Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 3 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 80

Discussione: Ampliamento impianto incentivato con un altro solo SSP

  1. #41
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Parla di AGGIUNTA di moduli e RELATIVI inverter...

    inviato dal mio LG G4
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  2. #42
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Il potenziamento è un intervento tecnologico, realizzato nel rispetto dei requisiti e in conformità alledisposizioni normative, eseguito su un impianto entrato in esercizio consistente in un incremento dellapotenza nominale dell'impianto, mediante aggiunta di una o più stringhe di moduli fotovoltaici e dei relativi inverter in modo da consentire una produzione aggiuntiva dell'impianto medesimo.

    quindi aggiunta di una o più stringhe e contestuale variazione inverter (che è il caso del nostro amico)
    l'Italia è la culla dell'interpretazione ma questa frase non contempla l'altra casistica ovvero aggiunta di pannelli su stesso inverter

  3. #43
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi grazie a tutti per gli interventi..io, come dice Alexsky, aggiungeró pannelli e inverter.
    Sinceramente non avrei problemi ad aggiungere un contatore di produzione per la parte nuova e usare lo stesso bidirezionale per lo scambio.
    A me interessava la fattibilità e la mancanza di rogne o beghe da parte di enel o GSE!
    Grazie ancora!
    Marco

  4. #44
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mangusta Visualizza il messaggio
    Che il contatore di produzione sia obbligatorio nessuno lo mette in dubbio, ma qui si sta parlando di un'altra cosa.

    Ampliamento di un impianto in SSP (NO INCENTIVI, NO CONTO ENERGIA) che ha già il suo contatore di scambio e il suo contatore di produzione.
    L'ampliamento può essere collegato allo stesso contatore di produzione o è obbligatorio aggiungerne un secondo?

    ...di questo chiedevo riferimenti normativi.
    Hai ragione ..letto di fretta!!!
    Io penso comunque di si. Ma non serve a nulla il mio pensiero se non lo supporto da riferimenti normativi. Un consiglio (ma credo che un po tutti ci siamo fatti le ossa) è quello di interfacciarsi di persona....guardandosi "occhi negli occhi" come degli innamorati e chiedere come muoversi. Personalmente io con ENEL mai avuto problemi a risolvere problemi spinosi e non lineari. Il problema è...Fantasmino GSE

  5. #45
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mangusta Visualizza il messaggio
    Che il contatore di produzione sia obbligatorio nessuno lo mette in dubbio, ma qui si sta parlando di un'altra cosa.....
    per "potenziare" un impianto gia incentivato in CE l'unica possibilità è aggiungere una SEZIONE (quindi nuovi moduli e novo inverter).
    La nuova SEZIONE, poichè non accede agli incentivi ma soloSSP DOVRA' avere un suo contatore di produzione.
    Anche su GAUDI dovrà essere registrato il nuovo impianto come "nuova sezione" ovviamente afferente al medesimo POD pena la decadenza degli ncentivi.
    Nella news del GSE del 13 giugno 2013 è spiegato chiaramente (è necessario inviare anche i novi schemi unifilari)
    Non credo sia possibile aggiungere moduli su un impianto che gia percepisce tariffa incentivante....anzi credo sia severamente vietato.
    Ultima modifica di giorgio.vy; 30-05-2016 a 03:04

  6. #46
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giorgio.vy Visualizza il messaggio
    per "potenziare" un impianto gia incentivato in CE l'unica possibilità è aggiungere una SEZIONE (quindi nuovi moduli e novo inverter).
    La nuova SEZIONE, poichè non accede agli incentivi ma soloSSP DOVRA' avere un suo contatore di produzione.
    Anche su GAUDI dovrà essere registrato il nuovo impianto come "nuova sezione" ovviamente afferente al medesimo POD pena la decadenza degli ncentivi.
    Nella news del GSE del 13 giugno 2013 è spiegato chiaramente (è necessario inviare anche i novi schemi unifilari)
    Non credo sia possibile aggiungere moduli su un impianto che gia percepisce tariffa incentivante....anzi credo sia severamente vietato.
    Tutto quello che dici sono per filo e per segno spizzicato spizzicato quello che mi hanno detto al gse ed enel. Nessun inghippo, a consuntivo, seguendo tale linea!

  7. #47
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito contabilizzazione energia prodotta con potenziamento (SSP o autoconsumo?)

    La news del GSE del 13.06.2013 è il riferimento normativo da seguire,
    ma nel mio caso non mi è chiara la contabilizzazione.

    Su un impianto da 6 kWp incentivato in V conto energia,
    il proprietario vorrebbe effettuare un potenziamento di ulteriori 6 kW sul quale beneficiare dello SSP.

    Nelle intenzioni del proprietario il potenziamento deve servire:
    - a non "consumare" l'energia dell'impianto esistente in modo da beneficiare della tariffa omnicomprensiva sul 100% dell'energia da esso prodotta
    - utilizzare il nuovo impianto per beneficiare dello SSP senza utilizzare l'energia prodotta dal precedente impianto

    A me è chiaro che verrà installato un nuovo contatore di produzione per la nuova sezione di impianto,
    ma non mi è chiaro quale energiaverrà contabilizzata nello SSP e quale nell'autoconsumo,
    nè se è possibile privilegiare il consumo dell'energia prodotta dal potenziamento.

  8. #48
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi ora lo SSP è compatibile con il V CE? non credo....
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  9. #49
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mipe Visualizza il messaggio
    La news del GSE del 13.06.2013 è il riferimento normativo da seguire,
    ma nel mio caso non mi è chiara la contabilizzazione.

    Su un impianto da 6 kWp incentivato in V conto energia,
    il proprietario vorrebbe effettuare un potenziamento di ulteriori 6 kW sul quale beneficiare dello SSP.

    Nelle intenzioni del proprietario il potenziamento deve servire:
    - a non "consumare" l'energia dell'impianto esistente in modo da beneficiare della tariffa omnicomprensiva sul 100% dell'energia da esso prodotta
    - utilizzare il nuovo impianto per beneficiare dello SSP senza utilizzare l'energia prodotta dal precedente impianto

    A me è chiaro che verrà installato un nuovo contatore di produzione per la nuova sezione di impianto,
    ma non mi è chiaro quale energiaverrà contabilizzata nello SSP e quale nell'autoconsumo,
    nè se è possibile privilegiare il consumo dell'energia prodotta dal potenziamento.
    Junp.... Quindi ora lo SSP è compatibile con il V CE? non credo...

    L'operatore telefonico del GSE mi ha detto che è compatibile, mi è venuto qualche dubbio, ma leggendo la new del 13.06.13 sembrerebbero non esserci problemi... anche se non ho capito come si contabilizza il tutto

  10. #50
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    faranno le proporzioni, cmq io che avevo il rid, con il 2à impianto , mi è "toccato " mantenermi il rid e non entrare a regime ssp con quello nuovo , c...o!

  11. #51
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mangusta Visualizza il messaggio
    Che il contatore di produzione sia obbligatorio nessuno lo mette in dubbio, ma qui si sta parlando di un'altra cosa.

    Ampliamento di un impianto in SSP (NO INCENTIVI, NO CONTO ENERGIA) che ha già il suo contatore di scambio e il suo contatore di produzione.
    ....
    ...si hai ragione, mi aveva ingannato il titolo della conversazione...
    effettivamente (a mio modo di vedere) non sarebbe necessario creare una nuova sezione con un secondo contatore; la domanda di connessione si potrebbe impostare indicando "sezioni nuove=0; "sezioni da modificare=1" e quindi convergere tutta la produzione sul contatore preesistente.....ma il condizionale è d'obbligo.
    Io per ora nn ho avuto modo di potenziare un impianto non incentivato e quindi non saprei proprio come impostare la cosa...ho sentito il distributore e i tecnici mi dicono che (a naso) si deve richiedere una nuova sezione con un secondo contatore...ma non erano cosi sicuri...

  12. #52
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi mi riallaccio a questa vecchia discussione perché siamo quasi arrivati al dunque..ho chiesto a chi mi ha installato il primo impianto FV sul tetto se fosse fattibile un ampliamento su stesso POD di altri 2,9 kW..vi spiego la situazione:

    vivo in un appartamento di proprietà dotato di impianto FV su tetto piano di 2,9 kwp..
    avendo casa elettrica vorrei raddoppiare la taglia dell'impianto per poter soddisfare tutti i miei bisogni..ma purtroppo sul tetto piano non c'è più spazio (essendo di mia zia la restante parte).
    mio padre ha una villetta con tetto libero a 50 metri da casa mia..ovviamente altro catastale e altro edificio rispetto al mio ma comunque molto vicini.
    sarebbe possibile fare un secondo impianto da 2,9 kW sul tetto di mio padre e collegarlo al contatore del mio appartamento situato nell'androne del palazzo in cui vivo (50 metri in linea d'aria)?
    chi mi dovrebbe fare il lavoro dice che essendo un altro stabile non si può fare..che ne pensate?

  13. #53
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Meglio che ti risponda qui e non in privato
    Tecnicamente puoi farlo
    Legalmente assolutamente no, particelle diverse, ditte diverse, scordatelo...
    L'unica soluzione percorribile è: vendi i tuoi attuali pannelli(quali sono?) , ne metti altri da 300-330w e sfrutti lo spazio avanzante per ampliare il tuo (ovviamente con altro inverter e contatore di produzione)

    Inviato dal mio ZUK Z1 utilizzando Tapatalk
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  14. #54
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da junp Visualizza il messaggio
    Meglio che ti risponda qui e non in privato
    Tecnicamente puoi farlo
    Legalmente assolutamente no, particelle diverse, ditte diverse, scordatelo...
    L'unica soluzione percorribile è: vendi i tuoi attuali pannelli(quali sono?) , ne metti altri da 300-330w e sfrutti lo spazio avanzante per ampliare il tuo (ovviamente con altro inverter e contatore di produzione)

    Inviato dal mio ZUK Z1 utilizzando Tapatalk
    Non avevo visto che il tetto é piano, posta qualche foto o pianta, magari abbassando il tilt ci esce un'altra fila di moduli

    Inviato dal mio ZUK Z1 utilizzando Tapatalk
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  15. #55
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Perché "legalmente" no? Se chi mi da il tetto mi concede un comodato d'uso nemmeno?

    I pannelli sono aleo da 290 w..ma non la vedo facilissima venderli e prenderne di maggior potenza..almeno qui da me.

    in pratica l'unico modo che avrei per sfruttare il tetto di mio padre è un nuovo allaccio con contatore proprio? Poi magari su uno lascio solo pdc e induzione e sull'altro il resto?
    Boh..help!!!!

  16. #56
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    lo puo fare, certo..non è ILLEGALE..MA è NON CONVENIENTE!

    il Fv è privato (cioè non fa Reddito di Impresa) SE E SOLO SE è installato sul tetto del casa dell'utente che lo possiede e destinato ad alimenatre i consumi domestici dello stesso Utente.

    ogni latra configurazione (FV messo su tetti non della casa di cui alimento il consumo), configurano redito di IMPRESA.
    Farsi beccare significa aver esercitato attivita di Impresa in Evasione TOTALE ..se o devi fare, che sia per almeno 2 mio euro anno..altrimenti se per 100 euro anno, di certo ti mazzuolano se ti beccano.

    se teto pinao, allora fai un pergolato fv...con falda unica inclinata 5 gradi..resa al kw peggiora di poco (peggiora in inverno ma magari migliora in estate)..ma raddoppi o quasi la potenza...il tetto è interamente ombreggiato..ci pui mangiare sotto in estate.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  17. #57
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok..adesso é chiaro..credo di dover rinunciare a sto punto..più in la vedrò se sarà fattibile il pergolato ma per ora rimango così.
    vi ringrazio..

  18. #58
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi ho appurato che per il momento non è percorribile la via del pergolato..
    vi chiedo questo: siccome io mi trovo delle ombre abbastanza importanti dalle 17:30 circa in poi (in piena estate) a causa del torrino delle scale condominiali secondo voi avrebbe senso mettere degli ottimizzatori tipo TIGO per massimizzare la produzione di quello che ho?
    questi ottimizzatori sarebbero detraibili al 50%?
    considerando che ho un impianto a sud-ovest (circa 30 gradi ovest..inclinazione 30 gradi) secondo voi gli ottimizzatori possono essere determinanti per aumentare il rendimento?

    Datemi un vostro parere per favore..grazie!

    Vi ho allegato due (pessime) foto del torrino..avevo solo quelle sul tablet..magari appena riesco metto le foto dell'impianto
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  19. #59
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    se ombra comincia ad entrare alle 17.30, non è detto che poi aiutino molto..a quell'ora non è che fai ancora molto.
    In inverno entra prima l'obra? pero migliorare resa invernale..è un miglioramento da poco.

    io ho tigo e mi trovo bene..ho ombre da 3 lati che entrano in pratica a tute el ore..e vado in ombra totale alle 16.30 in estate..e faccio 1000 kwh/anno circa per kwp
    Il bello dei Tigo è che puoi metterli solo sui pannelli che vanno in ombra, non su tutti..se sono pochi, è un bel risparmio.
    puoi detrarre, certo.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  20. #60
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io attualmente non posso lamentarmi della resa..con 2,9 kwp faccio circa 4000 kWh annui..però non potendo ampliare in altro modo vorrei sfruttare al 100% quello che ho..per vedere se riesco a starci dentro con i consumi.

    la peculiarità che bastino tigo solo sui pannelli che vanno in ombra è molto interessante..ma in tal caso servirebbero comunque la MANAGEMENT UNIT e il GATEWAY?

    Altra domanda..nel caso li mettessi dovrei comunicare qualcosa al gse?

    Grazie mille!

  21. RAD
Pagina 3 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Eventuale sostituzione pannelli su impianto incentivato
    Da adrid nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-06-2014, 17:20
  2. Impianto già incentivato, moduli guasti ma introvabili
    Da Kenneth Anderson nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 31-10-2013, 13:39
  3. Modifica scheda tecnica impianto già incentivato (IV c.e.)
    Da FVOr nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 07-12-2012, 18:14
  4. Cambio Disposizione moduli impianto incentivato.
    Da marte80 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 26-04-2010, 12:16
  5. modificare impianto incentivato
    Da ermanno nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 14-03-2010, 10:10

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •