Mi Piace! Mi Piace!:  26
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 4 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 173

Discussione: Bozza decreto fer 2018

  1. #61
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito



    Beh , direi che se rimane cosi' , alla faccia della semplificazione.... e comunque si favorisce solo i "grossi" impianti...
    Ciao,


    -Illo41100-

  2. #62
    Appassionato/a

    User Info Menu


  3. #63
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non so se funziona... al Max poi provo dal pc

  4. #64
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non mi è chiara una cosa ... gli impianti che erano ad accesso diretto possono già avere avviato i lavori prima di iscriversi ad un registro del futuro DM ?[/QUOTE]

    Direi di no... secondo quanto scritto qui


  5. #65
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Dropbox - Fer bozza 27-07-2018.pdf

    Ecco qui il decreto in bozza
    Scusate ma altrimenti google drive mi chiede di autorizzare ogni utente che cerca di scaricare il file...

  6. #66
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Direi di no... secondo quanto scritto qui

    [/QUOTE]

    grazie

  7. #67
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi rendo conto che si sta parlando di "aria fritta" al momento , ma secondo voi quale potrebbe essere un valore di vendita al Mw/h prodotto per i "contratti a lungo termine" come specificato nella bozza?
    Ciao,


    -Illo41100-

  8. #68
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Perché dovresti iscriverti? Mi auguro che ci sarà la norma transitoria che se entrerai in servizio entro un anno dal nuovo decreto potrai applicare il vecchio decreto.

    Un saluto

  9. #69
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spes Visualizza il messaggio
    Mi auguro che ci sarà la norma transitoria che se entrerai in servizio entro un anno dal nuovo decreto potrai applicare il vecchio decreto.

    Un saluto
    Sulla vecchia bozza questa cosa era specificata... su questa non c e scritto nulla quindi credo che non sia previsto!

    Quello che invece io ignoro se per gli impianti oltre i 100 kW quanto specificato all art 7 comma 7.... qualcuno sa spiegarmi il funzionamento?


  10. #70
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bombadacqua Visualizza il messaggio
    Direi di no... secondo quanto scritto qui

    grazie[/QUOTE]

    Scusate io leggo che l'impianto è incentivato se i lavori sono iniziati dopo l'inserimento in graduatoria, a meno che:
    - l'impianto non avesse accesso diretto ex dm 2016 (se aveva accesso diretto la data i inizio lavori non conta);
    - l'impianto abbia fatto richiesta di incentivo con asta e registro ex dm 2012 (la data di inizio lavori non conta);
    - l'impianto non avesse accesso diretto ex d 2012 (come sopra).

    Cosa mi sfugge?

  11. #71
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ipotizzo che i soldi si prenderanno in 2 fasi diverse (2 mesi diversi?).
    Prima prendi ciò che si forma ora per ora al mercato, tipo 5 centesimi, poi 6 centesimi poi 4, a volte 0 e così via; poi GSE fa' il conguaglio a 14 centesimi quindi 14-5, 14-6, 14-4, 14-0 e ti riconosce la differenza. Se si forma il prezzo 0 per più ore potresti non prendere nulla.

  12. #72
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spes Visualizza il messaggio
    Io ipotizzo che i soldi si prenderanno in 2 fasi diverse (2 mesi diversi?).
    Prima prendi ciò che si forma ora per ora al mercato, tipo 5 centesimi, poi 6 centesimi poi 4, a volte 0 e così via; poi GSE fa' il conguaglio a 14 centesimi quindi 14-5, 14-6, 14-4, 14-0 e ti riconosce la differenza. Se si forma il prezzo 0 per più ore potresti non prendere nulla.
    Quindi comunque alla fine si arriverebbe comunque ai 14 cent... speriamo almeno questo, altrimenti potrebbero anche non scrivere il decreto..

  13. #73
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da peewe Visualizza il messaggio
    grazie
    Scusate io leggo che l'impianto è incentivato se i lavori sono iniziati dopo l'inserimento in graduatoria, a meno che:
    - l'impianto non avesse accesso diretto ex dm 2016 (se aveva accesso diretto la data i inizio lavori non conta);
    - l'impianto abbia fatto richiesta di incentivo con asta e registro ex dm 2012 (la data di inizio lavori non conta);
    - l'impianto non avesse accesso diretto ex d 2012 (come sopra)

    Cosa mi sfugge?[/QUOTE]

    Si forse hai ragione...

  14. #74
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    da come interpreto io il burocratese :
    - chi entra in posizione utile in uno dei nuovi registri ha diritto all'incentivo del DM2016 a patto che entri in esercizio non oltre ad un anno dalla data di pubblicazione del DM2018 in G.U.;
    - solo gli impianti che avevano l'accesso diretto ma che si erano iscritti ugualmente nei registri DM2016 risultando in posizione non utile, potranno avere iniziato i lavori prima dell'iscrizione nei nuovi registri 2018-2020.

  15. #75
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da vortex Visualizza il messaggio
    da come interpreto io il burocratese :
    - chi entra in posizione utile in uno dei nuovi registri ha diritto all'incentivo del DM2016 a patto che entri in esercizio non oltre ad un anno dalla data di pubblicazione del DM2018 in G.U.;
    - solo gli impianti che avevano l'accesso diretto ma che si erano iscritti ugualmente nei registri DM2016 risultando in posizione non utile, potranno avere iniziato i lavori prima dell'iscrizione nei nuovi registri 2018-2020.
    Ma se un impianto aveva accesso diretto perché avrebbe dovuto mettersi in graduatoria ed arrivare in posizione non utile? Non si chiamerebbe accesso diretto.. con il DM 2016 gli impianti ad accesso diretto avevano tempo 30 gg dall'allaccio per compilare la domanda di incentivo sul portale GSE.. Non avevano graduatorie...

  16. #76
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    lo prevedeva il DM 2016 l'opzione registro anche per impianti ad accesso diretto (forse lo sguardo del legislatore era già proiettato al DM2018....)

    comunque l' "ovvero" dell'art. 3 comma 4 mi sembra indicare una restrizione di campo

  17. #77
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da vortex Visualizza il messaggio
    lo prevedeva il DM 2016 l'opzione registro anche per impianti ad accesso diretto (forse lo sguardo del legislatore era già proiettato al DM2018....)

    comunque l' "ovvero" dell'art. 3 comma 4 mi sembra indicare una restrizione di campo



    Io lo interpreto come un'estensione, e non restrizione, perché in due frasi distinte parla di:
    1 - impianti che avevano accesso diretto ex articolo 4 DM 23 giugno 2016
    2 - impianti di cui all'articolo 4 comma 6 DM 23 giugno 2016 risultati idonei ma iscritti in posizione non utile.

    Ma potrei sbagliarmi ovviamente...

    C'è una parola italiana che io abolirei per legge dalle leggi: ovvero. Se fosse abolita per legge, ne beneficerebbero le leggi e coloro che le leggono e le riformulano per i cittadini, per le imprese, per i colleghi.'ovvero' ha infatti il curioso e raro destino di avere due significati opposti. Quando questa congiunzione viene utilizzata in una legge significa 'oppure' (significato disgiuntivo) e quando viene utilizzata comunemente o nei titoli di alcune opere letterarie e drammaturgiche (Frankenstein, ovvero Il moderno Prometeo) significa 'cioè' (significato esplicativo, dichiarativo, correttivo).
    Il fatto è che quando il cittadino legge 'ovvero', soprattutto nei testi legislativi, amministrativi e professionali, dubita spesso del senso della frase, sia perché in quei testi si trovano concetti e terminologie difficili da intendere, sia perché capita addirittura che 'ovvero' sia impiegato come sinonimo di 'o' (e qualcuno mi ha addirittura confessato di aver usato per decenni 'ovvero' come sinonimo di 'cioè').

    FONTE: Giovanni Acerboni: Abolire 'ovvero'

  18. #78
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Giovanni Giolitti non si riferiva forse all'Italia quando disse : "Le leggi si applicano ai nemici e si interpretano per gli amici" ?

  19. #79
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La beffarda ambiguità di «ovvero» - Corriere.it

    Infatti i casi non mancano
    . Già a proposito di un passaggio della cosiddetto «Decreto Ronchi» del 1997, la Cassazione si trovò a dover decidere tra le «due letture del termine ovvero ritenuto da una parte della dottrina quale disgiuntivo e da altro indirizzo come esplicativo». In quel caso la sentenza (la 4957 del 21 gennaio 2000) stabilì — contro le intenzioni di chi aveva redatto il testo — che quell’ovvero era «da intendersi in senso esplicativo».

  20. #80
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    "Gli impianti hanno accesso agli incentivi di cui al presente decreto a condizione che i relativi lavori di realizzazione risultino, dalla comunicazione di inizio lavori trasmessa all'amministrazione competente, avviati dopo l'inserimento utile nelle graduatorie. Il primo periodo non si applica agli impianti che avevano accesso diretto agli incentivi ai sensi dell'articolo 4 del DM 23 giugno 2016, ovvero agli impianti di cui all'articolo 4, comma 6, del medesimo decreto che sono risultati idonei, ma che sono stati iscritti in posizione non utile nei registri aperti ai sensi del DM 23 giugno 2016."


    Mah, secondo me il problema non si pone proprio, poiché la frase prima di ovvero si riferisce a impianti ad accesso diretto ex DM 23 giugno 2016 (quelli elencati al comma 3 dell'articolo 4) mentre la frase dopo ovvero si riferisce a impianti incentivati ex DM 6 luglio 2012.

    Infatti l'articolo 4, comma 6 (che rimanda a 5, che rimanda all'1) del DM 23 giugno 2016 recitaDM 23 giugno 2016 - Articolo 4 - comma 6,5,1

    1. Fatto salvo quanto previsto dal comma 3, accedono ai meccanismi di incentivazione stabiliti dal presente decreto, previa iscrizione in appositi registri in posizione tale da rientrare in limiti specifi ci di potenza, i seguenti impianti:
    a) gli impianti nuovi, integralmente ricostruiti, riattivati, se la relativa potenza non è superiore alla potenza di soglia;
    b) gli impianti ibridi, la cui potenza complessiva non è superiore al valore di soglia della fonte rinnovabile impiegata;
    c) gli impianti oggetto di un intervento di rifacimento totale o parziale, nei limiti di contingenti e con le modalità stabiliti all’art. 17;
    d) gli impianti oggetto di un intervento di potenziamento, qualora la differenza tra il valore della potenza dopo l’intervento e quello della potenza prima dell’intervento non sia superiore al valore di soglia vigente per impianti alimentati dalla stessa fonte.

    5. Gli impianti di cui al comma 1 hanno accesso agli incentivi a condizione che i relativi lavori di costruzione risultino, dalla comunicazione di inizio lavori trasmessa all’amministrazione competente, avviati dopo l’inserimento in posizione utile nelle graduatorie.

    6. Il comma 5 non si applica agli impianti che hanno fatto richiesta di accesso agli incentivi nell’ambito delle procedure di aste e registro svolte ai sensi del decreto ministeriale 6 luglio 2012 nonché agli impianti aventi diritto all’accesso diretto sulla base del medesimo decreto.

  21. RAD
Pagina 4 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Nuova bozza decreto del fare
    Da levyrameg nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 02-10-2013, 17:33
  2. Quinto Conto Energia, alcune considerazioni sulla bozza di decreto
    Da mferrarini nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 23-04-2012, 10:37
  3. Bozza nuovo decreto di incentivazione FER non FV
    Da alvisal61 nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 16-04-2012, 09:15
  4. Bozza Decreto RINNOVABILI CLini
    Da utenteinformato12 nel forum EOLICO
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 02-04-2012, 11:12
  5. Bozza decreto biomasse
    Da fedemarte nel forum BIOMASSE
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 15-05-2009, 13:34

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •