Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Calcolo della curva rendimento di un impianto - Quesito

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Question Calcolo della curva rendimento di un impianto - Quesito



    Buon pomeriggio a tutti.

    Vorrei porre un quesito, probabilmente stupido, però ci provo lo stesso. In questo periodo sto collaborando con alcune società che hanno alcuni impianti idroelettrici, generalmente ad alto salto (oltre il centinaio di metri), equipaggiati con turbine Pelton e con comportamento acqua fluente / bacino (alcuni sono dotati di traverse di derivazione, altri di bacini o vasche di carico quindi il salto non è sempre perfettamente costante ma varia di qualche bar). Dato che gli impianti sono in servizio da vari anni, e io sono relativamente "nuovo" del campo (poco meno di tre anni), mi sono chiesto se sia possibile o meno verificare il rendimento dei diversi impianti (fosse anche solo un esercizio "accademico" per confrontare la curva di rendimento reale con quella teorica data dal produttore e prendere un po' di confidenza con la materia).

    Gli impianti sono equipaggiati con misuratori di portate sulle condotte, contatori sui gruppi di produzione (UTF) e sul punto di scambio. Su alcuni impianti è registrato in digitale anche il grafico delle pressioni in condotta (e sono probabilmente gli unici impianti con cui potrò fare verifiche e controlli).

    Avevo trovato una discussione (Calcolo statistiche rendimento idroelettrico) e qualche articolo (DETERMINAZIONE DEL RENDIMENTO DI UNA TURBINA PELTON - LABORATORIO DI MECCANICA - BREVE TRATTAZIONE TEORICA DELL'ARGOMENTO, e Experiment No. 1 PERFORMANCE OF PELTON WHEEL TURBINE | Zlhym Whd - Academia.edu) e mi sono chiesto come procedere nel modo corretto. Provo a scrivere come farei in modo da dare avvio all'eventuale discussione:
    1) reperimento dati di funzionamento in digitale (portata in condotta, pressione in condotta, produzione misurata ai morsetti del generatore, produzione misurata nel punto di immissione);
    2) reperimento dati strutturali in digitale (salto, portata massima da targa);
    3) calcolo della potenza teorica a intervalli prefissati (ad esempio 15 minuti o 1 ora) con la formula P [kW] = Q [l/s] * H [m] / 102 oppure P [kW] = Q [m3/s] * H [m] * 9,81 utilizzando i valori tabulati forniti dal software di centrale (anche e soprattutto storici);
    4) calcolo del rendimento come rapporto fra potenza fornita dal software di centrale e potenza massima teorica di cui sopra.

    A questo punto dovrei procurarmi la curva di rendimento originale del produttore (ad esempio con riferimento al gruppo turbina-generatore) e poi semplicemente sovrapporla a quella ottenuta dai dati?

    L'idea sarebbe quella di tenere sotto controllo il rendimento e verificare eventuali scadimenti (volendo applicando anche metodi statistici) ammesso che abbia senso disturbarsi per il quesito che Vi sto sottoponendo. Ci sono alcuni dubbi che emergono già (ad esempio eventuali variazioni di pressioni in condotta che possono dare luogo ad un "fuso" e non a una curva, considerazioni sull'importanza della variazione di temperatura sulla pressione, ...) ma penso che potremmo parlarne nel corso della discussione in funzione di quello che emergerà.

    Non sono sicuro di poter condividere i dati di produzioni in formato tabulato: al massimo posterò le immagini dei grafici senza scala per discuterli insieme.


    Saluti
    BP

  2. #2
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    A parte che puoi tranquillamente postare i dati , anche perche' grafici senza scale non vogliono dire nulla.
    L'importante e' non rendere pubblica la centrale di produzione.
    In ogni caso il rendimento lo si misura cosi'... poi dipende da cosa vuoi realmente ottenere , se devi calcolare un rendimento medio giornaliero/mensile/annuale , ti consiglio di utilizzare la media ponderata , e' un po' piu' attendibile... ma gli scarti sono veramente di poco conto...

    Poi il rendimento dipende molto anche dalla potenza di funzionamento... La turbina , come il generatore non hanno lo stesso rendimento al variare della potenza generata....
    Ciao,


    -Illo41100-

  3. RAD

Discussioni simili

  1. calcolo rendimento
    Da emilio79 nel forum Asse VERTICALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 19-05-2016, 18:01
  2. Curva di rendimento trasformatore MT/BT
    Da Nik77 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-05-2010, 22:06
  3. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-05-2010, 21:05
  4. curva di rendimento eolica
    Da maximum2 nel forum EOLICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-10-2007, 06:58
  5. Curva di rendimento e fattori
    Da andrear2017 nel forum Calcolo della curva rendimento di un impianto - QuesitoSolare TERMICO
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 23-07-2007, 20:27

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •