i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  5
Pagina 4 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 213

Discussione: Riscaldamento a pareti/soffitto radiante: qui tutte le domande e i dubbi

  1. #61
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
    Con tutto il rispetto, questa battuta è simpatica, ma tecnicamente senza senso
    Ultima modifica di nll; 06-10-2013 a 17:15

  2. #62
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Almeno ti ho fatto ridere , tanto i soldi li butti via te

    Faccio un'altra battura : in auto quando e' freddo quali bocchette usi di piu' ?
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  3. #63
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @spider61
    non confonderei il radiante con il riscaldamento ad aria. Se esistessero auto col riscaldamento radiante a pavimento, parete e soffitto, non apriresti proprio nessuna bocchetta.
    ciao
    HONOS ALIT ARTES

  4. #64
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ecco, ti ha già risposto idraulicimarchiori... Bisogna entrare nell'ottica che è un sistema completamente differente, non funziona sul riscaldamento dell'aria: è radiante, tutta un'altra cosa. Per emettere sentenze così nette, immagino che tu questo sistema (ovviamente non quelli di cento anni fa, ma quelli recenti) l'abbia provato direttamente sulla tua pelle. Allora dicci, avevi davvero la testa bollente e i piedi gelati?

  5. #65
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Tanto lo vuoi mettere ...... mettilo quello che ho sentito io a te non interessa per niente....
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  6. #66
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Vedi, il problema non è il sentito, ma il provato. Tu hai provato da te o almeno hai parlato con chi si riscalda così? Io non ho deciso finché non sono andato in abitazioni che avevano l'impianto in questione e non ho parlato con chi ci abitava. Il sentito è - scusa la sincerità - pieno di ignoranza. Ho parlato con chi da tre o quattro inverni, nella mia stessa zona, e tra l'altro in edifici meno “termici" del mio in quanto a coibentazione, si riscalda così: erano entusiasti. Sapessi cosa mi aveva detto l'impiantista che ha piazzato il riscaldamento a pavimento in casa dei miei e che avevo contattato all'inizio... Il guaio è che parlava di una cosa che non conosceva, esattamente come accadde più di un decennio fa a un caro amico che voleva mettere il riscaldamento a pavimento: ne sentì di tutti i colori, ma la verità era che il sistema è ottimo. Difatti in breve tempo è diventato quasi obbligatorio nelle nuove costruzioni... Ciao

  7. #67
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da modenet Visualizza il messaggio
    ........che ha molti più tagli e quindi riesco ad aumentare la quantità di mq riscaldati
    Giusto per dare una informazione in più, i tagli ai quali ti riferisci probabilmente riguardano i pre assemblati o il sistema a secco, che ovviamente scontano delle figure preforma. Nel caso del sistema da intonacare, eseguo esclusivamente figure a mano libera, in grado di adattarsi a qualsiasi problema o ingombro di cantiere: in pratica si realizza quello che serve davvero nelle forme più disparate.
    Per quanto riguarda le marche, la scelta la deve fare l'installatore che avete scelto, il quale se maneggia con disivoltura l'argomento, probabilmente ha già le proprie certezze di campo, che con tutto rispetto vanno oltre di quelle dei progettisti e, sempre con spirito costruttivo e di competenza, anche oltre quelle del committente.
    Diversamente, potete prendervi qualsiasi installatore anche alle prime armi (o quello che fa il prezzo più basso), dargli il prodotto che voi avete scelto, fargli eseguire lo schema che ha realizzato il progettista e chiuderla lì.
    Un saluto a tutti.
    HONOS ALIT ARTES

  8. #68
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    si certo, io parlavo appunto dei preassemblati.

  9. #69
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Perdonami, non ho mai visto scegliere un prodotto del genere solo per la "taglia" dei moduli disponibili.............comunque una cosa importante è che i moduli preassemblati rendono meno rispetto alla tubazione annegata nell'intonaco e sono più lenti ad andare a regime.
    A breve ne installeremo per la prima volta della Giacomini, che usa inserire un tubo in rame D12 e omega di diffusione. Mi pare bello........per il funzionamento non ho ancora un metro di paragone.
    Un aluto a tutti.
    HONOS ALIT ARTES

  10. #70
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    io sono ancora in stand-by con la scelta del tipo di impianto da realizzare in quanto ho ancora un po di tempo prima di finire il rustico.
    comunque ieri sera ho incontrato l'ing. responsabile dei calcoli strutturali per chiare un dubbio sul solaio e in relazione al solaio gli ho esposto la mia idea di realizzare il radiante a pavimento.
    lui mi ha risposto :" perchè non valuti il radiante a soffitto? funziona meglio del pavimento".
    ...
    Aggiornamenti sul livello di comfort di chi utilizza questo sistema?

  11. #71
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un saluto a tutti! Allora, finalmente posso parlare dopo le prime prove sul campo: sono più che soddisfatto del sistema, benché sia ancora al principio e che una perfetta taratura non l'abbia ancora fatta. Il sistema radiante a soffitto funziona egregiamente: confort assoluto! La sensazione di benessere è mille volte superiore a quella dei caloriferi classici, con temperatura uniforme ed è del tutto falsa la leggenda della testa calda e piedi freddi. E sto abitando ancora nel più completo caos tra scatoloni, porte mancanti e porte esterne spesso aperte a lungo per lavori in atto. Per chi non può utilizzare il riscaldamento a pavimento è un'alternativa perfetta, con il vantaggio di un tempo di reazione più rapido. Quando avrò accumulato più esperienza e sistemato la casa (ma ce la farò mai...?), comunicherò ulteriori valutazioni. Ciao!

  12. #72
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jolly71 Visualizza il messaggio
    ........ perchè non valuti il radiante a soffitto? funziona meglio del pavimento".
    ...
    Aggiornamenti sul livello di comfort di chi utilizza questo sistema?
    Ciao,
    da tecnico che esegue questo tipo di impianti da oltre 15 anni, posso spendere una parola. Senza nulla togliere al soffitto, che userei proprio come ultima scelta, prima vi consiglio di valutare il radiante a pavimento, poi a parete.
    La scelta di mettere il soffitto per ultimo è dettata sicuramente dal fattore soldi, ma personalmente anche dal fatto che un pavimento riscaldato in inverno è impareggiabile. In effetti il sistema a parete è il massimo dal mio punto di vista, per comfort, per velocità di regime per resa quasi tripla nel far fresco durante l'estate. Ma la sensazione del pavimento caldo va oltre il reale comfort.
    Infatti, dove è possibile, si fà il radiante a pavimento e poi si integra con del radiante a parete, giusto per raggiungere la potenza richiesta nel periodo estivo (visto che il pavimento rende poco). Con la diffusione sempre maggiore della VMC ed in particolare con quella a recupero termodinamico, la fornitura di Wf da parte del sistema elimina praticamente il bisogno di questo doppio sistema e fa "bastare" anche il solo sistema a pavimento. Resta fermo il fatto che se non posso utilizzare ne il pavimento e ne le pareti e si vuole rimanere nell'ambito del radiante, non rimane che il soffitto.
    ciao
    HONOS ALIT ARTES

  13. #73
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    E io ne sono sempre più soddisfatto! Ha tempi di reazione rapidi, dunque posso abbassare la temperatura e alzarla a piacimento, il confort è ottimo, dà un reale senso di benessre, e il calore è più che sufficiente. Io non potevo cambiare tutti i pavimenti, dunque la mia scelta era più che obbligata, ma dopo averlo provato forse lo sceglierei lo stesso anche nel caso di possibilità a optare per il pavimento (che conosco e sperimento, visto che la casetta attaccata alla mia, dove stanno i miei, è di nuova costruzione ed è riscaldata a pavimento). Ciao e auguri a tutti!

  14. #74
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Amanaa,Potrei chiederti gentilmente delle info in merito all'impianto e realizzazione.GrazieGabry

  15. #75
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, chiedi pure, ci mancherebbe
    Ultima modifica di nll; 11-10-2014 a 23:48 Motivo: Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum.

  16. #76
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Appena installati dei pannelli a soffitto della Giacomini fatti con tubazioni in rame D16 inseriti in un omega di alluminio e 35 mm di eps grafitato dietro: molto belli e performanti............ma costosissimi.
    HONOS ALIT ARTES

  17. #77
    Novizio/a

    User Info Menu

    Red face radiante a soffitto

    sono in procinto di realizzare un radiante a soffitto zona climatica C, in campania...sono in dubbio su quale azienda incaricare, qualcuno può darmi dei consigli se già hanno avut contatti e/o effettuato impianto radiante a soffitto, magari che ne pensate tra la RDZ e la FCC, oppure altre che adesso non ricordo, grazie

  18. #78
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Come sono solito fare, il primo consiglio è quello di rivolgersi a ditte locali che siano preparate sull'argomento e comunque controllare sempre la presenza sul territorio di un buon centro assistenza (oltre alla comprovata serietà della ditta costruttrice).Detto questo, bisogna vedere se siete interessati a fare il caldo e il freddo a soffitto, oppure solo il caldo.Rdz offre sicuramente una risposta completa a tutto questo anche se personalmente non la uso.Fcc credevo si fosse arresa al mercato.Prova a guardare in internet anche Eurotherm, che propone un sistema nuovo di gestione e di deumidifica associato ai propri pannelli. Come già postato, Giacomini fa un buon pannello con tubo di rame di grosso diametro e quindi rese elevate......il controllo e la deumidifica la affiderei comunque ad altro costruttore. Anche la Rossato propone dei sistemi completi e sono di Roma e quindi vicini a voi.un saluto a tutti.
    HONOS ALIT ARTES

  19. #79
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, chiedo scusa vorrei fare delle dmande per Amanaa e altri che hanno/conscono/lavorano con l'impianto radiante (riscaldamento) a soffitto:
    Come Ti stai trovando, Amanaa, con il sistema a soffitto??? nella seconda stagione termica???
    L'impianto lo tieni sempre accesso durante le ore di presenza oppure anche se spento si riesce a beneficiare del calore immagazzinato nelle pareti, mobili, ecc... (certo che molto dipende dall'isolamento dell'involucro).
    Il pavimento (con sistema radiante a soffitto ed in caso di altezze 2,7 m) riesce a scaldarsi leggermente, almeno in modo percettibile, oppure resta molto freddo....(ovvio che anche qui dipenden la variabile involucro)...ma in bas ealle Vs. esperienze?
    Secondo Voi quali potrebbero essere i motivi per cui un impianto a Termosifoni tradizionali potrebbe avere vantaggi sul radiante a soffitto? (ovviamente a parte il costo di fare l'intervento con scocciature annesse e connesse.....)
    Un ultima domanda, ma chi ha un soffitto alto 2,7 m può installare un sistema radiante a secco a soffitto in tutte le stanze di una casa di civile abitazione (.....anche quelle per cui non è prevista la deroga in altezza????)

    Grazie per la Vs. attenzione

    Gabry

  20. #80
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Anch'io sto prendendo seriamente in considerazione il radiante a soffitto perché non intendo sostituire il pavimento della zona giorno, perché nella zona notte gradirei un minimo di elasticità per cui preferirei dormire con qualche grado in meno rispetto ai 20 gradi (non modulabili nel caso dell'impianto a pavimento), ed infine perché ne ho letto un gran bene anche nella letteratura straniera (in lingua inglese). Ho letto ad es che stanno montando il radiante a soffitto in tutti gli ospedali di nuova costruzione in Canada... Ho letto anche che in Trentino riescono ad ottenere confort assoluto con il radiante a soffitto con mandata di 28-30: T aria 19 gradi, T pareti 22 gradi e T pavimento 21 gradi! Se così fosse sarebbe il massimo. Non so tuttavia se in quell'esempio il piano sottostante fosse riscaldato...Per questi motivi gradirei avere ancora riscontri da chi l'ha montato e lo sta utilizzando.Grazie.

  21. RAD
Pagina 4 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 6239
    Ultimo messaggio: Ieri, 13:04
  2. Cronotermostati : qui tutte le domande e i dubbi
    Da stjopa70 nel forum In Casa
    Risposte: 198
    Ultimo messaggio: 16-02-2019, 12:17
  3. ASCIUGATRICI: qui tutte le domande e i dubbi
    Da Bolero nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 715
    Ultimo messaggio: 22-01-2019, 13:59
  4. Termografia: qui tutte le domande e i dubbi
    Da Skyghost nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 19-07-2017, 14:01
  5. Il gas di brown: Qui tutte le domande e dubbi
    Da ag_smith nel forum acqua-fuel, bingo-fuel, gas di Brown
    Risposte: 493
    Ultimo messaggio: 04-12-2015, 00:22

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •