i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  6
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 64

Discussione: Consumo eccessivo gas? Che ne pensate?

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Consumo eccessivo gas? Che ne pensate?



    Ciao a tutti,
    sto monitorando il mio consumo di gas e la situazione da 2 giorni è questa:

    accensione termosifoni alle 13 quando mi trovo a 17,5 gradi, da questa temperatura arrivo a 18,5 e lascio così fino alle 17, la caldaia si spegne dopo 1 ore circa e poi si accende ogni ora per riportare la termperatura a 18,5.
    Dalle 17 alle 22 inserisco 20 gradi, la caldaia raggiunge la temperatura di 20 gradi e si spegne accendendosi ad intervalli di 1 ora per 15 minuti.

    Zona Sud Italia (Calabria) in questi giorni siamo a 3-4 gradi la sera. Impianto con caldaia tradizionale del 2011 (modello sime 25BF), mandata caldaia impostata a 65 gradi essendo una caldaia tradizionale credo sia la migliore cosa. Casa degli anni 50 poco coibentati i muri, finestre in alluminio con doppi vetri.

    CONSUMO CIRCA 10-12 metri cubi.
    Vorrei la casa costantemente più calda però già il consumo mi sembra eccessivo.
    Ci può stare secondo voi? Cosa posso fare per risparmiare un 20-30%? Pensavo fossero 5-6mc al giorno..... 12 non me l'aspettavo.

    Grazie

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da designer1978 Visualizza il messaggio
    Vorrei la casa costantemente più calda però già il consumo mi sembra eccessivo.
    Basta tenere acceso per più tempo...
    Per ridurre i consumi devi isolare l'involucro. Meno energia necessita meno spendi per scaldare.....
    Per finire la gestione del riscaldamento a mio avviso è sbagliata. Fai raffreddare troppo l'involucro e di conseguenza la caldaia deve lavorare di più per riportare su la temperatura.



    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da America Visualizza il messaggio
    Basta tenere acceso per più tempo...
    Per ridurre i consumi devi isolare l'involucro. Meno energia necessita meno spendi per scaldare.....
    Per finire la gestione del riscaldamento a mio avviso è sbagliata. Fai raffreddare troppo l'involucro e di conseguenza la caldaia deve lavorare di più per riportare su la temperatura.



    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk
    Però la notte non mi piace nella stanza da letto stare a 20 gradi con termosifoni accesi. Come faresti? Comunque di notte vorrei far abbassare un pò la temperatura. Accendendo sempre il consumo aumenta secondo me. Comunque se mi dici come potrei fare ci provo

    Grazie

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io tengo fisso in zona giorno 21 gradi. Camere fisse a 18 gradi.
    Sempre per 24 ore al giorno.
    Se vuoi spendere meno e aver piu caldo credo che sia impossibile. Potrai spender forse uguale ma con maggior comfort con qualche modifica alle tue abitudini...

    Sentiamo gli esperti cosa dicono....

    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da America Visualizza il messaggio
    Io tengo fisso in zona giorno 21 gradi. Camere fisse a 18 gradi.
    Sempre per 24 ore al giorno.
    Se vuoi spendere meno e aver piu caldo credo che sia impossibile. Potrai spender forse uguale ma con maggior comfort con qualche modifica alle tue abitudini...

    Sentiamo gli esperti cosa dicono....

    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk
    Che tipo di caldaia hai? La mia si spegne totalmente quando lo decide il termostato generale. Dovrei impostare 23 gradi e non farli raggiungere mai e decidere dalle valvole termostatiche però che succede quando si chiudono tutti... Non ho idea onestamente

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un'altra domanda oltre a quelle già fatte.... sapete come faccio a trovare la marca degli elementi dei termosifoni? Dovrei sostituire un termosifone che scatta in continuazione quando c'è dilatazione termica... solo 1 me lo fa. Come faccio a trovare la stessa marca? Non la vedo scritta da nessuna parte. è molto simile a questo anzi mi sembra identico.

    https://www.casalive.it/wp-content/u...-fiscali-1.png

  7. #7
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Il termosifone è un Faral, la marca è incisa su di un lato. (almeno sui miei)
    Il mio vicino di casa li ha appena sostituiti, posso chiedergli se intende venderli (ha il modello tropical vecchio).

    Carica una foto del tuo termosifone (le differenze tra un modello e l'altro sono piccole)

    Una nota: i termo in alluminio non sono 'componibili' come quelli in ghisa, le batterie sono preformate in fabbrica, quindi ti serve il numero di elementi e fare un termo nuovo.

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    i termo di alluminio sono componibili, ne avevo preso da 10 elementi poi l'idraulico me li ha riassemblati come volevo
    mentre per risparmiare bisogna isolare intervenire do si ha meno spesa e più resa

  9. #9
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Confermo, anche io ho termi in alluminio e ho potuto aggiungere elementi, senza problemi.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi ho scoperto che quello della stanza da letto essendo quello alto è già diverso rispetto a tutti gli altri ed è quello che fa il rumore metallico quando riscalda. Vi allego le foto magari lo conoscete... io credo sia il termo però domani provo ad invertire la valvola termostatica con altro termosifone. Tra le altre cose essendo dietro la porta non ho spazio per aggiungere elementi però impostando il termostato a 20 gradi in salotto raggiungo anche 20.5 gradi essendo esposto ad est mentre nella stanza da letto non vado oltre i 19 (anche se a pelle non sento molta differenza ma il termometro mi dice questo, intendiamoci si sta bene però se potessi dare 1 grado in più in quella stanza lo manterrei per la notte e la mattina). La mandata della caldaia è a 65 gradi.
    Vorrei capire se esistono tipologie di elementi che rendono di più nello stesso spazio... cosa mi dite di questo?

    IMG_20190104_220240.jpg

    IMG_20190104_220229.jpg

    IMG_20190104_220223.jpg

    IMG_20190104_220215.jpg

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ci sono termi di varie altezze più sono alti più rendono visto che hanno più superfice

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si si ma è proprio un modello diverso rispetto agli altri. Gli altri sono piatti sopra questo invece è più arrotondato e di lato vedo una "Y" e poi una scritta tipo "Golou" o una cosa del genere. Conoscete una marca simile a questa? Credo come altezza sia circa 180cm. Chiedevo inoltre se esiste un tipo di termosifone che a parità di superficie emette più calore.... lo vorrei leggermente più potente ma non c'è spazio in larghezza.
    Questo fa rumore all'accensione e allo spegnimento, sembra sia il termosifone leggevo in altre discussioni che se è il termosifone va cambiato. Posso provare a verificare qualcosa?

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Prova a chiudere un po' la termostatica o il detentore, potrebbe essere un po' di cavitazione. Oppure c'è aria dentro e devi spurgarlo.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Prova a chiudere un po' la termostatica o il detentore, potrebbe essere un po' di cavitazione. Oppure c'è aria dentro e devi spurgarlo.
    No con l'aria ci ho provato ed esce subito acqua. Ma non si sente rumore di acqua fa proprio degli scatti quando si riscalda e quando si raffredda tipico della dilatazione molto fastidiosi. Provo con il detentore vediamo anche se è tutto aperto. Quello è l'unico termosifone alto che ho.

  15. #15
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma infatti devi CHIUDERLO un po' il detentore, se è cavitazione.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Ma infatti devi CHIUDERLO un po' il detentore, se è cavitazione.
    Ci ho provato in tutti i modi ma niente sempre soliti scatti.... tra l'altro quella stanza è sempre 1 grado o anche 1,5 gradi in meno rispetto alle altre avendo 2 pareti esposte a nord è la più fredda, cosa strana non è molto lontana dal termostato però nel corridoio siamo sempre almeno 1 grado sopra.

    Come faccio a riscaldarla meglio? Devo alzare la temperatura dell'acqua caldaia che è già a 65? Chiedevo se esiste un termosifone che nello stesso spazio rende molto di più? Come faccio a fare un calcolo eventualmente per mandare più calore in quella stanza?
    Questo termosifone è tra l'altro in una posizione infelice cioè dietro la porta su una parete interna :-(

    Consumi sempre tra 10 e 12 smc di gas al giorno un pò meno se invece di 20 gradi metto come ieri 18.5 gradi quasi tutto il giorno. Mi sembra un pò tanto onestamente...

  17. #17
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Oggi accesi 3 ore e mezza sono arrivato da 17 a 20 gradi e ho consumato solo 5 smc. Questo va contro le teorie di tutti che accenderli a basso regime ti fa consumare meno :-). Io se lascio il termostato a 19 gradi si spengono e poi si riaccendono dopo 1 ora e facendo accendi e spegni la caldaia in 7-8 ore consuma di più e non raggiungo il confort.

  18. #18
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    è matematico la dispersione aumenta proporzionalmente alla differenza tra temp est e int, dipende poi come uno riaccende
    l'impianto se è una cosa graduale consumi meno, se invece uno vuole subito caldo e mette a manetta forse consuma di più

  19. #19
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Per me il rumore è aria..... una bolla piccola che scappa e non viene fuori con la sola pressione dell'impianto, che è bassa.

    Per riequilibrare un po' le T devi chiudere un po' i detentori dei termi nelle stanze più fortunate e aprire quello sfixato.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  20. #20
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Per me il rumore è aria..... una bolla piccola che scappa e non viene fuori con la sola pressione dell'impianto, che è bassa.

    Per riequilibrare un po' le T devi chiudere un po' i detentori dei termi nelle stanze più fortunate e aprire quello sfixato.
    1) Come posso fare a toglierla questa piccola bolla? Potrebbe essere aria dato che succede sul termosifone alto e l'aria tende ad andare verso l'alto però non sono sicuro. Se c'è un metodo più sicuro per togliere l'aria ci provo.... fatemi sapere.

    2) I detentori sono quelli sotto giusto? Li chiudo un pò nelle stanze fortunate che succede in quelle sfortunate tipo questa stanza più fredda? Si alza la temperatura? Un'altra cosa che ho notato è che il termosifone alto sempre lo stesso di cui parliamo, in basso a sinistra vicino al detentore è molto più freddo rispetto a quelli delle altre stanze che invece vicino al detentore sono più caldi... sempre meno rispetto alla parte alta però sono più caldi. Come mai? Perchè è alto e quindi rilascia più calore? è normale?

  21. RAD
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Consumo eccessivo base
    Da BelloDentro nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 03-05-2018, 16:22
  2. Consumo eccessivo PDC Viessman
    Da fpalo nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 04-04-2018, 16:04
  3. consumo eccessivo del termocamino!!!
    Da jerry82 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 53
    Ultimo messaggio: 02-02-2016, 00:36
  4. consumo eccessivo GPL
    Da pala nel forum In Casa
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 08-02-2012, 16:18

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •