i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: Smaltimento notturno.. aiuto per individuare la fonte..

  1. #1
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Smaltimento notturno.. aiuto per individuare la fonte..



    E' una questione molto lunga da spiegare.. brevemente posso dire che nella zona dove abito io è da oltre 20 anni che succede un fenomeno molto strano.

    Alla mattina presto e qualche volta anche verso sera tardi, succede di sentire un forte odore nell'aria provenire sempre piu' o meno dalla stessa zona ( dove apparentemente ,non c'e' nulla ). ( capita 2-3 volte al mese ).

    E' difficile da descrivere l'odore anche perche questo tipo di senso è piuttosto soggettivo; comunque in qualche modo l'odore ricorda l'anice; è pungente forte e fa venire un certo senso di vertigini.
    Qualche volta alla mattina tale odore assomiglia di piu' ad un odore di pattumiera.. ma si percepisce bene la natura chimica della sostanza.
    Sembra un alcool... ma non so'..

    La fonte del problema è statica e vicina alla mia abitazione ( non si tratta di un mezzo che passa e sversa ) questo perchè l'odore si avverte sempre nella stessa identica zona con scarti di qualche metro..

    Una notte di Gennaio 2001 sono stato testimone di questo fatto :


    Mi sono alzato di sobbalzo per via di un forte odore insopportabile in casa..

    Ho svegliato mia moglie e insieme abbiamo aperto la finestra del bagno verificando che l'aria fuori era pulita ; era una notte asciutta e serena, con una visibilità molto alta .
    Immediatamente ho spalancato la finestra della camera da letto che guarda a Nord per ricambiare velocemente l'aria e ho atteso guardando fuori.


    Dopo qualche minuto sono stato testimone di questo evento :

    • ad una distanza apparente di circa 300-400 metri si è materializzata una specie di nebbia densa e bassa con una sviluppo piuttosto ampio e orizzontale.
      Quella 'nebbia' correva in direzione della mia abitazione sospinta dal vento di quella sera che soffiava da Nord..
      Ho chiuso immediatamente tutte le finestre lasciando aperto giusto uno spiffero per verificare che quella nebbia era la fonte di quell'odore insopportabile.




    Parlando del problema con il comitato di quartiere è emerso che qualche giorno fa una persona del gruppo stava percorrendo una strada adiacente alla zona dove avviene il fenomeno.. erano circa le 7 della mattina.
    Ad un certo punto in macchina si è sentito un fortissimo odore e una nebbia di goccioline si è materializzata sul parabrezza.

    Arrivato a casa la persona si è fermata ed è andata a prendere uno straccio per pulire il parabrezza da quella roba, constatando che era evaporata tutta senza lasciare tracce.

    ora stiamo preparando un esposto.. mase si capisse la natura della sostanza sarebbe piu' fcile avere una idea della fonte.

    Ciao,
    F.

  2. #2
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    ...in quella zona che si è formata la nebbia, è raggiungibile a piedi?
    E' in un campo?

    Ciao

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    dalla descrizione mi hai fatto venire in mente l'odore da smaltimento che sento andando a lavoro.

    è un odore tipo fruttato, pungente, non è dei piu brutti da come si potrebbe pensare.

    Dov' è lo smaltimento dei rifiuti nella vostra città? possibile che in alcune giornate il vapore utilizzato dall'impianto assieme ai contenuti di residui dei fumi da smaltimento, col freddo "precipiti" e diventi nebbia e poi il vento te lo porta in casa....

    ad ogni modo, io credo che qualunque cosa sia la fonte dell'odore segua il "percorso" di sopra.

    io individuerei i venti con quali si sente l'odore e i giorni, cercherei di calendarizzare la cosa così da partire con una logica scientifica

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a Tutti...

    Fabrizio, ti consiglio di fare fare una piantina con il dettaglio delle fabbriche/depositi/ecc presenti nel raggio di 1 km, indicando cosa producono/contengono all'interno.
    Nella piantina tracci una riga tra casa tua e la direzione da cui proviene l'odore, poi vai a vedere in quella zona cosa c'è.

    Tienici aggiornati.

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ricmy Visualizza il messaggio
    dalla descrizione mi hai fatto venire in mente l'odore da smaltimento che sento andando a lavoro.
    Io parlo della statale 11.. passano in migliaia da li, zona Magenta.

    Quote Originariamente inviata da tonini_mingoni Visualizza il messaggio
    ...in quella zona che si è formata la nebbia, è raggiungibile a piedi?
    E' in un campo?
    Si, ho gia fatto un sopralluogo anni fa.. ora vorrei riprovarci.


    Quote Originariamente inviata da renatomeloni Visualizza il messaggio
    Ciao a Tutti...


    Nella piantina tracci una riga tra casa tua e la direzione da cui proviene l'odore, poi vai a vedere in quella zona cosa c'è.
    Si, l'ho gia fatto .. ho usato Google Map triangolando tra la zona dove inizia a sentirsi l'odore e la zona dove finisce tracciando un triangolo con la direzione del vento.... c'e' proprio nel mezzo una carrozzeria che dista circa 500 Mt da casa mia.

    ...Sono supposizioni... ma comunque l'odore viene da quella zona.

    F.

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    No siamo lontanti, non sento sicuramente l'odore che senti tu, ma ho assimilato l'odore da te descritto a quello che sento io ogni mattina andando a lavoro.

    Ci sono tre odori che si sentono a seconda dei giorni:
    smaltimento compost (umido\ piante ecc) (decomposizione)
    smaltimento rifiuti indifferenziati, (inceneritore)
    smaltimento animali e scarti da macello

    il terzo è il più pesante e fastidioso, poi arrivano compost e materiali organici, infine indifferenziata

    Quello che ci terrei a dirti e che anche io ho fatto fatica a capire di che cosa si trattasse, in quanto l'odore degli scarichi dei tre impianti è completamente diverso da quello a cui siamo abituati, con ad esempio un compost in giardino o verdure andate a male in una busta, oppure ancora un animale morto sotto il sole, o l'odore dei cassonetti.

    Informati con individuare dove vanno i rifiuti nella tua zona, p

  7. RAD

Discussioni simili

  1. aiuto per gazebo e smaltimento amianto
    Da policeaida nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 17-05-2011, 08:45
  2. Spegnimento notturno Fronius IG 30 - TL.
    Da ottomax nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 04-04-2011, 07:55
  3. consumo notturno inverter
    Da MFP nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 17-09-2010, 23:48
  4. Come individuare energia autoconsumata
    Da robix73 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 28-12-2009, 15:17
  5. Aiuto Solahart 181 Kf raffreddamento notturno?
    Da Acidsun nel forum Smaltimento notturno.. aiuto per individuare la fonte..Solare TERMICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-09-2008, 17:16

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •