i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  21
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 4 di 51 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 1020

Discussione: Eliminazione e prevenzione della MUFFA; condensa superficiale e interstiziale

  1. #61
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    dipende dalla gravità della situazione, se c'è una modesta risalita capillare si può intervenire semplicemente rifacendo gli intonaci con intonaci macroporosi che favoriscono l'evaporazione e il problema si argina, nel senso che l'umidità che risale evapora, a lungo andare bisognerà intervenire nuovamente, soprattutto se in presenza di sali perchè tendono a saturare le porosità dell'intonaco, ma potrebbe essere a breve o tra molti anni, dipende dall'entità...

    Se la cosa è più grave bisogna valutare da dove arriva l'umidità e come si può fare in modo che la muratura non vi sia immersa o se non si può evitare che non vi sia immersa come evitare che l'umidità si fermi "ai piedi"...
    in alcuni casi la cosa è banale, ci sono gravi fenomeni di risalita capillare perchè le acque meteoriche non vengono correttamente allontanate ma sono assorbite dal terreno e tendono a ristagnare in prossimità dell'edificio, in altri non si è così fortunati e la causa non è eliminabile.

    sicuramente da verificare se si può intervenire (a costi ragionevoli e commisurati all'entità del problema) per fare in modo che l'acqua sia tenuta lonana dai muri, ad esempio realizzando un drenaggio lungo il muro, da buttare anche un occhio a dove scaricano i pluviali, capita che scarichino a terra in prossimità dell'edificio o che siano rotti

  2. #62
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Guardate che le macchie sono solo l'effetto visibile ma l'acqua allalunga puo' arrivare a sgretolare il muro.....qui' non si tratta solo di risolvere le macchie, ma proprio di recuperare un muro ...le soluzioni sono da valutare e possono andare dal rifacimento dell'intonaco allo scavo per posa di guaina, o ad impianti che invertano la polarità..

  3. #63
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate il ritardo....
    allego foto prese in 2 stanze della casa (sgabuzzino e bagno).
    Non ho fotografato la zona dietro al divano ma le macchie sono identiche.

    Muffa ?
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  4. #64
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    No, queste non mi sembrano macchie da risalita...ma proprio muffe!! Accidenti che situazione...Muro non isolato+muratura umida...alto tasso di umidità ambientale = muffe estese

    C'e' una pittura della MAPEI (sempre per non fare nomi) che funziona molto bene...ma non ricordo il nome...vedi dul sito
    Comunque devi deumidificare...hai provato anche con quelli portatili? In sala potresti mettere un piccolo scambiatore che ti permetta un ricambio d'aria..nello sgabuzzino (se puoi) una estrazione a controllo igrometrico.

  5. #65
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie, mi informo su quella pittura.
    Eventuali indicazioni, anche in pvt, su prodotti che avete usato (e hanno funzionato) sono ben accetti.

    ...una volta spenti i riscaldamenti magari farò il tentativo dell' "appendice a zoccolino".

  6. #66
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mangusta, pensa che io avevo la cucina ridotta in questo modo !!!

    Non so come mandare la mail a chi le ha richieste: come si fa?

  7. #67
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    clicca sul nickname -> invia messaggio

  8. #68
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Per Squalomediterraneo:
    se non è un problema puoi mandare anche a me quelle informazioni in pvt? Grazie!

    Per Mangusta:
    Ammazza, ma sei conciato proprio male!!

    Comunque oggi mi dicevano dei colleghi che per tamponare momentaneamente (di certo non è la soluzione definitiva al problema) basta "nebulizzare" della candeggina SENZA usare stracci o altro perchè si corre il rischio di spargere le spore (la muffa è un fungo) ovunque!
    Vi risulta che funzioni in questo modo? E se la parete è colorata, mi si sbianca?
    Ciao, Linus.
    Impianto 24 tubi heat-pipe CN 200 LT orient. SUD / 58°
    Caldaia Junkers ZWB 24 KW + riscald. pannelli rad. Rehau
    Serbatoio recupero H2O piovana 5000 lt + Lavastov. e Lavatrice collegate ad ACS
    Gradi Giorno 1.648 -Zona Climatica D - 220 mslm

  9. #69
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per Squalomediterraneo:
    puoi inviare anche a me quelle informazioni in mp?
    Grazie

  10. #70
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate, qualcuno ha avuto qualche info ? ...io non ho ricevuto nulla...

  11. #71
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    neanch'io ...lo squalo sarà emigrato nell'atlantico...

  12. #72
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giangiman Visualizza il messaggio
    neanch'io ...lo squalo sarà emigrato nell'atlantico...

    ...o forse abita in Italia ed ha avuto la linea adsl che faceva...acqua !!!

    Vedo che io mi sono creato il problema a fare il nome della marca e altri hanno liberamente fatto il contrario.

    Visto che non ho alcun interesse personale e che sfortunatamente non posso essere sollecito nelle risposte, decido di allinearmi e vi dico che ho usati i prodotti del Colorificio Di Maria e nel sito troverete il prodotto antimuffa Bisaten.

    Come ho scritto a chi mi ha contattato in privato, sono sicuro che altre marche note avranno in listino dei prodotti altrettanto validi, l'importante è attenersi all'intero trattamento suggerito.

  13. #73
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ehi, ma io ho solo ironizzato un po'...
    Ti ringrazio delle info sull'antimuffa, poichè è un problema molto frequente nella mia zona.
    ciao

  14. #74
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    però un bel tuffetto fuori dal mediterraneo...non mi dispiacerebbe !!!


    Ciao

  15. #75
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Come prima cosa saluti a tutti e...mi accodo anch'io all'annoso problema muffa...sigh !
    La situazione è questa:
    In camera da letto dietro l'armadio (un bel 4x2.80 circa) subito sopra il battiscopa in gres come i pavimenti si è formata della muffa che sale per circa 10-15cm verso l'alto. Sulle pareti laterali vi sono delle piccole macchie, per quanto riguarda quella di sinistra (vista frontale armadio) e più vistose e più alte rispetto alle precedenti citate per quanto riguarda la parte destra.

    Tenete presente che siamo appartamento di "coda" del condominio, ovvero indipendete su un lato, quindi una parete della sala, quella del bagno (dove si trova la finestra) e quella della camera da letto sono esposte a tutte le intemperie. L'edificio è più o meno degli anni '70 e dopo quasi tre anni che vi abitiamo, abbiamo riscontrato questo problema. Come altri utenti abbiamo gli infissi doppi, e si forma condensa su quelli esterni, pur aprendo ogni mattina e lasciando cambiare aria anche per 10 minuti buoni.

    Ulteriori dettagli, dopo segnalazione all'amministratore, e verifica da parte di idraulici, che hanno provveduto a praticare piccolo foro su parete con macchie più alte, scopriamo che vi è l'intercapedine e non c'è nessun tubo o parti bagnate. Pur essendoci una macchia sulla parete esterna del condominio proprio in prossimita della grondaia.

    Ipotesi personali:

    Parte dei tubi che compongono lo scarico della grondaia, risultano essere ostruiti e quindi l'acqua non defluisce come dovrebbe e "sfoga" proprio in quel punto bagnando la parete ?

    Possibile però che pur essendovi l'intercapedine crei questo problema di muffa ?

    La parete al tatto si presenta fredda, oltretutto i condomini del piano di sotto non abitano più, pur non avendo venduto l'appartamento e quindi non arriva il calore che invece ci sarebbe se vi fossero. Inoltre la parete non è bagnata, nè tantomeno l'intonaco rovinato o screpolato.

    Oltre a pretendere il controllo dello scarico grondaia da parte dell'amministratore, pensate che il tutto sia dovuto al fatto che l'armadio era proprio sulla parete, se non fosse per i pochi centimetri del battiscopa che lo distanziava ?

    Cosa mi consigliate ?

    Lo stesso idraulico mi informava della possibilità di praticare dei fori sulla parte alta della parete e inserire delle "palline di polistirolo" per isolare il tutto. Le stesse finirebbero all'interno dell'intercapedine, ma la domanda è...l'intercapedine termina in corrispondenza della soletta di ogni singolo piano ?

    Come alternativa avevo pensato alla rimozione delle muffa con detergente antimuffa a base di sostanze organiche attive a vasto spettro di azione, e successivamente alla ritinteggiatura con un additivo in grado di prevenire la formazione e la proliferazione di muffe, muschi e alghe su pareti interne ed esterne, da miscelare con la pittura di finitura precedentemente usata.

    Se optassi per questa soluzione, dovrei trattare tutta la parete o solo la parte aggredita dalla muffa ?

    Grazie a tutti per i consigli che vorrete darmi e per il tempo che vi ho rubato con questo post...tremendamente lungo.

  16. #76
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho incollato ancora anni fa del sughero sulla parete ! 1,5 cm ! Per interni lo consiglio non brucia è naturale, "gestisce" l'umidità l'ho rasato con la "stabilitura".

  17. #77
    Novizio/a

    User Info Menu

    Exclamation Problema MUFFA

    Ciao a tutti! Abito in una casa a due piani da 10 anni: negli ultimi due si è presentata muffa nera da condensa in mansarda (adibita a camera)ai bordi dei pannelli di perlinato intorno le finestre e sul soffitto (il perlinato ricopre tutto il soffitto, a scendere). Questa muffa nera appare appen appena anche nelle pareti, alle intersezioni degli angoli, creando un bruttissimo effetto di "marcio" e un odore di muffa. Non è molta veramente, appena la riga tra il muro e la perlina, ma l'odore è inequivocabile.
    Mi hanno assicurato che non sono infiltrazioni, visto chenon ho macchie di umidità nè acqua che entra in concomitanza con la pioggia, anzi pare che le finestre molto ermetiche hanno contribuito a questo fenomeno seccando l'aria. Ho imparato a arieggiare anche ore specie d'inverno, e ho un deumidificatore in grani nei presi della finestra, ma alla prima pioggia ricomincia inesorabile il fenomeno. Tempo fa mi sono fatta pittare con un antimuffa ma come non fatto: in effetti una pittata integrale, con sanatura con candeggina, grattata e vari strati di vernice antimuffa, non l'ho fatta. Prima di procedere a questo o a soluzioni costose (ho letto che si possono applicare mattonelle di sughero interne)vorrei capire cosa posso fare. Ma quella del sughero è una soluzione sicura?O dipende dalle situazioni? A chi mi posso rivolgere, necessario geometra o basta un muratore che sappia il fatto suo? Grazie mille dell'aiuto che spero mi darete!
    Sero di non essere OT visto che trattate il problema più dall'ottica di come evitarlo piuttosto che come rimediare.
    Ultima modifica di ale_; 13-06-2009 a 00:34 Motivo: aggiunta

  18. #78
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    niente sughero,e' come coprire un buco con un quadro,e niente pitture magiche iil problema lo sposteresti altrove,a parte che lavare con candeggina le macchie per igenizzare, il problema e' da risolvere alla fonte.Il problema se non ci sono infiltrazioni potrebbero essere ponti termici(da verificare) o cattiva ventilazione se e' una camera da letto(magari piccola o bassa con due persone che dormono dentro).Arieggia di piu' i locali almeno 3-4 volte al giorno(nelle 24 ore) per 15 minuti con finestra completamente aperta,lascia che le pareti respirino non coprire con pitture non altamente traspiranti

  19. #79
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per la risposta!
    Effettivamente da quando ho imparato a aprire le finestre completamente anche per mezza giornata,il problema si è ridimensionato molto.
    Prima la stanza era ben tappata e quindi stagnava tutto vicino agli infissi o ai bordi delle perline.
    Ho fatto controllare e infiltrazioni non ce ne sono: i muri dove si verifica il fenomeno sono solo quelli più a nord e più "freddi".
    Vorrei far fare un trattamento completo antimuffa grattando, passando la candeggina ecc. ma mi piacerebbe avere informazioni più dettagliate su come fare: conviene ad es. fare solo sui "bordi" dove c'è il fenomeno, o su tutte le pareti (anche se sono a posto)?
    Le partei sono colorate di arancio: devo far grattare tutto il colore? E con la candeggina quanto e come sfregare? Dopo basta ripittare con vernice antimuffa prima di ridare il colore? E' meglio aspettare, tra una mano e l'aktra, anche giorni, per far ben asciugare?
    Insomma vorrei capire come fare un buon lavoro e quali errori evitare per essere punto e a capo presto.
    I pannelli di sughero semmai pensavo di farlo applicare dopo il trattamento, perchè ho letto che isolano molto bene, e che DIETRO non si riforma il fenomeno perchè equilibrerebbe la temperatura dentro-fuori.
    Non è così?
    Grazie mille a chi vorrà darmi ancora consigli preziosi!

  20. #80
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Agire sull'effetto e non sulla causa non risolve nulla...quindi niente pitture
    Sicuramente hai una struttura con ponti termici non isolata bene, percio' l'unica è smaltire l'umidità magari con un piccolo apparecchio per ventilazione meccanica...ne trovi su google

  21. RAD
Pagina 4 di 51 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Condensa interstiziale tetto a falda
    Da Paolo Bosco nel forum In Casa
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-07-2012, 10:35
  2. Condensa superficiale, interstiziale e norma UNI...mamma mia...
    Da riccardo urciuoli nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 23-10-2010, 00:10
  3. aiuto x umidità + muffa
    Da valintina nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-08-2010, 08:19
  4. fiumi sfruttamento corrente superficiale
    Da volutamente anonimo nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-10-2007, 21:24

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •