i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  4
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 15 su 15

Discussione: Previsione di risparmio

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Previsione di risparmio



    Salve, sono in procinto di acquistare una villetta schiera a nord di Milano attualmente in classe G con una spesa di gas di circa 3000€ annui.
    volevo sapere se possibile una previsione di risparmio sul gas, dopo ristrutturazione, installando una caldaia a condensazione e il riscaldamento a pavimento e la sostituzione dei 7 serramenti attualmente doppio vetro ma degli anni '80.
    Mi basta una stima approssimativa meglio se nella peggiore delle ipotesi visto che è uno dei parametri di scelta per l' acquisto.
    Eventualmente se conoscete un sito dove si possono fare dei calcoli anche approssimativi, leggendo in giro ho letto in certi siti danno un risparmio del 60% e certi del 20%.
    Grazie se mi chiarite un po le idee.

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    infissi circa il 15% max 20,ma potrebbe essere anche 10 visto che sono già a
    doppio vetro se telaio in legno,io più che sul riscaldamento a pavimento
    investirei nell'isolamento,terrei impianto a termo e sostituirei la caldaia, o
    se funziona la terrei per il momento

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    isolare non è possibile almeno esternamente in quanto alla caldaia è anni 80 e da cambiare assolutamente , fa paura solo a guardarla, credevo che una a condensazione mi aiutasse nel risparmio di gas

    grazie

  4. #4
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    la caldaia cambiala sicuramente, ma con poco di più di spesa del cambio serramenti andrei , come giustamente detto da pox, ad isolare!
    Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
    Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

  5. #5
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo con Pox , sarà che ho il terrore delle demolizioni interne , preferirei sacrificare qualche m2 di superficie interna per “ isolare “ piuttosto che demolire e rifare pavimenti . Per gli infissi pretendi una posa qualificata e certificata CasaClima
    Impianto fotovoltaico 18x230WP Qcells Q.pro G2 - Inverter ABB PVI 4.2 - esposizione 240 gradi Sud-Ovest - 2600 gradi giorno / Temperatura progetto -7

    La miglior fonte di energia alternativa é il risparmio energetico

  6. #6
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    con la caldaia a condensazione puoi risparmiare se mandi a bassa temperatura,
    quindi riscaldamento a pavimento,oppure isoli le pareti interne tipo con un preaccoppiato
    cartongesso xps, che ti permette di disperdere meno il caldo l'intervento è meno oneroso
    e più efficace a livello di risparmio,non dimenticare il sottotetto, il caldo va in alto e disperde
    molto se non è isolato

  7. #7
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    gibico per capire come agire dovrai studiarti un po' il forum, e magari affidarti a un elettrotecnico...

    La caldaia a condensazione AL MASSIMO fa risparmiare un 15-20% ma..deve condensare!

    Meglio sicuramente isolare PRIMA, o contemporaneamente. Elenco per iniziare alcuni possibili interventi.

    TAVERNA: spesso viene abitata ma NON è isolata perchè in origine non era abitabile -> isolare soletta e muri contro terra, almeno con parquet+sughero e cappottino interno o insufflaggio

    PARETI: cappotto interno, magari in silicati, ma ANCHE insufflaggio

    Infissi: forse se già "decenti" li potrai fare in futuro
    TETTO: fondamentale!

    Cmq..dovresti avere l'ACE PRIMA, è obbligatorio in fase di vendita...la solita scritta "ACE in fase di richiesta è illegale. E un ACE fatto almeno decentemente dovrebbe riportare interventi e relativi miglioramenti di classe energetica.

    Tanto per farti un'idea, qui una serie di lavori che io ho fatto da solo, ma puoi anche commissionare:

    Risparmio energetico DIY: dalla classe G alla classe D - ElectroYou
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie delle risposte molto chiare , ad unanimità mi pare che l' isolamento sia il primo intervento da fare, non avevo preso in considerazione anche la parte cantina e mi sa che devo aggiungerla di sicuro
    il consumo energetico descritto è 294,00 kWh/m2a con una spesa attuale appunto di 3000 euro di gas che mi sembrano una follia .
    il forum continuo a studiarlo e mi sta davvero aiutando.

    buona giornata a tutti

  9. #9
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gibico Visualizza il messaggio
    il consumo energetico descritto è 294,00 kWh/m2a con una spesa attuale appunto di 3000 euro di gas che mi sembrano una follia .
    il forum continuo a studiarlo e mi sta davvero aiutando.

    buona giornata a tutti
    con 294 kwh metro quadro anno, non e' una follia..
    Hai troppe dispersioni. Isola al meglio possibile prima di tutto.

  10. #10
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    sarebbe meglio verificare i consumi reali però, per esempio leggendo il contatore e facendo il conto su quanti anni è stata abitata.

    Come mostrato nel mio articolo a volte le certificazioni sono pessimistiche, nell'uso reale si può consumare discretamente meno specie in classi energetiche scadenti
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo Riccardo, ma sempre 3000 euro di metano sono. Sarà pure pessimistica, ma con quei consumi mica tanto mi pare. Se anche diventassero 2500 facendo attenzione, altro che cappotto.

  12. #12
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    forse non mi sono spiegato...

    Il mio dubbio è che gibico abbia ricavato i famosi 3000€ dalla certificazione, e quindi può sperare che in realtà siano meno.

    Nel mio caso la certificazione, fatta da me quindi in maniera MOLTO più accurata di quelle che si trovano in giro, prevedeva consumi tra 2 e 3 volte quelli reali.

    Dipende sia da come viene fatta dalla certificazione che da come si "conduce" l'appartamento: per esempio se si sta fuori tutto il giorno spegnendo l'impianto si risparmia, così come se si abbassano le tapparelle, se si è solo in 1-2 e si consuma meno acs del previsto da ace ecc...

    Questo oviiamente non è un invito a non intervenire, ma solo a fare i calcoli bene: è evidente che se invece di 3000€/anno se ne spendono 2000 (cifra a mio avviso più ragionevole) diventa più difficile giustificare economicamente interventoi particolarmente costosi come un cappotto esterno o la sostituzione di infissi già decenti
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ah certo, ma anche 2000 una villetta a schiera, che poi è un appartamento in finale, consuma mica poco. Chiaro che anche il comfort ne risente. Io penso che gli interventi si giustificano da sé, nel caso si investa nel comfort , altro conto se si investe per abbattere i costi della abitazione. Infatti, viste le cifre in ballo, diventa difficile giustificare qualsiasi cosa quando si parla di cappotto, infissi, tetto etc etc. In sintesi, se anche volessimo sdoganare un risparmio da 1000 euro anno, non giustificherai mai la spesa, anche se fossero reali quei 3000 euro.
    Si fa presto a fare i conti di un tetto, un cappotto e infissi. Anche fossero la metà di casa mia come superfice, sfori abbondantemente 50k, (e abbondantemente è un eufemismo) . E quando li ripaghi(se è un mero discorso economico ovviamente)

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ricapitolando villetta a schiera chiede se investendo dei soldi in riqualificazione
    quanto può risparmiare,dipende dagli interventi che uno fa,sicuramente l'isolamento
    è necessario,riscaldamento a pavimento è molto invasivo vuol dire rifare impianto
    termico e anche in parte impianto elettrico quello che passa a pavimento,la caldaia
    comunque è da cambiare e visto che è obbligatorio con una a condensazione,che
    però fa risparmiare se la temperatura di mandata è contenuta,possono andare bene anche
    i radiatori esistenti se la casa è isolata, si può isolare solo all'interno ed è anche più
    economico, anche se meno efficace a parità di spessori,isolare il sottotetto o il soffitto
    della mansarda è un'altro lavoro meno invasivo,per le finestre se sono di legno e con
    delle buone guarnizioni e sopportano il peso della sostituzione del vetro è un'altro
    intervento poco invasivo ed efficace io ho fatto così e la differenza si sente,quindi
    quale sarebbe la spesa sicuramente meno di fare il riscaldamento a pavimento che
    alla fine uno avrebbe il pavimento caldo e i muri esterni freddi,mentre i consumi
    calerebbero di poco

  15. #15
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora i 3000 annui sono reali da bolletta, cosi mi hanno detto gli attuali anziani proprietari che ci vivono in due più un figlio saltuariamente.
    il pavimento comunque lo devo rifare come anche i due bagni quindi gli interventi invasivi non mi preoccupano, tra l' altro la villetta è anni '80 quindi impianto elettrico da rifare la coibentazione da un primo preventivo tetto cantina e pareti mi chiedono 7000 € ma non mi hanno ancora specificato i materiali e con quale metodo e che risparmio mi promettono se mai sia possibile prevederlo.
    Nel caso di utilizzo di pannelli di polistirene il tetto lo potrei fare da solo se non è un lavoro troppo difficile qui chiedo consiglio a voi anche se ci sono sistemi migliori per coibentare rispetto ad altri

    grazie

  16. RAD

Discussioni simili

  1. Previsione di spesa pellet - metano
    Da fantazma nel forum BIOMASSE
    Risposte: 234
    Ultimo messaggio: 07-06-2016, 18:59
  2. Esattezza previsione fabbisogno energetico
    Da fantazma nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 29-03-2016, 12:50
  3. previsione di impatto acustico
    Da lollolo nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 23-02-2015, 19:05
  4. Solarlog portale e previsione produzione
    Da spider61 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 30-05-2011, 13:23
  5. Previsione consumi elettrici
    Da robo79 nel forum Previsione di risparmioFOTOVOLTAICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 03-04-2008, 15:52

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •