Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Discussione: Info microidroelettrico derivante da una fontana

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Info microidroelettrico derivante da una fontana



    Buongiorno e grazie per tutte le info che ho già letto ma ho un quesito un po' particolare da porvi:
    nel mio comune vi è una sorgente a 980 metri sul livello del mare che è stata incanalata in una fontana ( costruita nel 1915) che "alimenta" alcune casette di montagna, che non avendo allacci, riforniscono le loro taniche. La portata è da 0,8 a 3 l/s. L'acqua poi è stata incanalata per evitare che corrodi la strada che sale la montagna fino ad arrivare in valle a 180 metri sul livello del mare. È libera da concessione. La mia idea è, di lasciare libero utilizzo della fontana (cosicchè il comune non si imponga subito al mio progetto, che danneggerebbe le casette in montagna privandole della sorgente) dalla vasca della fontana, creare una vasca di carico a 980m circa con una condotta forzata fino a valle, salto 780-800m. In alternativa porla a mezzamontagna (causa impossibilità di fare una condotta unica per problemi morfologici e metterne due in cascata). Il dmv non esiste, nel senso che non esiste nessun torrente/ruscello. Posso contare sul fatto che quell'acqua essendo di prima qualità farebbe comoda all'acquedotto comunale che soffre di poca acqua a disposizione per il prosciugamento di due sorgenti pochi anni fa. Mi vale la pena? A quali costi di progettazione vado incontro?

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti ,
    Con queste pressioni l'impianto potrebbe essere conveniente con portate di almeno 20- 30 l/s ma con 3 l/s si fanno 12 -15 kW massimi . Se poi il comune è interessato a portare l'acqua nella rete idrica ..il discorso cambia ..Bisogna però considerare che una condotta progettata per 100 Bar anche solo per 3 /ls ha un costo di 10 €/m solo per il tubo e almeno 40€/m per scavo,posa ,saldatura e interro ..è lunga almeno 3 km penso ...

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sandroturbine Visualizza il messaggio
    Buongiorno a tutti ,
    Con queste pressioni l'impianto potrebbe essere conveniente con portate di almeno 20- 30 l/s ma con 3 l/s si fanno 12 -15 kW massimi . Se poi il comune è interessato a portare l'acqua nella rete idrica ..il discorso cambia ..Bisogna però considerare che una condotta progettata per 100 Bar anche solo per 3 /ls ha un costo di 10 €/m solo per il tubo e almeno 40€/m per scavo,posa ,saldatura e interro ..è lunga almeno 3 km penso ...
    Ti ringrazio per la risposta, era proprio quello che volevo sapere, cioè un po' di conti. Effettivamente non avevo pensato ai 40€/m di scavo , il rientro dall'investimento con soli 15kw diventa infinito.

  4. RAD

Discussioni simili

  1. Microidroelettrico
    Da massimiliano1971 nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 21-03-2018, 21:36
  2. porter fontana
    Da pippolucalee nel forum Vetrina SCAMBIO dell'USATO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 21-03-2018, 15:41
  3. Fontana perpetua...
    Da tylerdurden nel forum Ai Confini della Scienza
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 19-11-2017, 03:07
  4. Società di microidroelettrico
    Da francivento nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 28-02-2014, 15:37
  5. Compensazione fra credito derivante dall'energia prodotta e fatture
    Da ManuelMH nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-10-2012, 14:24

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •