Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 11 su 11

Discussione: Risolvere alcuni dubbi!

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Risolvere alcuni dubbi!



    Salve a tutti e complimenti per il forum! Sono un nuovo utente e vorrei togliermi alcuni dubbi.Stavo pensando di montare una mini centrale idroelettrica, dato e considera che in italia il prezzo dei macchinari e troppo esagerato, ho cercato un pò su internet e ho trovato una turbina kaplan completa di quadro elettrico e tutto l'occorrente (nuova), la turbina viene dalla Cina ed ha un prezzo di circa 25.000€. (Vi allego il file pdf della turbina) Ora io volevo sapere se per montarla in un sito italiano serve una ditta specializzata o posso montarla anche io avendo un pò di conoscenze nel settore idroelettrico? Ci sono delle direttive diverse tra la Cina e l'Italia? Serve un documento fatto da un elettricista che certifica l'impianto a norma di legge? Schiaritemi un pò le idee! Grazie mille in anticipo..Ps. Descrizione del sito:Mi trovavo un terreno ereditato da mio nonno che non ne facevo uso, con un salto da circa 15m. Ho avuto l'idea di creare un serbatoio artificiale contenente circa 200 m3 d'acqua, l'acqua scendendo tramite condotta forzata va nella turbina che a sua volta arriva in una vasca da circa 10 m3 dove ci sono dei motori sommersi ad alta portata azionati da interruttori sia a galleggiante che a timer (i motori funzionano invertiti, cioè il primo motore è in funzione passati i 30 minuti si spegne automaticamente e si accende l'altro, così facendo i motori non riscaldano e quindi hanno una maggiore durata.), i motori hanno lo scopo di riportare l'acqua nel serbatoio principale così da essere un ciclo. I motori hanno un assorbimento da 3kW. Il gioco vale la candela.Salto: 13 m Portata: 1 m3/s kW: 75
    File Allegati File Allegati

  2. #2
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Domanda elaborata... Complimenti per la fantasia!
    Ti suggerisco una ricerca con il motore di Google "moto perpetuo", Wikipedia. Scientifica e puntuale.
    Puoi trovare numerosissime risposte anche con il motore di ricerca interno al forum, ma rischiano di essere spiacevoli.
    Ultima modifica di Wilmorel; 14-06-2015 a 19:47

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non capisco dove vuoi arrivare!

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, io dovrei stare zitto perché sono l'ultimo arrivato qui, ma considera semplicemente questo: l'energia che usi per pompare l'acqua in salita sarà sempre MAGGIORE dell'energia ricavata dalla caduta dell'acqua. Questa è fisica, l'energia si conserva solo in mancanza totale di attrito, cioè mai. Il moto perpetuo non esiste. E se il discorso fosse.. 'pompo acqua nelle ore notturne quando il fabbisogno è limitato', ci vorrebbe una vasca di accumulo enorme, con quella portata. L'idea va completamente rivista, questo lo capisce anche un principiante.. C'è gente in gamba in questo forum, personalmente ho trovato aiuto prezioso. Magari prova a riformulare l'idea così: salto x - portata y - lunghezza condotta z: voi che fareste? Molto meglio partire così.. Ciao e auguri

  5. #5
    Al Mizar
    Ospite

    Predefinito

    Antico lo schema; ogni tanto qualcuno lo ripropone, ma di solito capisce presto l'intoppo.

    Wilmorel -mi correggerà se sbaglio- vuole arrivare a farti capire che il tuo schema non funziona.

    Ti dico cosa succede adesso: accetti le spiegazioni, che se chiedi urbanamente non mancheranno, oppure insisti che la tua idea è buona, al che le risposte saranno sempre meno serie, e sarà un vero spasso fino a quando la discussione verrà chiusa per schiamazzi. La partenza è buona, non ci deludere.




  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie molto per aver risposto. Quindi ho capito che l'idea che ho proposta non può rendere! Ora io mi ritrovo il terreno con 45 metri di salto (posso anche costruire il serbatoio artificiale), datemi qualche idea per come sfruttare al meglio il terreno al fine di produrre energia elettrica. Grazie

  7. #7
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Real Enterprise Visualizza il messaggio
    mi ritrovo il terreno con 45 metri di salto
    Ma con che portata?

  8. #8
    Al Mizar
    Ospite

    Predefinito

    La portata dipenderà dal diametro della condotta immagino.

    Ma nel post di apertura il salto non era di quindici metri?

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate mi correggo, ho sbagliato, dovevo dire 15 metri di salto. Allora spiego un pò meglio la mia situazione, ho un terreno con un salto di 15 metri lungo 200 metri, il sito è privo di un corso d'acqua, canale o fiume. Volendolo sfruttare al fine di produrre energia elettrica avevo pensato di costruire un serbatoio artificiale contenente circa 200 m3 d'acqua, ma diversi mi hanno detto che non poteva funzionare! Ora io chiedo a voi di porgermi qualche idea su cosa fare! Per la portata avevo pensato ad 1m3/s

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualche idea su cosa fare? L'orto ...però anche quello senz'acqua è un problema. La vasca potrebbe raccogliere acqua piovana per innaffiare le colture.

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    codice:
    datemi qualche idea per come sfruttare al meglio il terreno al fine di produrre energia elettrica
    Eolico e fotovoltaico, non hai alternative per PRODURRE energia elettrica nel tuo terreno, sempre se c'è il sole o il vento o entrambe !

    Poi se vuoi fare un impiantino antieconomico di accumulo di energia puoi pompare acqua di notte che costa meno e sfruttarla di giorno, ma se non ne hai di acqua?
    Come la porti e la reintegri dato che evapora?

    Sei molto fantasioso pensi che una turbina dato che si chiama turbina sia ad altissima efficienza tanto da produrre di più dell' energia che immetti per farla girare o che usi per pompare!

    Datti all'agricoltura che alla fine è quella che non va mai in crisi, anche se i pochi guadagni si sudano!

  12. RAD

Discussioni simili

  1. Alcuni dubbi su piccolo fotovoltaico ad isola
    Da ch6 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-06-2014, 09:47
  2. Alcuni dubbi da novizio
    Da antox nel forum BioDiesel Fai Da Te
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2012, 00:35
  3. mi chiarite alcuni dubbi sulle canalizzazioni?
    Da svaldo nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29-05-2009, 18:59
  4. alcuni dubbi....
    Da laigon nel forum Asse VERTICALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20-04-2009, 14:59
  5. alcuni dubbi. applicazione su panda ;)
    Da nel forum Cat. M1 BioC
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 13-12-2005, 00:07

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •