Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: Piccolo calcolo per esperimento

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Piccolo calcolo per esperimento



    Buongiorno a tutti,

    è sempre un piacere leggere questo forum per l'elevato livello di competenza,

    vi scrivo per chiedere due cose:

    la prima è un aiuto per il seguente calcolo di potenza generabile (sarà pochissima):

    contiamo un tubicino da cui sgorga un rivolo d'acqua con una portata di 2 L/minuto da un'altezza di 50cm
    oppure ad una velocità di 8 m/min

    la seconda:

    in questi 50cm di caduta che differenza c'è fra mettere una o due o tre turbine?

    Grazie

    Francesco

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fra1 Visualizza il messaggio


    in questi 50cm di caduta che differenza c'è fra mettere una o due o tre turbine?
    Ti consiglio di sfruttare uno, due o tre criceti in una gabbietta... correndo nella ruota produrrebbero molta più energia.
    Saluti

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da tomwash Visualizza il messaggio
    Ti consiglio di sfruttare uno, due o tre criceti in una gabbietta... correndo nella ruota produrrebbero molta più energia.
    Saluti
    Grazie Tom, ma il mio problema, al momento, non è l’energia ma come fare il calcolo

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    il calcolo si fa moltiplicando h= caduta in metri x Q = portata in litri secondo x G = gravità = W idrauilci x efficienza del sistema = W elettrici
    Quindi 0.5 x 0.03 x 9.81 = 0.147 W
    non puoi mettere ne una ne 2 tantomeno 3 turbine vista la potenza
    ciao

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie mille Sandro!

    ti chiedo un'altra cosa:

    come si calcola la potenza generabile dalla caduta di un peso attaccato ad un generatore, ad esempio 1t x 100mt?

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    supponi di avere una puleggia di 1 m di diametro sull'albero di un generatore a 1500 giri con avvolti tutti i 100m di fune e far cadere il peso di 1 tonnellata per 100m
    potenza KW= (10000N coppia x 1500 giri) : 9550 numero fisso =1570.68kW x 31.8 secondi....chiaro ?

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Sandro, quasi tutto chiaro,

    i 1500 giri derivano dal diametro della puleggia?

    i 31 secondi servono per qualche calcolo o è solo un dato in più?

    quindi, nel calcolo attuale, la potenza teorica ricavabile è 1,5Mw

    modificando la lunghezza della caduta dove devo modificare il calcolo?

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    no i 1500 giri derivano dai giri caratteristici di un generatore reale
    i 31 secondi sono sbagliati ! 100m : 3.14 m circonf ruota = 31.8 giri il generatore fa 25 giri sec = 1500 g/minuto quindi girerà per 1.27 secondi ..
    in pratica per fare funzionare un generatore da 1.5 Mw 1500 giri serve una coppia di 10000 Nm
    modificando la lunghezza della caduta aumenterai o diminuirai il tempo di funzionamento
    Queste 3 sempici formule ti aiuteranno ..

    P=potenza in kW
    Nm= coppia espressa su braccio lungo 1 m
    Rpm = giri minuto

    P= ( Nm x Rpm ) :9550
    Nm= ( P x 9550 ):Rpm
    Rpm=(Px 9550):Nm

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao sandroturbine, ho un dislivello di 50 metri vorrei mettere un impianto fotovoltaico staccarmi definitivamente da ENEL ho già una cisterna al punto + alto del terreno di 60000 litri di acqua, quanto potenza mi serve con una pompa a far risalire 60.000 litri per 50 metri, in 4 ore (sole invernale sul mio tetto) usare il fotovoltaico X casa far risalire l'acqua che userei di notte con una turbina ho fatto questo calcolo: 60000 litri per 50m caduta 1.5 l al secondo darebbero 735 wat per 11 ore, preferirei questo sistema alle batterie costano tantissimo e vanno sostituite mentre questo sistema molto più economico e longevo presumo, occorrono 3 kw per casa e utenze da sfruttare al massimo di giorno riducendo al minimo il consumo notturno in + la potenza per la pompa e qua mi devi aiutare tu questo calcolo non lo so fare, unica spesa che dovrei affrontare e la cisterna tubi di collegamento pompa e turbina a valle, per i giorni brutti ho pensato ad un generatore diesel da 3kw, ti chiedo e percorribile questa idea o devo lascia perdere, ciao.

  10. #10
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    pompa : 50 % turbina 50 % (comprese le perdite di carico della condotta e curve di rendimento ) tot. 25 % di rendimento netto .
    serve una pompa comandata da inverter per avere portata e quindi potenza variabile per inseguire il surplus di energia prodotta dal fotovoltaico .
    Più grave è il problema della turbina che si puo realizzare a portata ,quindi potenza e giri variabili , ma non è semplice seguire un picco di potenza richiesta dall'abitazione. Andrebbe quindi realizzato un sistema gestito da plc .
    Supponedo di consumare 7 kWh /giorno devi produrre 28 kW/h medi ..serve un impianto fotov. da 10 kW picco ,oggi il costo dei soli pannelli non è impossibile ..4500-5000€ con 30 pannelli da 330W = 54 mq
    Si dove realizzare un Bus Dc a 300-330 V alimentato direttamente dai pannelli fotov. e da una turbina DC a giri variabili, dove l'inverter della pompa trifase attinge energia surplus ,e un inverter stand-alone per l'abitazione con alimentazione a 300V DC
    A livello di gestione elettrica e elettronica non è così complesso ,di più posare 2 vasche da 60.000 l ( un bel locale ) e posare 2 condotte da qualche centinaio di metri !
    Sarebbe un ottimo esercizio tecnico per studenti di un ITIS... o per un privato che ci crede ..e che ha a disposizione un certo budget!!

  11. RAD

Discussioni simili

  1. Piccolo impianto fotovoltaico per piccolo CED
    Da neope nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-06-2015, 21:57
  2. foglio di calcolo con autoconsumo per calcolo convenienza/ammortamento impianto FTV
    Da nik600 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 21-02-2015, 16:04
  3. Un piccolo esperimento
    Da nainoplus nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 25-07-2012, 13:31
  4. esperimento
    Da biker.twin nel forum BIOGAS e Gas Residuati
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 10-02-2012, 12:30
  5. piccolo esperimento ,ma grande risultato
    Da veloce99 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 13-10-2006, 00:19

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •