Grazie! Grazie!:  14
Pagina 13 di 13 primaprima 12345678910111213
Visualizzazione dei risultati da 241 a 252 su 252

Discussione: dal metano al pellet la grande svolta

  1. #241
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito



    ma tu non devi guardare i prezzi ora, a dicembre.......
    infatti, io per trovare prezzi giusti, compro sempre a maggio/giugno max

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  2. #242
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    e quando pensi che abbia comprato il pellet,se vuoi ti faccio vedere le fatture di quei mesi.

  3. #243
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    hummmm, allora nella tua zona qualche commerciante vuole farci la cresta alla grande....

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  4. #244
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    beh direi tutti,visto che sono prezzi che hanno tutti i rivenditori a prescindere da grandi magazzini,negozi dedicati e non,sia a savona,genova.....ovunque,questa è la nostra realtà, che ti devo dire.

  5. #245
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    arrivato giornalino pubblicitario locale

    prezzi per dicembre: da 3.65 a 4.40 max..... (qui da noi, in Veneto....)

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  6. #246
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per i prezzi, se la differenza è così elevata vai a fare il carico a cuneo, se sei in quella zona impieghi un ora.
    Cmq a savona non solo il pellet è più caro, quando scendo nella casa al mare dei miei e vado al supermercato e vedo i prezzi mi domando sempre se è normale tutta sta differenza

  7. #247
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Vorrei capire una cosa....io a casa ho una semplice caldaia Savio da 14kw del 2011, prima avevo una Beretta, stessa potenza, la superficie da riscaldare è circa 100mt su tre livelli. Da qualche anno penso di passare ad una alternativa rispetto al metano, avrei optato per un termo camino ETA da 25kw, usato tra l'altro, comunque, a parte questo, ho chiamato diversi idraulici per farmi fare un preventivo, per l'istallazione, uno di questi direi sia stato più onesto ma ha spiegato che per risolvere il problema metano, dovrei prima modificare il mio impianto perchè gli elementi in alluminio che ho sono insufficienti per questa casa, quindi mi farà un calcolo per aggiungere questi ultimi, poi dovrei risolvere il problema isolamento termico (la mia è villetta a schiera di circa 30 anni, coibentata solo con lana di roccia nelle pareti ma è come non ci fosse) e secondo lui, fatto ciò non avrei bisogno di installare un termo camino, andrei bene e alla grande con il metano, secondo lui unico ottimo risparmio rispetto a tutte le altre alternative. Cercherò di fare questa prova. Ma Voi esperti cosa ne pensate?
    La mia necessità è nata dal fatto che spendo nei mesi freddi circa 300 € di metano al mese e non mi riscaldo. La caldaia sta sempre in moto, non si ferma mai, quando i termosifoni sono accesi e non supero i 18 gradi di temperatura in casa. Accendo un ora e mezza la mattina e circa tre ore la sera. Secondo la bolletta del gas il mio consumo medio è di 900/1000 metri cubi l'anno di metano, spendo nei mesi invernali circa 1300/1500 €, in quelli estivi, quindi da aprile a novembre ho pannello solare da 200lt che permette notevole risparmio di metano per le docce e lavaggio piatti e stoviglie. Mi ero prefissato con un termo camino di poter risparmiare e stare più caldo, secondo Voi conviene o no cambiare da metano a legna?

  8. #248
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Se accendi un' ora e mezza la mattina e 3 ore la sera , non lamentarti se la caldaia sta sempre accesa , è normale deve riscaldare un ambiente freddo , ovvio che non superi i 18 gradi , non pensare di risolvere con tc magari accendendolo un paio di ore alla sera , per risparmiare andrei in ordine esempio un controllo alla caldaia se rende quello dichiarato sul libretto , poi evitare accendi spegni metti un cronotermostato per mantenere comfort in casa con le temperature che desideri così ti rendi conto il vero fabbisogno dell'immobile, valuta l'isolamento dove possibile ,poi se hai legna tua il tc sicuramente aiuta .

  9. #249
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MauroD Visualizza il messaggio
    ...uno di questi direi sia stato più onesto ma ha spiegato che per risolvere il problema metano, dovrei prima modificare il mio impianto perchè gli elementi in alluminio che ho sono insufficienti per questa casa, quindi mi farà un calcolo per aggiungere questi ultimi, poi dovrei risolvere il problema isolamento termico (la mia è villetta a schiera di circa 30 anni, coibentata solo con lana di roccia nelle pareti ma è come non ci fosse) e secondo lui, fatto ciò non avrei bisogno di installare un termo camino, andrei bene e alla grande con il metano, secondo lui unico ottimo risparmio rispetto a tutte le altre alternative. Cercherò di fare questa prova. Ma Voi esperti cosa ne pensate?
    ..
    Il tuo idraulico ha ragione!

    Come già suggerito da gibrun imposta le t volute in casa e lascia andare la caldaia.

    T zona notte 18 - 19 gradi
    T zona giorno 22
    T bagni 23.

    Una volta raggiunte segnati la media dei mc/gg di metano nei giorni piu' freddi, verifica se la caldaia le raggiunge, idem se tutti i termosifoni sono caldi da cima a fondo e le T nelle varie stanze.

    La tua caldaia è a condensazione?

    Confrontato il tuo contratto del metano su arera?

    Portale Offerte | Trova le migliori tariffe e offerte di luce e gas

    Come sei messo?

  10. #250
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    No, la legna la devo comprare. Termostato....ho quello meccanico, impostato a 19 gradi. Ho fatto un anno la prova a lasciare la caldaia accesa ad una tempo costante, impostando il termostato a 16 gradi, il risultato é stato che ho pagato in quel mese 480€ di metano. Per quello accendo poco, non vedo la resa.

  11. #251
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Isolamento+isolamento+isolamento*isolamento= risparmio

  12. #252
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho preso in considerazione questa eventualità. Ora monto dei pannelli in polietilene da 3cm all'esterno.

  13. RAD
Pagina 13 di 13 primaprima 12345678910111213

Discussioni simili

  1. Sostituzione vecchia caldaia a metano, metano a condensazione o pellet ?
    Da toninon nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-09-2013, 11:58
  2. ACCUMULO ENERGIA: la SVOLTA
    Da Spaziozero nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 25-05-2013, 19:28
  3. Potenza per termostufa pellet (grande confusione)
    Da m&m_1986 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 30-01-2012, 09:20
  4. Nanosolar e la svolta del fotovoltaico
    Da jumpjack nel forum dal metano al pellet la grande svoltaFOTOVOLTAICO
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 19-01-2008, 18:23
  5. VERSO LA SVOLTA
    Da STEA nel forum dal metano al pellet la grande svoltaFOTOVOLTAICO
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 24-08-2007, 21:12

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •