Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 12 su 12

Discussione: Microturbine da pochi kw

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Microturbine da pochi kw



    Sapreste darmi un ordine di grandezza del costo di una microturbina (anzi dell'intera parte elettromeccanica) di pochi kw nominali?

    nella fattispecie; circa 20-30 lt/sec medi (ed abbastanza costanti) per un salto di circa 10mt.

    grazie

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ,
    Se la portata è costante ,magari rinunciando ai picchi di portata , si potrebbe utilizzare una PAT , chiedi il preventivo di una pompa elettrica centrifuga normalizzata a 1500 giri di ottima qualità tipo una FHF4 65/125 /11 ,si dovrà realizzare un basamento per adattarla ad un asincrono ad alta efficienza IE2 da 2.2kW + il sistema di eccitazione e regolazione a carico costante
    Con 25l/s e 10 mt (compresi 1 mt di depressione allo scarico ) fai 1300W Il prezzo indicativo è di 1.5€X W installato

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie. per 1500/kW intendi costo della sola turbina o tutta la parte elettromeccanica?

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi aspettavo domande tecniche riguardanti la soluzione PAT ,il prezzo non è importante per una turbina da 1.5kW qualunque esso sia !
    Spiego perché ; Se è un impianto stand alone o in isola che serve per alimentare un'abitazione sprovvista di energia elettrica, anche 10000 euro sarebbero ben spesi ,nessun impianto fatto da gruppo elettrogeno , fotovoltaico ,eolico ,stirling ,nel tempo costerà meno e offrirà di più . Se è un impianto destinato a autoconsumo dove c'è l'energia elettrica,lascia perdere sotto i 4 kW non conviene perché devi comunque mantenere un sistema ausiliario di riscaldamento . Se è per l'immissione in rete ...stesa cosa,non conveniente sotto 4-5 kW
    .........Lentamente muore chi abbandona un progetto prima d'iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce .............. Pablo Neruda

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sandroturbine2 Visualizza il messaggio
    Mi aspettavo domande tecniche riguardanti la soluzione PAT ,il prezzo non è importante per una turbina da 1.5kW qualunque esso sia !
    Spiego perché ; Se è un impianto stand alone o in isola che serve per alimentare un'abitazione sprovvista di energia elettrica, anche 10000 euro sarebbero ben spesi ,nessun impianto fatto da gruppo elettrogeno , fotovoltaico ,eolico ,stirling ,nel tempo costerà meno e offrirà di più . Se è un impianto destinato a autoconsumo dove c'è l'energia elettrica,lascia perdere sotto i 4 kW non conviene perché devi comunque mantenere un sistema ausiliario di riscaldamento . Se è per l'immissione in rete ...stesa cosa,non conveniente sotto 4-5 kW
    si sandro hai ragione, sicuramente seguiranno tante domande tecniche.
    In vero a me interessava dapprima l'aspetto della fattibilità economica, e da sostanziale inesperto quale sono specie sul lato della preventivazione di questi macchinari, chiedevo chiarimenti.

    Io mi ero fatto questi conti: 10mt di salto, 25lt/sec medi = 2,45kW nominali
    con un rendimento del 70% (forse per le PAT è eccessivo vero?) = 1.71kW
    quindi produzione teorica annua di ca. 15000kWh
    Con la tariffa incentivo del DM di 0,248 sono circa 3700 euro annui.

    Ora, che non si diventa ricchi con una centralina di questo tipo è fuori discussione, ma nel caso in cui presa e restituzione non sono molto distanti, anche la spesa delle opere non elettromeccaniche potrebbe essere abbastanza contenuta.

    Ad esempio:
    Opera di presa: visto che una tubazione DN 250 è sufficiente, la traversa su un piccolo fosso è poca roba:

    - 5.000 opera presa
    - tubazioni trasporto per una lunghezza non superiore a 100mt: un pead pn 16 250 prezziario regionale con posa in opera in scavo sono circa 70euro/ml; diciamo per sicurezza 8000-10000 euro.
    - L'edificio centrale è in questo caso poco più di un pozzettone, in opera o prefabbricato che sia parliamo di max 5.000
    - e resta dunque la parte elettromeccanica. Se è in proporzione della bassa potenza, quindi se stai sui 5.000-7.000 euro è un conto. Se invece ci sono costi minimi di almeno 10.000-15.000 o superiori, che non possono essere abbattuti, è ovviamente un altro conto.

    In definitiva se i costi complessivi rimangono entro i 30.000-35.000 secondo me vale la pena pensarci, soprattutto per la relativa costanza della portata disponibile, anche perchè con cifre di questo tipo se si rientra i 7-8 anni anzichè 5-6, non sarebbe una tragedia, visto il ridotto costo di investimento, a fronte di un ricavo ventennale di circa 3500 euro (diciamo 2500 al netto dei costi di manutenzione).

    A meno che non si dica da subito: io per 3500 euro/anno manco ce perdo tempo ... ed allora è va bene così ..

    Ciò detto visto meglio dalla cartografia, il salto disponibile dovrebbe essere di 20mt (anche se aumenta la lunghezza di trasporto): da verificare meglio la portata disponibile e scendere meglio nel dettaglio dei costi .

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Previsioni troppo ottimistiche :
    Dimentichiamoci 0.248 €/kWh nei prossimi anni.
    Qualunque macchina idraulica da 10 mt e 25 l/s avrà un rendimento finale medio del 50-60 % ..non di più
    Quantificare le opere edili così a spanne è molto pericoloso !
    Una buona parte elettromeccanica potrebbe avere i costi che presumi ,devi aggiungere il sistema automatico di controllo a plc ,il parallelo rete secondo normativa CEI021 ,i collaudi certificati del quadro ,lo schema unifilare e elettrico , il progetto idraulico e edile ,la concessione , il contatore ,tutte cose quasi adimensionali cioè fare un parallelo da 2 kW o da 20 kW è la stessa cosa ,ha lo stesso prezzo , lo stesso vale per progetti ecc , personalmente non ho mai visto spendere meno di 20 -30 mila .
    Dico questo non per scoraggiare nessuno ma per fare emergere la realtà delle cose su impianti micro hydro .
    Sandro

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si si certo, vanno fatte stime accurate; e questo vale per qualsiasi progetto. Per la tariffa sotto i 20kW c'è già qualche indiscrezione? "devi aggiungere il sistema automatico di controllo a plc ,il parallelo rete secondo normativa CEI021 ,i collaudi certificati del quadro ,lo schema unifilare e elettrico" - Certamente: ed ecco che torniamo alla domanda iniziale che facevo; ovvero relativamente ai costi della parte elettromeccanica "tutto compreso", anche per piccoli impianti da pochi kw si parte da almeno 10.000 - 15.000, 20.000,.....minimi?, oppure si riesce a stare sotto i 10.000? Da segnalare che impianti di piccola potenza potrebbero avere un certo interesse anche nel campo dello sfruttamento dei salti di acquedotti, dove a meno di situazioni particolarmente fortunate, in genere è difficile avere potenze superiori ai 5kW. p.s.: comunque se hai dei link utili per chiedere direttamente qualche preventivo invia pure per mp se vuoi

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si potrebbe fare anche una turbina ad azione tipo turgo 6 getti da 6 l/S ogniuno a comando manuale con ruota idraulica da 166 mm e generatore PMG tipo soga 112 3 moduli seguito da un inverter fotovoltaico da 3 kW e un relè che mantenga la tensione e i giri costanti all'uscita del generatore quando manca la rete..forse tra 10 e 15 mila ci si potrebbe stare

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sandroturbine Visualizza il messaggio
    Si potrebbe fare anche una turbina ad azione tipo turgo 6 getti da 6 l/S ogniuno a comando manuale con ruota idraulica da 166 mm e generatore PMG tipo soga 112 3 moduli seguito da un inverter fotovoltaico da 3 kW e un relè che mantenga la tensione e i giri costanti all'uscita del generatore quando manca la rete..forse tra 10 e 15 mila ci si potrebbe stare
    Grazie Sandro.
    Nel frattempo ho visto che la portata è anche superiore... sto verificando meglio

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito microturbine

    Buongiorno, ho appena installato una pompa di calore, avendo 2 impianti fotovoltaici di potenza complessiva 5,54 kwh, pur non consumando tanto di metano (circa 800 € all'anno) , ma un pò perchè la tariffa dello scambio sul posto sta calando, un pò per migliorare il mio autoconsumo, visto che "regalavo " 2500 kw all'anno all Enel.
    Da poco ho sentito parlare dell'ultima "tendenza" cioè la microturbina e dell'incentico ventennale applicato. Chiaramente l'agente non è stato più esplicito, ho provato a vedere sul sito di energetica , ho visto questa discussione, anche se datata, qualcuno sa dirmi qualcosa di più, o se sono cambiate le cose a livello normativo. Grazie

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da maddaleno Visualizza il messaggio

    Da poco ho sentito parlare dell'ultima "tendenza" cioè la microturbina e dell'incentico ventennale applicato.
    Ciao maddaleno, non ho mai sentito parlare di questo incentivo. Potresti essere un po più chiaro?
    Se non si agisce, non è possibile alcun progresso e non può essere corretto nessun errore... Dalai Lama

  12. #12
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    In effetti siamo molto curiosi di questi incentivi per le turbine di nuova tendenza ...
    "E' meglio essere approssimativamente corretti che esattamente sbagliati"
    http://www.remtechnology.net - (v. 4.7 - Gennaio 2017) - RemTechnology 1999 - 2017
    ing.remtechnology@gmail.com
    Leggete il regolamento del Forum EnergeticAmbiente.it

  13. RAD

Discussioni simili

  1. microturbine capstone
    Da MARGA nel forum MOTORI A COMBUSTIONE ESTERNA
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 11-09-2013, 23:15
  2. 39 mi sembrano pochi....
    Da giofav nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 24-08-2011, 09:28
  3. B&q microturbine
    Da riccardo.re nel forum Asse VERTICALE - prodotti commerciali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 04-10-2010, 00:37
  4. produttori microturbine
    Da daniam nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 11-07-2010, 08:07
  5. Microturbine
    Da nel forum Fai Da Te
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 03-09-2005, 20:13

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •