Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: Fotovoltaico per alimentare il router

  1. #1
    Ospite

    Predefinito



    Ciao, sono alla ricerca di aiuti, suggerimenti, informazioni, etc. etc. tutto ciò che mi serve sapere per collegare il mio router (acceso 24h) ad un piccolo impianto fotovoltaico sganciandolo dalla mia rete elettrica.<br><br>Attualmente il router è collegato alla 220 Vac tramite il suo specifico trasformatore, in realt&agrave; sull&#39;apparecchio c&#39;è scritto 12 V = 1A 12VA<br><br>Quindi, immagino che il router si possa alimentare con il 12 Volt CC senza bisogno dell&#39;alimentare.<br><br>Ora però non so di cosa ho bisogno e se la cosa è fattibile &#33; Qualora fosse fattibile, quali accorgimenti dovrei apportare al progettino se volessi collegarci altre cose ?<br><br>

  2. #2
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    illuminato,<br>la cosa e&#39; sicuramente fattibile, bisogna aggiungere un accumulo energetico (batteria o supercondensatori).<br>Progettare bene e con cognizione di causa richiede tempo, spero per te che qualcuno ne abbia un po&#39; da dedicarti.<br><br>Ciao<br>Mario

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    L'alimentatore contiene anche una protezione che se brucia spegne il router. Puoi fare come dici, ma ricorda di mettere una protezione e per quello ti basta una resistenza.
    Prima leggere il thread dall'inizio e solo dopo porre le domande. Serve ad evitare di ripetere ogni volta.
    Grazie

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mariomaggi Visualizza il messaggio
    illuminato,<br>la cosa e&#39; sicuramente fattibile, bisogna aggiungere un accumulo energetico (batteria o supercondensatori).<br>Progettare bene e con cognizione di causa richiede tempo, spero per te che qualcuno ne abbia un po&#39; da dedicarti.<br><br>Ciao<br>Mario
    se il router svolge delle funzioni "critiche " eviterei di alimentarlo solo con il FV ,oltre che il costo per l'accrocchio non sàrà proprio banale

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Ospite,
    la soluzione più semplice sarebbe di prendere pannello, inverter a isola e batteria ed hai un sistema completo. Unico problema il costo e comunque il sovradimensionamento del sistema (inverter di piccole dimensioni partono da 300-400VA) anche perché hai detto che vorresti collegarci altre cose.
    Magari se sei più specifico su cosa vuoi fare posso farti un calcolo preciso

    Gian Carlo

  6. RAD

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •