Mi Piace! Mi Piace!:  8
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 28 su 28

Discussione: Costruzione centralina idroelettrica

  1. #21
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito



    Un amico che scrive sul forum (gino33), alcuni anni or sono, ha progettato e realizzato una piccola ruota idraulica per di sopra, un compromesso fra un modello ed una ruota
    operativa. La ruota è stata istallata su di una briglia del torrente Parmossa in provincia di Parma, previa autorizzazione delle competenti autorità. E' rimasta in funzione per più
    di un anno, dimostrando la fattibilità della applicazione, poi è stata rimossa allo scadere della autorizzazione. La ruota non era motorizzata e non era collegata a rete o batterie,
    in quanto la installazione doveva soltanto dimostrare di poter reggere le pesanti sollecitazioni cui sarebbe stata sottoposta specie nel periodo invernale, senza bloccarsi ne intasarsi.
    Posso testimoniare il corretto funzionamento del modello (e la sua sopravvivenza). In precedenza ne era stato testato il funzionamento in "laboratorio" connettendo alla ruota il
    generatore tramite opportuno moltiplicatore di giri ed il generatore stesso a batterie e resistenze-zavorra. Foto e discussione sono visibili a questo link del forum:

    ruote sotto le briglie

  2. #22
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve, farò delle prove con i consigli che mi avete dato è un esperimento che è da tempo che volevo provare a fare.
    Grazie a tutti

  3. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve Sto facendo delle prove con una ruota idraulica in legno e motore asincrono trifase.
    Spero di metterla nel Rio per sabato, unica cosa non sono sicuro del moltiplicatore di giri

  4. #24
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    I motori asincroni trifase, utilizzati come generatori, di taglia attorno ai 2,2 kW devono girare alle seguenti velocità:
    4 poli 1460 g/m'
    6 poli 980 g/min'
    8 poli 740 g/min'
    Un generatore as.tr. in isola potrebbe non funzionare correttamente a causa della limitata magnetizzazione residua e gli eventuali carichi induttivi. Ma queste considerazioni potranno illustrartele meglio i competenti elettrotecnici che scrivono sul forum.

  5. #25
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, l'asincrono va bene per potenze sopra i 500W essendo economico e robusto, logicamente un magneti permanenti per queste potenze basse è il top, diciamo che da 1 kw in su è l'ideale, generalmente si usano i 4 poli da 1460RPM, una ruota idraulica per di sopra avrà una rotazione ottimale introno ai 10 RPM . qiualcuno più esperto di me sicuramente approfondirà su questa questione considerando 2 metri di diametro circa, diciamo che per iniziare a testare ti serve un rapporto di moltiplica di 165, considerando che un motore asincrono trifase per funzionare deve avere all'incirca un 200 rpm in più dai dati di targa.

  6. #26
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Si Deve solo tenere presente , che le velocita' indicate da wilmorel , sono velocita' "in modalita' motore" .
    Le velocita' in "modalita' generatore" sono superiori alla velocita' di sincronismo del motore/generatore che nel caso dei 4 poli e' di 1500 giri/min.
    La formula per calcolare il numero di giri e' : (60*50)/p dove "p" e' il numeri di COPPIE polari ( quindi un "4 poli" sono due coppie polari).
    La differenza tra la velocita' di sincronismo e la velocita' effettiva del motore/generatore e' chiamata Scorrimento , ed in teoria piu' e' piccola, piu' il motore/generatore ha dei rendimenti elevati.
    Ciao,


    -Illo41100-

  7. #27
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    si ciao Illo ! ma qui mi sa che siamo terra terra, cmq la ruota può essere fatta di legno ma i cassetti e meglio farli in lamiera di allumino o acciaio 304 per massimizzare l'efficienza, l'acqua deve arrivate in piano appena sopra la ruota, pochi mimmimetri tanto che il canale non strisci sulla ruota, generalm,ete il tratto finale si fa in metallo appunto per esere più precisi possibile, ber base potenze e qualche accorgimento puoi usare cinghie ma facendo molta attenzione, l'ottimo sarebbe un bel moltiplicatore meccanico con solo pa parte finale a cinghia in modo da tarare bene la moltiplica con poca spesa, il moltiplicatore va ben sovradimensionato per l'inerzia della ruota idraulica, altrimenti in caso di emergenza se il carico per qualche motivo si stacca o il motore si smagnetizza si spacca.
    poi ti servirànno 3 condensatori ben calcolati per eccitare il motore con la tecnica C-2c, e un IGC (induction generator controller) per mantenere sotto carico elettrico costane al'alternatore, e stabilizzare tensione e frequenza, sei ingrado di fare tutto questo? io gia sono impazzito anni fa per fare un IGC ed acquistarlo all'epoca era un impresa praticamente impossibile, era più facile farlo fare su richiesta da un tecnico elettronico.

  8. #28
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wilmorel Visualizza il messaggio
    Un amico che scrive sul forum (gino33), alcuni anni or sono, ha progettato e realizzato una piccola ruota idraulica per di sopra, un compromesso fra un modello ed una ruota ... ruote sotto le briglie
    Grazie per avermi ricordato

    Sai di quella super Kaplan in costruzione che si è piantata dalle mie parti? Era del figlio di un mio conoscente (che mi ha informato) e di quel tale che mi aveva indotto al test della ruota sotto le briglie. Pare che il figlio del mio conoscente abbia venduto a terzi visti gli alti costi ed altri casini. Spero che quel tale che voleva provare la ruota meco e che poi si è dedicato alla Kaplan (senza fare ciò che aveva promesso) si bruci un po' le dita (ma non troppo eh!)
    Ciao

    PS. pare proprio che lo spirito per tentare strade nuove sia scomparso, stiamo proprio invecchiando

  9. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. opera di presa per centralina idroelettrica
    Da gius62 nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 10-11-2015, 14:47
  2. Finanziamento centralina idroelettrica
    Da curti86 nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 11-03-2011, 04:24
  3. centralina idroelettrica da fiume!
    Da rionero83 nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 17-05-2010, 15:37
  4. Concessione terreno per centralina idroelettrica
    Da Roxano6 nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 15-03-2010, 10:37
  5. centralina idroelettrica in Africa
    Da FUMAFA nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 28-07-2007, 14:10

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •