Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: Approvato al Parlamento Europeo il diritto all'energia a km zero

  1. #1
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Approvato al Parlamento Europeo il diritto all'energia a km zero



    Mi sembra una notizia interessantissima.
    Spero di non violare nessuna regola del forum.
    Se si, mi scuso e vi prego cancellare il post.


    Il blog delle stelle - Approvato il diritto all'energia a km zero

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    tra dire e il fare c'è dio mezzo il mare . voglio proprio vedere se da domani alla mia ditta allaccio una parte dell'altra mia società che sta in affitto nell'altro capannone ,
    voglio vedere se dopodomani non mi fganno visita il distributore e l?agenzia delle dogane .
    troppo bello per essere vero .

  3. #3
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    e poi sabato- domenica e ferie a chi venderei quella che non autoconsumo compreso la vendita al vicino?
    si possono avere due " clienti " gse e il proprio vicino ?
    ci sono molti punti da sviscerare....

  4. #4

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    prima o poi bisognerà sviscerarlo intanto qualcosa si muove


    c'è un articolo che non riesco a linkare sul forum del sole 24 ore " nova" di oggi che ne parla.
    al mio distributore ho mandato la seguente mail che ne dite ?


    Buongiorno dott.XXXi , sono XXXX direttore tecnico dell'impresa A , vs cliente da giugno 2018,

    visto la delibera europea della possibilità per un produttore di fonti rinnovabili a vendere ad un altro cliente direttamente o con intermediazione del distributore ( lievemente spiegata da sole 24 ore di cui allego foto articolo) , chiedevo se la Vs azienda era interessata o si sta adoperando ad entrare in questo nuovo scambio di energia tra cliente distributore e post cliente .


    le porgo un esempio .

    Noi abbiamo un'altra azienda B collegata al NS stessa cabina elettrica, l'energia che NOI immettiamo , già da ora passa nemmeno in MT ma viene autoconsumata simultaneamente da B ma fatturata da enel con tutti i vari oneri .

    sarebbe auspicabile che diventando anch'essa VS cliente , l'energia immessa da A e AUTOconsumata SIMULTANEAMENTE da B VENGA DETRATTA CON TUTTI GL'ONERI DALLA BOLLETTA DI ACQUISTO DEL PRODUTTORE A per pari kwh consumati nelle varie fasce (questo è possibile perchè i contatori già lo fanno ) , mentre l'energia immessa rimanente da questo conteggio algebrico, venga dedotta dalla bolletta del produttore A al prezzo di acquisto nelle varie fasce togliendo anche gli oneri di trasporto VISTO CHE L'ENERGIA CMQ VIENE CONSUMATA DIRETTAMENTE NELLE VICINANZE( COME DESCRIVE LA DELIBERA ), E TOGLIENDO ANCHE LE ACCISE PERCHè LE PAGA GIà IL CONSUMATORE .

    L'ENVENTUALE ENERGIA RIMANENTE verrebbe scontata alla ditta B ma solo come costo energia e spese di trasporto .
    le invio i ns dati :

    PRODUTTORE
    produzione 2018 144360 kwh di cui 100150 kwh in f1 , 21550 kwh in f2 , e 22665 kwh in f3

    acquisto 2018 51161 kwh divisi in f1 22631 kwh f2 11347 kwh f3 17190 kwh

    autoconsumo 2018 39186 kwh

    immissione 2018 105174 kwh di cui 66744 kwh in f1 ( il 50% dalle 12 a lle 13.30 )
    17048kwh in f2 ( sabato )
    21382kwh in f2 (festivi )

    CLIENTE B pod sito nella stessa cabina mt - bt di PRODUTTORE A

    acquisto 2018 124270 kwh divisi in f1 102255 kwh f2 10530 kwh f3 11485 kwh

    possibile autoconsumo 2018 SIMULTANEO fascia f1 45000 kwh in f2-f3 5000 kwh



    da cui deriva che l'energia immessa in f1 da A pari a 66744kwh , viene autoconsumata simultaneamente per 45000 kwh da B per cui tale quantità verrebbe scontata con tutti glì oneri sulla fattura di A .

    i 21744kwh verrebbero scontati a parità di fascia f1 sulla fattura AL PRODUTTORE A per il prezzo di acquisto spese di trasporto e accise, i rimanenti 887 kwh in fascia f1 di A verranno fatturati come adesso con tutti gl'oneri .

    l'energia immessa in f2 da PRODUTTORE A pari a 17048kwh , viene autoconsumata simultaneamente per 2500 kwh da B per cui tale quantita verrebbe scontata con tutti glì oneri sulla fattura di A .

    i 14548kwh verrebbero scontati a parità di fascia f2 sulla fattura PRODUTTORE A per il prezzo di acquisto spese di trasporto e accise , mentre i 3201 kwh rimanenti saranno detratti dalla bolletta di B per il costo energia e spese di trasporto .

    l'energia immessa in f3 da PRODUTTORE A pari a 21382kwh , viene autoconsumata simultaneamente per 2500 kwh da B per cui tale quantità verrebbe scontata con tutti glì oneri sulla fattura di Al .

    i 18882kwh verrebbero scontati a parità di fascia f3 sulla fattura PRODUTTORE A per il prezzo di acquisto spese di trasporto e accise , mentre i 1692 kwh rimanenti saranno detratti dalla bolletta di B per il costo energia e spese di trasporto .

  6. #6
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    arrivata risposta , chiesto A , risposto B.
    mi sa che nessuno ne aggrada l'esistenza.

  7. RAD

Discussioni simili

  1. Serve ancora il pannello "europeo" con la fine del V Conto Energia?
    Da genergy nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-09-2013, 22:37
  2. Nuovo conto energia approvato
    Da everywhere nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 09-07-2010, 14:00
  3. Autorizzazioni oltre i 20Kwp: a che punto è il parlamento?
    Da Tofono nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 24-06-2010, 17:49
  4. Energia fotovoltaica dai Comuni, approvato il ddl
    Da Antonio Vincenti nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 22-06-2009, 16:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •