i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  6
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 4 primaprima 1234
Visualizzazione dei risultati da 61 a 71 su 71

Discussione: Consumo eccessivo gas? Che ne pensate?

  1. #61
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Ma si, va bene. Io fossi in te lascerei così, e vedi se è possibile anche mettere la sonda esterna, così imposti una curva che regola la mandata a seconda della T esterna, e non diventi matto a seguire il meteo.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  2. #62
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La caldaia ho visto che la supporta... ma posso montarla io per caso? è complicato? Unica cosa andrebbe messa per forza sul lato nord giusto? Ho la caldaia a sud, un pò complicato arrivare dall'altra parte all'esterno.

  3. #63
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Nord sarebbe meglio, poi vedi quel che puoi fare. Te la può montare un elettricista a poco.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  4. #64
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    da quel che so i numeri sulle valvole corrispondono a dei gradi, le mie per esempio hanno questa scala:
    3 - 20°
    4 - 24°
    5 - 28°

    Quindi penso che tra 3,5 e 5 la differenza sia poca.
    Conta pure molto la posizione della valvola però, se è posta troppo in alto leggerà una temperatura sfalsata e quindi dovrai alzarle.

    PEr fare una prova io le metterei tutte a 3,5 lasciando al massimo le stanze più fredde
    Impianto FV: 5.7 KWp - 17 LG Neon 2 325wp + ottimizzatori di potenza SolarEdge + Inverter SolarEdge SE6000 + monitoraggio consumi domestici SolarEdge
    Caldaia Sile Condensa R da 24KW + Cordivari Stratos 200 L
    Villetta singola da 145mq totali termosifoni alluminio + ventilconv Zona D 1747gg - isolamento 4cm di Styrodur + 5cm di Isover Insulsafe

  5. #65
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma pensavo di risparmiare di più onestamente mentre i miei 10mc o anche qualcosa in più in 24 ore li ho fatti tenendo la caldaia a 52gradi eppure in Calabria sono stati 2-3 giorni abbastanza caldi... Mi sa che ho allungato solo i tempi di riscaldamento ma il risparmio non è così evidente. Almeno mi sembra. non so booo la caldaia succhia troppo non ho idea.

    Ho notato una cosa sulla scheda caldaia che la potenza termica ridotta di questa caldaia è di 7,5KW non è troppo? Quanto sfrutta per i riscaldamenti?

    Ecco l'immagine:
    Schermata 2019-01-18 alle 01.20.34.png

    Qualcosa non va un consumo del genere si fa su case di 200mq non su 85-90mq devo trovare il problema... capisco l'isolamento ma onestamente mi sembra esagerato.

  6. #66
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho scoperto che esistono anche i termostati modulanti? Io credo che una cosa del genere aumenterebbe di molto il confort mantenendo o diminuendo leggermente i consumi su una caldaia del genere. Con la mia caldaia come faccio a sapere se un termostato è compatibile? Mi sembra che sia modulante la mia o sbaglio? Mi aiutate in questo?
    Posso comprare qualsiasi termostato modulante?

    Grazie

  7. #67
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Se la tua caldaia supporta opentherm allora puoi montarlo.
    Per quanto costa comunque un termostato modulante compri la sonda esterna e la fai funzionare in curva climatica
    Impianto FV: 5.7 KWp - 17 LG Neon 2 325wp + ottimizzatori di potenza SolarEdge + Inverter SolarEdge SE6000 + monitoraggio consumi domestici SolarEdge
    Caldaia Sile Condensa R da 24KW + Cordivari Stratos 200 L
    Villetta singola da 145mq totali termosifoni alluminio + ventilconv Zona D 1747gg - isolamento 4cm di Styrodur + 5cm di Isover Insulsafe

  8. #68
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma scusami la sonda esterna però non funziona come il termostato che fa partire a T alta la mandata e poi con l'avvicinarsi della T interna desiderata la abbassa e la mantiene... sbaglio? Sono 2 funzionamenti differenti perchè la sonda esterna la rende costante in base alla giornata. La sonda esterna è supportata, sul manuale non parla invece di OpenTherm

  9. #69
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Opentherm è il protocollo più diffuso per questo altrimenti dovresti vedere se esiste il termostato specifico della tua caldaia e se ha questa funzionalità ma dubito fortemente visto che dovrebbe avere un contatto pulito per l'accensione.
    Con la sonda esterna trovi la curva giusta e riesci a risparmiare molto di più perchè ti aumenta la temperatura di mandata solo quando serve
    Impianto FV: 5.7 KWp - 17 LG Neon 2 325wp + ottimizzatori di potenza SolarEdge + Inverter SolarEdge SE6000 + monitoraggio consumi domestici SolarEdge
    Caldaia Sile Condensa R da 24KW + Cordivari Stratos 200 L
    Villetta singola da 145mq totali termosifoni alluminio + ventilconv Zona D 1747gg - isolamento 4cm di Styrodur + 5cm di Isover Insulsafe

  10. #70
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non trovo sulle istruzioni Opentherm..... nulla! Uff..... il discorso della curva se io imposto 20 su termostato non si comporta come farebbe il termostato modulante... cioè con la sonda se io voglio tenere a 20 gradi interni come si comporta la sonda?

  11. #71
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Con la sonda il termostato servirà solo per accendere e spegnere. La sonda varia la temperatura di mandata della caldaia in base alla temperatura esterna,
    Sulla caldaia non imposterai più la temperatura ma la curva, per esempio a 0 gradi manderai 60° mentre a 10 ne manderai 50 ai termosifoni.

    Tutto questo resta un discorso ottimo e che ti fa risparmiare solo se l'uso del riscaldamento non è precluso a 4/5 ore al giorno.
    Impianto FV: 5.7 KWp - 17 LG Neon 2 325wp + ottimizzatori di potenza SolarEdge + Inverter SolarEdge SE6000 + monitoraggio consumi domestici SolarEdge
    Caldaia Sile Condensa R da 24KW + Cordivari Stratos 200 L
    Villetta singola da 145mq totali termosifoni alluminio + ventilconv Zona D 1747gg - isolamento 4cm di Styrodur + 5cm di Isover Insulsafe

  12. RAD
Pagina 4 di 4 primaprima 1234

Discussioni simili

  1. Consumo eccessivo base
    Da BelloDentro nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 26-01-2019, 13:42
  2. Consumo eccessivo PDC Viessman
    Da fpalo nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 04-04-2018, 16:04
  3. consumo eccessivo del termocamino!!!
    Da jerry82 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 53
    Ultimo messaggio: 02-02-2016, 00:36
  4. consumo eccessivo GPL
    Da pala nel forum In Casa
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 08-02-2012, 16:18

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •