Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 89

Discussione: La Fusione Fredda alla RAI

  1. #21
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito



    CITAZIONE (stranger @ 20/10/2006, 12:14)
    Ho visto il filmato.
    Al punto di 9 minuti e 56 secondi qualcuno dice che Iorio e Cirillo usano acqua distillata.

    ...e a 10minuti e 04 secondi aggiungono "... e Carbonato di Potassio" ultrapuro mostrando pure il barattolo della Carlo Erba Reagenti.

    Ma per te è troppo difficile cogliere TUTTE le informazioni. Chissà perchè ti perdi sempre qualcosa. Lo fai sul sito, perchè non dovresti farlo davanti al video !? -_-

    CITAZIONE
    Poi volevo chiedere, se qualcuno a già provato a sperimentare in un piccolo bicchierino la fusione di Pons e Fleischmann all'interno di questo forum.
    Dico in un "piccolo bicchierino" perchè so che il palladio costa caro e pure l'acqua pesante.

    Mi sto organizzando io. Fra un mesetto comincio.

  2. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito


    Ciao a tutti..

    non scrivo molto su questo forum, ma vi seguo sempre con piacere. Sono rimasto molto soddisfatto dell'essere stato informato dell'esistenza del servizio, complimenti a questo forum..

    Al di la' dei complimenti, il servizio è quasi scioccante, ne sono rimasto colpito, secondo me è un pezzo di storia da salvare sul proprio disco rigido e da mostrare a tutti!!

    Mi chiedevo, ma noi poveri "impotenti" possiamo fare qualche cosa per contribuire contro chi vuole fregarci un futuro migliore?
    Esiste un canale da sfruttare per poter aiutare quei riceratori che ci provano? Se non esiste, perche non proviamo a crearlo?

    Claudio.

  3. #23

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (claudio476 @ 20/10/2006, 14:41)
    Mi chiedevo, ma noi poveri "impotenti" possiamo fare qualche cosa per contribuire contro chi vuole fregarci un futuro migliore?
    Esiste un canale da sfruttare per poter aiutare quei riceratori che ci provano? Se non esiste, perche non proviamo a crearlo?

    Claudio.

    Secondo me manca il concetto di impresa, ovvero la FF dovrebbe sostituire lo scaldabagno, dico lo scaldabagno perchè se lo scopo finale è il calore, allora è facile trovare un impiego utile per la FF.

    Quando la gente verrà a sapere che con pochi watt di elettricità può scaldare al casa, allora vedrai che qualcosa si muoverà.

    Ma come ho detto prima: manca il concetto di impresa, cioè nessuno pensa a come sfruttare la FF nel campo dell'imprenditoria.

    Mancando la mentalità imprenditoriale tutto si ferma e tutti diventano impotenti.

  4. #24
    Ospite

    Predefinito

    Grazie eroyka ho appena visionato il filmato.
    Sicuramente si tratta di un'ottima documentazione, abbraccia tutti i temi principali e è espresso in un linguaggio chiaro e accessibile.
    Complimenti al gruppo di caserta per l'intervista e l'esposizione.
    Indubbiamente è un'occasione più unica che rara. In ogni caso bisogna vedere se il progetto di Violante sarà sostenuto adeguatamente o sarà insabbiato come i lavori di Scaramuzzi, Del Giudice e Preparata.
    La parola d'ordine ora è DIVULGARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. #25
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (stranger @ 20/10/2006, 15:21)
    Secondo me manca il concetto di impresa, ovvero la FF dovrebbe sostituire lo scaldabagno, dico lo scaldabagno perchè se lo scopo finale è il calore, allora è facile trovare un impiego utile per la FF.

    Quando la gente verrà a sapere che con pochi watt di elettricità può scaldare al casa, allora vedrai che qualcosa si muoverà.

    Ma come ho detto prima: manca il concetto di impresa, cioè nessuno pensa a come sfruttare la FF nel campo dell'imprenditoria.

    Mancando la mentalità imprenditoriale tutto si ferma e tutti diventano impotenti.

    Per me sono stupidaggini.

    Vedi, caro Stragenco, pure la fissione nucleare produce calore. Ma con essa ci fanno centrali Nuke, non scaldabagni! E non dirmi che dalla FF escono pochi watt, perchè DIPENDE SOLO dalla quantità di combustibile che si impiega: dalle TONNELLATE d'Uranio escono i Gigawatt, dai MILLIGRAMMI di Palladio escono i Watt.

    CITAZIONE
    Ma come ho detto prima: manca il concetto di impresa, cioè nessuno pensa a come sfruttare la FF nel campo dell'imprenditoria.
    Mancando la mentalità imprenditoriale tutto si ferma e tutti diventano impotenti.

    Stai certo che, specie in Italia, NON E' l'imprenditoria che manca. E' LA RICERCA che è carente, parlo della ricerca privata, che in Italia piange da decenni. E questo è un fatto.

    L'imprenditoria sarebbe ancora forte invece, ma si attiva SOLO se la ricerca ha 'superato lo scoglio', ed ha in mano un prototipo. Questo perchè noi Italiani abbiamo un pregiudizio congenito secondo il quale investire in ricerca è 'fatica sprecata', impegno per obiettivi troppo poco... 'tangibili'. E questo è un altro fatto.

    Inoltre purtroppo l'imprenditoria più 'possente' è quella dei grandi gruppi, delle multinazionali, dei colossi industriali, i quali hanno tutto l'interesse a 'mettersi in saccoccia' la tecnologia e lì lasciarla per più tempo possibile, in attesa di spremere fino all'ultima goccia il sistema-idrocarburi, che conviene loro in quanto è un modo per sfruttare ancora una tecnologia destinata a morire, ma sulla quale ormai essi hanno già abbondantemente investito. E non solo economicamente. -_- E qui ti spieghi perchè ST Microelectronics, Pirelli Labs, Mitsubishi Heavy Industries, EDF (Enel Francese), ENEA, INFN ecc... ci lavorano ma si guardano bene dal dirlo. Se la gente lo sapesse, pretenderebbe dei risultati.

    Quindi diceva bene il Dott. Fausto Lanfranco (ex amministratore di Finmeccanica, Ansaldo-Breda, Fiat-Hitachi, eccetera) alla conferenza di Asti, uomo in netta controtendenza (almeno sotto in piano etico) rispetto all'ambiente che rappresenta professionalmente: "Se la Fusione Fredda si svilupperà industrialmente, sarà arrivando dal basso, dalla piccola impresa".

    Il perchè non dovrei nemmeno spiegarlo, perchè è ovvio che la grande industria farebbe un mega-autogoal immettendo sul mercato a disposizione di chiunque il micro-reattore a FF che in un batter d'occhio renderebbe inservibili i vari impianti di raffinazione, stazioni di distribuzione, automobili e camion, impianti di generazione, oleodotti, metanodotti, accordi internazionali, interessi economici, politici, militari, eccetera.

    Una tale tecnologia, ha un potere talmente destabilizzante sul Mondo che potrebbe serenamente essere il pretesto per la Guerra Globale. :o: Non scherzo, purtroppo. :(

    Edited by ElettroRik - 20/10/2006, 16:58

  6. #26

    User Info Menu

    Predefinito

    Io mi limiterei semplicemente a dire che non c'è nessun prototipo funzionante e, immediatamente producibile in serie di Fusione Fredda o Free Energy

    Altrimenti, non ci sarebbe complottone o industria o stato che reggerebbero all'onda d'urto di una simile tecnologia

    Pensate che siano balle ?
    Andate a cercarvi la storia delle guerre tra industriali lanieri e cotonieri nella Gran Bretagna dei secoli XVIII e XiX
    Scoprirete che, pur di cercare di sopravvivere, le grandi industrie laniere giunsero a far varare persino una legge che imponeva che i morti venissero sepolti solo ed esclusivamente con abiti e biancheria di lana
    E, in quel caso, si trattava "solo" di un tessuto che in estate non tiene caldo, non appiccica e non punge

    Odisseo

  7. #27
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    salve

    penso ai poveri scienziati dell'enea che si sono visti soffiare gli esperimenti per affidarli a Violante (mi sa tanto di marionetta sto violante)

    mi sa tanto che si possono torcere pure le budella ma la ff non la fermano piu

    ATTENZIONE che fra poco mi riscateno con gli esperimenti :P

    :angry: spacco tutto, faccio una carneficina :angry:

  8. #28

    User Info Menu

    Predefinito

    Un'altra domanda: ma perchè sul sito internet dell'Enea non c'è nessun riferimento agli esperimenti del team di Violante? Saranno forse coperti dal segreto militare? :ph34r:

  9. #29
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (guidulli @ 20/10/2006, 18:31)
    Un'altra domanda: ma perchè sul sito internet dell'Enea non c'è nessun riferimento agli esperimenti del team di Violante?

    Vero, ma non solo mancano le pubblicazioni del lavoro di Violante.
    Pensate che se non fosse per un PC che ospita il web del gruppo di preparata, rispondendo al link http://www.frascati.enea.it/nhe non ci sarebbe nemmeno quello. Ed infatti sulla homepage dell'ENEA non c'è alcun cenno alla fusione fredda. Nè sulla home dell'INFN. Eppure ci lavorano. Poco e male, ma da anni.
    Secondo voi, perchè?
    Ci sono molte motivazioni, ma le due preponderanti, a mio avviso, è ormai chiaro che sono:
    - Pudenza.
    Il termine Fusione Fredda terrorizza ormai la comunità scientifica accademica perchè hanno paura di essere derisi ed emarginati. Quindi nessuno è disposto ad ammettere che se ne interessa ancora.
    - Sconvenienza.
    Chi elargisce gli stanziamenti e quindi decide come e cosa studiare, ha interesse ad acquisire la tecnologia, ma a NON FARLO SAPERE. Così facendo è in grado di essere pronto quando non potrà più fare a meno di nasconderla.

    Secondo voi, perchè Rubbia ha cambiato rotta?
    Lo sapete quanti soldi sono già stati spesi per la Fusione Calda (tokamak, ITER, ecc...)? E quanti l'Unione Europea ne stanzierà ancora? Parliamo di MILIARDI DI EURO. Secondo voi, dato che Rubbia è fortemente coinvolto in tale progetto, avrebbe interesse a finanziare una tecnologia concorrente che costa milioni di volte meno ed è decentralizzabile?

    CITAZIONE
    Saranno forse coperti dal segreto militare? :ph34r:

    Forse. Di certo il "Non disclosure agreement" con la società Israeliana fa sospettare qualcosa di simile.
    Senza contare che è ormai quasi certo che una tecnologia strettamente legata al fenomeno della FF è impiegata in ambito militare con la menzogna dell'Uranio Impoverito.
    Ascoltate bene le parole di Del Giudice, alla fine del filmato, e poi tornate sulla pagina di RaiNews24 e date un'occhiata alle altre inchieste:
    http://www.rainews24.rai.it/ran24/inchiest...102006_gaza.asp
    http://www.rainews24.rai.it/ran24/inchieste/UI_2006.asp
    http://www.rainews24.rai.it/ran24/inchiest...ellari_iraq.asp

    GENTE, LA VERITA' CE L'ABBIAMO SEMPRE AVUTA DAVANTI. BASTA SAPER GUARDARE.
    E ora, grazie ad internet, è anche più facile di un tempo.

    CITAZIONE (odisseo @ 20/10/2006, 17:38)
    Io mi limiterei semplicemente a dire che non c'è nessun prototipo funzionante e, immediatamente producibile in serie di Fusione Fredda o Free Energy

    Purtroppo l'aria di bufale e derisioni che ha trionfato negli anni '90 ha tenuto la ricerca in tal campo praticamente ferma.
    Solo dopo il 2000, grazie al lavoro di Giuliano Preparata si è potuto raggiungere un primo obiettivo: la riproducibilità del fenomeno.
    Ma siamo ancora in ambito di ricerca, non di ingegnerizzazione.

    Oggi c'è qualcuno che è già più ottimista, e parla di prototipo self-sustaining entro un paio d'anni. Parliamo del Prof. Il Celani, dell'Istituto Nazionale di Fisica nucleare.

    I discorsi basati sul passato, possono anche non essere più validi, il mondo cambia, e anche molto in fretta. Quello che la storia ci ha insegnato in secoli, oggi è smentibile in mesi. Non ne sarei così certo, Odisseo.

    CITAZIONE
    Altrimenti, non ci sarebbe complottone o industria o stato che reggerebbero all'onda d'urto di una simile tecnologia

    Mi auguro che tu alla fine abbia ragione, ma credo che questo avverà solo se la gente smetterà di preoccuparsi dove sarà trasmessa la partita Domenica, e si preoccupi un po' più seriemente del futuro dei propri figli.

    E poi è proprio questo il punto. Finchè si resta in fase di ricerca, non troppo avanzata, i bastoni tra le ruote si riescono a mettere e funzionano. Una volta che la diga presenta una crepa, però, l'inondazione è garantita. E questo lo sanno bene.
    Ecco perchè dovremmo lavorare TUTTI per arrivare alla verità, per dar modo a chi è in grado, di aprire la crepa. Il resto verrà da solo.

  10. #30
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    caro rik, ecc......

    Purtroppo c'è una questione di fondo, una questione che diciamo nessuno riesce a fermare, il VILE DENARO !


    Hei Rik, pss.........., te lo dico cryptato e se sei bravo lo capisci subito :

    48273284 2363 53 772553, 53 2886 6373 727243444283 7666 736773 46 2448286, 634546 2632724 74266, 74266 842464 !!!!!!!

    ps. è facile da decryptare, ma....


  11. #31

    User Info Menu

    Predefinito

    Documentario molto interessante...
    Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto e leggo con estremo interesse questo forum da un po;

    ho registrato il servizio sulla fusione fredda e l'ho convertito in DivX !

    potete trovarlo su EMULE:

    [DivX - ITA - Documentari] Fusione Fredda - il rapporto quarantuno - RaiNews24_20-10-2006 [TV_Rip by LudiC78].avi

    :B):

  12. #32

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie LudiC78, è una cosa molto utile quella che hai fatto!
    Ottimo!

  13. #33
    Ospite

    Predefinito

    non dimenticatevi di andare a dare un'occhiata ogni tanto...http://www.ioriocirillo.com/

  14. #34
    Ospite

    Predefinito

    I miei più vivi complimenti a tutti, ma ribadisco il consiglio di kalos666: ora che abbiamo (uso il noi perchè anch'io nella mia ignoranza mi diletto a studiare qualcosa, e sono un avido lettore del forum seppure non scrivo molto, ripeto, per incompetenza) iniziato a calamitare un pò di attenzione, perchè non cerchiamo di guadagnarci un bel pubblico contattando Beppe Grillo? Grazie a lui Montanari ha potuto proseguire il suo lavoro, magari può dare una mano anche a questi ricercatori. Inoltre si inserirebbe anche molto bene nel tema che lui ha molto a cuore e di cui parla sempre, quello dell'energia: sarebbe bellissimo uno spettacolo tipo "la scienza in piazza", con montanari che s******* gli inceneritori e del giudice che parla di fusione fredda... non c'è niente da perdere, basta una mail: segnalazioni@beppegrillo.it

  15. #35

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE
    iniziato a calamitare un pò di attenzione, perchè non cerchiamo di guadagnarci un bel pubblico contattando Beppe Grillo?

    Sono d'accordo. Personalmente parlando esposi un problema via mail al Grillo e questi se ne interessò.
    E' molto disponibile, o almeno lo fu all'epoca.
    Magari aiuta i nostri casertani a "muoversi meglio" chi lo sa.
    In ogni caso anche una semplice divulgazione della cosa sarebbe di certo ben gradita.

    Le cose sepolte non le vede nessuno,ma se qualcuno scava...
    ;)

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (Hellblow @ 22/10/2006, 16:20)
    CITAZIONE
    iniziato a calamitare un pò di attenzione, perchè non cerchiamo di guadagnarci un bel pubblico contattando Beppe Grillo?

    Sono d'accordo. Personalmente parlando esposi un problema via mail al Grillo e questi se ne interessò.
    E' molto disponibile, o almeno lo fu all'epoca.
    Magari aiuta i nostri casertani a "muoversi meglio" chi lo sa.
    In ogni caso anche una semplice divulgazione della cosa sarebbe di certo ben gradita.

    Le cose sepolte non le vede nessuno,ma se qualcuno scava...
    ;)

    non sarebbe male seppellire grillo di email per convincerlo ad interessarsi
    lui organizza spesso spedizioni di massa di email
    forse attiriamo il suo interesse

  17. #37

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, però se dobbiamo far una cosa del genere, in primis devono essere i Quantum convinti perchè al momento sono gli unici che possono fornire documentazione decente. Quindi l'ultima parola spetta a loro.

  18. #38
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti,
    grazie per avermi informato del filmato su RaiNews che ho guardato sabato sera...Di solito frequento l'area su Idroelettrico ma mi ha incuriosito la cosa.
    MI sembra che Romano Germano abbia scritto un libro sulla questione, volevo leggerlo, avete i riferimenti per caso?
    Ciao a tutti
    RemTechnology

  19. #39
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (remtechnology @ 23/10/2006, 10:30)
    Ciao a tutti,
    grazie per avermi informato del filmato su RaiNews che ho guardato sabato sera...Di solito frequento l'area su Idroelettrico ma mi ha incuriosito la cosa.
    MI sembra che Romano Germano abbia scritto un libro sulla questione, volevo leggerlo, avete i riferimenti per caso?
    Ciao a tutti
    RemTechnology

    Roberto Germano: "Fusione Fredda: Storia d'inquisizione e moderna alchimia". Ed. Bibliopolis

    http://www.edicolaweb.net/libro10i.htm

  20. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (remtechnology @ 23/10/2006, 10:30)
    Ciao a tutti,
    grazie per avermi informato del filmato su RaiNews che ho guardato sabato sera...Di solito frequento l'area su Idroelettrico ma mi ha incuriosito la cosa.
    MI sembra che Romano Germano abbia scritto un libro sulla questione, volevo leggerlo, avete i riferimenti per caso?
    Ciao a tutti
    RemTechnology

    Ciao :

    "Fusione fredda. Moderna storia d'inquisizione e d'alchimia"
    di R. Germano Bibliopolis editore 13 Euro .
    oppure
    "Fusione fredda. Illusione o realtà"
    di Angelo Basile Avverbi editore 6,20 Euro
    ti consiglio inoltre
    "Dai quark ai cristalli. Breve storia di un lungo viaggio dentro la materia"
    Del grande e compianto Giuliano Preparata


    Ciao :)

  21. RAD
Pagina 2 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •