i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  10
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 5 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 119

Discussione: Raffrescamento a Pavimento/soffitto/pareti radianti: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #81
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    ovviamente è solo la mia personalissima opinione da incompetente puro......

  2. #82
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da NoTeck Visualizza il messaggio
    Ciao Felix,

    Per quanto riguarda la parte soggettiva... e quindi le mie personali esigenze, ho pensato al fastidio che provo nel sentire freddo ai piedi (anche d'estate) e quindi vorrei evitarlo, inoltre ho il terrore (mio personale) della condensa che vada a danneggiare il parquet che installerò in tutta la casa, cucina, lavanderia e bagni compresi.
    ....
    Insomma io vedo solo dei vantaggi, certo non economici, ma mi sento più tranquillo con qualcosa che accendo e di cui apprezzo immediatamente i benefici.
    Ciao NoTeck.
    Nulla quaestio sulla tua personale scelta che, appunto, essendo "personale" è assolutamente incontestabile.
    Chiedevo soltanto perchè potevi aver avuto delle esperienze in merito al raffrescamento con il radiante + fancoil ed essere arrivato a scegliere in quel modo sulla base di queste esperienze.
    Volevo soltanto sapere come ti eri trovato ... Tutto quì.

    Significa che ce lo dirai solo dopo averle fatte ... le esperienze di cui sopra ...

  3. #83
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Noteck...con parquet e raffrescamento pavimento non senti proprio il freddo....il legno trasmette diversamente il calore...non lo sentì mai freddo fidati, sulle piastrelle invece un po’ da fastidio vero....io ho entrambe le situazioni.
    per condensa mai vista ma il legno la sente eccome, se deu non fa il suo dovere...
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  4. #84
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da felixthecat Visualizza il messaggio
    Ciao NoTeck.
    Nulla quaestio sulla tua personale scelta che, appunto, essendo "personale" è assolutamente incontestabile.
    Chiedevo soltanto perchè potevi aver avuto delle esperienze in merito al raffrescamento con il radiante + fancoil ed essere arrivato a scegliere in quel modo sulla base di queste esperienze.
    Volevo soltanto sapere come ti eri trovato ... Tutto quì.
    Significa che ce lo dirai solo dopo averle fatte ... le esperienze di cui sopra ...
    Ciao, io ho deciso di adottare questa soluzione dopo aver letto le esperienze altrui e confrontandomi con un mezza dozzina di installatori.
    E' chiaro che ti potrò rispondere solo dopo aver messo in esercizio l'impianto, ma comunque nessuno mi vieta di provare a raffrescare con il radiante e usare F.C. per la DEU almeno nei periodi di caldo prolungato.
    Tieni Presente che la casa sarà certificata in classe A++ e quindi mi dovrebbe proteggere dalla normale calura estiva, ma non dai picchi di calore a cui assistiamo ultimamente.

    Un caro saluto.

  5. #85
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    Noteck...con parquet e raffrescamento pavimento non senti proprio il freddo....il legno trasmette diversamente il calore...non lo sentì mai freddo fidati, sulle piastrelle invece un po’ da fastidio vero....io ho entrambe le situazioni.
    per condensa mai vista ma il legno la sente eccome, se deu non fa il suo dovere...
    eh si che la sente il legno la condensa!!!
    pensi che, come dicevo prima a Felix, il F.C. riesca anche a fare una buona DEU?
    Ciao e grazie.

  6. #86
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Due considerazioni...dipende quanto basso mandi ....nel tuo caso credo non molto....io mando a 18.... quindi non così freddo da condensare chissache'...tu forse pure meno...e se mandi in serie al fancoil prima del radiante dovrebbe proprio eventualmente condensare prima li...acqua si scalda un poco e va al radiante...perfetto per me...

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  7. #87
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao manfre73.

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    Due considerazioni...dipende quanto basso mandi ....nel tuo caso credo non molto....io mando a 18.... quindi non così freddo da condensare chissache'...tu forse pure meno...e se mandi in serie al fancoil prima del radiante dovrebbe proprio eventualmente condensare prima lì...acqua si scalda un poco e va al radiante...perfetto per me...
    Hai esperienza diretta con i fancoil in funzione deu? Ritieni sia un problema provare a deumidifcare mandando acqua a 18 gradi su questo tipo di prodotto? A me è stato detto che bisogna scendere sotto i 15 ...
    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    con parquet e raffrescamento pavimento non senti proprio il freddo....il legno trasmette diversamente il calore...non lo sentì mai freddo fidati, sulle piastrelle invece un po’ da fastidio vero....io ho entrambe le situazioni.
    Mi potresti descrivere il tipo di confort che hai sia in riscaldamento che in raffrescamento e la differenza tra parquet e piastrelle?
    Grazie
    Felix

  8. #88
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    No. Io ho deumidificatore. Non è che sia il massimo, tra rumore compressore e ventilazione... deve andare in continuo. E consuma.
    tornassi indietro il fancoil in serie e prima come suggerisce qualcuno può funzionare bene. D’altra parte se c’è umidità dove condensa prima? Dove è più freddo e sicuro se fancoil è prima del radiante è li che trova più freddo.
    invece sicuro con uno split classico stai sereno...
    ma io il fresco del radiante lo trovo persino meglio del riscaldamento...casa tutta fresca alla stessa temperatura...giorno e notte...zero aria addosso.... sempre. Un po’ lento in verità a fare sentire l’effetto....non devi mai spegnere troppo a lungo...
    le piastrelle però se col riscaldamento danno la sensazione piacevole del pavimento caldo col freddo un po’ danno fastidio a me. Non molto in verità poi è soggettivo.... Ma in bagno con doccia calda finisce sempre per fare un po’ di condensa... qualche volta....col parquet in bagno non saprei...
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  9. #89
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao manfre73.
    Riepilogando:
    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    No. Io ho deumidificatore. Non è che sia il massimo, tra rumore compressore e ventilazione... deve andare in continuo. E consuma.
    tornassi indietro il fancoil in serie e prima come suggerisce qualcuno può funzionare bene. D’altra parte se c’è umidità dove condensa prima? Dove è più freddo e sicuro se fancoil è prima del radiante è li che trova più freddo.
    Non hai esperienza diretta dei fancoil, ma razionalmente pensi sia un'ottima scelta.

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    ma io il fresco del radiante lo trovo persino meglio del riscaldamento...casa tutta fresca alla stessa temperatura...giorno e notte...zero aria addosso.... sempre. Un po’ lento in verità a fare sentire l’effetto....non devi mai spegnere troppo a lungo...
    Comfort del sistema radiante in raffrescamento, ottimo.

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    le piastrelle però se col riscaldamento danno la sensazione piacevole del pavimento caldo col freddo un po’ danno fastidio a me. Non molto in verità poi è soggettivo....
    Piastrelle, meglio col sistema radiante in riscaldamento. Parquet, meglio col sistema radiante in raffrescamento.

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    Ma in bagno con doccia calda finisce sempre per fare un po’ di condensa... qualche volta....
    Problema condensa con raffrescamento evidente con il sistema radiante in bagno.

    Grazie.
    Felix

  10. #90
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    In bagno in fondo difficilmente serve accendere il raffrescamento quando si ha tutta la casa al fresco.
    Per chi ha sistemi a bassa inerzia, ad ogni modo, non è un problema spegnere quei 15-20 minuti prima di farsi la doccia o il bagno.
    Per la deumidificazione il sistema migliore resta sempre il deumidificatore. Un fancoil per ogni camera sarebbe una spesa eccessiva, uno/due fancoil per tutta casa potrebbero non essere sufficienti perchè è vero che l'umidità condensa dov'è più freddo ma quanta acqua riesce a condensare un fancoil a 17-18°C? Pochissima e potrebbe non bastare, mentre un deumidificatore attivo avendo la sua pompa di calore riesce a portare la temperatura dello scambiatore sotto i 10°C anche con acqua del radiante a 18°C.

    Per il comfort, personalmente, non ho trovato niente di migliore del raffrescamento radiante con il controllo dell'umidità.

    Ciao.

  11. #91
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Spegnere 15 minuti prima ilradiante? non fa salire la temperatura di nulla... direi inutile.
    Condensa comunque se ti spari una doccia bella calda.
    Il deu funziona....peccato che minimo si ciuccia 300/400 e mentre uno split economico anche molto meno meno e in silenzio... senza rogne sull’alimentazione acqua fredda da pdc se hai raggiunto setpoint o sta facendo acs...
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  12. #92
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Se hai un radiante a bassa inerzia in 15-20 minuti dallo spegnimento la superficie radiante si porta da 19-20°C a 23-24°C con temperatura ambiente a 25-26°C (testato da me sul mio soffitto radiante) e quindi problemi di condensa non ce ne sono (resta comunque valido il fatto che tutto sommato i bagni si possono anche escludere dal raffrescamento senza grosse rinunce).

    Il deumidificatore ciuccia 300-400 W (il mio un pelo più di 500 W) ma perchè pensi che uno split consumi meno a parità di acqua condensata? L'energia spesa per far condensare l'acqua è la stessa per l'uno o per l'altro sistema mentre cambia solo l'efficienza del compressore che comunque non sarà molto diversa.

    Ciao.

  13. #93
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Testato da me. In estate sul radiante (ribassato) condensa... perché il punto di rugiada con umidità del bagno dopo doccia calda è altissimo
    E io non mando meno di 18...
    Oppure a casa mia ci sono altre leggi della fisica...
    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  14. #94
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    X deumidifica A prescindere meglio un semplice split. Indipendente...silenzioso (in zona notte è un bel problema), non serve pdc in funzione nelle mezze stagioni se vuoi un po di caldo, fa fresco magari al volo a giugno se capita giornata afosa.... e fa pure da back-up in riscaldamento! 10 a 1 per lo split x me.
    Quando creperanno i deu monto split sicuro.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  15. #95
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Semplicemente il tuo "ribassato" (sarebbe?) non è a bassa inerzia ma solo con inerzia più bassa rispetto al "tradizionale" radiante annegato nel massetto.
    Per deumidifca se usi lo split non accendi la PDC? Si, perchè ti peserebbe farlo con il deumidificatore? Tra l'altro non tutti i deumidificatore richiedono la PDC accesa visto che il mio funziona anche con la sola pompa di circolazione attiva.
    Per la mezza stagione perchè accendere la PDC dello split sarebbe meglio rispetto ad accendere la PDC del radiante?
    Come fa uno split a deumidificare senza cambiare la temperatura ambiente?
    Sulla silenziosità penso che dipenda dai modelli di deumidificatore, quindi non generalizzerei.

    Ciao.

  16. #96
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    è un 3 cm...ci saranno anche più bassi non saprei... sicuro è a più bassa inerzia del classico. sei tu che hai generalizzato sulla bassa inerzia... in bagno se fai la doccia (calda) non hai 25-26 gradi l'aria... e hai pure un botto di umidità...ripeto, da me condensa nonostante il radiante sia a più bassa inerzia del classico.

    per deumidifica lo split posso usarlo anche senza pdc, è un vantaggio! se ti fa acs la pdc non ti fa il radiante e il circolatore (io non ho altri circolatori) non ti circola alcunchè e il deu si pianta...il mio è pure cosi stupido che non riparte da solo ma devo resettare errore e se sono fuori casa....
    invece uno split nelle mezze stagioni ha modulazione migliore e eroga quel che serve con buoni cop mentre una pdc aria acqua normalemente fa on/off con buona pace del cop (e in più gli on/off non fanno bene se troppi) perchè tarata per il freddo invernale e quindi ha potenza per fabbisogno ben più alto.
    dimmi i db del tuo deu... gli split fanno 17-18 db (quelli buoni) il compressore del deu???
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  17. #97
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Credo sia solo la tua "brutta" esperienza a farti pensare così.
    Bassa inerzia che non è bassa inerzia ma solo minor inerzia rispetto ad un'alta inerzia, deumidificatore rumoroso e stupido e settaggio della PDC che la fa andare in on/off durante la mezza stagione.

    Ciao.

  18. #98
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è che sia brutta è che è così. Il deu ha compressore in casa ...e Compressore fa rumore..i db del tuo deu?
    Le pdc sono per forza tarate su fabbisogno invernale. Poi di norma sono sovradimensionata da idraulici termotecnici. Oppure hanno solo scarsa modulazione...
    E la tua esperienza è su radiante soffitto...ma parli di 25/26 gradi in bagno...misura la temperatura dopo doccia di 10/15 minuti e calda...e poi calcola il punto di rugiada...anche a 23 gradi il pavimento condensa e il mio dopo 15 minuti non è nemmeno a quella temperatura.
    Ergo si sta parlando di radiante a pavimento...in bagno farà condensa...

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  19. #99
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Chi ti obbliga a mettere il compressore in casa? Del resto non mi sembra che lo split abbia il compressore in casa. Poi anche mettendolo in casa se si ha un localetto tecnico a porta chiusa sono si sentirebbe assolutamente niente.
    E' come se chi ha il pinguino de longhi dicesse che il condizionamento con pdc aria/aria non bene perchè troppo rumoroso.
    Io ho la pdc sovradimensionata quasi del 100% in inverno eppure in estate non ho nessun problema, mai un on/off e rendimenti ottimi (EER nella stagione estiva sopra a 5).
    La mattina arrivo in bagno, spengo il radiante a soffitto, faccio le mie cose, inclusa la barba, e poi mi faccio la doccia. Ti assicuro che alla fine della doccia non c'è traccia di condensa da nessuna parte (del resto l'ambiente è tenuto con il deumidificatore al 55% di UR e quindi in partenza non è molto umido).
    Il fatto che il tuo pavimento dopo 15 min sia ancora abbastanza freddo è dovuto alla sua inerzia. Io ho, oltre al soffitto radiante, anche una paretina radiante in doccia ed una dietro la vasca da bagno e so, nonostante il radiante sia affogato solo nell'intonaco con sopra un rivestimento da 5-6 mm, quanto più lento sia rispetto al soffitto (rispetto alla mia paretina il tuo radiante credo abbia almeno 3-4 volte massa in più quindi sarà ben più lento). In raffrescamento, infatti, lascio le paretine spente.

    Ciao.

  20. #100
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho radiante a soffitto/parete e mai mi sognerei di dire che un deumidificatore di qualsiasi tipo e' meglio di un condizionatore split. Nei giorni caldi lo accendo un'ora al mattino e una al primo pomeriggio per abbassare umidita' relativa, per il resto raffrescamento radiante (mandata a 17-18). A Padova in citta' caldo ed umidita' non mancano. Al massimo lo accendo un'ora in piu' se serve, ma questo raramente.
    Il deumidificatore ha senso solo se e' impossibile mettere un'altra compressore esterno oltre alla pdc (ma se la situazione fosse cosi' mal messa, metterei comunque un sistema che supporta comtemporaneamente aria/aria e aria/acqua, come mitsubishi ma credo anche altri propongono).
    L'inerzia del radiante non c'entra niente....
    Lo split costa meno, fa meno rumore, e' piu' efficiente ed eventualmente multiuso come dice manfre, non c'e' proprio paragone.
    Padova (zona E, 2383 gg), casa di 100mq, due piani accostata, classe C, 2 persone, pdc ecodan 4 kW + hybridcube 300l, radiante a secco a soffitto/parete, 4.5 kWp FV su falda ESE, induzione, VMC VL-100, prelievo annuale 1500 kWh

  21. RAD
Pagina 5 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 6240
    Ultimo messaggio: Oggi, 07:44
  2. Risposte: 212
    Ultimo messaggio: 16-02-2019, 10:06
  3. info pavimento e pareti radianti
    Da CRISTIANCUSTOM nel forum In Casa
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 20-01-2016, 11:16
  4. Pannelli radianti: Pavimento o soffitto ????
    Da corel68 nel forum In Casa
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 14-04-2008, 23:44
  5. Pannelli radianti pavimento o soffitto
    Da Ergofatto nel forum In Casa
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 20-04-2007, 01:20

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •