Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Messa in funzione di piccola centrale idroelettrica 10 Kw con ruota (MULINO)

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Messa in funzione di piccola centrale idroelettrica 10 Kw con ruota (MULINO)



    In questi gg sto mettendo in funzione una centralina con motore asincrono di 10kV 400V 8 poli 750g/min
    Il contattore Enel sul generatore in immissione mi da (ha lavorato 1 giorno):
    A1=0 kW/h A2=0 kW/h A3=5 kW/h
    R1+C=0 kVAR/h R2+C=5 kVAR/h R3+C=180 kVAR/h
    R1+L=0 kVAR/h R2+L=0 kVAR/h R3+L=0 kVAR/h
    P1 pot max=0kW P2 pot max=0kW P3 pot max=0,2kW
    NON HO UNA PRODUZIONE DI kW
    I condensatori di rifasamento sono Ducati 5kVAR di recupero, forse sono loro che non funzionano.
    Avete qualche soluzione? Grazie

  2. #2
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    Riesci e misurare la velocità del rotore?
    per generare devi essere sopra la velocità di sincronismo.
    davide

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Innanzitutto auguri e grazie per l'interessamento, il generatore è 8 poli, a vuoto solo con l'acqua gira in base alla quantità a 800/850giri/min. Quando tensiono la macchina, rallenta e si porta a 750giri fissi

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non c'è modo di farlo girare più veloce anche aumentando l'acqua

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao
    non ho visto che hai postato lo stesso messaggio anche qui ...calma che qualcuno ti risponde !

    Per darti dei consigli corretti è necessario conoscere i dati idraulici della ruota ,il tipo di trsmissione ,come sei connesso alla rete .
    1 La velocità a vuoto della ruota idraulica e quindi quella del generatore deve essere quasi il doppio di quella di lavoro .
    2 "tensiono la macchina " non si può sentire !
    3 E' corretto ,quando metti in parallelo il generatore alla rete e la potenza meccanica applicata è qusi nulla, tutto il sistema girerà a velocità di sincronismo con la rete nel tuo caso 750 giri ..al massimo della potenza il tuo 10 kW girerà a 760 giri
    4 il contatore enel non indica la potenza al capitolo "Immissioni " ma solo l'energia ..quindi tutto quello che hai letto è potenza e energia consumata ..in pratica stai girando da motore senza rifasamento, non da generatore .
    .........Lentamente muore chi abbandona un progetto prima d'iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce .............. Pablo Neruda

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate ma sono nuovo. La Potenza idraulica calcolata è 8,8kW con un salto di 2,5m. La ruota è collegata a un moltiplicatore di giri poi esce con una puleggia, le cinghie si collegano alla puleggia del generatore. La velocità a vuoto attuale è 800/850giri/min. Da quello che mi consiglia dovrebbe essere 1400/1500giri/min poi lo metto il parallelo è dovrebbe scendere a 750giri/min e produrre energia,è così?

  7. #7
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ,
    ci si da del tu ...mi raccomando . 8.8 kW idraulici con 2.5 metri di salto significano 360 litri secondo ..che ruota è? a cassette per di sopra ,per di fianco con canale di adduzione e pale sagomate ? che rapporto ha il moltiplicatore ? che tipo di moltiplicatore è ?e che tipo di cinghie usi ?
    corretto ,la velocità ottimale va trovata cambiando le pulegge comunque a vuoto devi avere 1200 1500 giri
    comunque a portata massima dovresti avere 6 kW massimi all'albero lento , 5.5 kW all'albero veloce e 4 kW all'uscita del generatore attuale ..capisci che hai usato un generatore troppo grosso ! bastava da 5,5 kW
    .........Lentamente muore chi abbandona un progetto prima d'iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce .............. Pablo Neruda

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La ruota è a cassette per di sopra, l'ha costruita il proprietario precedente. Il moltiplicatore è Brevini con rapporto 1/32, le cinghie sono tre trapezoidali. Ora sto studiando qualcosa che convogli bene l'acqua nei cassetti per caricare bene la ruota. Comunque grazie per l'aiuto, lunedì cambierò la puleggia. Ciao

  9. RAD

Discussioni simili

  1. Mini centrale idroelettrica per un vecchio mulino?
    Da jack69 nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 22-11-2013, 15:59
  2. Piccola centrale idroelettrica fai da te.
    Da nuti nel forum Idro Fai Da Te
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 17-02-2010, 18:13
  3. Conversione vecchio mulino in centrale idroelettrica
    Da GiovanniG nel forum Idro Fai Da Te
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-04-2009, 17:48
  4. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-03-2007, 15:15

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •