Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 4 primaprima 1234
Visualizzazione dei risultati da 61 a 66 su 66

Discussione: Domanda connessione enel richiedente non proprietario sito

  1. #61
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Vellicone

    veid cosa ti chiee GSE e vedi i costi FISSI che comporta..pensa serva CONTATORE PRODUZIONE e l'attuale diventa di IMMISISONE/PRELIEVO.

    Poi..vedi quanto di costa prelevare..se ti costa 0,2 euro al kwh..e se quando immetti ti pagano 0,07 euro la kwh...la differenza è UTILE..per cui dividi i costi fissi per questo DELTA e capisci se conviene..non mi pare difficile..
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  2. #62
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito convenienza RID parziale/totale

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    vellicone

    veid cosa ti chiee gse e vedi i costi fissi che comporta..pensa serva contatore produzione e l'attuale diventa di immisisone/prelievo.

    Poi..vedi quanto di costa prelevare..se ti costa 0,2 euro al kwh..e se quando immetti ti pagano 0,07 euro la kwh...la differenza è utile..per cui dividi i costi fissi per questo delta e capisci se conviene..non mi pare difficile..
    Se il premio incentivante me lo riconoscono sull'intera produzione penso ne valga la pena, se così non è non mi conviene cambiare.

  3. #63
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ancora non mi è chiaro quest'ultimo concetto.

  4. #64
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ti confermo che se sei col secondo CE e fai RID + autoconsumo, l'INCENTIVO lo avrai su TUTTA LA PRODUZIONE.
    Dovrai mettere 1 contatore apposito che misura la PRODUZIONE..prima del contatore di rete.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  5. #65
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Nel frattempo ci sono state modifiche alla normativa che fanno perdere di validità a questa affermazione?
    Proverò a riproporre il quesito al GSE, nel frattempo se qualcuno ha info è pregato di scrivere due righe. Grazie.
    può avere ancora validità
    Quote Originariamente inviata da sg74 Visualizza il messaggio
    Posto un post di un altro utente, del quale non ricordo il nome e ne chiedo venia, che fece un quesito al GSE:

    Alla domanda:
    "Spettabile GSE,
    il Responsabile di un impianto Fotovoltaico e il titolare dell'utenza elettrica (es: titolare contratto con ENEL) possono NON coincidere?Oppure devono per forza essere la stessa persona?
    Esempio: moglie proprietaria della casa e titolare degli impianti; marito responsabile impianto fotovoltaico, e dello scambio sul posto. E' possibile?"

    Il GSE ha risposto esattamente così:
    "in merito al quesito in oggetto Le comunichiamo quanto segue: Il soggetto responsabile dell'impianto può anche non coincidere con il titolare dell'utenza elettrica. In tal caso, fermo restanto l'erogazione della tariffa incentivante al soggetto responsabile dell'impianto, il titolare dell'utenza elettrica potrà richiedere il servizio di scambio sul posto solo se soggetto mandatario del cliente finale (titolare dell'impianto) al quale apetta il diritto di richiedere il servizio di scambio sul posto ( cfr. delib. Aeeg n.74/08, art. 2, comma 2.2.). "

  6. #66
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Regio Visualizza il messaggio
    Nel frattempo ci sono state modifiche alla normativa che fanno perdere di validità a questa affermazione?
    Proverò a riproporre il quesito al GSE, nel frattempo se qualcuno ha info è pregato di scrivere due righe. Grazie.
    può avere ancora validità
    No, quanto risposto dal GSE è sempre valido. Nel manuale del GSE (maggio 2017) sul passaggio di titolarità di un impianto si legge quanto segue:
    In base a quanto previsto dalla Delibera 578/2013/R/EEL, a partire dal 01/01/2014 il servizio di scambio sul posto può essere richiesto esclusivamente dal titolare del punto di connessione (POD) che deve altresì essere cliente finale, ovvero essere controparte del contratto di fornitura dell’energia elettrica, per l’utenza che insiste sul medesimo POD. Nel caso in cui l’utente dello scambio sul posto (USSP), non abbia la titolarità dell’impianto collegato al suddetto POD, deve obbligatoriamente avere mandato senza rappresentanza da parte del produttore a utilizzare l’energia prodotta dall’impianto e deve conferire mandato al Produttore a immettere l’energia elettrica in rete attraverso il punto di connessione ad esso intestato.
    In relazione a quanto sopra, l’USSP può non coincidere con il titolare della convenzione di Conto Energia, quindi qualora sul medesimo impianto siano in essere una convenzione di Conto Energia ed una convenzione di Scambio sul Posto, è possibile richiedere il trasferimento di titolarità per una sola delle due convenzioni, con il rispetto dei seguenti vincoli:
    - il titolare della convenzione di Scambio Sul Posto dovrà essere necessariamente il titolare del punto di connessione (POD) e del contratto di fornitura dell’energia elettrica e dovrà avere mandato senza rappresentanza da parte del produttore a utilizzare l’energia prodotta dall’impianto e deve conferire mandato al Produttore a immettere energia elettrica in rete attraverso il punto di connessione a esso intestato;
    - il titolare della convenzione di Conto Energia dovrà essere colui che ha la disponibilità/titolarità dell’impianto.

  7. RAD
Pagina 4 di 4 primaprima 1234

Discussioni simili

  1. Domanda di connessione a Enel Energia o Enel Distribuzione
    Da gmp.net nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 10-11-2010, 21:50
  2. Domanda Connessione Enel
    Da mathesis nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-08-2009, 16:18
  3. Domanda Connessione Enel, BT o MT?
    Da glcau nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 03-12-2008, 15:15
  4. domanda connessione enel
    Da danilodp78 nel forum Domanda connessione enel richiedente non proprietario sitoFOTOVOLTAICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 15-02-2008, 16:12
  5. domanda connessione ENEL
    Da madisrl nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25-07-2007, 17:07

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •