Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 144

Discussione: antenna cattura ionosfera

  1. #41
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito



    Ciao valmax , insisto , perchè l'articolo è molto strano , è la fonte è la nasa ,parla di elettroni ad alta energia , che secondo la nasa oltrepassa lo scudo magnetico , e se fosse vero , l'antennina di archimede o similari (vedi tesla )potrebbe essere un bell giocatolino .

  2. #42
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ho dubbi che degli elettroni ad alta energia arrivino al nostro pianeta. Il punto è che non ci arrivano delle TEMPESTE di elettroni. Si tratta di quantità fortunatemente irrilevanti ai fini della nostra esistenza come specie vivente, e comunque se questa favoleggiata antenna archimedea funzionasse, avrebbe con essi ancora meno fortuna nella resa energetica.

  3. #43
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    pancia_37, quel link si ricollega ad un altro discorso completamente OT qui, ma trattato da Nexus Australia nel '91. Una curiosa coincidenza storica. Uscirà un articolo nel giro di qualche mese.

  4. #44
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    forse sono inciampato in qualche cosa che porterebbe veramente funzionare.

    www.fare.to.it/ita/articoli/download/Seqex/campi_magnetici.pdf

    A questo punto ci vorrebbero calcoli seri ,ci sono molti ostacoli capire la frequenza giusta ,capire quale sia il materiale migliore x catturare gli ioni ,quanta potenza serve x dare un impulso sufficiente x stuzzicare la ionosfera ,quale e la forma migliore x ricevere .

  5. #45
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E cosa avrebbe a che fare la ionosfera con le soluzioni acquose citate nell'articolo? Mi sembra che ci sia una notevole differenza....

    -ionosfera = gas (aria) a pressioni estremamente basse e molto rarefatto
    -soluzione acquosa = acqua e qualcos'altro, a temperatura e pressione ambiente (nel caso specifico, si parla di modello applicabile alle soluzioni elettrolitiche)

  6. #46
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    'Green, il povero Archimede ormai si aggrapperebbe ai cerchi nel grano pur di metter su le fondamenta della sua pia illusione.

  7. #47
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh, d'accordo che siamo nella sezione free-energy.... ma almeno distinguere la ionosfera dall'acqua... insomma, come si fa a proporre l'invenzione del secolo senza avere idea di come?

  8. #48
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da archimede1972 Visualizza il messaggio
    A questo punto ci vorrebbero calcoli seri ,ci sono molti ostacoli capire la frequenza giusta ,capire quale sia il materiale migliore x catturare gli ioni ,quanta potenza serve x dare un impulso sufficiente x stuzzicare la ionosfera ,quale e la forma migliore x ricevere .
    Sei in leggero ritardo archimede.

    NIKOLA TESLA - Google Patents 2,M1

  9. #49
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    be forse sono un po superficiale

    le notizie che vi giro sono solo un riferimento generico ,siccome non esiste o non trovo uno studio nello specifico .
    non sono riuscito a trovare nulla di tecnico che parli della ionosfera della propagazione dei ioni dalla risonanza magnetica ,be si tante parole ma niente di veramente concerto ,io cerco esperimenti no supposizioni ,si trovano tanti riassunti , ma fatti niente.

    la mia idea e chiara ,non e invenzione del secolo ,ma la soddisfazione di avere un riscontro alla teoria.

    questi sono dati scientifici:

    ebbe ribadisco qualsiasi oggetto che sia solito o gassoso ecc a una frequenza di risonanza .

    Se si conosce la frequenza ioni può farla risuonare .

    ipotizziamo x un attimo che le fondamenta teoriche esistono ,vi chiedo solo di pensare quale e il metodo migliore x avere una resa accettabile.

  10. #50
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Ribadisci quello che vuoi, ma di questa 'risonanza' non ci hai detto una benemerita pippola. Esattamente, cosa deve succedere quando raggiungessi questa fantomatica frequenza nel mezzo della ionosfera? Entro quale raggio si propaga tale risonanza? Come fa l'antenna a catturare energia dalla risonanza? Puoi graziarci con qualche dettaglio tecnico? Oh, sì: un po' di ortografia corretta non guasta, nel frattempo. Sai, difficile prendere sul serio una futura promessa del mondo della ricerca se si esprime come se si fosse fermato alle aste. Grazie.

  11. #51
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    allora ritorno su mie passi:

    come costruire l' antenna:

    Le due cupole devono avere una forma sferica di cui una di rame latra di zinco .
    la bobina ricevente deve essere accordata con la lunghezza del palo , perciò in suo nucleo sarà di alluminio .In pratica il palo deve essere di 3,41 metri.
    la bobina ricevente deve essere 2500 herry ,il calcolo delle spire si fa sapendo il diametro del nucleo e lo spessore del filo di rame.

    la bobina trasmissione bisogna sostituirla con una resistenza .
    Il circuito oscillante sto seriamente pesando di acquistare un Generatore di Funzioni .

    per il circuito ricevente sostanzialmente rimane invariato .

    se qualcuno gli interessa la cosa e può darmi una mano sarò' ben lieto di dagli tutti i calcoli che o fatto fino adesso .


  12. #52
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    come costruire l' antenna:

    Le due cupole devono avere una forma sferica di cui una di rame latra di zinco .
    **(Due metalli diversi hanno velocità propagativa differente,lo hai considerato?)
    la bobina ricevente deve essere accordata con la lunghezza del palo ,
    **(il palo è messo a terra,quindi risulta un corto per la radiofrequenza)
    perciò in suo nucleo sarà di alluminio
    **(a che pro usare un terzo metallo???)
    .In pratica il palo deve essere di 3,41 metri.
    **(perchè?tanto è a massa e non vi scorre radiofrequenza..)

    la bobina ricevente deve essere 2500 herry
    **(valore ricavato per quale frequenza e capacità?..)
    ,il calcolo delle spire si fa sapendo il diametro del nucleo e lo spessore del filo di rame.

    la bobina trasmissione bisogna sostituirla con una resistenza .
    (la bobina di trasmissione è già una resistenza,poichè lavora con correnti alternate e induttanza propria).
    Il circuito oscillante sto seriamente pesando di acquistare un Generatore di Funzioni .

    per il circuito ricevente sostanzialmente rimane invariato .

    se qualcuno gli interessa la cosa e può darmi una mano sarò' ben lieto di dagli tutti i calcoli che o fatto fino adesso .

    [/quote]


    Perdonami,ma di questo modus operandi ci ho capito ben poco.Qui si continua a fare un minestrone di ioni,di elettroni,di campi magnetici,di campi elettromagnetici,di potenziali elettrochimici tra metalli diversi,e via dicendo.
    Come si fa ad aiutarti con i calcoli,se non è noto il funzionamento del progetto?...

  13. #53
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    si e vero sono molto vago ,allora il calcolo del palo e stato fatto considerando la frequenza che sarebbe 7,83 Hz ,il palo assolutamente deve essere isolato non messo a terra .il calcolo della bobina sono stato aiutato dai studi di nikola tesla che o preso su un suo libro che con molta faticato si trovano in commercio ,in rete non risulta niente in riguardo.

    perciò la bobina deve essere 2500 herry il condensatore deve essere 100pf.
    per la trasmittente o preso spunto dagli studi universitari dalle risonanze magnetiche,e risulta più efficace una comunissima resistenza ,non mi chiedere il perché e x come so solo che o seguito passo passo gli esperimenti fatti da loro .

    se poi le mie teorie sono sbagliate dimmi tu come devo fare x avere una risonanza a quella frequenza.
    ti chiedo se puoi non mi girare formule , ma se possibile dati reali .
    cerchiamo di focalizzate gli sforzi solo su questo "creare una antenna che risuona a una frequenza a 7,83 Hz .


    il mio problema e proprio quello che tu dici cioè i vari materiali usati e la taratura della antenna.Non avendo studi in riquadro devo andare x tentativi .

  14. #54
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Posso solo dirti che 2500 Henry e 100 pFarad sono assolutamente incompatibili tra loro per quel che riguarda i 7.83 Hertz:
    il valore di induttanza è enorme,il valore capacitivo è microscopico!

    Se vuoi captare la 7.83 Hertz,basta fare un po' di giri di rame su un grosso tubo di ferro.Ma tanto non ne ricavi nulla di utile.

  15. #55
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    più che tentativi a sembra tanto una perdita di tempo... lascia stare, eviterai tante figuracce. ho letto tante di quelle... "cose"... in questa discussione che ce non vale la pena manco suggerire alcunchè.
    tra parentesi, dalla padronanza del tuo esperimento è facile dedurre che in realtà non stai facendo proprio niente. quindi mi chiedo, a che pro rendersi ridicoli?
    bah...

  16. #56
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    allora eccomi qui .
    mi sono dovuto fermare x la difficoltà a trovare libri.
    sono andato alla più grande libreria in Italia la EPLI a Milano ,ma con grande stupore ho visto che di Nikola Tesla non si trova niente!!!! .
    Nelle varie ricerche che ho fatto e nel tentativo di trovare materiali che potevano essere utili alla mia idea mi sono imbattuto nella repulsione elettrica .
    Nikola Tesla diceva nelle sue ricerche di avere inventato un circuito antigravidazionale da cui scaturiva un energia infinita ,ebbene ho trovato degli esperimenti chiamati Lifter .
    Lifter - Wikipedia

    la scienza moderna da' a questo oggetto una spiegazione fisica chiamata venti ionici ,ma sembra che c e di più
    .Be se notate bene , c e uno scienziato che ha fatto levitare oggetti molto pesanti che non posso essere attribuiti ai venti ionici, i quali non possonoi dare una forza tale da fare lievitare oggetti di un certo peso.,ma non finisce qui... uno scienziato russo ha creato una tavola antigravidazionale che funziona!!!

    THE NATURAL PHENOMENA OF ANTIGRAVITATION AND INVISIBILITY IN INSECTS AND THE GREBENNIKOV CAVERNOUS STRUCTURES EFFECT

    allora avendo la possibilità di avere la materia prima, ho fatto alcuni esperimenti , il liffter funziona con una tensione di circa 30kv presa da un vecchio tv a colori.
    Cosa ho riscontato? ho creato un bel ionizzatore x l' aria ,
    per farlo funzionare bisogna rispettare tutte le misure che si trovano sul sito ,be allora l'ho fatto tenendo in considerazione tutte le modalità e misure , l' effetto che si ricava sembrano proprio i venti ionici ; pero' cambiando la forma e creando una rete di forma esagonale con un filo di rame e una base in alluminio la musica cambia.
    Prendendo spunto dagli studi fatti dallo scienziato russo, lui sostiene che, la forma esagonale e' la chiave di tutto.
    Allora il mio problema era di avere una rete di forma esagonale con fori molto piccoli ,vedendo in giro lho trovata su un forno a microonde ,beh e' proprio la rete che si trova sul sportello del forno per catturare le microonde ,la rete e stata studiata x tagliare la frequenza a un 1/4 onda cosi annulla la dispersione di microonde .

    in tutto questo cosa ho ottenuto ? be non sarei in grado di spigare quale fenomeno fisico si crei, so solo che ottengo una repulsione ,che non e' elettromagnetismo, sono sicuro che non sia una forma di elettromagnetico perché gli oggetti metallici non vengono attratti ,pero tutto quello che orbitra attorno, tipo carta , stoffa ecc viene respinto ,stranamente il metallo no. Non sono venti ionici perche' la superficie e' chiusa .
    Il fenomeno si crea sotto la superficie metallica, e ai bordi.

    la cosa piu pazzesca che si crea e' una forza che riesce a superare la tavola di legno dove e' appoggiata la piastra.

    Adesso sto impazzendo per massimizzare il fenomeno, ma non so quale sia il materiale giusto ,sembra che x ottener buoni risultati bisogna fare oscillare il materiale in una frequenza giusta x ottenere il massimo risultato .

    la mia ricerca e ' quella di vedere se da questo fenomeno posso ricavare energia ,non cerco antigravità, cerco di prendere idea dal lavoro di nikola tesla x la mia ricerca .



    Ultima modifica di archimede1972; 17-12-2008 a 11:30

  17. #57
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    salve a tutti
    come vedo l' argomento non provoca grossi interessi ,e' vero che sia molto difficile costruire un oggetto che funziona ,ma e' anche vero che ci sono tantissimi informazioni che divergono tutti sullo stesso punto.
    Sto sperimentando di prima persona se quello che si trova sia verità o buffale ,la piastra antigravità che dovrebbe generarne una energia molto superiore a quella usata per farlo funzionare, ebbene ci sono quasi ,sebbene tanti scienziati molto più preparati di me non hanno mai avuto risultati evidenti o di soddisfacimento io, con la mia manina di corredare vari oggetti ho fatto vari esperimenti che nessuno ci ha mai pensato di abbinare insieme :
    ho preso la griglia di un forno a microonde opportunamente tagliata, e eliminato la vernice isolante, che ho usato come base, e poi creando uno spessore di 2mm di legno o plastica ho creato una cornice a forma di un rettangolo,
    poi sopra di essa ho collocato delle barre ritagliate con una forma esagonale con estremità degli esagoni aperti .
    Le barre devono essere di circa 10mm e montate ai lati e devono formare un ventaglio per ogni lato.
    l ' effetto che si crea e' pazzesco , ottengo una repulsione molto potente , essendo l'oggetto molto pesante , l' oggetto tende a sollevarsi, nei confronti del lifter che riesce a sollevare pochi grammi, sembra con questa combinazione si crei una forza maggiore, tuttavia , non ottengo, una lunga durata x effetto corona ,perche' le barre dovrebbero essere di rame ma ho difficoltà' a reperirle.

    se qualcuno e' interessato mi contatti pure..

    appena e' possibile vi allego una foto..

  18. #58
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Cos'è una specie di antenna basata sull'idea di Tesla?

  19. #59
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da archimede1972 Visualizza il messaggio
    salve a tutti
    come vedo l' argomento non provoca grossi interessi ,e' vero che sia molto difficile costruire un oggetto che funziona ,ma e' anche vero che ci sono tantissimi informazioni che divergono tutti sullo stesso punto.
    Sto sperimentando di prima persona se quello che si trova sia verità o buffale ,la piastra antigravità che dovrebbe generarne una energia molto superiore a quella usata per farlo funzionare, ebbene ci sono quasi ,sebbene tanti scienziati molto più preparati di me non hanno mai avuto risultati evidenti o di soddisfacimento io, con la mia manina di corredare vari oggetti ho fatto vari esperimenti che nessuno ci ha mai pensato di abbinare insieme :
    ho preso la griglia di un forno a microonde opportunamente tagliata, e eliminato la vernice isolante, che ho usato come base, e poi creando uno spessore di 2mm di legno o plastica ho creato una cornice a forma di un rettangolo,
    poi sopra di essa ho collocato delle barre ritagliate con una forma esagonale con estremità degli esagoni aperti .
    Le barre devono essere di circa 10mm e montate ai lati e devono formare un ventaglio per ogni lato.
    l ' effetto che si crea e' pazzesco , ottengo una repulsione molto potente , essendo l'oggetto molto pesante , l' oggetto tende a sollevarsi, nei confronti del lifter che riesce a sollevare pochi grammi, sembra con questa combinazione si crei una forza maggiore, tuttavia , non ottengo, una lunga durata x effetto corona ,perche' le barre dovrebbero essere di rame ma ho difficoltà' a reperirle.

    se qualcuno e' interessato mi contatti pure..

    appena e' possibile vi allego una foto..
    Ciao , certo che interessa , solo che non capivo cosa centrava con l'antenna di tesla , posta il tutto sulla piattaforma avion , li si parla di antigravità e di un aparato che si solleva da terra ,forse è simile al tuo progetto , penso che con l'antenna si possa solo intercettare l'etere discendente e avere l'antigravità.

  20. #60
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito ciao pancia

    Allora la mia antenna avuto uno stop ,il perché nella ricerca dei vari materiali mi sono imbatto in alcuni libri di tesla.
    La scoperta che antigravità e free energy sono la stessa cosa.
    Spulciando i libri di tesla nella categoria repulsione magnetica e free energy ho scoperto che cera un nesso dalle scoperte di tesla e antigravità ,tutti da Bedini ecc partono tutti con gli studi di tesla.

    Allora venendo al punto , sembra !!!! che in teoria creando antigravity si accede una energia illimitate che viene dal cosmo ,niente di seriamente scientifico x "adesso"

    Sembra creando un varco sulla terra una specie di bolla che annulli la gravita terrestre e in teoria riesca e perforare la ionosfera fino atmosfera dove si può attingere un' energia infinita e gratuita.

    X adesso i mie sforzi sono sulla antigravità ,che pure nel mio piccolo e nella mia ignoranza nei confronto delle menti illuminate del pianeta ho ottenuto piccoli risultati.
    Ogni mia piccola scoperta e ad ogni piccola manifestazione da me riprodotta viene sistematicamente da me confrontata in rete.
    Con i miei esperimenti parte sempre una ricerca x vedere se questo fenomeno da me scoperto non sia già stato scoperto.

    Al 90% tutto quello che ho riprodotto in laboratorio già era stato scoperto dai scienziati di mezzo mondo ,pero le ricerche sono frammentate in tantissimi settori ,il mio lavoro e proprio quello di cercare di creare un ordine in questa marea di informazioni che divergono in varie settori e ricerche, in campi totalmente differenti ma molto simili nella sostanza..

    X l' antenna se ne parla in primavera aspetto tempi migliori ,parlo nel ambito meteorologico.

  21. RAD
Pagina 3 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Finestra Cattura Energia
    Da miki7262 nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 17-10-2008, 18:48
  2. Pannello per Alimentatore Antenna
    Da ablalacapra nel forum antenna cattura  ionosferaFOTOVOLTAICO
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 26-02-2008, 18:06
  3. Max angolo orizz. di cattura pannelli?
    Da andreab1954 nel forum antenna cattura  ionosferaSolare TERMICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 15-04-2007, 21:48
  4. è il turno del TG di ANTENNA 3
    Da nel forum antenna cattura  ionosfera BIO-CARBURANTI
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 15-03-2005, 20:14

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •