Ciao ho comprato da poco un immobile caratterizzato dal tetto ma privo di controssoffitto.
Il vecchio proprietario ha predisposto l'impianto di riscaldamento sia per stufa a pellets che a gas.
La stufa é stata venduta dal vecchio proprietario e sto valutando su come risolvere il riscaldamento.
Sono in provincia di Roma .
L'immobile é del 2003 e non necessita di molta ristrutturazione, i pavimenti resteranno quelli attuali in quanto sono perfetti nonostante 16 anni. La casa essendo priva di controssoffitto risulta essere piu alta rispetto a tutte le altre con altezza massima fino a 4.50 metri.

Ero partito con il comprare una stufa a pellets nuova, poi sono passato nel valutare la caldaia a pellets ed ora anche pdc.
La casa ha 2 fancoil per il resto é predisposta con i classici termosifoni in alluminio.

La ristrutturazione come detto non sarà importante, cambieró maiolicato ai bagni effettueró un risamento delle mure interne con qualche traccia elettrica e provvedero ad effettuare un cappotto esterno su una parete dove risulta esserci un evidente ponte termico.
In ultimo verrá installata anche una vmc.

Che mi proponete?

Inviato dal mio LG-H870 utilizzando Tapatalk