Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 6 123456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 103

Discussione: Nuova circolare VVF

  1. #1
    Seguace
    Registrato dal
    Mar 2008
    residenza
    Ancona
    Messaggi
    330

    Predefinito Nuova circolare VVF



    Ciao a tutti,
    vi segnalo che è uscita una nuova circolare dei vigili del fuoco per gli impianti fotovoltaici:
    Circolare 1324-2012

    A presto

  2. #2
    Super_Mod
    Registrato dal
    Dec 2008
    residenza
    Parma
    Messaggi
    2,941

    Predefinito

    In allegato il documento.
    Nuova circolare VVF File Allegati

  3. #3
    Seguace
    Registrato dal
    Apr 2009
    Messaggi
    431

    Predefinito

    mi sembradi capire che rende in pratica necessario la valutazione e nuovo CPI per quei siti che sono gia soggetti a CPI, inoltre obbliga a mettere uno strato isolante EI30 se il tetto non è di classe A1.....

  4. #4
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Jun 2009
    residenza
    Italy-Russia
    Messaggi
    3,238

    Predefinito

    Vedo che, rispetto alla vecchia circolare del 2010, è sparito il certificato di collaudo.

  5. #5
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    1,683

    Predefinito

    x Nico 393, questo mi pare un problema grosso !

  6. #6
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jan 2010
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Concordo assolutamente. In caso di attività soggetta le cose mi pare si complichino non poco.

  7. #7
    Super_Mod
    Registrato dal
    Dec 2008
    residenza
    Parma
    Messaggi
    2,941

    Predefinito

    La vera differenza la fa il tetto: se si usano pannelli sandwich con del poliuretano diventa quasi impossibile fare il FV se il tecnico che segue il CPI non assevera che non crea problemi, penso che i tetti andranno coibentati con materiale ignifugo (lane minerali et simila) per prevenire problemi.

  8. #8
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jan 2010
    Messaggi
    33

    Predefinito

    @Rob74: concordo di nuovo purtroppo! In ogni caso anche l'obbligo di ritrasmettere la documentazione relativa alla variazione la vedo come una seccatura non da poco.

  9. #9
    Seguace
    Registrato dal
    Apr 2009
    Messaggi
    431

    Predefinito

    quanto tempo ci vuole per fare un aggiornamento/nuova pratica CPI affinche sia validata ed effettiva?

  10. #10
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    1,683

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Giovepluvio Visualizza il messaggio
    .......anche l'obbligo di ritrasmettere la documentazione relativa alla variazione la vedo come una seccatura non da poco.
    Che vuoi dire con .......ritrasmettere ?

  11. #11
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    1,023

    Predefinito

    La domanda che sorge spontanea è la seguente: si riscontrano casi di incendi dove il FV ha generato problemi? Se si, ok se no mi sembra un ulteriore tentativo di mazziare il settore.

  12. #12
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    1,683

    Predefinito

    levy......fatti un giro su:
    Connexion | Facebook

    anche li c'e' un argomento aperto.

  13. #13
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jan 2010
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Sorvolo sull'asserto "mazziare il settore" essendo il FV un settore che vive e si è sviluppato unicamente sull'incentivazione statale...

    @IngMassimo:
    la circolare richiama espressamente il decreto 151/2011, comma 6 art. 4 che recita:

    6. Fermo restando quanto previsto dall’articolo 3 del
    presente decreto in caso di modifi che che comportano un
    aggravio delle preesistenti condizioni di sicurezza antincendio,
    l’obbligo per l’interessato di avviare nuovamente
    le procedure previste dal presente articolo ricorre quando
    vi sono modifi che di lavorazione o di strutture, nei casi di
    nuova destinazione dei locali o di variazioni qualitative e
    quantitative delle sostanze pericolose esistenti negli stabilimenti
    o depositi e ogni qualvolta sopraggiunga una modifi -
    ca delle condizioni di sicurezza precedentemente accertate.
    Tu come lo interpreti? Io come un sacco di scartoffie aggiuntive...

  14. #14
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    1,023

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Giovepluvio Visualizza il messaggio
    Sorvolo sull'asserto "mazziare il settore" essendo il FV un settore che vive e si è sviluppato unicamente sull'incentivazione statale...
    Appunto....
    Quote Originariamente inviata da Giovepluvio Visualizza il messaggio
    Tu come lo interpreti? Io come un sacco di scartoffie aggiuntive..
    tu le scartoffie immagino le fai gratuitamente. Giustamente (e ripeto giustamente) gli incentivi devono essere ridotti... Giustamente anche il costo dei materiali diminuisce... ma le scartoffie aumentano... ed anche i dettami normativi 'discutibili' (vedi alcuni passaggi della CEI 0-21, l'arlecchino autorizzativo etc...). E con che tempistica!. Tra un po' non mi stupirei che ci verrà richiesta una prova col contatore geiger per vedere se i pannelli accumulano i raggi cosmici e rilasciano particelle radioattive...

  15. #15
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jan 2010
    Messaggi
    33

    Predefinito

    @lavyrameg: giusto per chiarire... Io non vendo impianti fotovoltaici. Faccio l'elettrotecnico e, per forza di cose, mangio anche col fotovoltaico. Ogni appesantimento burocratico è una rogna in più nel lavoro di tutti i giorni.
    Le scartoffie non le faccio gratuitamente ma sai benissimo che alcuni Colleghi in quanto a "deontologia tariffaria" lasciano parecchio a desiderare... Con le ovvie conseguenze che questo comporta.
    Morale: le scartoffie sono un fardello per me e per chi fa il mio stesso mestiere. E' per questo che sono preoccupato.


    Poi, sacrosanto l'accanimento contro il bizantino iter burocratico. Un po' meno quello contro la CEI 0-21 anche se potrei darTi atto del fatto che si tratti di chiudere i cancelli quando i buoi ormai sono scappati.

  16. #16
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    1,683

    Predefinito

    x giovepluvio: Non mi preoccuperei più di tanto; la normativa antincendio ha sempre previsto questo. Non è una novità.

    Sono invece molto interessato ad una interpretazione della sezione "impianti esistenti" che sembra essere retroattiva.

  17. #17
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jan 2010
    Messaggi
    33

    Predefinito

    @IngMassimo: dalle mie parti il Comando provinciale non ha mai richiesto la revisione del CPI dopo l'installazione di un impianto FV. Da oggi invece credo che le cose cambieranno. Non sei d'accordo?

    Per quanto riguarda l'esistente la circolare è molto chiara su quelli che sono gli adeguamenti indispensabili. Se l'impianto non soddisfa le richieste va adeguato.
    Gli impianti fotovoltaici, posti in funzione prima dell'entrata in vigore della presente guida
    ed a servizio di un'attività soggetta ai controlli di prevenzione incendi, richiedono,
    unicamente, gli adempimenti previsti dal comma 6 dell'art. 4 del D'P'R' n' 151 del 1
    agosto 2011.
    ln generale per detti impianti dovrà essere previsto tra I'altro:
    - la prese nza e la funzionalità del dispositivo del comando di emergenza;
    - I'applicazione della segnaletica di sicurezza e le verifiche di cui al precedente
    paragrafo.
    Certo che... ora che mi ci fai pensare... Dici che impone la revisione del CPI scritta in quel modo?

  18. #18
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    1,683

    Predefinito

    Giovepluvio, non sono tanto d'accordo.

    Esitono circolari come questa in giro dal 2009....altro che se serve la modifica al CPI !

  19. #19
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jan 2010
    Messaggi
    33

    Predefinito

    L'unica altra circolare di cui ho notizia, espressamente dedicata al FV è questa:

    Impianti fotovoltaici: Guida per la sicurezza antincendio | antincendio.it

    nella quale l'esplicito rimando all'aggiornamento della documentazione per l'esistente non c'era (discorso diverso per i CPI in fase di rilascio).
    In ogni caso ti confermo che il mio comando provinciale non ha mai richiesto adeguamento della documentazione purché si ottemperasse alle prescrizioni della circolare stessa (sgancio di emergenza, segnaletica ecc.).
    Con la nuova guida le cose mi pare siano cambiate. Non so, forse sono troppo catastrofista...

  20. #20
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    1,683

    Predefinito

    che vuoi dire con esistente ? esistente impianto FV oppure CPI ?


 
Pagina 1 di 6 123456 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Accatastamento impianto come D1 e circolare 46/E
    Da sirluke nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-01-2014, 16:55
  2. Chiarimento circolare n.46
    Da niofar nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-07-2010, 23:40
  3. Circolare N.46/e
    Da YARI nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-07-2008, 08:19
  4. Agenzia Entrate: circolare 66/E
    Da PaoloZ nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-12-2007, 21:58
  5. Circolare AdE 19/07/07
    Da Terminus2 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 24-10-2007, 23:24

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •