Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 27 su 27

Discussione: possibile utilizzo tubo da 1 pollice

  1. #21
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    ciao ,grazie per la tua disponibilità,ho pensato che quasi quasi il motore vado a prenderlo nuovo valtaro motori è qua vicino è meglio flangiato...quelli che ho trovato usati sono tutti datati e pochi i motori flangiati,meglio andare sul sicuro ,l albero è da 28 m/m con chiavetta da 8 m/m sai se alessandro ha a disposizione anche alberi di giunzione motore /pala turbina .per la cassa ne ho una quadra in acciaio ma se ritieni che scarica male faccio presto a farne una che scarichi meglio...

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ok dovresti prendere la versione IE3 ..anche perchè la IE2 non è più in commercio .
    Si l'albero te lo fa come vuoi
    per la cassa devi considerare che l'ugello deve stare lontano dal punto d'impatto sulla ruota a 3 volte il diametro getto ,non di più ,meglio se di meno

  3. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ok.il motore è ordinato sabato me lo consegnano sabato per i condensatori me ne servono 3 da 50 nf per il 2c2 1 su 2 fasi e 2 sull'altra .discorso pale turbina :ruota pelton da 200 m/m in tecnopolimero o chiedo ad alessandro il costo di una in acciaio , per l'ugello vado su una spina doble con che attacco lo devo prendere sono standart o ci sono di varie misure /pollici ? il quadro elettrico è gia in casa cerco di avere il tutto prima possibile .saluti marco

  4. #24
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    per il motore ok
    per i condensatori prendi questi per motori per condizionamento ..sono più robusti ...CONDENSATORE PER REFRIGERAZIONE CONDIZIONATORE 30/35/40/45/50 uF | eBay inoltre ha anche 5 uF in più per fare la regolazione fine dell'eccitazione
    La connessione motore (trifase 230-400V ) va fatta a triangolo U V W U V =230 V uscita con in parallelo 50 uF U W = condensatore 50+50 se la macchina gira in senso antiorario (guardando l'albero ) V W condensatore 50 + 50 se la macchina gira in senso orario .
    la spina doble ha l'attacco da 1" e 1/2 e genera un getto fino a 13 mm che a 7 Bar sono circa 5 l/s massimi ..quindi va bene
    Per la ruota va benissimo quella in tecnopolimero ...

  5. #25
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao sandro ,non mi sono fatto piu sentire ho contattato ale e spiegandoli cosa volevo fare mi chiedeva quando avevo il motore da 220 in casa di andare da lui che mi assemblava il tutto,visto che dovevo visionare e ritirare il motore lunedi matt nel frattempo sono riuscito a convincere ale a farmi il tutto cassa/motore /ruota e ugello o spina mi ha spiegato che si andra dopo il 20 di agosto per la consegna ma almeno so di avere una cosa fatta a regola d'arte ora sto preparando lo scarico e la sede dove la vado ad posizionare,ora mi devo occupare della parte elettrica i condensatori gli ho gia ,il quadro elettrico pure devo ordinare i trasformatori ,avevo qualcosa in casa ma non si leggono piu le targhette percio gli ordinerò su internet , ti chiedevo ai qualche schema semplificato per fare il tutto,il quadro sarà meglio metterlo in casa al riparo vicino al inverter da dove metto la turbina a dove è posizionato l'inverter ci sono 45 ml ,saluti marco

  6. #26
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    rileggendo i post penso che dovrai realizzare un box con ,l'eccitazione del generatore, itrasformatori ,il raddrizzatore e il regolatore .
    1500W a 48 V significa gestire 30 A ..probabilmente è meglio realizzare un raddrizzatore trifase quindi arrivare dal generatore con 230V trifase e usare 3 trasformatori ,e un ponte trifase ..anche il regolatore andrà realizzl'ingressoato a tensione batteria quindi a 56 V ..le resistenze boiler da 48 V 1500W le trovi .Va poi implementato nel l'ingresso per il termostato che stacca le resistenze boiler, uno strumento da pannello per la potenza ,corrente e tensione ,e un uscita che ferma la turbina o devia il getto quando non viene più assorbita energia .
    poi tutto va cablato e collaudato con standard industriale ..forse è meglio che chiedi a Ale ...
    poi va collaudato
    .........Lentamente muore chi abbandona un progetto prima d'iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce .............. Pablo Neruda

  7. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ,riepilogo dei collegamenti da fare; sul motore fisso una scatola di derivazione con dentro i condensatori 3 da 50 nf per l'eccitazione motore esco dal motore con cavo 220 trifase vado al quadro :collego il trasf/o 220 /48 v continua e da qua posso entrare nell inverter e caricare le batterie. circuito dissipatore 220 trifase ponte raddrizzatore serpentina boiler ....spero di saltarci fuori ......sabato vado da ale lui sui collegamenti mi consiglia di affidarmi a te.saluti marco

  8. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 16-06-2012, 13:14
  2. Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 08-12-2011, 17:29
  3. Cisterna da 500 LT-possibile utilizzo come puffer?
    Da bolton nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 25-11-2009, 18:43
  4. Possibile utilizzo dell'acqua per risparmio energetico
    Da lukapat nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-03-2009, 17:09
  5. possibile utilizzo del solare termico
    Da 'ntonio86 nel forum possibile utilizzo tubo da 1 polliceSolare TERMICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 20-03-2008, 20:58

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •