Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 1 di 7 1234567 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 130

Discussione: Denuncia di Officina Elettrica

  1. #1
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    C&#39;e&#39; qualcuno che, avendo installato un impianto >20 kW ha gia&#39; eseguito tale denuncia?<br><br>mi potete dire esattamente la procedura le tempistiche, i moduli e i documenti da allegare per portare a compimento tale pratica?<br><br>Grazie mille a chi mi sapra&#39; dire qualcosa <img src="http://www.energeticambiente.it/images/ebf15ad95658adbd23d2d6a51837f9bf.gif" alt=":)">

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Dammi una mail che la facciamo insieme in pvt....<br><br>Per una volta mi metto dall&#39;altra parte della barricata&#33; <img src="http://www.energeticambiente.it/images/e984ae3f433b2d12dc98992e06a8d7ed.gif" alt=":D"><br>

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    MASTERCI metti a disposizione di tutti la tua sapienza...<br>

  4. #4
    Ospite

    Predefinito

    Anche io sarei incuriosita dal quesito... se gentilmente ci date due drittine pubbliche sono sicura che sarà mooolto gradito da tanti&#33; <img src="http://www.energeticambiente.it/images/38869811bacdaa996536ba405c27df5c.gif" alt=":D"> &#33;<br><br>Ringrazio anticipatamente per la cortesia&#33;

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo anche io con quanto detto sopra&#33; Ciao a tutti <img src="http://www.energeticambiente.it/images/d8d5c2363180827d096441cd8db98d92.gif" alt=":D">

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (thelongcon @ 27/4/2007, 09:01)</div><div id="quote" align="left">MASTERCI metti a disposizione di tutti la tua sapienza...</div></div><br>UP

  7. #7
    libanaga
    Ospite

    Predefinito

    Ciao ,<br>Ho anche io lo stesso problema di aprire una officina elettrica e di fare tutte le procedure.<br>Visto che mi pare di capire lo abbiate già fatto, potreste darmi una mano e dirmi cosa fare?<br>grazie<br>

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La denuncia di officina elettrica è da fare presso l&#39;ufficio delle dogana.<br>Di più nn sò... dovrò andare a chiedere nei prox gg.<br>Prima c&#39;è da fare la denuncia all&#39;UTF per i contatori...questa dove si fa? e come soprattutto?

  9. #9
    libanaga
    Ospite

    Predefinito

    E&#39; proprio un bel casino.....poco chiaro. <img src="http://www.energeticambiente.it/images/dcefb2f28877ef9db9ee974d004a6cbe.gif" alt=":wacko:"><br>

  10. #10

    User Info Menu

    Predefinito

    Evidentemente trattasi di &quot;segreto di stato&quot;. La diffusione di conoscenze pregresse al forum potrebbe generare chissà che maltolto lavoro. Che dire di quanto il buon Ale (e chi GRATUITAMENTE sta prestando la propria esperienza e sapienza insieme a lui) sta facendo per tutti noi? Mi riferisco al SIM, GRATUITO, o ancora al sw SOLE.<br><br>Mah....tutti si lamentano del FV della poca chiarezza.....chi sa non diffonde....così facendo credo che dall&#39;altra parte della sponda (Enel, Gse, ecc...), con &quot;pochi&quot; menagrami (si scrive così??) da gestire se ne freghino di migliorare le cose. Se invece ai 10 (che sanno e non dicono) si aggiungessero i 10-100-1000 che vorrebbero sapere (e in parte mi ci metto anch&#39;io che qualche &quot;baco&quot; di procedura l&#39;ho ancora....ma che risolverò, spero, quando dovrò sbatterci il muro&#33;&#33;&#33;)...forse le cose potrebbero cambiare.<br><br>Scusate lo sfogo...

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono stato all&#39;ufficio dogana, ovviamente il tipo (l&#39;unico a quanto pare) responsabile di queste cose nn c&#39;era...gli altri nn sapevano nulla.<br><br>Questo è un file che sono riuscito a procurarmi... L&#39;unica cosa da scrivere sono i dati di targa dei convertitori utilizzati, nonchè la marca e modello dei contatori di energia prodotta.<br><br>Ora mi è stato riferito (da altre parti) che tale denuncia è da presentare prima dell&#39;entrata in esercizio dell&#39;impianto (e penso <b>molto prima&#33;</b>); quindi mi assale un dubbio: prima certifico i contatori ? (poi come nn si sa) Poi faccio la denuncia? Poi chiedo l&#39;allaccio e l&#39;entra in esercizio?<br><br><br><br><center><div class="fancyborder" style="margin:4px;padding:4px;width:50%" align="left"><img align="left" style="margin: 10px 8px 10px 2px" src="http://img.forumfree.net/html/mime_types/word.gif" alt=""><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?act=Attach&amp;type=post&amp;id=83440340">Downloa d attachment</a><br>Denuncia_di_officina_elettrica.doc ( Number of downloads: 712 )</div></center><br>

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per l&#39;allegato&#33; Per il resto purtroppo non so aiutarti... <img src="http://www.energeticambiente.it/images/af899897a15f4b1a49c0c33475390235.gif" alt=":cry:">

  13. #13

    User Info Menu

    Predefinito

    io l&#39;ho già fatta , occorre ( almeno nel mio caso ) avere già installato il contatore di produzione .<br><br>Inviare 2 copie del progetto esecutivo dell&#39;impianto con disegni allegati , 6 marche da bollo da 14.56€, certificato del contatore .<br>Poi se vabene 15 - 20 gg uscirà l&#39;ufficiale dell&#39;agenzia delle dogane per il verbale , ci dovrà essere anche la persona che tarerà il contatore CHE fine verrà( SUGELLATO) subito stilerà il verbale.<br><br>dopo 15 -20 gg si deve andare a ritirare la licenza ma non prima di aver pagato la tassa governbnativa della stessa 25 € e rotti , cauzione sulle tasse addizzionali ( il conto lo esegue &#39;l&#39;ufficiale quando stila il verbale , e una tassa di 110-120€ governativa ( te lo spiega sempre l&#39;uff).<br>

  14. #14
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per alby o chiunque può rispondere:<br><br>il contatore installato deve essere certificato, conoscete qualke azienda che vende tali contatori? e li installa anche?<br>Il contatore di produzione deve essere installato con le stesse modalità dello scambio su posto o essendo una officina elettrica deve essere sigillato e/o installato in opportuni box?<br><br>GRAZIE

  15. #15

    User Info Menu

    Predefinito

    Non sono a conoscenza di regole per lo scambio sul posto , ma credo che in questo caso non è possibile al soggetto responsabile installare il contatore di produzione di suo conto deve essere per forza enel o di altro distributore d&#39;energia mentre sup a 20 kwp sempre e solo come officina ellettrica il sogg resp si può avvalere di un installatore certificato che gli installa il contatore .<br>Il mio è un Revalco , certificato Dall&#39; AIE di Ceriano Laghetto MI.<br>é stato installato vicino all&#39;inverter , dentro il mio capannone , e non come tanti dicono , vicino al contatore bidirezionale enel posto nella cabina elettrica.<br><br>Il tutto è in regola , come dai vari sopralluoghi Ag dogane e Enel ., ain i danè ca sa vedi no....... <img src="http://www.energeticambiente.it/images/1f8c88d0045db84561b496f4427c486b.gif" alt=";)"> <img src="http://www.energeticambiente.it/images/1f8c88d0045db84561b496f4427c486b.gif" alt=";)"> <img src="http://www.energeticambiente.it/images/9cf3b6d0da896e62fe059bf59a1bbd0d.gif" alt="&lt;_&lt;">

  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma infatti dopo aver parlato con l&#39;ufficio delle dogane ho capito una cosa:<br><b>la confusione regna sovrana&#33;&#33;&#33;</b><br><br>Grazie per la gentilezza alby. Se mi puoi dire anche quanto ti hanno fatto spendere per l&#39;acquisto del contatore e sua installazione (se lo sai e poi dipende anche di quale potenza), hai fatto l&#39;en plein e ti do pure un bacio <img src="http://www.energeticambiente.it/images/eba7d76dcfbb599d872c469927728c48.gif" alt=":P">

  17. #17

    User Info Menu

    Predefinito

    pagato all&#39;installatoree €1.800 + iva , GIOIA, ( è VALIDO SOLO SE SEI UN&#39;AMAZZONE ,se l&#39;accento non occorre ....ritiro tutto ..e il bacio daglielo alla tua bella ).<br><br>Ciao<br><br>Alberto

  18. #18
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    riporto quanto scritto in una discussione precedente:<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Starlight^14/3/2007, 00:24<br>Beh la modulistica la devi recuperare all&#39;UTF/Agenzia delle Dogane competente sulla tua zona. Va compilata descrivendo l&#39;officina, inserendo alcuni dati, va presentato certificato di attribuzione della partita iva, visura camerale, atto di costituzione (se società), poi vanno aggiunti disegni e schemi elettrici, matricole dei pannelli e degli inverter, garanzia dei componenti, dichiarazione dell&#39;installatore, conformità 46/90 e sopratutto come l&#39;ave maria i certificati di taratura degli apparecchi di misurazione (i certificati hanno validità 3 anni... dopo vanno ripresentati e non costano una cazzata). Fatto questo faldone in duplice copia (che non è uno scherzo), lo presenti in agenzia che mette in calendario il sopralluogo d&#39;impianto. Passa qualche settimana (se va bene) e vengono per verificare che l&#39;officina descritta corrispondi alla realtà, appongono i sigilli, verificano le matricole dei contatori e prendono la lettura. Poi compilano il verbale di sopralluogo dove dicono quanto si devono pagare dei diritti di licenza (23,24€ anno) ed infine se l&#39;impianto è in autoconsumo valutano A) il deposito cauzionale da versare alla Banca d&#39;Italia a tutela del debito d&#39;imposta B) calcolano gli acconti per il primo anno per via &quot;spannometrica&quot; dell&#39;accisa sul consumo di e.e. e la sua addizionale (per un totale di 24 lire al kWh).<br><br>Fai tutti i versamenti richiesti + 2 marche da bollo per la richiesta della licenza di produzione e per il rilascio della licenza. Aspetti ancora qualche settimana che ti diano la licenza con il codice ditta IT00XXXXXXXX e dal giorno che hai questa licenza puoi iniziare a produrre e.e. (prima per legge è vietato) e a riportare quotidianamente su registro fornito dall&#39;UTF quant&#39;è la produzione e quanti sono i consumi della giornata.</div></div><br>Confermo tutto.<br>La cosa migliore per capirci qualcosa e&#39; andare all&#39;agenzia delle dogane (io ed il funzionario della mia zona siamo amici ormai per quante volte sono andato&#33;) e capire bene con lui cosa c&#39;e&#39; da fare. (all&#39;inizio non lo sapeva bene neanche lui).<br>Alla fine e&#39; andata esattamente come decritto sopra (devo solo precisare che non sono passate settimane ma mesi).<br>E&#39; molto importante la taratura e relativa certificazione (con tanto di marche da bollo) dei contatori.

  19. #19

    User Info Menu

    Predefinito

    Chiedo scusa se faccio confusione, ma leggendo l&#39;art. 52 dela legge 504/95 richiamata dal &quot;nuovo conto energia&quot; all&#39;art. 5 comma 8 per fatti legati alla V.i.A., mi viene il dubbio che gli impianti obbligati a fare denuncia di officina elettrica e soggetti dunque al pagamento dell&#39;accisa corrispondente siano solo quelli maggiori di 30 kWp.<br><br><br>aiutoooooo..... <img src="http://www.energeticambiente.it/images/fceed988594e625629008e945a54740d.gif" alt=":woot:"> <img src="http://www.energeticambiente.it/images/fceed988594e625629008e945a54740d.gif" alt=":woot:"> <img src="http://www.energeticambiente.it/images/fceed988594e625629008e945a54740d.gif" alt=":woot:"> <img src="http://www.energeticambiente.it/images/75f1bc9b0a8b868b85186396fc2dc4d2.gif" alt=":sick:">

  20. #20
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    gli impianti che DEVONO fare la denuncia di officina elettrica sono quelli <b>sopra i 20 kW e che fanno AUTOCONSUMO</b>. Se hai anche 200 kW che immette tutta l&#39;energia in rete (cessione totale) la denuncia non va fatta.<br><br>Si deve solo fare una dichiarazione all&#39;ufficio delle dogane che si sta attivando un impianto FV da tot. kW e che tale impianto cederà tutta l&#39;energia in rete, e che eventuali utenze sono servite da un apposita distinta fornitura di energia elettrica (insomma 2 utenze con due prese diverse).<br><br>Questo lo si deve fare necessariamente PRIMA che l&#39;impianto venga allacciato alla rete.<br><br>Quando viene allacciato si torna all&#39;UTF con il verbale di attivazione dell&#39;enel e si riceve il codice ditta. Solo allora si potrà inviare al GSE l&#39;entrata in esercizio nella quale si dovrà dire che l&#39;impianto è entrato in esercizio il gg/mm/aaaa che è la data in cui vi comunicano il codice ditta.<br><br>Questo è quello che so per esperienza (impianto FV da 50 kW - cessione totale)<br>ciao

  21. RAD
Pagina 1 di 7 1234567 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •