manutenzione impianti fotovoltaici
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: fotovoltaico su tetto condominiale

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito fotovoltaico su tetto condominiale



    Abito in una palazzina composta da tre appartamenti con medesimo numero di proprietari. Il lastrico solare è accastato in Proprieta` per 333/1000. Il secondo proprietario è disponibile a cedermi la sua quota per l'installazione dell'impianto. Con il terzo proprietario sono in guerra. L'ultima azienda, venuta nel pomeriggio, a presentarmi per un preventivo, saputa la situazione mi ha consigliato di lasciar perdere perchè quel proprietario, se vuole, può interrompere la posa dell'impianto, potrebbe farmi causa e potrebbe anche vincerla con grave perdita di tempo e denaro da parte mia. C'è un modo che può tutelarmi o mollo tutto?

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per qual motivo potrebbe aver ragione il terzo proprietario? Cosa ha detto il tecnico di preciso?

    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ha detto che se non lo informo chiedendo preventivamente il suo permesso in forma scritta, una sorta di liberatoria, in fase di posa dell'impianto, la burocrazia gli consente mille cavilli per impedirmi l'installazione dell'impianto. Potrebbe cominciare presentando immediata denuncia e chiedere l'ìintervento delle forze dell'ordine a fermare i lavori, anche fisicamente, il giorno stesso che si stanno eseguendo. Addurre che non è stato informato e che, essendo proprietario di un terzo del tetto, senza il suo consenso non si va da nessuna parte. Il tecnico di conseguenza mi ha detto che all'arrivo delle forze dell'ordine o anche a una sceneggiata da parte del proprietario "ostile", a lui ed agli operai non resterebbe altro da fare che andare via. Questo comporterebbe un impianto a terra non installato. E che spetta poi a me trovare un accordo per richiamarli per completare l'installazione. Accordo che la controparte potrebbe non avere alcuna intenzione di raggiungere e che nel frattempo potrebbe anche farmi causa con ulteriore dilatazione dei tempi. Causa che non è escluso che potrei perdere. Morale della favola mi troverei con un impianto pagato a terra e non installabile. Pur avendo previsto lo spazio adeguato per consentire l'installazione di un altro impianto.
    P.S.: il tecnico si è presentato a me come ctu del tribunale

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Norme per installazione su tetto condominiale

    Premetto che sono totalmente novizio sull'argomento, e che questo è il mio primissimo messaggio in forum, che fa seguito ad un buon periodo di studio da parte mia dei pannelli.

    Però prima di inoltrarmi nella scelta migliore, mi sto "scontrando" con le norme (e ammetto che questo districarsi non agevola chi vuole addentrarsi nel mondo del fotovoltaico). La mia domanda semplice è, posso e in che modo accedere al tetto condominiale per installare dei pannelli fotovoltaici ?

    Questa domanda l'ho rivolta in primis a due Aziende della zona, ricevendo risposte equivoche ...
    La prima mi ha detto che io ho diritto ad 1/N (N numero condomini) di spazio sul tetto SENZA alcuna concessione dell'assemblea condominiale; a mia domanda se quella frazione di tetto la possa scegliere io (ovviamente sceglierei la parte migliore) mi hanno risposto che no,io ho diritto a 1/N di ogni parte di tetto (quindi 1/N a nord, 1/N a sud etc etc) ...

    La seconda azienda mi ha detto che comunque devo passare tramite assemblea condominiale per approvazione; però non è stata in grado di dirmi quale % di condomini deve approvare delibera. In seconda battuta mi ha detto che avrei diritto su a 1/N di spazio, ma sul totale e non quindi spezzattato per punti cardinali

    Ora visto che in questo forum ho trovato persone molto ferrate sull'argomento (complimenti), qualcuno ha una risposta alla mia domanda ? Mi rendo conto che in Italia è tutto un rincorrere di norme e contronorme, però chi si approccia all'argomento rischia di abbandonare il progetto prima di iniziarlo

    Ultima cosa, l'Amministratore non è ferrato su argomento e mi ha detto che mi farà chiamare dal suo consulente (ancora ciò non è avvenuto), ma soprattutto a febbraio avremo assemblea condominiale dove vorrei portare all'ODG la mia richiesta

    Grazie a chiunque mi saprà aiutare
    Marco

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    per come l'ho capita io senza addentrarmi nelle regole, ogni proprietario ha diritto alla sua parte di superficie del tetto utile, quindi
    per fare le cose fatte bene, bisognerebbe chiamare un geometra che stabilisca quanta superficie utile all'installazione c'è sul tetto
    scartando il lato nord ovviamente, e dividerla in parti uguali tra i proprietari, a quel punto uno comunica l'intenzione di dove metterlo
    e ci sarà anche una delibera che autorizza l'installazione, spesso lo spazio utile per tutti non c'è e a quel punto magari ci si può
    fare cedere i diritti da un proprietario non interessato, non essendoci più i conti energia la cosa ha perso di interesse e dovrebbe
    essere più facile

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie
    In effetti è quanto mi ha confermato la terza azienda che contattato
    In pratica 1/N della superficie utile con il dettaglio che il primo che arriva meglio si accomoda (e guarda caso c'è la faglia sudest libera).
    E soprattutto non serve delibera assembleare, ma solo mia comunicazione scritta...

    Certo che ricevendo tre risposte non proprio identiche, un po' resto perplesso...

    Ora farò un giro ufficiale con Amministratore
    Grazie

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    A distanza di qualche giorno torno su argomento per un vs parere...
    L'amministratore mi chiede di far redigere da uno studio tecnico uno studio di fattibilità e suddivisione copertura condominiale.
    Va bene penso, ci sta; in questo modo dovrei essere a posto da qualsiasi ricorso o citazione.
    Sento allora il tecnico dell'amministratore che mi dice che questo studio o lo paga tutto il condominio (non approveranno mai) oppure pago io e gli altri in futuro usufruiranno gratis del mio lavoro.

    Morale preventivo da 1900 euro compresa iva (con sconto se faccio con loro tutto progetto)...beh è il 20/30% dell'intero progetto di installazione o se preferite la pietra tombale sulla mia iniziale brillante idea di installare pannelli fotovoltaici....

    Qualcuno ha idee prima che abbandoni?
    Grazie

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    lo studio lo puoi fare anche tu con google maps ti stampi una foto del tetto cerchi di ricavare le misure delle superficie
    utile escluso la falda nord,dividi per i condomini eventualmente se c'è qualcuno che rinuncia, ti stampi il regolamento
    che da le prescrizioni su come fare gli impianti sui condomini, poi mal che vada ti faranno ostruzionismo e non farai
    niente, però poi avrai modo di rendere pan per focaccia agli altri condomini, alla prima occasione

  9. RAD

Discussioni simili

  1. Consiglio su nuovo impianto fotovoltaico a uso domestico / privato su tetto condominiale
    Da canotto82 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 28-07-2016, 22:20
  2. Tetto condominiale = no fotovoltaico ?
    Da Enrico Barbieri nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 31-07-2012, 21:36
  3. Autorizzazione su tetto condominiale
    Da Berardino nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 03-12-2011, 20:32
  4. impianto fotovoltaico tetto comune NON condominiale
    Da danielpop nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 04-10-2010, 21:27
  5. impianto fotovoltaico uso personale su tetto condominiale
    Da pippolucalee nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 30-04-2009, 12:18

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •