Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 80

Discussione: Ampliamento impianto incentivato con un altro solo SSP

  1. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Salve gente. Ho letto la discussione e chiedo aiuto a voi per un “inghippo” occorsomi sull’iter burocratico con ENEL circa la connessione di un impianto FV da 2,5 kW da connettere su un POD dove già è connesso un impianto FV da 2 kW. Cercherò di essere schematico circa l’esposizione del problema in ordine cronologico degli eventi. Situazione:

    1. Impianto fotovoltaico esistente in II CE da 2 kW con proprio contatore di produzione ed ovviamente il contatore di scambio bidirezionale sul POD di riferimento.
    2. Realizzazione oggi (ma non ancora connesso) di un secondo impianto da 2,5 kW in SSP
    3. Per il nuovo impianto (quello ancora da connettere da 2,5 kW) sarebbe prevista l’installazione di un proprio contatore di produzione
    4. Richiesta ad ENEL (in fase di domanda di connessione) di portare la potenza in immissione da 2 kW a 4,5 kW.
    5. Registrazione e validazione su GAUDI del nuovo impianto da 2,5 kW sullo stesso POD; ho ora due codici CEMSIP (qua credo cominciano i problemi!)
    6. Fine lavori ENEL
    7. Redazione regolamento di esercizio …….. controllo ed inoltro e sorge l’inghippo: il sistema di ENEL Produttori non ammette che si chieda una potenza in immissione (4,5 kW) superiore di oltre il 5% della potenza dell’impianto (2,5 kW +5%). Pratica telematicamente bloccata!!!


    Comincio a documentarmi meglio tra TERNA, GSE, ENEL e scopro che (correggetemi se sbaglio):

    1. NON sono ammessi due impianti fotovoltaici su un unico POD. Credo quindi che la conflittualità sul portale ENEL produttori derivi da questo e dall’incrocio dei dati tra ENEL e TERNA.


    Vi chiedo allora:

    1. Questo nuovo impianto in realtà devo trattarlo come nuova sezione (quindi potenziamento) dell’impianto esistente?
    2. C’è una definizione “ufficiale” di nuova sezione ossia che differenza c’è fra nuova sezione e nuove impianto? Il mio “nuovo” impianto può essere considerato una sezione del vecchio?
    3. Devo censirlo su TERNA come nuova sezione (senza nessuna nuova unita produttiva trattandosi di II CE) afferente al vecchio codice CENSIP?
    4. Se è cosi è possibile cancellare su TERNA la registrazione del nuovo impianto?
    5. Se cosi è non rischio nulla circa l’incentivo del vecchio impianto (o meglio..sezione a questo punto), ossia continuerò ad avere incentivo e SSP sul vecchio e solo SSP sulla nuova sezione?

    Mi date quindi consigli ed indicazioni sull’iter corretto? Vi ringrazio di cuore per l’aiuto che vorrete darmi. Buonaserata

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da junp Visualizza il messaggio
    io ancora non sono arrivato a quel punto, abbiamo da poco collaudato l'impianto e ora siamo in attesa dell'Enel per il terzo contatore..."dovremmo" aspettare l'enel...
    Buongiorno Junp! Ormai sono passati mesi da questo post..visto che anche io vorrei aggiungere 2,9 kwp al mio impianto di 2,9 kwp attivato qualche mese fa (quindi NON incentivato..ma solo in SSP) ti chiedo se tutto è andato bene e non ci sono inghippi da parte di ENEL o GSE!
    La cosa è fattibile???
    Grazie
    Marco

    PS: io dovrei mettere un secondo contatore di produzione perché il nuovo impianto sarebbe comunque lontano dal primo..su un altro tetto..quindi non credo si possa parlare di potenziamento ma proprio di secondo impianto su stesso POD.

  3. #23
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao kurdo,

    se è su stesso POD non penso proprio ti mettano un secondo contatore di produzione anche se lontano.

  4. #24
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo contatore di produzione su stesso POD (quindi unico contatore di scambio) è fattibile.
    1 impianto 2 sezioni.
    ...poi bisogna capire se conviene metterlo o meno. Se fai ampliamento di impianto incentivato devi metterlo per forza, se non ci sono incentivi di mezzo conviene tenerne uno.

  5. #25
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ci sono incentivi di mezzo ma i due impianti sarebbero distanti una ventina di metri l'uno dall'altro..quindi non so se mantenere un unico contatore di produzione si possa (e convenga) fare.

  6. #26
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Kurdo,
    credo che comunque sia previsto un secondo contatore di produzione , anche in caso di ampliamento su impianto non incentivato.
    Hai sentito Enel Distribuzione ?

  7. #27
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Venti metri cosa vuoi che siano?
    Se metti un altro contatore devi pagare probabilmente i servizi di misura anche su quello (credo siano circa 27€/anno).
    Secondo me conviene tenerne uno, chiedi a Enel ma non dovrebbero esserci problemi.

  8. #28
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Nel mio caso (ampliamento su impianto incentivato) è stato installato, per i conteggi ai fini dello SSP non sarebbe servito in quanto basta il contatore di scambio.
    L' energia incentivata del primo impianto è già conteggiata dal suo contatore di produzione.
    Mi sembra di ricordare che per un breve periodo di tempo finiti i vari CE, il contatore di produzione non veniva più installato, dopo poco è stato nuovamente previsto mi pare per il conteggio della produzione ai fini di un' eventuale tassazione dell' autoconsumo che non sarebbe calcolabile senza il contatore di produzione.

  9. #29
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Non installare il secondo contatore di produzione vuol dire che ti attacchi a quello esistente, il contatore per la parte di ampliamento ci vuole anche senza incentivi di mezzo.

  10. #30
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok, tecnicamente non c' è problema, dico solo che la normativa non so se ti consente di effettuare questa scelta, l' allaccio dell' ampliamento lo fa Enel Distribuzione secondo quella che è la normativa vigente, e mi sembra che ora sia previsto un contatore di produzione per ogni sezione di impianto.
    Magari Junp o altri installatori sono informati in modo più approfondito.

  11. #31
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fabioe Visualizza il messaggio
    mi sembra che ora sia previsto un contatore di produzione per ogni sezione di impianto.
    Hai qualche riferimento o lo dici "a naso"?

  12. #32
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ho riferimenti normativi, mi baso su quanto mi ha detto l' installatore relativamente alla posa di un contatore dedicato ad ogni sezione di impianto.
    Se fosse possibile una scelta nel caso di ampliamento su imp non incentivato, dovrebbe esserci un' opzione in tal senso nella domanda di allacciamento nel portale produttori, questo ce lo può dire un installatore.

  13. #33
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Fabioe..un contatore di sezione è INDISPENSABILE se ad esempio le sezioni hanno incentivi diversi..altro che vietato...
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  14. #34
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    E' esattamente quello che sto dicendo ....
    Chi dice che è vietato ?

  15. #35
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    obbligatorio dal 1-12-2014 (delibera AEEG 578/13)

  16. #36
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Giorgio x il riferimento normativo.
    Come dicevo ci vuole a prescindere, non è possibile scegliere.

  17. #37
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per un mio cliente ho ampliato un impianto di 3 kW II conto energia ubicato su tetto aggiungendo una sezione di altri 3 kW ubicato su pergolato nell'orto. Nessun problema. Installato secondo contatore di produzione e unico contatore di scambio. Tutto ok sia con enel che con gse (anche se ovviamente bisogna muoversi come se si camminasse sulle uove)!

  18. #38
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giorgio.vy Visualizza il messaggio
    obbligatorio dal 1-12-2014 (delibera AEEG 578/13)
    Che il contatore di produzione sia obbligatorio nessuno lo mette in dubbio, ma qui si sta parlando di un'altra cosa.

    Ampliamento di un impianto in SSP (NO INCENTIVI, NO CONTO ENERGIA) che ha già il suo contatore di scambio e il suo contatore di produzione.
    L'ampliamento può essere collegato allo stesso contatore di produzione o è obbligatorio aggiungerne un secondo?

    ...di questo chiedevo riferimenti normativi.

  19. #39
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Visto che non usufruisce di incentivi diversi, si puo usarw lo stesso...

    inviato dal mio LG G4
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  20. #40
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    da questa diapositiva parrebbe di sì solo se varia la potenza nominale dell'impianto con l'aggiunta di una o più stringhe e modifica inverter

    http://www.gse.it/_layouts/GSE_Porta...p://www.gse.it

    GSE.JPG

    diverso invece il caso di aggiunta di qualche pannello mantenendo lo stesso inverter (casistica a mio parere non normata)

  21. RAD
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Eventuale sostituzione pannelli su impianto incentivato
    Da adrid nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-06-2014, 17:20
  2. Impianto già incentivato, moduli guasti ma introvabili
    Da Kenneth Anderson nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 31-10-2013, 13:39
  3. Modifica scheda tecnica impianto già incentivato (IV c.e.)
    Da FVOr nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 07-12-2012, 18:14
  4. Cambio Disposizione moduli impianto incentivato.
    Da marte80 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 26-04-2010, 12:16
  5. modificare impianto incentivato
    Da ermanno nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 14-03-2010, 10:10

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •