Mi Piace! Mi Piace!:  28
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  5
Pagina 4 di 35 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 686

Discussione: Decreto semplifica Fotovoltaico e modello unico

  1. #61
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    io non vedo l'ora di andare a "cozzare" con questi pseudotecnici comunali...
    impianto su cavalletti (ma h dovrei farne un altro a breve distanza...stessi vincoli ma installazione INTEGRATA e COMPLANARE alla falda.
    io presento il modello unico a Enel e monto
    voglio vedere cosa possono obiettare!
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  2. #62
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma enel ha predisposto il modello unico ?
    In altra discussione di diceva che e' stato risposto da enel , che e' una cosa campata in aria
    ma i damerini di enel non li segnalate mai alla magistartura ?!
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  3. #63
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Spider ..un installatore poi con loro, nella sua zona, ci deve lavorare tutta la vita..gli conviene tenerli buoni e non inimicarseli.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  4. #64
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Lo so , ma un produttore no
    e comunque rimaniamo il solito paese del clientelismo , se si pensa sempre cosi' non si cambiera' mai niente , ai voglia a 5stelle o 10 pianeti......
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  5. #65
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Burnei, se leggi bene, io non ho fatto riferimento SOLO agli aderenti.

    Per me la procedura semplificata si applica a tutti gli impianti che in pratica si possono fare in edilizia libera (semplice comunicazione) , e fra questi ci sono anche i non aderenti, se ci sono certe condizioni di posizione, mancanza altri vincoli, zona centrale o periferica, non modifica di volume o superfici.
    Lo SPERO che sia così... prò leggendo bene e facendo tutti gli "incroci" (pare che in Italia fare una legge lineare del tipo DA OGGI E' COSI' sia impossibile, si deve rimandare alla legge precedente che rimanda all'altra e poi all'altra ancora), con un piccolo riassuntino si vede:

    1. Decorsi 180 giorni dall'entrata in vigore del presente decreto, il modello unico e' utilizzato per la realizzazione, la connessione e l'esercizio degli impianti fotovoltaici aventi tutte le seguenti
    caratteristiche:
    a) realizzati presso clienti finali gia' dotati di punti di prelievo attivi in bassa tensione;
    b) aventi potenza non superiore a quella gia' disponibile in prelievo;
    c) aventi potenza nominale non superiore a 20 kW;
    d) per i quali sia contestualmente richiesto l'accesso al regime dello scambio sul posto;
    e) realizzati sui tetti degli edifici con le modalita' di cui all'articolo 7-bis, comma 5, del decreto legislativo n. 28 del 2011;
    f) assenza di ulteriori impianti di produzione sullo stesso punto di prelievo.
    articolo 7-bis, comma 5, del decreto legislativo n. 28 del 2011:
    5. Ferme restando le disposizioni tributarie in materia di accisa sull'energia elettrica, l'installazione di impianti solari fotovoltaici e termici con le modalità di cui all'articolo 11, comma 3, del decreto legislativo n. 115 del 2008, su edifici non ricadenti fra quelli di cui all'articolo 136, comma 1, lettere b) e c), del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, non è subordinata all'acquisizione di atti amministrativi di assenso, comunque denominati.
    all'articolo 11, comma 3, del decreto legislativo n. 115 del 2008:
    gli interventi di incremento dell'efficienza energetica che prevedano l'installazione di singoli generatori eolici con altezza complessiva non superiore a 1,5 metri e diametro non superiore a 1 metro, ((di microcogeneratori ad alto rendimento, come definiti dal decreto legislativo 8 febbraio 2007, n. 20,)) nonche' di impianti solari termici o fotovoltaici aderenti o integrati nei tetti degli edifici con la stessa inclinazione e lo stesso orientamento della falda e i cui componenti non modificano la sagoma degli edifici stessi, sono considerati interventi di manutenzione ordinaria e non sono soggetti alla disciplina della denuncia di inizio attivita' di cui agli articoli 22 e 23 del testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, e successive modificazioni, qualora la superficie dell'impianto non sia superiore a quella del tetto stesso. In tale caso, fatti salvi i casi di cui all'articolo 3, comma 3, lettera a), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, e successive modificazioni, e' sufficiente una comunicazione preventiva al Comune.
    QUINDI IMHO vale solo su falda...
    bisogna vedere se in Puglia, dove gli impianti su cavalletto (che sono il 90%) se hanno H
    per completezza:

    decreto legislativo 22 gennaio 2004 Articolo 136
    Immobili ed aree di notevole interesse pubblico


    b) le ville, i giardini e i parchi, non tutelati dalle disposizioni della Parte seconda del presente codice, che si distinguono per la loro non comune bellezza;
    c) i complessi di cose immobili che compongono un caratteristico aspetto avente valore estetico e tradizionale;



    Quindi a meno che non abitiate in una villa storica di pregio o in un trullo, il modello si può sempre applicare...
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  6. #66
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Vallo a scrivere al mio comune pero' , io pur essendo in periferia non lo posso fare nemmeno in aderenza (almeno geom, mi ha detto cosi') pero' se mi metto a guardare i tetti , tra parabole , unita' esterne condizionatori , tende , etc fanno schifo lo stesso......
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  7. #67
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    e fagli vedere la LEGGE:
    dal 1 10 2014 l'installazione di impianti solari fotovoltaici e termici con le modalità di cui all'articolo 11, comma 3, del decreto legislativo n. 115 del 2008, su edifici non ricadenti fra quelli di cui all'articolo 136, comma 1, lettere b) e c), del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, non è subordinata all'acquisizione di atti amministrativi di assenso, comunque denominati.

    fallo e vediamo se osano dire qualcosa!
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  8. #68
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho paura che Firenze sia quasi tutta sotto articolo 136, comma 1, lettere b) e c), del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 , infatti non ho visto un solo FV sui tetti , almeno da dove sono io verso il centro , ho visto solo uno a 500mt di distanza da me verso l'esterno...
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  9. #69
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ah, beh, Firenze, Venezia e compari sono casi particolari...ma...non avevi detto periferia? non credo sia TUTTA sotto 136-1-b-c... dovresti verificare!
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  10. #70
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    La mia periferia e' in zona a vincolo , rimango sotto fiesole, da regolamento comunale non potevo nemmeno mettere il PVC alle finestre , poi vedendo dall'alto tutti i palazzi hanno il lucernario per dare aria e luce alle scale , quindi i pannelli apparirebbero come il lucernario...

    pero come ho scritto prima condizionatori e parabole fanno lo stesso schifo.....

    e fondamentalmente ho lasciato perdere , fori il tetto e sono cavoli sempre tuoi se piove all'ultimo piano , per qualche ragione ...
    per pochi euro faccio senza ... avevo messo 1 mese un pannello flex con microinvert e dispositivo con arduino , che deviava su un carico resistivo il surplus... funzionava ; ma poi con queste continue allerte meteo soprattutto per il vento , anche se era messo che non sarebbe mai passato di sotto , mi e' preso paura e l'ho tolto anche quello , mi sono divertito ma anche quello per pochi euro......
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  11. #71
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Jump pero il 7 bis 28/2011 non rimanda al 115/2008... Ma al comma 1..che rimanda all' art 6 coma 11 dello stesso 28/2011, cioè ogni installazione libera, aderente o meno. Poi al comma 5 ricorda che se aderente , allora non serve alcun assenso nemmeno in zona paesaggistica, ma fuori zona paesaggistica non serve assenso anche se non aderente.Dimmi se concordi.
    Ultima modifica di marcober; 13-11-2015 a 14:42
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  12. #72
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Jump pero il 7 bis 28/2011 non rimanda al 115/2008... Ma al comma 1 rimanda all' art 6 coma 11 .
    Hai ragione, è proprio da COMA [emoji16]
    dal cellulare ho difficoltà a seguire tutti i rimandi delle leggi italiane, domani vedo meglio... Anche se a rigor di logica potrebbe essere vero... Ma in itaglia la logica non è di casa...
    Stamattina ho avuto uno scambio di mail con una gentile operatrice Enel, che dopo avermi fatto perdere quasi 2 settimane per convalidare l'accettazione di un preventivo, mi ha convalidato in tempo reale inizio e fine lavori! Allora ne ho approfittato per chiederle del modello unico... Ha detto che ci stanno lavorando e dovrebbero essere pronti... Vedremo...
    Intanto io avrei un caso particolare:
    Impianto su tetto piano in zona vincolata[emoji14]rogetto presentato a maggio, approvato a ottobre e mandato in sovrintendenza (che celerità), a dicembre dovrebbe essere tutto operativo... La domanda di connessione per un problema al portale è stata annullata (quest'anno quel maledetto portale me ne ha fatte saltare 4 ma una l'ho recuperata grazie alla dell'operatore) e quindi la devo rifare... Sono nelle condizioni del modello unico e avrò tutti gli assensi maturati, chissà se me lo fanno usare.... Poco ci credo, ma tentar non nuoce..

    Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  13. #73
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Spider però in via medici se ne vede uno grosso....e alle serre Torregiani li hanno fatti mettere ...
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  14. #74
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che occhio marcober, ho visto , si vede che e' considerata piu' periferia di me sono palazzi piu' nuovi, la mia zone e' piu' vecchia il mio palazzo ha +/- 90 anni ..... e per la serra forse in ristruturazione tra vetro e pannelli la vista e' uguale....
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  15. #75
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    il 7 bis 28/2011 non rimanda al 115/2008... Ma al comma 1 rimanda all' art 6 coma 11 dello stesso 28/2011, cioè ogni installazione libera, aderente o meno.
    e poi al comma 3 si legge: Nei casi in cui sia necessario acquisire atti amministrativi di assenso...
    Quindi IMHO, se si installa non aderente o non integrato e servono atti amministrativi di assenso (es. paesaggistica) bisogna produrli.
    E il concetto, solo per aderenti e integrati, è ribadito dal decreto MiSE maggio 2015.

    ...però poi il comma 4...AHAHAHhahaha che casino

  16. #76
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Diciamo che il DL del 2004 era scritto in modo chiaro e cioè la semplificazione riguarda ogni impianto in edilizia libera...con ulteriore semplificazione che se "aderente" non serve nemmeno piu la paesaggistica.
    Era talmente chiaro che dicevano appunto che, se occorreva un atto di assenso (che quindi per forza di cose era un impianto edilizia libera e NON aderente in area paesaggistica), lo si poteva allegare oppure far chiedere dal Comune stesso (che riceve pratica da Enel)
    Ovviamente il DM riprende il tutto...e come asservi tu di nuovo cita esclusione paesaggistica per gli aderenti..MA di nuovo dice che la semplificata si puo fare per installazini conformi all'art 6 comma 11 del 28/11 (cioè in ultima analisi paragrafi 11 e 12 delle Linee Guida FER del 2010, cioe edilizia libera, aderente o meno)

    IL PROBLEMA sta nel fatto che questi geni SUL MODULO che devi firmare hanno scritto che IMPINATO NON NECESSITA DI ATTO DI ASSENSO COMUNQUE DENOMINATO...per cui di fatto con quella frase RESTRINGONO uso di QUEL modulo agli ADERENTI.

    Ma se io fossi in installatore, ci tirerei su una riga a quella frasetta..la presento e scrivo in calce che è conforme al DL e al DM che allego in fotocopia e chiedo al Comune di acquisire l'assenso ,allegando ciò che io penso serva per acquisirlo.
    OPPURE lo acquisisco e lo allego MA sempre poi sfruttando la semplificata per fare il tutto a 100 euro

    Insomma..il MOdulo non è conforme al DM...ma non è certo il Modulo che puo essere il riferimento..ma il DL prima e il DM poi.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  17. #77
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo in tutto... E ti dirò che voglio provare ad usarlo anche per l'impianto che dicevo prima, con i permessi già acquisiti...

    Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  18. #78
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se è così si aprirebbe una serie di possibilità che personalmente non stavo prendendo in considerazione in quanto, come già ribadito da junp, qui in Puglia la stragrande maggioranza dei tetti sono piani e quindi è improbabile installare in maniera complanare (a me capita solo su gazebi, pergolati, pensiline esistenti e già autorizzati).
    Il problema è capire come risponderà Enel e quanto farraginosa sarà questa nuova prassi (che sulla carta dovrebbe essere semplificata).
    Io, per impianti non aderenti, finchè non ho certezza, preferisco non rischiare e perdere tempo inutilmente...
    Saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  19. #79
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa Liha..ma mica tutta la Puglia sarà in zona Paesaggistica no? e quindi in zona non P aderente o meno, cambiava nulla anche prima (salve mi pare zona A, cioè cnetro storico)
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  20. #80
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sovking Visualizza il messaggio
    Nel modello unico c'è una limitazione abbastanza importante: che l'impianto avrà una potenza non superiore a quella disponibile in prelievo.Inoltre per i nuovi verrebbe scoraggiato il giochino di avere la D2 con 3.3 Kw con FV da 6Kw per avere la potenza disponibile a 6Kw.:
    Ma questo vincolo è' già attivo? Io dovrei fare impianto prossima primavera ed avevo proprio intenzione di un 6kwp su contatore d2 da 3,3ma con 5 split non sarà credo sufficiente e mi scocciava passare al d3 da 6 kw

  21. RAD
Pagina 4 di 35 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. AEEG PARERE MODELLO UNICO Realizzazioe, Connesisone Gestione FV piccola taglia su edifici
    Da marcober nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 18-04-2015, 19:38
  2. Termocamino onnivoro Helios modello HTC33 vs modello Itherm 300
    Da peris nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 03-03-2015, 19:19
  3. Modello per il rispetto delle disposizioni di cui all'articolo 65 del decreto legge 24 gennaio 2012
    Da fede82 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 29-11-2012, 14:23
  4. unico impianto fotovoltaico distribuito su più edifici.
    Da Vins1970 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-07-2012, 15:25
  5. fotovoltaico su nuova villetta: richiesta contatore unico ?
    Da riccardo63 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-12-2010, 17:33

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •