Mi Piace! Mi Piace!:  74
NON mi piace! NON mi piace!:  4
Grazie! Grazie!:  27
Pagina 5 di 121 primaprima 123456789101112131415161718192555105 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 2406

Discussione: Impianti fotovoltaici - domande frequenti

  1. #81
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da junp Visualizza il messaggio
    Da me 30° fa 83.2kwh/kwp a dicembre, con 10° 61,1... oltre il 25% in meno...se non è "azzoppare" questo...
    Arrivo in ritardo , avevo perso la discussione , il 25% in meno di niente e' niente in ogni caso , la produzione si fa' tra aprile e settembre.....
    coi dati che metti a dicembre invece di 83kw ne faresti 70 (ad occhio) non 61 , c'e' un po' di differenza....cioe' nel mese peggiore perdi 10 su 80 , nel mese migliore 20 su 500 ?!

    Re artu' hai scritto dove sei ?
    Ultima modifica di spider61; 14-07-2015 a 17:25
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  2. #82
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    e per quanto riguarda la pratica di connessione enel ? guarda che serve un ing. iscritto all'albo......

    per la comunicazione al Comune il progetto deve essere firmato e timbrato da tecnico abilitato.

    Non crediate che sia sempre tutto semplice e banale.....
    Non potrete mai avere un impianto che sia allo stesso tempo bello, performante, affidabile e che costi poco

  3. #83
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da toninon Visualizza il messaggio
    Occhio, se il disegno 3d è corretto i moduli vanno a sbalzo sul colmo, quindi non so se basta la CIA.
    No, non basta, il disegno è da abuso edilizio con CIA ma un modo per stare nella legalità ed ottimizzare lo spazio, lo trovo .... altrimenti ......


    Quote Originariamente inviata da toninon Visualizza il messaggio
    Poi dai un'occhiata alla nuova normativa per la domanda semplificata: http://www.energeticambiente.it/legi...llo-unico.html.
    Si, poi magari posto li qualche dubbio specifico


    Quote Originariamente inviata da toninon Visualizza il messaggio
    Ma ti conviene fare solo 3 kWp ?
    L'economia di scala direbbe di no!
    Ma nel regime di SSP, è così vantaggioso un impianto sovradimensionato ?

  4. #84
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti, recentemente ho fatto fare dei preventivi per l'installazione di un impianto da 6kW. La cosa che mi preoccupa un po' è l'installazione perché il tetto è stato rifatto qualche anno fa e non vorrei ritrovarmi con delle infiltrazioni e/o danneggiamenti delle tegole (marsigliesi).
    Durate i sopralluoghi mi hanno proposto due tipologie di attacchi: sotto coppo e vitoni.
    Secondo voi qual è la tecnica migliore? Vorrei evitare di fare buchi nel tetto ma anche di danneggiare le tegole che nel caso di sotto coppo la staffa potrebbe abbassarsi a causa del peso dei pannelli (es. in caso di neve)

  5. #85
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Se possibile eviterei i vitoni che bucano inesorabilmente il manto e opterei per le staffe fissate sotto la copertura.
    Se proprio non si può fare a meno dei vitoni, saranno da posare sulla cresta del coppo/marsigliese e non nel canale dove scorre l'acqua
    http://www.teknomega.it/sites/defaul...1436090061.jpg
    Sulle staffe fissate sotto la copertura hai maggiori garanzie sulla tenuta all'acqua ma hai evidenziato un problema che le affligge.
    Quello della resistenza alla neve.
    Avevo sollevato anch'io il dubbio in questa discussione
    calcolo statico staffe supporto in copertura
    Legggi e preoccupati... ma tanto non c'è soluzione
    Comunque non conoscendo la stratigrafia del tuo tetto è difficile dare risposte precise su quale soluzione sia meglio
    Ultima modifica di stufodellenel; 15-07-2015 a 16:21
    - FV 6 KWp (3 KWp +67°ovest, 3 Kwp -113°est)

  6. #86
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    E' un bel problema, entrambe le soluzioni hanno degli svantaggi! Un installatore mi ha fortemente consigliato i vitoni perché mi diceva che le staffe sotto coppo su tetti con poca pendenza potrebbero avere problemi di infiltrazione causati dall'acqua che scorrendo lungo la staffa. E' possibile?

  7. #87
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Penso di no...
    Mi sa che te l'ha consigliato in funzione di quello che preferisce posare.
    La staffa costa 6-10 euro il vitone 1-2 euro e non tocchi la copertura quindi anche + veloce da posare. 6 KWp 30-40 staffe contro 30-40 vitoni, vedi tu.
    Il tuo tetto che pendenza ha?
    - FV 6 KWp (3 KWp +67°ovest, 3 Kwp -113°est)

  8. #88
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    25 gradi
    Credo che opterò per staffe...le Fischer come sono? C'è di meglio?

  9. #89
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio

    Re artu' hai scritto dove sei ?
    eccomi, scusate...
    si allora, nel frattempo sto monitorando attentamente il funzionamento dell'impianto ma temo, nonostante la ditta dica che è tutto normale, che ci sia qualche problema. Continuo a ritenere non accettabile il fatto che nelle ore centrali delle giornate di quest'estate eccezionalmente soleggiata, l'impianto da 5 Kw non produca mai più di 4-4,3 Kwp. e ribadisco che, sempre nelle ore centrali h. 11-15, l'esposizione è ottimale. tra l'altro, un impianto di 3,5 Kw nominali di un amico qui nella zona, con esposizione simile alla mia, indica nelle ore centrali una produzione fissa di circa 4 Kwp...
    poi succede sporadicamente, sempre in giornate di pieno sole, che l'indicatore del display dell'inverter indichi una ridottissima produzione fissa, tipo 1,5 per tutto il giorno! ed il tecnico della ditta mi dice in modo vago che è un'anomalia ma dovrebbe risolversi... inizio a pensare di essermi preso una fregatura e la ditta fa orecchie da mercante...cosa posso fare?
    ah, sono del torinese
    grazie

  10. #90
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Artù1 Visualizza il messaggio

    temo, nonostante la ditta dica che è tutto normale, che ci sia qualche problema. Continuo a ritenere non accettabile il fatto che nelle ore centrali delle giornate di quest'estate eccezionalmente soleggiata, l'impianto da 5 Kw non produca mai più di 4-4,3 Kwp.
    temi perche non sai nulla di fotovoltaico.

    RIleggiti i consigli degli altri e prova a leggerli bene..

    Un impianto da 5 Kwp che produce 4 kw al massimo rendimento è perfettamente normale e nella norma..

    Poi è assolutamente sbagliato giudicare la produzione di un impianto dalla potenza massima, ma occorre verificarla dalla produzione giornaliera o meglio, dalla rpoduzione annuale.

    In questa stagione direi che 28 kwh/gg possono ritenersi normali.

    Quote Originariamente inviata da Artù1 Visualizza il messaggio

    tra l'altro, un impianto di 3,5 Kw nominali di un amico qui nella zona, con esposizione simile alla mia, indica nelle ore centrali una produzione fissa di circa 4 Kwp...
    A parte che non si capisce a cosa ti riferisci quando dici :

    "nelle ore centrali una produzione fissa di circa 4 Kwp" ..

    La produzione si misura in kwh,
    la potenza in Kw
    mentre i kwp sono una misura della potenza di picco in condizioni standard x un impianto solare...

    Comunque se per "4 kwp x un impianto di 3.5 kw nominali" intendi una potenza prodotta di 4 kw per un impianto di 3,5 kwp nominali, allora il tuo amico ti ha detto una balla astronomica.

    Saluti,
    F.

  11. #91
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si fcattaneo, di FV ne capisco poco-nulla... ed ho il sospetto che i venditori approfittino dei clienti come me garantendo di tutto e di più per portare a casa un contratto, ingenerando così false aspettative!
    e dell'anomalia,come definita genericamente dal tecnico, che sporadicamente si verifica (produzione fissa per tt il giorno molto bassa), da cosa può essere dovuta?
    ok allora non devo fissarmi sulle prestazioni a breve termine ma fare un bilancio annuale (anche se però le bollette enel,comunque di tutto rispetto, arrivano ogni due mesi)...insomma, dal basso della mia ignoranza in materia, ho la sensazione che l'acquisto dell'impianto non sia stato un investimento azzeccatissimo, lo dicono i numeri: la necessità di energia elettrica ce l'ho soprattutto quando non c'è il sole e quindi produzione, l'energia in eccesso immessa in rete mi verrà pagata una miseria, continuo a pagare buona parte dell'energia consumata e non godo dei "fù" incentivi statali!
    grazie
    Saluti

  12. #92
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    L'energia immessa in rete che preleverai successivamente, gode del ghiotto contributo di scambio.
    - FV 6 KWp (3 KWp +67°ovest, 3 Kwp -113°est)

  13. #93
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Artu, se ti lamenti che prelevi quando non c'è molto sole, dove mettere pannelli lunari o nuvolari. Poi, leggi bene Cattaneo. Tu prima parli di potenza istantNea, lui ti dice una produzione giornaliera, tu rispondi allora che farsi bilancio annuale...ma seguire la logica della risposta no? Poi se in pieno solo produci davvero 1,5 kw, fai controllare impianto da un tecnico indipendente.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  14. #94
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Artù1 Visualizza il messaggio

    cut
    ...sporadicamente si verifica (produzione fissa per tt il giorno molto bassa), da cosa può essere dovuta?
    Non lo so ma mi sembra improbabile una cosa del genere.
    E' chiaro che se il tuo impianto produce 1.5 Kw in pieno sole ha un problema.. anche grosso.. ma occorre verificare che sia effettivamente in pieno sole.

    Secondo me per stare tranquillo non devi fare supposizioni ma piuttosto cercare di installare un sistema di monitoraggio che puo aiutarti a capire e a tenere sotto controllo l'impianto, anche negli anni a venire.

    Se vuoi verificare quanto un impianto FV puo produrre, puoi seguire il link sotto dove sono mostrati i grafici di alcuni impianti con indicata la produzione in Watt riferita al Wp.

    Potenze istantanee in tempo reale di 4 diversi impianti fotovoltaici, Sanyo, Sheuten, Kyocera



    Quote Originariamente inviata da Artù1 Visualizza il messaggio

    ...insomma, dal basso della mia ignoranza in materia, ho la sensazione che l'acquisto dell'impianto non sia stato un investimento azzeccatissimo, lo dicono i numeri: la necessità di energia elettrica ce l'ho soprattutto quando non c'è il sole e quindi produzione, l'energia in eccesso immessa in rete mi verrà pagata una miseria, continuo a pagare buona parte dell'energia consumata e non godo dei "fù" incentivi statali!

    Oggi con i costi che hanno gli impianti non hanno senso gli incentivi.

    Il risparmio che garantisce un impianto fv è sufficientemente alto da garantire un rientro del capitale investito in un tempo accettabile ( e simile a quello che avevano gli acquirenti dei costosi impianti incentivati di qualche anno fa ).

    Occorre eventualmente cambiare un pò le abitudini per trasferire quanto possibile i carichi negli orari diurni.

    Ciao,
    F.

  15. #95
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    macober, anche se non mi esprimo tecnicamente in modo corretto, ho capito i suggerimenti di fcattaneo.
    la produzione fissa di 1,5 KW l'ho riscontrata 3/4 volte nel giro di 3 mesi, cmq in giornate totalmente soleggiate...

    fcattaneo, certo, ovviamente ho concentrato il più possibile l'utilizzo degli elettrodomestici negli orari di produzione elettrica, solo che il consumo maggiore è dovuto alla pdc per il riscaldamento (o raffrescamento d'estate) ed acs. d'inverno quindi, durante le giornate soleggiate, quasi la pdc non entra in funzione perchè la temperatura in casa rimane alta grazie all'irraggiamento solare sulle ampie vetrate, per cui la pdc si trova a lavorare sopratt quando non c'è il sole.
    grazie
    ciao

  16. #96
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Artù, e in quelle particolari giornate di potenza istantanea fissa a 1,5 kW in pieno sole...a fine giornata, quanti kWh avevi fatto? Questo é il senso della risposta di Cattaneo...e non hai ancora risposto.....
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  17. #97
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Artù, e in quelle particolari giornate di potenza istantanea fissa a 1,5 kW in pieno sole...a fine giornata, quanti kWh avevi fatto? Questo é il senso della risposta di Cattaneo...e non hai ancora risposto.....
    nell'ultimo episodio 7,3 Kwh, in quello precedente 5,9 a fronte di una produzione, nelle medesime condizioni, che oscilla tra i 25 ed i 28 Kwh giornalierie. il tecnico della ditta mi dice, in modo vago, che ci dev'essere stata un'anomalia ma dovrebbe risolversi... effettivamente nei giorni successivi ritorna tutto a posto

  18. #98
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se ricapita spegni e riaccendi inverter se va a posto hai un problema all'inverter
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  19. #99
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Se ricapita spegni e riaccendi inverter se va a posto hai un problema all'inverter
    ok, grazie

  20. #100
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buongiorno a tutti,
    su un nuovo tetto con le falde est-ovest forse un FV non è così conveniente?
    Verso Sud cmq non ho nulla davanti e quindi il tetto sarebbe esposto al Sole diciamo dalle 7h di mattina alle 7h di sera in estate e dalle 8h di mattina alle 14h in inverno, considerando che la casa in questione è in montagna a 1.300 metri.
    In alternativa avrei giardino con "falda" (x capirci) esposta a sud, no ombre dovute ad alberi o cose varie.... cosa mi consigliereste per la resa migliore?

    Inoltre leggo di molto fermento sui materiali dei pannelli FV, ma qualche vera novità sul mercato c'è o si tratta solo ancora di studi?

    Grazie.

  21. RAD
Pagina 5 di 121 primaprima 123456789101112131415161718192555105 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •