Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: Energia capacitiva positiva su impianto idroelettrico

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Energia capacitiva positiva su impianto idroelettrico



    Buondì il contatore dell'impianto mi segnala che immetto energia capacitiva positiva cosa vuol dire è un bene o un male??? cioè sto rifasando o devo andare a prendere a badiliate l'installatore del rifasatore???

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao Luca,
    prima di dare badilate a destra e manca dovresti sforzarti di capire il problema del tuo impianto . Premetto che rifasare in modo corretto un generatore asincrono non è proprio una passeggiata mi spiego :
    Rifasare significa fare in modo che la rete non venga interessata da energia reattiva induttiva o capacitiva necessaria per il funzionamento di un motore o generatore .Il limite oltre il quale si paga una penale è cosfi 0.95 questo significa che se hai prodotto 10 kWh l'energia reattiva importata o esportata ,induttiva o capacitiva , non deve superare il 30 % cioè 3 kvarh...leggi il tuo contatore e controlla . Al gestore della rete non importa se stai importando o esportando energia reattiva e neppure se è capacitiva o induttiva
    i rifasatori per turbine con generatori asincroni devono avere degli step molto piccoli e una potenza in kvar complessiva non superiore alla potenza apparente massima del generatore ,inoltre quando serve una potenza reattiva elevata confrontata con la potenza attiva generata spesso insorgono problemi di armoniche di corrente che ingannano il regolatore di cosfi .
    saluti
    .........Lentamente muore chi abbandona un progetto prima d'iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce .............. Pablo Neruda

  3. #3
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Sandro le armoniche possono ingannare anche gli analizzatori di rete ?
    Capita a volte che il controllo dei banchi di condensatori sia affidato al PLC di centrale che esegue letture periodiche sull'analizzatore....
    Ciao,


    -Illo41100-

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao illo,

    spesso mi succede anche questo ! il controllo è affidato al plc che importa via modbus 485 o altro protocollo il valore di cosfi da un analizzatore di rete .Spesso generatore asincrono e condensatori vanno in risonanza generando soprattutto la 5 armonica ..questa distorce la forma d'onda di rete (in pratica genera armoniche di tensione in rete ) che modificano il valore di cosfi dello strumento mandando in tilt il sistema di correzione del plc..(oltre a surriscaldare i condensatori e accorciare la loro vita )
    La soluzione è installare reattanze di sbarramento previa individuazione dell'armonica subdola . Se il valore dell'armonica non è alto ma l'analizzatore da un valore errato spesso realizziamo una tabella che impone un valore di rifasamento per ogni valore di potenza attiva .

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie mille a tutti per le risposte sempre puntuali e determinanti, a quanto sembra il rifasamento sta avvenendo nei limiti di legge e quindi dovrei essere a posto da quanto ho controllato ultimamente grazie mille e buona giornata

  6. RAD

Discussioni simili

  1. Produzione e prelievo , reattiva e capacitiva
    Da spider61 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 05-09-2012, 08:33
  2. tolleranza positiva
    Da fralziator nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 27-07-2010, 21:33
  3. Calcolo contributo corrente capacitiva
    Da Giuseppe01 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-02-2010, 19:55
  4. energia reattiva capacitiva
    Da aleplozzer nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 28-06-2009, 12:33
  5. Energia reattiva, meglio positiva o negativa ?
    Da Tito nel forum Energia capacitiva positiva su impianto idroelettricoFOTOVOLTAICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 06-10-2008, 15:40

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •