i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 15 su 15

Discussione: conservare benzina (ok, è un risparmio economico e non energetico.. però..)

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    faccio un pò di premesse:

    1)quello a cui sto pensando è un risparmio economico. non è un risparmio energetico. ma non è sicuramente uno SPRECO. consumare 10 liti di benzina oggi o tra 10 anni è uguale...
    2)quasi sicuramente, per legge non si può fare. ma cmq io non voglio stoccare quantità eccessive di carburante. e il posto che ho pensato (un box interrato) è un posto freddo, a temp abbastanza costante, al riparo da luce. la benzina la metterei in quei contenitori appositi, di latta, a chiusura stagna e con tappo/bordo ignifugo.
    3) vale la pena però almeno chiedersi se cioò è possibile, dato che non è inverosimile che tra 10 anni il costo della benzina raddoppi, o anche peggio. un guadagno dell 100%, o anche più, non è roba da sputarci sopra.

    allora, detto ciò, secondo voi è fattibile? conviene? con le condizioni che ho specificato, è REALMENTE pericoloso per me è per gli altri?

    su questo forum
    http://www.nntp.it/hobby-motociclismo/1991...-benzina-2.html

    leggo:
    CITAZIONE
    se qualche vicino scassapalle ti vede sono *****!!è successo ad un mio amico
    col la moto da cross , il vicino lo ha denunciato ai pompieri che si sono
    presentati prontamente!finale: denuncia x detenzione abusiva di
    petrolii,assenza di sistema antincendio e vari reati di natura fiscale per
    un totale di 2.600.000 lire (anni '90) tutto x 10 litri di benzina in una
    tanica omologata! per legge è sanzionabile anche il benzinaio che
    rifornisce se la tanica non è omologata, è consentito l'uso di taniche
    omologate solo per il trasporto in caso di emergenza e mai x la detenzione

    azz...son cavoli amari. tant'è mi rimane la curiosità. anche se, visti i rischi, mi sa che rimarrà come cosa di "cultura personale"

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La benzina invecchia , dopo dieci anni in un bidone non so se sara' ancora buona :)

    Eddy

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    e se per caso ti beccano i vigigli del fuoco minimo finisci dentro

    per stoccare liquidi infiammabii ci vogliono i loro certificati con impianti spegnimento e tutto l'ambaradan
    e si sa che i vicini non si fanno i ***** propri

  4. #4

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (guzzillo @ 20/1/2008, 11:23)
    e si sa che i vicini non si fanno i ***** propri

    anche perchè, quando brucia un deposito di benzina, in un box, tutto l'edificio è a rischio

    Odisseo

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito


    si. direi in questo caso che non se li fanno a ragion veduta...

  6. #6
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    E fanno bene a buttarli in carcere e buttare via la chiava.

    Pero un idea, se un gruppo di amici hanno un pò di soldi da investire.

    Conviene a costruire una seria di impianto FV ognuno sul proprio tetto

    Oppure

    Affitare un terreno idoneo e fare un impianto di stoccaggio benzina in regola, sufficiente per il loro consumo per i prossimi 5 anni.

    Cinque serbatoi, praticamente dal quinto anno in poi consumi benzina all'costo di 5 anni prima + le spese.

    Conviene ?
    E fattibile legalmente ?

    e se fattibile, si può trattare il prezzo per avere una fornitura cosi grande.

    Io da solo consumo 3000L/anno, mi sa un impresa troppo difficile da gestire, il prodotto poi e facilmente commerciabile per i ladri.
    in dieci amici saranno circa 20000 * 5 sono 100000 litri da stoccare.

    Poi se fosse veramente un affare, le grande compagnie avrebbero investito nei stoccaggi, sfruttando il time shift, vendendo il petrolio di un anno fa all'prezzo di oggi.




  7. #7
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (pinetree @ 20/1/2008, 11:54)
    Conviene ?
    E fattibile legalmente ?
    e se fattibile, si può trattare il prezzo per avere una fornitura cosi grande

    Ogni serbatoio di deposito per liquidi altamente infiammabili deve rispettare una rigorosa normativa. Necessita di autorizzazione dei VVFF e di concessione edilizia e certo non puoi farlo nel box! Per la benzina c'è pure il non secondario problema dei vapori e delle relative precauzioni di legge. In pratica quello che vorreste fare è un distributore privato (come esistono in alcune aziende). Non la vedo affatto facile e sicuramente ogni presunto risparmio verrebbe assorbito dagli adempimenti normativi.
    Io opterei per il FV sui tetti dà retta! :P

  8. #8
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (BrightingEyes @ 1/2/2008, 00:55)
    CITAZIONE (pinetree @ 20/1/2008, 11:54)
    Conviene ?
    E fattibile legalmente ?
    e se fattibile, si può trattare il prezzo per avere una fornitura cosi grande

    Ogni serbatoio di deposito per liquidi altamente infiammabili deve rispettare una rigorosa normativa. Necessita di autorizzazione dei VVFF e di concessione edilizia e certo non puoi farlo nel box! Per la benzina c'è pure il non secondario problema dei vapori e delle relative precauzioni di legge. In pratica quello che vorreste fare è un distributore privato (come esistono in alcune aziende). Non la vedo affatto facile e sicuramente ogni presunto risparmio verrebbe assorbito dagli adempimenti normativi.
    Io opterei per il FV sui tetti dà retta! :P

    In effetti mo che ci penso, ci sono tantissimi aziende grandi che hanno all'loro interno un distributore privato, ma dubito fortemente che lo fanno per motivi economici.

    Io opterei invece per un buona birra.

  9. #9
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (pinetree @ 1/2/2008, 01:00)
    Io opterei invece per un buona birra.

    O perbacco approvo! Li vai sul sicuro! ;)

  10. #10
    x x

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (pinetree @ 1/2/2008, 01:00)
    In effetti mo che ci penso, ci sono tantissimi aziende grandi che hanno all'loro interno un distributore privato, ma dubito fortemente che lo fanno per motivi economici.

    Io opterei invece per un buona birra.

    Premesso che una buona birra è una soluzione ottimale a cui mi associo :)

    I distributori privati sono cosi numerosi in quanto i risparmi sul costo dei carburanti e sulla maggiore difficoltà di perpetuare frodi compensano in quache anno il costo dell'impianto .

    Ciao da Recoplan

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    credo....ma non sono certo, che ci sia una possibilità meno costosa.
    Si tratta di fare delle scommesse sul futuro in borsa.Non so come si chiamino questo genere di cose, credo futures o opzioni, non so, una volta me le avevano spiegate.
    Se sei cosi' certo che tra qualche anno i prezzi saliranno forse ti conviene fare cosi', sicuramente avrai dei costi ma decisamente inferiori a quelli di comprare serbatoi e avere le autorizzazioni, oltre al campo dove mettere i serbatoi.

  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate, sono andato in banca per chiedere perchè volevo fare anch'io una cosa del genere ma mi hanno detto che non si puo' fare , almeno nella mia banca, non ho capito se è perchè lo fanno in pochi , se4 costa troppo o cosa altro ancora.Scusate, ma se non posso farlo con la mia banca, evidentemente si tratta di una mia sparata che ritiro.Saluti

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    leggo per caso questa discussione, che ne pensate del vostro "investimento" oggi ?

    Stamattina ho fatto il pieno di gasolio a 1.09€

    Ecco invece la variazione del prezzo del carburante dal 2001 al 2010,

    2010. All'1 gennaio: benzina 1,326 diesel 1,170; al 30 dicembre: benzina 1,471 diesel 1,535.
    2009. Al 7 gennaio: benzina 1,108 diesel 1,050; al 30 dicembre: benzina 1,325 diesel 1,170.
    2008. Al 2 gennaio: benzina 1,367 diesel 1,303; al 31 dicembre: benzina 1,070 diesel 1,054.
    2007. All'1 gennaio: benzina 1,234 diesel 1,133; al 28 dicembre: benzina 1,376 diesel 1,301.
    2006. Al 2 gennaio: benzina 1,230 diesel 1,133; al 30 dicembre: benzina 1,234 diesel 1,133.
    2005. All'1 gennaio: benzina 1,128 diesel 1,034; al 31 dicembre: benzina 1,230 diesel 1,133.
    2004. All'1 gennaio: benzina 1,046 diesel 0,885; al 31 dicembre: benzina 1,128 diesel 1,034.
    2003. All'1 gennaio: benzina 1,083 diesel 0,909; al 31 dicembre: benzina 1,046 diesel 0,884.
    2002. All'1 gennaio: benzina 0,999 diesel 0,849; al 31 dicembre: benzina 1,082 diesel 0,909.
    2001. All'1 gennaio: benzina 1,059 diesel 0,937; al 31 dicembre: benzina 0,998 diesel 0,849.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    certi prezzi al Nord non di sono..li vedo solo fra Pescara e Avellino..
    nella mia zona 1169
    comunque stoccare carburanti è certo geniale...piu o meno come stoccare kwh fotovoltaici
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    vedo solo ora la discussione......è semplicissimo....basta comprare future sul wti (petrolio americano...in realtà il petrolio che si estrae un po' ovunque) o sul brent (il petrolio del mare del nord)
    i future si possono comprare per il long (prezzo basso, quindi compro per vendere più alto) o short (vendo qualcosa che non ho perchè credo che il prezzo sia alto e conto di comprare più basso per chiudere la posizione)
    sono tutte operazioni fattibili con banche nazionali o broker internazionali, si può lavorare su tantissimi strumenti più o meno armonizzati ma ricordatevi che
    1 si pagano le tasse sul capital gain
    2 bisogna coprirsi dal rischio cambio
    3 sono strumenti con leva implicita ( tu compri per 1000 euro ma in realtà ne muovi molti di più...anche 15 volte tanto....per cui un +3 può essere un +30 e un - 5 un - 50)

  16. RAD

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •