i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  21
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 51 di 51 primaprima ... 31373839404142434445464748495051
Visualizzazione dei risultati da 1,001 a 1,020 su 1020

Discussione: Eliminazione e prevenzione della MUFFA; condensa superficiale e interstiziale

  1. #1001
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Salve ragazzi,
    ho comprato un termometro per le pareti e ho notato che sui soffitti dove sopra c'è un terrazzo c'è un differenziale di 2 gradi circa, mentre nell'angolo dove è venuta fuori la muffa siamo a 5 gradi di differenza praticamente peggio della temperatura esterna.
    Vorrei chiedervi.... che differenza massima ci dev'essere tra temperatura esterna e pareti per avere un confort buono ed evitare la muffa? Come intervenire? Dall'esterno non posso.

    grazie

  2. #1002
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da designer1978 Visualizza il messaggio
    Salve ragazzi,
    ho comprato un termometro per le pareti e ho notato che sui soffitti dove sopra c'è un terrazzo c'è un differenziale di 2 gradi circa, mentre nell'angolo dove è venuta fuori la muffa siamo a 5 gradi di differenza praticamente peggio della temperatura esterna.
    Vorrei chiedervi.... che differenza massima ci dev'essere tra temperatura esterna e pareti per avere un confort buono ed evitare la muffa? Come intervenire? Dall'esterno non posso.

    grazie
    Più che rispetto all'esterno conta rispetto alla temperatura interna di confort, cioè i tipici 20-21°C invernali.

    Indicativamente pareti ben isolate si avvicinano ai 20°C, e comunque se sei sopra i 17-18°C è ok sia come comfort che per le muffe.

    Punti sotto i 13-14°C sono a rischio muffa

    Qui avevo testato le pitture speciali, e verificato che anche 1cm di pannello isolante isola molto di più, in accordo con la teoria
    Funghi velenosi, caldi cappotti, ponti invisibili e sfere di cristallo - ElectroYou
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  3. #1003
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora con 20.2 gradi in casa nelle stanze critiche siamo così:

    Stanza 1) pareti esterne 16.7 gradi con angolo dove si è fatta la muffa 12 gradi. Vicino la finestra siamo a 14 gradi.
    Stanza 2) C'è una parete anche qui a circa 16,5 gradi.... l'altra esterna a circa 17,5.

    Mi aspettavo peggio dal soffitto dove ho già un'intercapedine di 30cm chiusa con il cartongesso e non so cosa c'è sotto. Sul cartongesso siamo a circa 17-18 gradi.
    Dove isolare? Dovunque? Devo spendere mi sa....
    Come vedete questi valori?

  4. #1004
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Valori ragionevoli e nella norma in case con ponti termici non isolati...

    Il soffitto già beneficia del cartongesso, considera comunque che il calore sale e quindi di solito scorrendo col termometro in verticale lungo una parete leggerai misure crescenti dal basso verso l'alto.
    Potresti vedere nel controsoffitto, e valutare di riempirlo se è vuoto, ma per risparmio energetico non per la muffa.

    I punti più freddi puoi isolarli come detto con insufflaggio e/o pannelli interni da 1-2cm, intorno agli infissi dopo aver schiumato gli infissi (se non hanno il telaio isolato) puoi fare dei mini cappotti interni come quelli che ho mostrato sia nell'ultimo articolo che nell'altro:
    Risparmio energetico DIY: dalla classe G alla classe D - ElectroYou
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  5. #1005
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok farò queste operazioni.... soffitto e pareti anche facendo a step. Per capire però la migliore soluzione vorrei anche lo vedesse un esperto per decidere i materiali sicuramente per le pareti che occupano meno spazio non avendo le stanze grandi.
    Chiedo anche sul forum se c'è qualche esperto in Calabria che può farmi un preventivo!

    Grazie

  6. #1006
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da designer1978 Visualizza il messaggio
    Allora con 20.2 gradi in casa nelle stanze critiche siamo così:

    Stanza 1) pareti esterne 16.7 gradi con angolo dove si è fatta la muffa 12 gradi. Vicino la finestra siamo a 14 gradi.
    Stanza 2) C'è una parete anche qui a circa 16,5 gradi.... l'altra esterna a circa 17,5.
    Ciao.

    un valore che prenderei in considerazione è la UR
    se hai umidità media, ipotizziamo, del 65% a 20.2 °C il punto di rugiada lo hai a contatto con una superfice cui T°C è
    circa 12°C

    Su quell'angolo hai certamente acqua liquida che bagna / ha bagnato il supporto --> ecco il perchè delle muffe (sono particolarmente scure, spesse, raccolte in colonie ristrette a quell'area, superficialmente risultano "umide"?)

    Situazione analoga vicino la finestra.

    valuterei anche l'umidità in profondità delle pareti:
    igrometro di profondità per capire se è necessario far asciugare l'intonaco

    è bene non resti condensa/umidità sulla parete, potrebbe riservarti brutte sorprese nel lungo periodo

    probabilmente materiale con freno o barriera al vapore sul lato caldo lo valuterei per applicazioni all'interno

    per le muffe:
    lasciarle vive e vitali sotto qualsiasi rivestimento è operazione da non fare
    le muffe non bisognano di O2 elevato e di luce per vivere, quindi lì sotto trovano terreno ideale

  7. #1007
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andrea_bernardi Visualizza il messaggio


    probabilmente materiale con freno o barriera al vapore sul lato caldo lo valuterei per applicazioni all'interno
    Ciao materiale con minor spessore e maggiore resa termica sembra Aerogel.... come lo valuti? Altrimenti quale per farlo funzionare sia come barriera contro la muffa che diciamo che un isolante termico?

  8. #1008
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    evita i materiali speciali... vai su XPS con pelle che fa anche barriera vapore, e cura di sigillare bene i bordi dei pannelli con un cordolo continuo di colla (es silicone o colla tissotropica)
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  9. #1009
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    evita i materiali speciali... vai su XPS con pelle che fa anche barriera vapore, e cura di sigillare bene i bordi dei pannelli con un cordolo continuo di colla (es silicone o colla tissotropica)
    Non trovo sul web XPS con pelle, cosa intendi? La pelle sarebbe lo strato interno? Comunque oggi entrando in questa stanza dove si è fatta la muffa all'angolo un freddo.... 2 gradi di differenza con le altre stanze. Devo eliminare questa cosa facendo salire la temperatura.
    Che spessore minimo mi consigli di mettere? Mi sembra dicevi 2cm? Anche se per me più di 1cm è problematico per i battiscopa devo romperli e rimetterli. Quanto dici per far salire la temperatura come si deve?

  10. #1010
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    esistono dei rotoli da incollare alle pareti dello spessore di 4-5 mm in eps sughero poliuretano, come mettere la carta da parati
    guarda leroy merlin isolante in rotoli

  11. #1011
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da pox1964 Visualizza il messaggio
    esistono dei rotoli da incollare alle pareti dello spessore di 4-5 mm in eps sughero poliuretano, come mettere la carta da parati
    guarda leroy merlin isolante in rotoli
    pox1964 ma lo hai provato? Devono far alzare un bel pò la temperatura.... mi sembrano troppo sottili onestamente. Non voglio sentire più freddo in quella stanza

  12. #1012
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    uno che conosco lo ha fatto mettere nel corridoio ha il muro esterno di 15 cm è contento che non sente il muro freddo, 5 mm isolano
    poco ma sei tu che hai detto che hai problemi di spazio

  13. #1013
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Il minimo per un isolamento decente quant'è?

  14. #1014
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito


    Note di Moderazione:

    Designer, questo 3d parla SOLO di muffa e condensa.
    Per evitare la muffa bastano 1-2 cm di isolamento interno, se invece vuoi isolare se ne parla in altri 3d (insufflaggio, cappotto interno, cappotto esterno ecc)

    Ti consiglio di aprire un tuo 3d se vuoi parlare liberamente del tuo caso e delle varie soluzioni.
    In questo 3d non si parla di cappotti e relativi spessori!

    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  15. #1015
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da designer1978 Visualizza il messaggio
    Ciao materiale con minor spessore e maggiore resa termica sembra Aerogel.... come lo valuti? Altrimenti quale per farlo funzionare sia come barriera contro la muffa che diciamo che un isolante termico?
    La correlazione esistente tra materiale isolante e assenza di muffa necessita di un chiarimento.

    Avere materiale isolante applicato sulle pareti non significa matematicamente non avere muffa sulla superficie dello stesso.

    L'isolamento termico di una superfice è un mezzo con il quale creare ostacoli allo sviluppo di muffe.

    Permette di evitare il mantenimento (o la creazione) di condizioni ideali per lo sviluppo delle muffe (e di microorganismi in generale).

    Sono molti, però, i casi di muffe sopra pannelli isolanti, indifferentemente dal materiale che li compone. Soprattutto perchè sotto di essi le muffe sono state lasciate vive e vitali.

    Con questo non sto dicendo che se metti il cappotto interno avrai comunque muffa. Sarebbe una falsità.

    Considera, però, che applicarlo non vuol dire che ti sarai certamente liberato della muffa.

    I fattori discriminanti per il loro sviluppo sono principalmente 2:
    1) umidità relativa
    2) presenza di nutrienti sul substrato

    in un ambiente con pareti isolate correttamente e presenza di umidità tale da mantenere le condizioni ideali per lo sviluppo, presto o tardi cresceranno.

    Anche su materiale con pH basico, sul quale le muffe non riescono a vivere, si può avere loro presenza... non per il materiale (sebbene potrebbe essere di qualità pessima, ma è un altro capitolo questo), bensì per quanto accade sulla sua superfice.

    Se lì si depositano residui oranici, su questi la muffa crescerà nel momento in cui il primo dei due fattori che ho elencato risultasse ideale per il loro svilippo.

    Il materiale da scegliere, al di là delle esigenze di spessore/ingombro, è quello che permette di affrontare in modo corretto
    - sia le esigenze isolanti, verificandone le performance dichiarate dal produttore in base allo spessore
    - sia il suo comportamento rispetto alle condizioni termo-igrometriche dell'aria interna

    Pensare che esista un materiale termo isolante che fa da barriera alla muffa significa considerare la cosa da un'angolazione sbagliata.

  16. #1016
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andrea_bernardi Visualizza il messaggio
    Avere materiale isolante applicato sulle pareti non significa matematicamente non avere muffa sulla superficie dello stesso.

    L'isolamento termico di una superfice è un mezzo con il quale creare ostacoli allo sviluppo di muffe.

    Permette di evitare il mantenimento (o la creazione) di condizioni ideali per lo sviluppo delle muffe (e di microorganismi in generale).

    Sono molti, però, i casi di muffe sopra pannelli isolanti, indifferentemente dal materiale che li compone. Soprattutto perchè sotto di essi le muffe sono state lasciate vive e vitali.

    Con questo non sto dicendo che se metti il cappotto interno avrai comunque muffa. Sarebbe una falsità.

    Considera, però, che applicarlo non vuol dire che ti sarai certamente liberato della muffa.

    Il materiale da scegliere, al di là delle esigenze di spessore/ingombro, è quello che permette di affrontare in modo corretto
    - sia le esigenze isolanti, verificandone le performance dichiarate dal produttore in base allo spessore
    - sia il suo comportamento rispetto alle condizioni termo-igrometriche dell'aria interna
    Quindi non ho speranze!!! Avendo una stanza a nord devo appoggiare sulla parete con muffa l'armadio.... come devo fare? Nello stesso tempo oltre alla muffa vorrei rendere la stanza un pò più calda... Non ci sono speranze? non metto l'armadio?

  17. #1017
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Designer...non citare i messaggi per rispondere.

    Riguardo la tua situazione lascia perdere le ipotesi fantasiose e contorte e prova un pannello di polistirene da pochi euro, se poi si forma la muffa sul pannello scopriremo qualcosa di nuovo.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  18. #1018
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho visto su amazon i pannelli Depron sono pannelli sempre XPS o EPS? Ci sono di varie dimensioni e parlano anche di isolamento termico. Possono andare?
    Come si legge la conduttività termica?

  19. #1019
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    sono mini pannelli di polistirolo, poi sono da rasare preferisco la soluzione che dice riccardo pannelli xps, oppure c'è il sughero da incollare

  20. #1020
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Se sono in "polistirolo", cioè polistirene bianco e molto poroso e cedevole... di certo non fermano l'umidità, e quindi si rischia che la muffa si formi dietro.

    Il problema dei pannelli XPS è che partono da 2cm di spessore, che comunque è uno spessore ragionevole e garantisce anche un isolamento termico non indifferente, quindi un certo risparmio energetico se le aree ricoperte sono estese
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  21. RAD
Pagina 51 di 51 primaprima ... 31373839404142434445464748495051

Discussioni simili

  1. Condensa interstiziale tetto a falda
    Da Paolo Bosco nel forum In Casa
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-07-2012, 10:35
  2. Condensa superficiale, interstiziale e norma UNI...mamma mia...
    Da riccardo urciuoli nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 23-10-2010, 00:10
  3. aiuto x umidità + muffa
    Da valintina nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-08-2010, 08:19
  4. fiumi sfruttamento corrente superficiale
    Da volutamente anonimo nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-10-2007, 21:24

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •