i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 143

Discussione: Rifasamento : considerazioni, domande e apparecchiature in commercio

  1. #41
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da antoniomorsello Visualizza il messaggio
    ...con la pinza amperometrica ...
    e con la pinza amperometrica il cosphi non puoi misurarlo.
    Nell'immagine in questo post puoi vedere l'assorbimento di un frigo misurato con un wattametro, che legge tensione e corrente.
    La potenza apparente non tiene conto del cosphi e risulta più elevata della potenza reale.
    ciao
    Ultima modifica di gigisolar; 28-04-2014 a 22:24
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt (assorbimento 2 da 1,1 kW ed una da 1,3 kW) dal 2007
    Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011
    Caldaia a metano Riello Family 26K
    Zona Climatica D, GG 1532

  2. #42
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok forse parliamo lingue diverse e le mie scarse conoscenze elettrotecniche hanno fatto indignare qualcuno,fine della discussione.

  3. #43
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    se ti riferisci a mè,io non mi sono indignato,l'argomento della discussione era se era possibile risparmiare
    sulla bolletta energetica rifasando,non è la prima discussione sull'argomento,cerchiamo di evitare che ci
    sia qualcuno si faccia abbindolare,da falsi indizi (corrente apparente) ,però dovevamo smontare le tue certezze

  4. #44
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da antoniomorsello Visualizza il messaggio
    sono sicuro di avet misurato con la pinza amperometrica una differenza non indifferente.
    Per fare delle misure corrette di potenza reattiva, occorre un'aggeggio come questo, cosa non fattibile una normale pinza amperometrica e comunque inutile sotto i 16,5 kW di potenza se non per pura curiosità.

    Saluti

  5. #45
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito INTELIGENS HOME STAR di che si tratta??

    Buongiorno a tutti.
    un rivenditore dell'azienda fire-holding.com mi ha proposto l'acquisto di un macchinario chiamato INTELIGENS HOME STAR.
    Costo fisso euro 1740,00.
    Dice che, grazie a questo nuovissimo prodotto messo a valle della consegna ENEL ed a monte del mio quadro generale, mi allineerà tutta la corrente della mia abitazione.
    Cito testualmente:
    "... rende stabile la corrente, rende armoniche le spurie, migliorando il cosp (lo sfasamento concausa dello "spreco" in energia reattiva), consente una graduale regolazione dei volt in uscita....il sistema INTELIGENS "elabora" l'energia in alta frequenza..."
    da 235 a 220 fisso.
    E quindi risparmierò sulla bolletta ALMENO (dicono) il 20% dei consumi.
    Un mio amico elettricista dice che questo è come un rifasatore, un regolatore di tensione in uscita, ma no sa dirmi altro.
    nel loro sito non vi sono dati tecnici costruttivi dell'apparato.
    Voi sapete darmi maggiori notizie ?
    Grazie.

  6. #46
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi, mi sfugge una cosa: se il contatore ci addebita solo la potenza attiva, quale che sia il cosfi, a cosa serve all'utente finale ai fini del risparmio rifasare? Mi ricordo poi che c'era nelle norme CEI la raccomandazione di rifasare ogni apparecchio almeno a 0,92 o 0,95 (boh me la devo andare a ritrovare quella norma CEI), quindi un tale apparecchio dentro casa in pratica quasi non dovrebbe funzionare. Dico bene? O c'è qualcosa che non ricordo?
    Appartamento di 100 mq, pentasplit Diakin, Ariston Nuos Evo Split 100 litri, pannello solare a circolazione naturale sul tetto condominiale, piano a induzione e forno elettrico in cucina. Lavatrice a doppio attacco, lavastoviglie collegata all'acs. Multimetro digitale ABB trifase montato su impianto monofase con la prima linea dedicate alla pdc, la seconda alla cucina e la terza a prese e luci insieme. Gas? No grazie.

  7. #47
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Per quanto ho capito io, quello che consuma un aggeggio si misura in kWh ed è quello che si paga. L'energia reattiva non si paga. Si paga una penale, nelle utenze industriali, se si va sotto il cosFi di 0,9.
    Detto questo, la formula fondamentale che lega potenza reale (kW) ed apparente (kVA) è:
    kW=kVA*cosFi
    Se un lampione a vapori di sodio ha un cosFi di 0,5 ed una potenza di 70W, a 400Volts, gli Amper sono dati da: 70W/400V/0,5 = 0,35A
    Se lo rifaso, portando il cosFi ad 1, per miracolo gli Amper si dimezzano: 70W/400V/1 = 0,175A.
    Ma, la potenza reale è sempre la stessa: 70W (0,175A*400V*1). Se il lampione funziona per un'ora, consumerà sempre 70Wh, indipendentemente dal cosFi e dagli Amper.
    Se qualcuno con una pinza amperometrica ti farà vedere che gli Amper si dimezzano, tu puoi anche rimanere di stucco, ma tieni presente che non paghi gli Amper, ma i kWh che non cambiano.
    L'unico effetto sul consumo, è dato dal fatto che la tua rete interna di distribuzione (cavi), dovrà far passare un carico di Amper inferiore, e quindi si genereranno meno perdite di potenza per effetto Joule nei cavi. Le perdite di potenza sono proporzionali alla lunghezza dei cavi, ed al quadrato degli Amper. Tuttavia, se i cavi sono stati ben dimensionati e non sono lunghi, queste perdite sono piccole.
    Per cui il rispamio dato dal rifasamento sarà piccolo. Inoltre, immagino che il rifasamento abbia pure un suo consumo energetico (oltre a costrare). In sintesi: il rifasamento serve:
    in utenze industriali con cosFi<0,9 (quando cioè si pagano penali all'Enel)
    oppure nel caso di reti interne lunghe o con cavi piccoli, per diminuire gli Amper e quindi i consumi da effetto Joule.

  8. #48
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da luciof Visualizza il messaggio
    Se qualcuno con una pinza amperometrica ti farà vedere che gli Amper si dimezzano, tu puoi anche rimanere di stucco, ma tieni presente che non paghi gli Amper, ma i kWh che non cambiano.
    L'unico vantaggio, forse, potrebbe essere sui tempi d'intervento del magnetotermico.

  9. #49
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    bene, visto le vs numerose risposte, devo desumere che ... questo prodotto non esiste !

  10. #50
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito INTELIGENS HOME STAR da associare ad un impianto fotovoltaico ?

    NTELIGENS HOME STAR di che si tratta??

    Salve a tutti.
    un rivenditore dell'azienda fire-holding.com mi ha proposto l'acquisto di un macchinario chiamato INTELIGENS HOME STAR. Costo fisso euro 1740,00.
    Dice che, grazie a questo nuovissimo prodotto, messo a valle della consegna ENEL ed a monte del mio quadro generale, mi allineerà tutta la corrente della mia abitazione.
    Cito testualmente dal loro sito Fire Holding Srl - Renewable Energy - Energie Rinnovabili Milano, Bergamo | Revolution Energy | RV Group | Impianti Tecnologici ad Alto Rendimento Milano, Bergamo
    "... rende stabile la corrente, rende armoniche le spurie, migliorando il cosp (lo sfasamento concausa dello "spreco" in energia reattiva), consente una graduale regolazione dei volt in uscita....il sistema INTELIGENS "elabora" l'energia in alta frequenza..."
    da 235 a 220 fisso.
    E quindi risparmierò sulla bolletta ALMENO (dicono) il 20% dei consumi.
    Un mio amico elettricista dice che secondo lui questo è come un rifasatore, un regolatore di tensione in uscita, ma non sa dirmi altro.
    nel loro sito non vi sono dati tecnici costruttivi dell'apparato.
    Il venditore mi dice anche che questo apparecchiatura, associata con il futuro impianto FV (che mi sta vendendo ed installando un'altra ditta) migliorerà la produttività dello stesso FV.
    Voi sapete darmi maggiori notizie ?
    Grazie.

  11. #51
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Mah,mi pare un prodotto magari un pò utile,ma non credo che valga la spesa.E una mia opinione.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  12. #52
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Soldi buttati, il 90% di quello che dicono sono stupidaggini, l'altro 10% quasi.
    FV 4 kWp totalmente integrato, azimut +5° S-SO, tilt 18°, 16 moduli Solon Black 250Wp, Power-One PVI-4.2S, monitoraggio Connet Clever Energy Manager+Aurora Communicator. Allacciato il 21/01/2014

  13. #53
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    bhe magari potrebbe essere un buon prodotto per chi ha problemi di blocco inverter per tensione alta...chissa se funziona.
    Per il risparmio non ci conterei più di tanto

  14. #54
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, ma a perte il costo, ricadiamo sempre nel discorso che non è propriamente legale.
    FV 4 kWp totalmente integrato, azimut +5° S-SO, tilt 18°, 16 moduli Solon Black 250Wp, Power-One PVI-4.2S, monitoraggio Connet Clever Energy Manager+Aurora Communicator. Allacciato il 21/01/2014

  15. #55
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse perche e' una cag ata ,se cerchi come rifasatore dovresti trovare altri scienziati , che hanno tentato di invadere il forum con questi prodotti......

  16. #56
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, anche io ho da poco incontrato un consulente dell'azienda Fire-Holding che mi proponeva questo sistema per ridurre i costi sui consumi elettrici....

    come mai davinci1967 dici che sono "Soldi buttati, il 90% di quello che dicono sono stupidaggini, l'altro 10% quasi" ???

    Hai avuto modo di approfondire?

    Mi interessano vostri pareri prima di affrontare la spesa...



  17. #57
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti...

    Lasciate perdere..... che sono soldi buttati al vento e sicuramente non risparmiate nulla !!!!!


    Saluti

  18. #58
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma come fate a esser certi che siano soldi buttati?
    Mi parlavano di un risparmio garantito per contratto...

  19. #59
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Fatti spiegare dal consulente su quale principio si basa il "miracoloso risparmio energetico" o se vuoi toglierti ogni dubbio, compralo e poi ci riferisci quanto hai risparmiato effettivamente!!!


    Saluti

  20. #60
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo con Renato( ),fatti spiegare bene/chiaramente/semplicemente come fa a consentire di risparmiare energia.Secondo me forse allungherai un po la vita alle lampadine,ma io,che però non sono un elettricista,non vedo altro che uno stabilizzatore di tensione.Però probabilmente mi sbaglio.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  21. RAD
Pagina 3 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Rifasamento si ? o rifasamento no ? HELP !!
    Da picher nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 24-07-2015, 13:16
  2. Ordine apparecchiature e protezioni
    Da nemociccio nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-10-2010, 01:01
  3. Rifasamento
    Da alfa220780 nel forum Rifasamento : considerazioni, domande e apparecchiature in commercioFOTOVOLTAICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 22-08-2010, 00:23
  4. alcune considerazioni/domande
    Da tommy_sp nel forum EOLICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 24-11-2007, 23:01

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •