (o quasi)FOTOVOLTAICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 23-02-2008, 19:27
  4. FV: perchè 3kWp?
    Da robydrum nel forum Con 3Kwp bolletta 0 (o quasi)FOTOVOLTAICO
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 21-02-2007, 08:55
  5. Foglio excel bolletta ENEL e costi bolletta conto energia
    Da nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 18-10-2006, 10:39

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •