Mi Piace! Mi Piace!:  74
NON mi piace! NON mi piace!:  4
Grazie! Grazie!:  27
Pagina 3 di 121 primaprima 12345678910111213141516172353103 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 2406

Discussione: Impianti fotovoltaici - domande frequenti

  1. #41
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da winks Visualizza il messaggio
    è vero che per installare l'impianto fotovoltaico è assolutamente necessario che l'impianto elettrico sia dotato di messa a terra? (questo, in realtà, è dubbio non mio).
    Ni.
    Il punto è che ogni impianto elettrico A NORMA dovrebbe essere dotato di messa a terra.
    Poichè spesso non è così, si pone rimedio semplicemente mettendo a terra la parte nuova, quella cioè dell'impianto fotovoltaico.

    Quote Originariamente inviata da winks Visualizza il messaggio
    se ho il contatore che "salta" ogni due per tre, questo continuerà a saltare anche quando ci sarà l'impianto fotovoltaico, giusto? in altre parole, il fatto che "salti la luce" dipende da fattori non modificabili se non cambiando taglia di contatore, è corretto?
    Non necessariamente.
    Se c'è il sole e l'impianto fotovoltaico produce, l'energia a tua disposizione diventa 3 kW + produzione istantanea dell'impianto, quindi il rischio che il contatore "salti" diminuisce tanto più è maggiore la produzione dell'impianto.
    Certo dipende da QUANDO ciò avveniva (se di sera, non cambierà nulla dopo l'installazione dell'impianto fv), e di QUANTO superavi la soglia (se la superavi di molto rispetto a quanto produrrà l'impianto, non cambierà di nuovo nulla).

    Attenzione però che se il contatore "salta", anche l'impianto fv si stacca! Se quindi hai problemi di questo tipo, fai le dovute considerazioni.

  2. #42
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie mille, GeoThermo

  3. #43
    Novizio/a

    User Info Menu

    Question Privato acquisto materiale autonomamente e richiesta incentivi

    Buongiorno,
    conviene al singolo privato acquistare autonomamente i pannelli e l'inverter, richiedere al proprio elettricista di fare l'impianto e al progettista di fare la domanda al GSE per gli incentivi?
    Acquistando autonomamente il materiale dovrei saltare un passaggio di iva a parità di importo, giusto?
    Posso richiedere lo stesso l'incentivo?

    Grazie
    Buona Domenica
    Francesco

  4. #44
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo.
    Però non capisco cosa significhi "saltare un passaggio di iva a parità d'importo". L'IVA (che è al 10 %) la paga sempre solo il cliente finale, che (di solito) non se la può scaricare.
    Acquistando autonomamente risparmi semmai sul ricarico del materiale, che non è una cifra esagerata, a fronte del fatto che, ammesso tu riesca a scegliere in fretta (anche il tempo è denaro) e da solo, materiale idoneo e conforme, e coordinare il tutto, in caso di qualsivoglia problema dovrai sbrigartela da solo, interagendo singolarmente con fornitori, elettricista, progettista...

    Per l'incentivo non cambia nulla.
    L'importante è che conservi tutte le fatture, perchè ti verranno richieste.

  5. #45
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sergio Milano Visualizza il messaggio
    La particolarità di questo sistema sta nel sistema di fissaggio, che secondo il mio parere da ex edile, lo trovato molto intelligente.
    Mi interessa molto, perché anche io ho lo stesso problema: guaina catramata da isolare (dal caldo) e sigillare, e metterci sopra un impianto FV. Tu come hai fatto?

  6. #46
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e non so se questa sia la sezione giusta nella quale scrivere.
    La mia domanda è questa: sto per avviare un'attività incentrata su tutto ciò che riguarda energie alternative/ambiente/biologico ecc... Per quel che riguarda il fotovoltaico, quali sono i prezzi che si possono proporre in questo momento per un chiavi in mano da 3 Kw in provincia di Torino (sia con moduli EU che extra Eu) ed i prezzi di mercato dei professionisti (progettisti,installatori)? Qualcuno mi sa consigliare dove trovare grossisti per il materiale.
    Grazie a tutti,
    buona giornata

  7. #47
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    @ hermes: il 3d giusto per la tua domanda potrebbe essere questo: http://www.energeticambiente.it/aspe...-mano-137.html

  8. #48
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @Light power: ti ringrazio per l'informazione, ho già provveduto a girare la domanda sul 3d che mi hai consigliato.
    Buona giornata

  9. #49
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, sto per installare un impianto da 6 kw. A parte il fatto che mi dicevano di aumentare la potenza del mio contatore da 3 a 6 kw e così ho fatto, anche se ora so che non occorreva, vorrei sapere perchè nella domanda di connessione all'Enel , tra le dichiarazioni a pag. 4 subito sotto a quella per il conto energia, il perito ha indicato che intendo avvelermi dello scambio sul posto. Ma con il V conto energia questo non dovrebbe più esserci, giusto? Per questo si chiama tariffa omnicomprensiva...ma non è che si è sbagliato?

  10. #50
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quinto Conto Energia e frazionamento degli impianti, non ci sono più regole. Si può fare ?

    Due impianti sullo stesso tetto dello stesso soggetto reponsabile di potenza 50kW con rimozione di eternit ma con due TICA diverse, entrano o non entrano nel registro degli impianti??

  11. #51
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bella domanda: secondo me il caso da te proposto è soggetto al registro, a meno che le due TICA non siano intestate a due SR diversi.

  12. #52
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito regolamento di esercizio: chi firma ?

    ciao a tutti,
    sono alle prese con la prima pratica su un piccolo fotovoltaico (2.5 kW).
    il regolamento di esercizio chi lo firma ? Il tecnico che segue la pratica od il cliente ?

  13. #53
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Dubbi sull inverter

    Ciao, sto progettando un impianto fotovoltaico grid connected con 87 pannelli monocristallini, a Gorizia, inclinati verso sud, a 36 gradi d inclinazione.
    il Wp di un pannello e 240
    di tutti i pannelli il WP e 20 880
    producono all anno 25 056 kWh/anno

    i miei dubbi riguardano il /gli inverter
    non so quanti ne quali devo metterne prendendo in considerazione che ho 11 stringhe
    3 stringhe sono da 7 pannelli
    2 stinghe sono da 9 pannelli
    3 stringhe sono da 10 pannelli
    3 stringhe sono da 6 pannelli

  14. #54
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi accodo a questo post.. per fare una domanda... Stò combattendo per cercare di fare un impianto da un sacco di tempo.. forse sto trovanto il modo di avere la necessaria autorizzazione.. ma, un po per il costo e un po per lo spazio .. vorrei porre un quesito: Visto e considerato che ho un consumo annuo di 7000 Kw ma non posso fare un impianto da 5000, e considerando che il mio consumo è 75% in fascia notturna (dove l'impianto non funziona) e il 25% in fascia diurna, immagino che se l'impianto fosse da 3 Kw.. forse mi aiuterebbe, cercando di spostare lavatrici, lavastoviglie, asciugatrice in fascia diurna, ovviamente scambiandole fra loro non accendendole insieme... o ho detto una castroneria ?

  15. #55
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Come mai ha un consumo così alto in fascia notturna?

    Comunque non hai detto una castroneria, più riesci a spostare i consumi nelle ore di produzione, naturalmente senza eccedere di troppo l'energia prodotta, è più riuscirai ad abbassare la bolletta.
    FV 4 kWp totalmente integrato, azimut +5° S-SO, tilt 18°, 16 moduli Solon Black 250Wp, Power-One PVI-4.2S, monitoraggio Connet Clever Energy Manager+Aurora Communicator. Allacciato il 21/01/2014

  16. #56
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sto controllando.. la notte vanno un paio di lavatrici una lavastoviglie a volte una asciugatrice poi ho una 25ina di luci notturne esterne a led da 3.5W che si accendono all'imbrunire e si spegnono all'alba.. la sera sono sempre accesi almeno 2 Tv un LED 46" + un LCD 37" il mio pc + monitor 24" + un PC acceso 24/24h + centralino telefonico + router + 4 telecamere sorveglianza e relativo DVR + access point + allarme + cancello elettrico + decoder sky (che anche se non sembra in stanby o acceso sono sempre 15W) ho una pompa da 40W nel depuratore che va 30 min a intervalli di 30 min + 3 frigo + 1 congelatore. Si fa svelti sembrano tutte cosette ma 10 W quello e 5W quell'altro.. le schede del cancello e l'allarme e il centralino il router e via dicendo, son tutte cose da poco .. ma accese 24/24.

    Ho rifatto i calcoli e sono 35% in fascia arancione e 65% in fascia blu

    Mi domandavo se facendo un 3Kw .. riuscivo a "azzerare" il consumo diurno.. visto che è li che mi costano di piu i Kw (tariffa arancione) facendo media dai 7000 Kw dovrebbe essere intorno ai 2500 Kw annui se faccio un impianto da 3000 Kw .. mi copre il giorno SBAGLIO ? in questo modo la bolletta cala circa il 35% + quello che avanza lo cedo in cambio di qualche spicciolo magari raggiundo un risparmio del 40% Ho detto una gran cavolata ?

    Non solo, dato che sforo nel 4 scaglione dei consumi "oltre 4400 kw" mi incide solo quello un 30% sul totale bolletta... quindi risparmio "in soldi" ancora di piu ! Conti fatti a braccio.. non prendetemi alla lettera... e correggete i miei errori !!! GRAZIE
    Ultima modifica di Spippolone; 18-03-2015 a 14:05

  17. #57
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora...
    prima cosa butta il CRT da 37 e prendi un LCD
    secondo installa l'impianto + grande che puoi senza eccedere coi costi, al massimo vedi i Q.cells da 280w o aleo da 295-300w...se se i poco oltre i 3000w tornaci sotto (diciamo o fai almeno 3500 o sotto i 3000)
    terzo, sposta TUTTE le lavatrici e lavastoviglie al giorno, magari impostando le partenze sfalsate (il maggior consumo si ha nei primi minuti in cui si scalda l'acqua, poi sono abbastanza bassi)

    in questo modo anche solo il fatto di autoconsumare 2500kwh/anno (facile coi tuoi consumi) sono circa 900 euro di risparmio diretto in bolletta... poi aggiungi SSP e detrazione e rientri in 4-5 anni...
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  18. #58
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da junp Visualizza il messaggio
    Allora...
    prima cosa butta il CRT da 37 e prendi un LCD
    secondo installa l'impianto + grande che puoi senza eccedere coi costi, al massimo vedi i Q.cells da 280w o aleo da 295-300w...se se i poco oltre i 3000w tornaci sotto (diciamo o fai almeno 3500 o sotto i 3000)
    terzo, sposta TUTTE le lavatrici e lavastoviglie al giorno, magari impostando le partenze sfalsate (il maggior consumo si ha nei primi minuti in cui si scalda l'acqua, poi sono abbastanza bassi)

    in questo modo anche solo il fatto di autoconsumare 2500kwh/anno (facile coi tuoi consumi) sono circa 900 euro di risparmio diretto in bolletta... poi aggiungi SSP e detrazione e rientri in 4-5 anni...
    Grazie del consiglio.. ma il 37 non è CRT è LCD ... e l'altro è LED faccio due conti.. il problema è non voler immobilizzare troppo capitale.. con alcune spese in vista.. ;- )
    Ultima modifica di Spippolone; 20-03-2015 a 23:59

  19. #59
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un saluto a tutti e spero di scrivere nel topic giusto.

    Avrei intenzione di installare un impianto FV a servizio della mia abitazione che tenga in considerazione:

    1. i miei attuali consumi

    consumi.jpg

    2. l'attuale regime di scambio sul posto + eccedenze + detrazioni fiscali

    3. la necessaria flessibilità per future variazioni che possano soddisfare:

    -> 3.1 incrementi dei consumi per la climatizzazione invernale ( PDC geotermiche ). Al momento, uso biomassa (35kW nominali) con intergrazione solare termica (10mq) e consumo invernale medio di 100kWh/giorno
    -> 3.2 cambiamenti dello scambio con la rete


    In base agli attuali consumi, un 3kWp è sufficientemente dimensionato ?
    L'installazione ad inclinazione monoassiale (stagionale) variabile è una inutile complicazione date le peggiori condizioni meteo nelle stagioni non estive ? Se si, qual è l'inclinazione ottimale con azimut 180° (SUD) sul 41.mo parallelo ?

  20. #60
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Con 3 kWp ci stai ben largo per i consumi attuali. Con questo: PV potential estimation utility vengono fuori 4330 kWh/anno con l'inclinazione ottimale calcolata di 32º.

    Quello che proprio non ci stà è l'aggiunta delle PDC geotermiche per riscaldamento. Ma non è un argomento banale se vuoi andare in quella direzione devi fare un pò di verifiche e calcoli.
    Per esempio hai un impianto di riscaldamento a bassa o alta temperatura ? Comunque ti conviene battere le opportune sezioni del forum, lì puoi trovare informazioni e interlocutori informati. Di sicuro dovresti aumentare un bel po' la grandezza dell'impianto FV per sfruttare la risorsa solare al meglio. Poi vedo che hai anche un impianto solare termico da 10 mq, forse sarebbe utile per rigenerare le zone di prelievo geotermico, ma sicuro non ti convengano PDC aeroterme ?

    Lo scambio con la rete ci vorrebbe un mago per sapere come cambiera, puoi fare previsioni ottimistiche o pessimistiche, con le seconde verrebbe tolta la restituzione degli oneri di sistema e/o di rete, abbassando molto la convenienza dello SSP.

    ciao
    Solare termico: 5mq piani, 500l serbatoio in polietilene con serpentina inox, a svuotamento autocostruito, da ottobre 2010.
    Solare fotovoltaico: 2.86 kW 13 x 220 W Conergy Power Plus, inverter Power One 3.0 Outd, azimut -45, tilt 22, qualche ombra, da maggio 2011.

  21. RAD
Pagina 3 di 121 primaprima 12345678910111213141516172353103 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •