i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  9
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 2 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 103

Discussione: Raffrescamento a Pavimento/soffitto/pareti radianti: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #21
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    il circuito principale è PDC -> radiante. Prima di arrivare alle testine del radiante viene intercettata una mandata e un ritorno che vanno in parallelo alla VMC. Viene messo un "T" tra PDC e radiante con relatico rubinetto di chiusura manuale per escludere il circuito in caso di manutenzione.

    La vmc ha una sua testina all interno che apre e chiude il circuito dell'acqua in base alle sue esigenze.
    esempio:
    - se deve deumidificare durante raffrescamento perchè il valore di umidità ha superato la soglia, attiva la testina interna e l'acqua fredda che va dall PDC a radiante circola anche all'interno della VMC che la usa per deumidificare l'aria.
    - se deve integrare (freddo o caldo) attiva la testina e usa l'acqua che arriva dalla PDC per scaldare o raffreddare l'aria che manda poi alle bocchette. Tieni presente che questa integrazione di caldo e freddo è minima

  2. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    mi sembra un pò complicata questa VMC

    se uno volesse contenere i costi forse andrebbe bene anche solo una UTA messa in mezzo alla casa magari nel controsoffitto che ne dite?

  3. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sto valutando anch'io la VMC con deumidificazione di eurotherm, da come ne parli sembri soddisfatto.
    Come si integra con PDC e radiante ? Ognuno funziona per i fatti suoi (la VMC controlla l'umidità e la PDC la temperatura) ?


    Quote Originariamente inviata da FORD GT 1973 Visualizza il messaggio
    il circuito principale è PDC -> radiante. Prima di arrivare alle testine del radiante viene intercettata una mandata e un ritorno che vanno in parallelo alla VMC. Viene messo un "T" tra PDC e radiante con relatico rubinetto di chiusura manuale per escludere il circuito in caso di manutenzione.

    La vmc ha una sua testina all interno che apre e chiude il circuito dell'acqua in base alle sue esigenze.
    esempio:
    - se deve deumidificare durante raffrescamento perchè il valore di umidità ha superato la soglia, attiva la testina interna e l'acqua fredda che va dall PDC a radiante circola anche all'interno della VMC che la usa per deumidificare l'aria.
    - se deve integrare (freddo o caldo) attiva la testina e usa l'acqua che arriva dalla PDC per scaldare o raffreddare l'aria che manda poi alle bocchette. Tieni presente che questa integrazione di caldo e freddo è minima

  4. #24
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Raffrescamento a Pavimento (pavimento radiante): QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

    Ciao a tutti,

    come consigliato ho aperto un post ad hoc per parlare esclusivamente del raffrescamento a pavimento con tutti i suoi vantaggi e svantaggi

    Il riscaldamento è ampiamente usato e testato come vedo ma a me interessava molto anche il raffrescamento

    Dovendo partire da zero e volendo riscaldare perchè non utilizzare lo stesso metodo anche per il freddo?

    Chiedo a chi rinfresca casa in questa maniera di esporre i propri pareri, consigli e raccomandazioni

    Potrebbe uscire un bel thread

    Grazie a tutti

  5. #25
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao pepsi,

    ho unito la tua domanda al 3d recente sullo stesso argomento, per non creare doppioni.

    Buona continuazione!
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  6. #26
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Raffrescamento a pavimento senza deumidificatori

    Ragazzi

    avete esperienze su raffrescamento a pavimento senza L utilizzo di deumidificatori?

  7. #27
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    io ho avuto un deu non funzionante x 15 gg e ho avuto un comfort piu che discutibile a luglio, inoltre il parquet si è bevuto la condensa e si è messo a posto solo adesso. Comunque da me tanta tanta umidita in estate...
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  8. #28
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Con che mandata?

  9. #29
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    18-19 gradi. Ho provato con 16-17 ma era troppo freddo. Di notte si stava benissimo, perche al piano primo il deu funzionava meglio nonostante con la pdc non c'è la giusta integrazione, nel senso che quando la pdc era a setpoint non mandava piu acqua al radiante ma anche al deu che quindi sparava aria piu tiepida e umida. Insomma ci devo mettere mano sta primavera....
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  10. #30
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie sei gentilissimo, proverò con 20-22 gradi di mandata senza i deumidificatori
    Ultima modifica di Felix2013; 30-01-2017 a 21:01

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non è troppo 20-22 grandi per raffrescare? dove vivi?

  12. #32
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Pepsi vivo ad avellino

    farò dei test partendo da 22 e valuto( è più una curiosità che una necessità) ho impianto a fancoil canalizzati ,ma il radiante mi intriga....
    Casa no gas 180mq in zona climatica D 1742 gg, fv 3kw sud-est, 3kw sud-ovest, pdc Kronoterm 8kw on/off, pdc acs Kronoterm 300 l. Piano ad induzione Neff da 90 cm contratto Enel 6kw bioraria. Classificazione energetica B

  13. #33
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    bella felix

    io ho la ragazza ad avellino siamo quasi paesani

    che impianto a fancoil hai? lo sai che mi intriga molto questa soluzione rispetto al pavimento radiante? lo vedo + economico + gestibile e che si adatta meglio alle mie esigenze

  14. #34
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho 2 fancoil rhoss duct 2 canalizzati, uno zona notte uno zona giorno.
    inizialmente volevo fare caldo freddo con radiante, poi,a parità di spesa, ho optato per radiante D inverno e fancoil D estate e nelle mezze stagioni.
    per ora ( vivo qui da 2 mesi) sono soddisfatto! Confort elevato e costi di gestione non altissimi (dal 6 dicembre al 28 marzo 450€ di Enel) con asciugatura massetto !!!
    Casa no gas 180mq in zona climatica D 1742 gg, fv 3kw sud-est, 3kw sud-ovest, pdc Kronoterm 8kw on/off, pdc acs Kronoterm 300 l. Piano ad induzione Neff da 90 cm contratto Enel 6kw bioraria. Classificazione energetica B

  15. #35
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ti mando un pvt

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    qualcuno ha provato il raffrescamento tramite radiante con passo 20 invece che il 10 normalmente consigliato x fare "freddo"?

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

  17. #37
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    i ho passo 15 e l'ho provato..funziona..ma avendo gia vecchi split montati, trovo molto piu immediato, comodo, regolabile ed economico usare quelli.
    Se il caldo è un apporto che in inverno deve essere in pratica continuo (io vado addirittura a T fissa e la cambio 4-5 volte in 5 mesi di riscaldamento..passando da 28 a 32 e viceversa)..l'apporto estivo a mio parere è molto piu "ballerino"..certi giorn serve h12..e il giorno dopo ne fai volentieri a meno..per cui a mi parere , poco si adatta all'inerzia tipica del radiante..che con delta bassi ( mandi a 19 per avere in casa 26), è ancora piu evidente... però per funzionare, funziona. Con passo 20 sarà solo ancora piu lento a reagire, perche esprime meno potenza (ma non puoi calare troppo T mandata per non fare condensa..tuttavia invece di 19 con passo 20 potrai mandare anche 18 ..o anche 17 nelle prime 3-4 oe di accensione...specie se hai un sistema di deumidificazione..in tal caso potri compensaer il passo 20 con T di mandata piu basse)
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  18. #38
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma allora da come dici marcober, si può utilizzare il radiante anche senza deumidificatori specifici?
    Magari anche solo accendendo assieme le macchine VMC puntuali?
    Perché se anche solo cosí non si crea condensa, per quei 10-20gg di caldo torrido in estate potrei far così senza installare un trial ad espansione diretta ad hoc!
    Visto che ormai la macchina che mi é stata montata é una ERSC Mitsu, e non so perché visto che l'idraulico non ha voluto prevedere il raffrescamento radiante....
    Porz.bif. ad est in classe A3 di circa 190mq calpestabili di maggio 2016, no gas metano, VMC puntuale mod.ASSOLO 9.1, imp.FV Solarworld 6KWp+inverter SMA Sunnyboy 6000TL, riscaldam.a pavim. e ACS con PDC Mitsubishi Electric Zubadan 8KW+1 pannello solare termico e serbatoio d'accumulo Pleion da 298l, piano cott. a induzione.

  19. #39
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    le vmc puntuali portano dentro umidita..per cui eviterei di usarle.
    Se mandi a 19 gradi non penso che vedrai mai alcuna condensa..probabilmente manco a 18.
    Un certo beneficio lo avrai..certo, senza deumidificare, la sensazione non è il top..il classico "fresco da cantina"..non il "fresco asciutto" della montagna..per capirci
    caso mai prova..3 giorni...aspetta il primo caldone..che ti costa...
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  20. #40
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma se nei dépliant le danno anche come deumidificanti le VMC puntuali! Difatti mi son sempre chiesto come visto che sono dei semplici ventilatori con un alveare ceramico, d'inverno magari, dato che fuori l'aria é meno umida di casa, forse, boh...
    Porz.bif. ad est in classe A3 di circa 190mq calpestabili di maggio 2016, no gas metano, VMC puntuale mod.ASSOLO 9.1, imp.FV Solarworld 6KWp+inverter SMA Sunnyboy 6000TL, riscaldam.a pavim. e ACS con PDC Mitsubishi Electric Zubadan 8KW+1 pannello solare termico e serbatoio d'accumulo Pleion da 298l, piano cott. a induzione.

  21. RAD
Pagina 2 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 6152
    Ultimo messaggio: Ieri, 22:45
  2. Risposte: 207
    Ultimo messaggio: 19-12-2018, 12:15
  3. info pavimento e pareti radianti
    Da CRISTIANCUSTOM nel forum In Casa
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 20-01-2016, 11:16
  4. Pannelli radianti: Pavimento o soffitto ????
    Da corel68 nel forum In Casa
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 14-04-2008, 23:44
  5. Pannelli radianti pavimento o soffitto
    Da Ergofatto nel forum In Casa
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 20-04-2007, 01:20

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •