Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 30 primaprima 123456789101112131415161723 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 582

Discussione: Coclea idraulica

  1. #41
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    hai visto che con un po' di buona volontà è tutto più bello?
    attira più mosche una goccia di miele che un barile di aceto
    hasta luego

  2. #42
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ho preparato un piccolo foglio elettronico per il dimensionamento geometrico delle coclee.
    non necessariamente ci si deve mettere a progettare coclee e venderle, però può servire per capire più o meno le caratteristiche di una eventuale coclea per un determinato sito.
    se qualcuno è interessato me lo faccia sapere e glielo invio, eventualmente può controllre gli errori e implementare il programma, nel frattempo continuerò anch' io per verificarlo meglio.
    buonanotte

  3. #43
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno carrara
    Io sarei interessato a dare un occhio al dimensionamento della coclea.
    Più per curiosità che per altro.
    Per esercizio mentale mi sono messo anche io a pensare quali dovessero essere i parametri per il dimensionamento.
    Occorre legare il volume contenuto nella porzione di vite ai giri ecc.
    Sono curioso di vedere come hai impostato il calcolo.

  4. #44
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco l' allegato
    File Allegati File Allegati

  5. #45
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    i dati in azzurro sono quelli da fornire per il dimensionamento ciao

  6. #46
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ho giocato a disegnare la coclea che hai prosto nel tuo file excell.
    in effetti occorre recuperare la documentazione relativa alle viti uttilizzate come sollevatori di acqua.
    E ragionare al contrario.
    coclea.pdf

  7. #47
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    cavolo!!!! sei un fenomeno!!! il disegno è bellissimo, scommetto che sei capace anche di animarlo e simulare il movimento dell' acqua
    di nuovo congratulazioni.

  8. #48
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ricordo che il calcolo del volume d' acqua è semplificato e occorrerebbe tenere conto dei trafilamenti.
    chi fa riduttori epicicolidali di piccola potenza?

  9. #49
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si potrebbe animarlo certamente.
    La cosa più difficile di questi progetti credo siano il calcolo della frecia della vite e quindi calcolare correttamente il "gioco con la cassa esterna. Dimensionare correttamente i cuscinetti ecc.
    Questo è quello che poi determina il trafilamento ecc....
    Insomma sono i dettegli che fanno la differenza.
    Ho letto sopra la discussione s brevetti ecc...
    Ma in rete mi sembra di aver visto altre aziende che producono sistemi del generee o sbaglio.
    Inoltre credo che abbiano depositato un "modello di utilità" e non un brevetto.

  10. #50
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Complimenti a tutti e due, il file excel per quanto non tenga conto dei trafilamenti è certamente un ottima base di sviluppo. Se poi esux ci fa anche il disegno direi che siamo a cavallo.
    Con che programma fai il disegno per curiosità?

    bye
    m.
    Il lavoro è come un fluido, fluisce in maniera naturale verso chi lavora....
    Per progettare il tuo impianto idroelettrico o la tua turbina idraulica Pelton Francis e Kaplan visita
    www.hpp-design.com
    To design your hydro power plant or your Pelton Francis and Kaplan hydraulic turbine please visit www.hpp-design.com

  11. #51
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non esagerate....
    onestamente disegnare un tubo e un elica a 3 principi per chi utilizza un cad non è un grosso problema.
    Come avete visto anche ottenere lo sviluppo di taglio delle lamiere è ancor più facile.
    La compelssita di questo progetto è il dimensionamento credo.
    Utilizzo diversi cad a seconda del problema da affrontare (solidi o superfici ecc.).
    Non centro nulla però il settore idroelettrico! E' solo una passione!

  12. #52
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    se volete il dettaglio dei calcoli meccanico strutturali è solo questione di tempo, non c' è problema nel farli, ma non disdegnerei pensare ad una coclea con il verme saldato al cilindro esterno, potrebbe forse girare un po' più veloce senza spruzzare acqua da tutte le parti e sarebbe certamente più rigida e senza trafilamenti, c' è ragionarci sopra.
    se ho un po' di tempo oggi faccio il calcolo della freccia in excel e lo invio, non prometto.
    ciao

  13. #53
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    brevetta la tua idea carrara......

  14. #54
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito coclea

    invio l' ultima versione del foglio excel.
    ho fatto altri aggiustamenti al programma col calcolo della sollecitazione sul tubo centrale (solo flessione per peso proprio, manca la spinta della coppia e il momento torcente sull' albero, ma sono sicuramente ultratrascurabili)
    dal calcolo dei trafilamenti appare che la perdita per trafilamento è minima e trascurabile il che semplifica i problemi di possibili raschiamenti aumentando i giochi).
    attenzione ci potrebbero essere errori nascosti, se li trovate segnalateli.
    ciao
    File Allegati File Allegati

  15. #55
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao ... ora direte che sono rompiscatole ma volevo solo fare una precisazione: l'idea di costruire la coclea saldando la spira sul tubo esterno al contrario di quello che normalmente si fa è sicuramente buona, riduce a zero le perdite per trafilamento anche se dai calcoli che fa Carrara sembrano trascurabile ma non so se sia quanto sia brevettabile in quanto in america hanno già depositato un brevetto con questa idea ma so che vale solo in america. (ora non ho con ma il documento ma martedì provvederò a fornirvi il numero di brevetto).
    Complimenti per il foglio excel.
    Ciao

  16. #56
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    nessun rompiscatole, non ti preoccupare.
    la possibilità di saldare il verme sull' esterno darebbe il solo vantaggio della estrema rigidezza del complesso e forse di sicurezza, in quanto non ci sarebbe questo enorme tritacarne, immaginate uno che cade sopra una coclea in movimento, ma ci sono anche numerosi problemi di lavorazione sicuramente più complicata, saldature, controlli, verniciature, ripristini e quant' altro, forse potrebbe essere se fatta con materiali pregiati inox o alluminio.
    last but not least non ho nessuna intenzione di brevettare nulla, le mie idee le regalo, tanto non mi costano nulla.
    ciao
    a proposito lo sapete che anche se fosse originale essendo comparsa su un forum e quindi pubblica non sarebbe più brevettabile? (così mi hanno detto una volta)

  17. #57
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    i problemi che hai evidenziato tu certamente non sono trasurabili.
    Saldare all'interno l'elica non è semplice.
    Inoltre teniamo presente che l'acqua graverebbe tutta sui cuscinetti perchè contenuta nel cilindro. E di solito sono grandi volumi.
    Comunque non da scartare come idea.

    se qualcuno avesse qualche sito potenziale sarebbe bello provare a fare un dimensionamento di massima.

  18. #58
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Diciamo che il problema principale sarebbero i cuscinetti ... quando la macchina è piena il peso diventa sicuramente molto alto!! Sul fatto della lavorazione non direi in quanto le lavatrici industriali sono fatte così ... però hanno il difetto di aver il verme tutto forato e quindi non si posso usare! Rimane il problema degli eventuali lavori di ripristino o pulizia.

    ciao

    quella che non potrebbe più essere brevettabile perchè comparsa su un forum non la sapevo, grazie

  19. #59
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    perchè non può certamente rivendicare il diritto di invenzione chi ha sentito raccontare l' invenzione. l' eventuale saldatura avverrebbe per punti.
    i cuscinetti non sarebbero un problema, almeno quello sommerso potrebbe essere un cuscinetto a strisciamento in teflon, con albero in aisi 316 o 304 lubrificato ad acqua che ruotando a 100 giri/min max gli fanno un baffo qualche tonnellata di carico (dovrebbe essere anche reggispinta). quanto al sito i calcoli dell' esempio sono riferiti a un sito reale che sto per realizzare, spero entro un anno, ma penso che installerò delle pompe, sono più piccole, certamente più economiche e facili da installare, inoltre ormai nel progetto per la Valutazione di impatto ambientale sono state indicate le pompe e sarà molto difficile cambiare progetto, ci sarebbe tuttavia vicino un altro sitino con 3 - 4 metri di salto da valutare. chissà?.
    ciao

  20. #60
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao matasnic, vedo che sei in linea, adesso vado a fare la spesa e a pagare un po' di tasse (se non pago un po' di tasse tutti i giorni sento che mi manca qualcosa) poi ritorno, così leggerò le tue osservazioni delle quali non ho mai contestato il contenuto.
    ciao

  21. RAD
Pagina 3 di 30 primaprima 123456789101112131415161723 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •