i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 8 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 143

Discussione: Rifasamento : considerazioni, domande e apparecchiature in commercio

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Enerkeeper




    Note di Moderazione: riccardo urciuoli

    Raggruppo in questa discussione i 3d principali sul rifasamento e i relativi apparecchi periodicamente proposti sul forum.

    L'argomento è trattato per motivi più seri anche in vari 3d della sezione fotovoltaico, per esempio qui:

    http://www.energeticambiente.it/tecn...o-no-help.html

    http://www.energeticambiente.it/aspe...anto-vale.html

    http://www.energeticambiente.it/tecn...-reattiva.html

    Buona lettura!






    Buongiorno,

    un cliente mi ha chiesto informazioni su http://www.enerkeeper.it, qualcuno sa di cosa si sta parlando e se funzionano davvero?
    g
    razie
    Ultima modifica di riccardo urciuoli; 29-08-2014 a 09:35

  2. #2
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    La potenza elettrica attiva = P
    P=V*I*cosFi

    dove V è la tensione elettrica mostrata dal voltmetro
    dove I è la corrente elettrica mostrata dall'amperometro
    dove cosFi è il fattore di potenza
    ----------------
    Invece....
    la potenza apparente = A
    A=V*I

    La potenza apparente non tiene conto che parte dell'energia viene restituita alla linea perché il carico si comporta parzialmente come un generatore.

    Nel caso di lampade ad incandescenza, la lampada non restituisce niente alla linea e quindi si comporta come un carico puramente resistivo, quindi in questo caso di lampade ad incandescenza, la potenza apparente corrisponde alla potenza attiva.

    Le lampade cosi dette "a risparmio energetico" sono reattive e quindi restituiscono parte dell'energia.

    Se ipotesi apparecchio W10 fa il lavoro di rifasamento mediante batteria di condensatori, è logico che la corrente diminuisce, ma questo non significa che diminuisce la potenza attiva e quindi il consumo.

  3. #3
    Mazarul
    Ospite

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    -Ogni problema ha sempre almeno due soluzioni basta trovarle
    -La forza dei forti è saper traversar le traversìe con occhio sereno

  5. #5
    Mazarul
    Ospite

    Predefinito

    Grazie Leo48,
    in-topic, conciso, non opinabile (IMO).

    Rara aves!.

    MaZ

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie per la risposta.

    Ciao Leo48, ieri ne ho acquistato uno, l'ho sottoposto a dei test ed il risultato è strano, effettivamente riduce il consumo di energia elettrica, sembra non trattarsi di un rifasatore di corrente-tensione, ma qualcosa di più complesso, che tiene presente dei carichi presenti lungo la linea elettrica di casa.
    A questo punto il circuito sembrerebbe valido, lo lascerò collegato e a distanza di qualche mese vedrò la differenza sulla bolletta, sembrerebbe che l'azienda sia stata seria nella realizzazione del prodotto.

    buona giornata.
    emc2
    Ultima modifica di nll; 07-09-2014 a 21:57 Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

  7. #7
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Il mio moderno televisore 3D possiede la funzione del risparmio energetico.

    Funzione che era già impostata per default quando comprai il televisore.

    All'inizio il televisore mi deluse perchè vedevo che le immagini erano un pò scure.

    Poi per prova disattivai la funzione del risparmio energetico, e quindi il televisore cominciò a risplendere di luce propria e le immagini erano brillanti e meravigliose.

    Per quanto riguarda il w10, si dovrebbe in teoria usare un oscilloscopio per vedere se la cresta dell'onda che dovrebbe essere sinusoidale viene invece mozzata da qualche diodo e quindi non è sinusoidale.

    Oppure se c'è un calo di tensione.

    In ambo i 2 casi, l'utilizzatore non funziona a pieno regime e quindi ci credo che c'è risparmio di energia.

    Nel caso delle lampade, i lumen erogati dovrebbero essere sempre quelli, altrimenti stiamo menomando il funzionamento delle lampade.

    ------
    Adesso: andando leggermente fuori topic, le cosi dette "lampade a led" avrebbero durata praticamente infinita se solo la tensione fosse il 30% in meno di quella indicata dal costruttore.
    Siccome il costruttore vuole vendere tante lampade a led, non ha interesse ad avvisare i clienti che riducendo la tensione del 30% le lampade a led non si romperebbero MAI.
    Però nel caso di lampade ad incandescenza, si ha un danno effettivo nel senso che la luce diventa un pò rossa, però comunque anche la lampada durerebbe molto più a lungo.
    In conclusione: questi meccanismi per ridurre la tensione sono certamente utili per prolungare la durata degli apparecchi.

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da uforobot Visualizza il messaggio
    Per quanto riguarda il w10, si dovrebbe in teoria usare un oscilloscopio per vedere se la cresta dell'onda che dovrebbe essere sinusoidale viene invece mozzata da qualche diodo e quindi non è sinusoidale.

    Oppure se c'è un calo di tensione.
    Dalle prove, non vi è un taglio della sinusoide, ma piuttosto una pulizia e la forma d'onda e lineare, d'altronde se vi fosse stato un taglio con diodo, i motori ne avrebbero risentito (frigo, ventilatori, trasformatori ecc), e non ho notato abbassamenti di luminosità nelle lampade. Ripeto il circuito è veramente funzionante, è controllato da un microchip.
    A questo punto non posso ancora quantificare se il risparmio sia del 35% o più, lo vedrò sulle prossime bollette, ma comunque anche se fosse di meno mi va bene lo stesso, l'importante è risparmiare ed il costo si ammortizza al massimo in due bollette.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualcuno ha mai provato il rifasatore "Enerkeeper" e lo consiglia?
    In quali casi è utile e quando invece non lo è?

    Grazie

    Questi dispositivi possono essere utili per impianti di illuminazione pubblica e/o edifici non privati?
    Ultima modifica di nll; 07-09-2014 a 21:58 Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa biba per il ritardo.... No non conosco questo rifasatore, ma in commercio esiste ecomenowatt è un rifasatore domestico e per piccole aziende, no costa tanto e la cosa importante e che funzione io lo ho installato in negozio e a casa e le mie bollette sono calate del 20%...

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Gia che c'ero mi sono guardato i file allegati da mirthicotor nel thread "Rifasatore" sono dei test su installazioni in spagna, corea e sardegna. L 'unico che fornisce dei dati misurati e quello coreano e dai dati mi pare di aver capito il metodo di funzionamento del sistema.In pratica e' un autotrasformatore accoppiato ad un rifasatore.L'auto trasformatore abbassa la tensione ad un valore minimo tollerato dalle utenze ( nei test il 380 scende a 360 V ) il che fa diminuire automaticamente l'assorbimento dalla rete mentre il rifasatore compensa la potenza reattiva portando il cosphi vicino all'unita. Il vantaggio del rifasatore e tanto piu alto quanto piu basso e il cosphi del carico e in alcuni casi citati si partiva da 0,6 !Non mi sembra niente di eccezionale o innovativo ma forse non ho capito bene .Attendo umilmente lumi .
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  12. #12
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mirticothor Visualizza il messaggio
    Ho semplicemente risposto a dei commenti poco informati su un prodotto.
    Saranno poco informati, forse a causa delle "troppe" informazioni, che son state pubblicate a riguardo????

    Il sito non dipende da me, vedo che è fermo da tempo....
    Forse perchè c'è poco materiale da aggiornare???

    ma io non sono prevenuto, al contrario vostro
    Nessuno è prevenuto, si chiede solo chiarezza e trasparenza alla luce del sole, perchè dare spiegazion solo in PM??
    Che problemi hai nel farlo in pubblico???
    Temi il confronto o cosa ??


    Saluti

  13. #13
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Mirticothor è stato temporaneamente bannato per somma di infrazioni, spero che si adegui al regolamento se vuole continuare a scrivere sul forum.

    Vorrei solo fare una considerazione: che un sistema elettronico del genere possa teoricamente funzionare è palese, che però il risparmio ottenibile dipenda dal tipo di carico (nel nostro caso elettrodomestici) è innegabile e anche dichiarato da loro.
    Quindi non capisco come possano affermare di ottenere un risparmio minimo del 10-15% senza sapere a cosa verrà collegato!

    Poi, opinione personalissima, leggere di 'onde armoniche', 'bilanciamento delle fasi', 'qualità dell'energia' mi fa un po' sorridere...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  14. #14
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Energy saver pro

    qualcuno ha provato per caso questo ageggio che promette di far risparmiare soldi in boletta elettrica? oppure è il solito pacco
    Energy Saver Pro
    Non ne avevo mai sentito parlare prima d'ora
    Ultima modifica di riccardo urciuoli; 29-08-2014 a 09:20
    "1° impianto FV 5.94kWp, n° 27 moduli IS220 Isofoton, inverter Power-One PV6000. Att. 05/08/2010"
    "2° impianto FV 19,74kWp, n° 84 moduli Sanyo HIT 235HDE4, 2 inverter Power-One PVI-10.0.
    Att. 24/05/2011" PDC Rotex HT 11kW + accumolo Hybridcube 500l + termocucina a legna

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Possiamo usare lo stesso giudizio di Fantozzi sulla Corazzata Potiemkim ......
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  16. #16
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti
    partiamo da una cosa certa: se un motore ha bisogno all'albero di 2 kW meccanici qualcuno glieli deve dare con una potenza elettrica superiore a 2 kW visto che non esistono macchine con rendimento 1. Con motore poi fai funzionare una lavatrice, una lavastoviglie ecc.
    Lo stesso vale per l'illuminazione che se richiede 100W gli devi fornire una potenza elettrica maggiore a 100 W.
    Conosco queste apparecchiature in in campo industriale dove ci sono reti molto estese e tutta una serie di macchine elettriche che creano disturbi ma in quesi casi il risparmio che si puà avere è di qualche punto percentuale, eccezionalmente in doppia cifra, 10%
    Sia chiaro che molte volte la qualità dell'energia elettrica "è sporcata" sia da quello che utilizziamo in casa sia da quello che ci arriva in casa dal distributore e questo si concretizza con un consumo elettrico più alto, ma non possiamo dire 75%, concordo sul giudizio di Serman
    Buna continuazione
    RemTechnology
    "E' meglio essere approssimativamente corretti che esattamente sbagliati"
    http://www.remtechnology.net - (v. 4.7 - Gennaio 2017) - RemTechnology 1999 - 2017
    ing.remtechnology@gmail.com
    Leggete il regolamento del Forum EnergeticAmbiente.it

  17. #17
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mi ricorda il tubo tucker che faceva risparmiare gas

  18. #18
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dentro a quell affare ci sono 2 condnsatori che rifasano cioè portano da cosfi 0,8 a 0,9 e con carichi domestici ed in monofase e praticamente inutile
    gia visto alle sagre che qualcuno accendeva dei neon senza rifasatore e attaccando questo magico giochino la corrente diminuiva peccato che la pinza amperometrica non sia un wattmetro
    e una grande bugia
    Impianto da 19.780kWp - Est +90 / Ovest-90 // Angolo di tilt 17° (Pr. Treviso)
    - n° 86 Pannelli Conergy Power Plus 230Wp / n° 2 Inverter Kostal Piko 10.1
    Entrata in esercizio dell'impianto 03/12/2011
    Boiler PDC Templari ATON 300 - Stufa: Edilkamin Nilo
    Impianto Geotermico - PDC Acqua Acqua EHW 1810T

  19. #19
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    ...poi un particolare che tutti dimenticano:
    tu prelevi xx energia dal contatore e quella paghi!
    Se hai energia reattiva è il tuo fornitore che ci perde in quanto per fornirti 3 Kwh di energia magari deve erogartene 3,5!
    Quindi a mio avviso andrebbe, a prescindere, sempre rifasata l'energia per avere meno spreco in centrale meno inquinamento ma per il contribuente finale l'aggeggio o no cambia poco!

  20. #20
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    poi andrebbe detto che se rifasa con due condensatori rifasa solo carichi molto piccoli...una lampadina con il suo circuito di trasformazione, non certo un motore...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  21. RAD
Pagina 1 di 8 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Rifasamento si ? o rifasamento no ? HELP !!
    Da picher nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 24-07-2015, 13:16
  2. Ordine apparecchiature e protezioni
    Da nemociccio nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-10-2010, 01:01
  3. Rifasamento
    Da alfa220780 nel forum Rifasamento : considerazioni, domande e apparecchiature in commercioFOTOVOLTAICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 22-08-2010, 00:23
  4. alcune considerazioni/domande
    Da tommy_sp nel forum EOLICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 24-11-2007, 23:01

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •