Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: impianto a coclea idraulica

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito impianto a coclea idraulica



    buongiorno a tutti gli utenti del forum.
    sono uno studente di ingegneria ambientale a Varese e come tesi finale ho scelto di progettare un impianto micro-idroelettrico per immettere energia elettrica in rete (scambio sul posto) .
    Avrei bisogno da voi utenti esperti alcune dritte su come procedere.

    -dove faccio l'impianto? qualcuno di voi conosce in provincia di Varese o almeno in Lombardia dei fiumi/torrenti con salti di almeno 3-4 metri dove è possibile localizzare l'impianto, che non sia in aree protette?
    -assoggettabilità alla VIA? sapete dirmi se un impianto sicuramente inferiore ai 200kW di potenza è esente da VIA nazionale, regionale? dove trovo questa informazione?

    grazie mille. se potete, mettete anche i link di dove trovate le informazioni

  2. #2
    Monumento

    User Info Menu

    Wink

    Se nei tuoi interessi ti riferissi all'Emilia ti potrei citare diversi siti idonei a mini impianti idro su torrenti Appenninici minori e pertanto non ancora sfruttati.
    Penso che in Lombardia, regione notoriamente ricca di acque, i siti utili potrebbero essere in numero interessante.
    Generalizzando ed escludendo i maggiori fiumi, Ticino, Adda ecc. mi orienterei sui corsi d'acqua minori, Lura, Agogna, Brembo ecc
    In particolare, mi interesserei alle parti di questi corsi d'acqua comprese fra la collina, pedecollina ed alta pianura dove più frequenti possono trovarsi preesistenti briglie e traverse di regimazione. Questi sono certamente i luoghi più funzionali per ruote idrauliche e coclee.
    Ancor più proficue potrebbero essere le infinite rogge e canali che segnano la pianura lombarda.
    Previa selezione su carte topografiche al 25000, o tramite Google Heart, andrei sul posto armato di macchina fotografica, taccuino, cordella metrica e navigatore satellitare.
    Tutto ciò in considerazione della tua finalità teorica e puramente progettuale.
    Buon lavoro!
    Ultima modifica di Wilmorel; 13-10-2009 a 17:16

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    magari non mi servirà, ma se vuoi propormi qualcosa mi fai solo un favore!
    Mi spiego: io non ho l'obbligo di farlo in lombardia, mi basta solo trovare un luogo adatto e le normative della regione interessata!
    Indicami per favore anche se posso trovare immagini, dati e quant'altro in internet

    Grazie!

  4. #4
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Posso citarti due siti, premettendoti che probabilmente a causa di vincoli paesaggistici, ecologici, proprietari ecc. non potrà essere che una pura esercitazione didattica.

    Torrente Parma
    All'ingresso Sud-Ovest della città, adiacente a via Montebello
    Lat. 44,784944
    Lon. 10,326213

    Sul medesimo, altra briglia in corrispondenza della tangenziale Sud
    Lat. 44,776392
    Lon. 10,325162

    Fiume Taro
    A poche centinaia di metri dall'ingresso Nord di Borgo Val di Taro, ponte sulla Sp523

    Lat. 44,49339
    Lon. 9,78244


    Lat. 44,4933
    Lon. 9,78997

    Con Google Heart Maps trovi la planimetria con curve di livello e la mappa sattellitare, e se sei fortunato, anche alcune foto (dei dintorni)

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da AndreaBai Visualizza il messaggio
    ...ho scelto di progettare un impianto micro-idroelettrico per immettere energia elettrica in rete (scambio sul posto)...
    cessione totale dell'energia o scambio sul posto?
    immagino che un paragrafo sugli aspetti economici dell'iniziativa vorrai farlo. ti consiglio di leggere bene tutto quello che trovi sul sito del GSE.
    ciao

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito coclea

    buona sera,io ho trovato una briglia di metri 4 su un torrente , adesso vorrei progettare un mini da 50 kw, come faccio a calcolarmi la portata?

    saluti

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Andrea, non lavoro nel campo ne tanto meno sono un esperto, però abito in provincia di Novara e da noi ci sono parecchi posti ideali per centrali mini idro, quasi tutti i salti comodi sono sfruttati o cantierati, ma facendo un giro a piedi nel parco del Ticino si trovano tantissimi salti dove è possibile produrre energia, ma sono lontanissimi dalla rete... se vuoi vedere coclee in funzione a 15 km da casa mia ne stanno testando 3 proprio in questi giorni...tra l'altro percorrendo una decina di km a piedi lungo il canale ci sono altrettante turbine o salti potenzialmente utili...

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi sono accorto ora che era un post del 2009...amen

  9. RAD

Discussioni simili

  1. Coclea idraulica
    Da khatru1 nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 578
    Ultimo messaggio: 31-05-2016, 00:18
  2. Turbina a Coclea
    Da tiimogno nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 12-04-2009, 08:41
  3. studio di fattibilità con coclea idraulica
    Da sun.nic nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 01-10-2008, 12:09
  4. turbine a coclea
    Da vinci72 nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 05-06-2008, 15:55
  5. turbina a coclea
    Da nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 07-09-2006, 12:44

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •