Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 21 primaprima 1234567891011121314151617 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 404

Discussione: Progetto stirling sul forum

  1. #41
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao a tutti :)
    CITAZIONE (spartano @ 1/3/2008, 20:39)
    ...Quello che vorrei costruire dovrebbe essere un motore semplice senza grosse complicazioni e il fluido deve essere aria comune con pressione da definirsi...

    Attenzione alla pressione parziale dell'ossigeno contenuto nell'aria che potrebbe farti esplodere il lubrificante...con quello che ne conseguerebbe.

    Salutoni
    Furio57 :D

    Edited by Furio57 - 1/3/2008, 23:23

  2. #42
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (garofas @ 1/3/2008, 19:00)
    Se decidiamo che un pò di liquido permette maggiori prestazioni rispetto al solo gas, allora cosa farà un fluido solo liquido ?

    http://peswiki.com/index.php/Directory:Del...ydraulic_Engine

    http://kauaian.net/blog/wp-content/themes/...rmal_engine.jpg

    Pare funzioni, ovviamente bisogna rivedere tutti i parametri classici di un motore Stirling ad aria.

    Giusta osservazione , ma io non lo so proprio . Immagino che in uno stirling classico sia impossibile usare un fluido totalmente liquido .
    Stiamo parlando di aria calda che riscaldandosi si espande e raffreddandosi si contrae , c'è anche un documento interessante postato da Furio e ripreso , ma non riesco a capire se l'aria in esame è " secca " o meno . Com'è possibile che l'aria priva di umidità ( secca )
    abbia la stessa espansione di una cha ha un'umidità del 98% a parità iniziale di volume e di temperatura ? Non riesco a spiegare diversamente il fatto dell'esplosione , c'era aria ed è entrata una piccola quantità di acqua e come si sa è un sistema chiuso . Posso anche ripetere di proposito la botta , ma non cambia niente .
    Ciao . Spartano .

  3. #43
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (Furio57 @ 1/3/2008, 23:07)
    Ciao a tutti :)
    CITAZIONE (spartano @ 1/3/2008, 20:39)
    ...Quello che vorrei costruire dovrebbe essere un motore semplice senza grosse complicazioni e il fluido deve essere aria comune con pressione da definirsi...

    Attenzione alla pressione parziale dell'ossigeno contenuto nell'aria che potrebbe farti esplodere il lubrificante...con quello che ne conseguerebbe.

    Salutoni
    Furio57 :D

    E dici bene , benissimo , in effetti su quello di you tube dopo averlo smontato ho notato con orrore e panico costante che il pistone freddo trafila olio , la parte superiore era più che umida ! E le pareti del cilindro anche ! :wacko: :blink: Questo è un problema che considero il più serio di tutti , ma quando dico serio intendo dire che è proprio serio . Sarà d'obbligo trovare una soluzione ma non credo che sia sufficente cambiare le fascie , bisognerà studiare altro .
    Ciao . Spartano .

  4. #44
    renatore
    Ospite

    Predefinito sull' "Incidente di Spartano"

    Ciao a tutti, sono Renatore e vi seguo da un pò, trovo molto interessante quello che Spartano riferisce nel suo messaggio del 01-03-08.
    I motori Stirling li ho visti solo sul computer, ma nella mia testa ne ho costruiti diversi, e pensavo che, per migliorare gli scambi termici,tra le altre cose una transizione di fase ci sarebbe stata proprio bene, mi sa che Spartano ha aperto una finestra su panorami molto interessanti.
    Qualcuno sa di prove sul tema? Sto mettendo insieme i materiali per uno Stirling tipo gamma di 160 c.c. per il cilindro di potenza, ora ci dovrò aggiungere un ingresso per l'acqua ed una valvola di sicurezza (magari taràbile! ).
    E poi forse, per motori a basso differenziale di temperatura, ci sono altri fluidi utilizzabili...

    A tutti buon lavoro da Renatore

  5. #45
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Ciao a tutti , questa domenica ho conosciuto un signore di modena alla fiera di elettronica di forli , che costruisce motori stirling piccoli , però veramente performanti e di diverse forme , e mi ha anche detto che volendo ha anche un progetto di motore di parecchi kwh , il problema sarebbe che non ha mai trovato i finanziamenti giusti , solo promesse , e mi ha detto di essere stanco di ricevere delle promesse , e soltanto promesse , queste promesse le fanno da 20 anni , roba da pazzi , la mia idea era quella di coinvolgerlo nell forum ,magari da qualcuno tipo furio che è un esperto e aiutarlo tramite il forum a realizzare questo progetto , cosa ne pensate ?

  6. #46
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    ps : mi ha parlato di un costo totale , progetto e realizzazione di circa 150000 euro , per il progetto si apoggia ha una universita .

  7. #47
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    YouTube - スターリングエンジン

    ...poco da fare sono più avanti!!!

  8. #48
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renatore Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti, sono Renatore e vi seguo da un pò, trovo molto interessante quello che Spartano riferisce nel suo messaggio del 01-03-08.
    I motori Stirling li ho visti solo sul computer, ma nella mia testa ne ho costruiti diversi, e pensavo che, per migliorare gli scambi termici,tra le altre cose una transizione di fase ci sarebbe stata proprio bene, mi sa che Spartano ha aperto una finestra su panorami molto interessanti.
    Qualcuno sa di prove sul tema? Sto mettendo insieme i materiali per uno Stirling tipo gamma di 160 c.c. per il cilindro di potenza, ora ci dovrò aggiungere un ingresso per l'acqua ed una valvola di sicurezza (magari taràbile! ).
    E poi forse, per motori a basso differenziale di temperatura, ci sono altri fluidi utilizzabili...

    A tutti buon lavoro da Renatore
    Ciao . x la transizione di fase c'è il problema che quando raffreddi si forma condensa che si piazza sul pistone freddo e non la schiodi più da lì e quindi l'aria che ritorna al punto caldo è già " secca " e quindi l'espansione dopo il primo ciclo si abbassa e resta fissa , bisognerebbe trovare il sistema di eliminare la condensa nel punto freddo e di riumidificare l'aria prima che vada al punto caldo . Secondo me funzionerebbe ma bisogna considerare che questi passaggi devono avvenire in un ciclo chiuso e qui vado in tilt . Non so come farlo !!!
    Ok x il gamma da 160 cc ( azz ) con raffreddamento ad acqua , ma la valvola di sicurezza ?
    A cosa serve ?
    Ciao . Spartano .

  9. #49
    renatore
    Ospite

    Predefinito

    Ciao Spartano, buona sera a tutti,
    dunque il gamma da 160 verrebbe fuori da un motore di tosaerba, ho visto che ci sono un sacco di post su questo argomento quindi è inutile che invento l'ombrello, prima di procedere, anche solo progettualmente, bisognerà che me li legga.
    L'acqua non è ( non sarebbe ) per il raffreddamento, ma per iniettarla già molto calda nel cilindro, all'inizio della corsa attiva del pistone di potenza. Così si dovrebbe vaporiz-zare quasi all'istante, e dare ( però in modo controllabile )quella botta di pressione che ti ha distrutto il modellino.
    La valvola di sicurezza era proprio per non sfasciare tutto se mai ci proverò.
    Il problema della condensa... me lo riservavo per dopo!
    L'idea mi si è catalizzata dopo aver letto nella stessa sera il fatto del tuo modellino e un post di Furio57, " il rendimento del rigeneratore " , dove c'è un link e su questo link c'è un motore che non ho capito, e neanche ho capito la parte matematica, però se dalla homepage vai a " the thermal efficiency " , una delle conclusioni dice: " usando un fluido composto gas-vapore il lavoro fornito ad ogni ciclo aumenta, ma questo avviene a scapito dell'efficienza termica ".
    E quindi. . . leggere quello che trovo e cercare di capirci qualcosa di più.
    Ciao a tutti da Renatore

  10. #50
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate se mi intrometto ,ma nn e' che state costruendo senza rendervi conto un motore a vapore?

  11. #51
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    No , perchè pensi questo ? L'idea è che l'aria carica di umidità espande più di quella " secca " , ma si tratta di riscaldare aria e non acqua , o se vuoi aria umida contenente acqua . Ciao . Spartano .

  12. #52
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Saluti a tutti . Ho allegato un file che è un brevetto utile x compensare la differenza di pressione che si crea tra la camera del displacer ( espansione ) e quella del pistone di potenza ( compressione ) e anche nel carter . Vorrei discuterne i pro e i contro rispetto ad altri sistemi , per esempio rispetto alle fascie in silicone ( i giap ) o ad altro . Non voglio fracassare i marroni a nessuno , ma dato che ho deciso di non usare la soluzione tecnica che suggeriscono sull'ST05G ( comune valvola di non ritorno ) e dato che devo comunque costruirlo pensavo di modificare alcune cose tra cui questa . Il brevetto si riferisce ad un free piston ma è applicabile a qualsiasi stirling . Lo so che non è facile ma se ci fosse qualche tecnico disposto a discuterne sarebbe utile a tutti .

    Saluti . Spartano .
    File Allegati File Allegati

  13. #53
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da miky82 Visualizza il messaggio
    YouTube - スターリングエンジン

    ...poco da fare sono più avanti!!!
    Li ho visti anche io, c'e' un sito loro dove fanno proprio vedere le gare che fanno fare ai giapponesini alle superori, diverse categorie in base alle dimensioni e come filano!!
    Saluti

  14. #54
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho costruito due modelli Stirling:il primo reciclando un compressore a pistoni e girava a 100 giri/min.il secondo sono riuscito a farlo girare a quasi 1000 giri/min.pressurizzandolo a 3.5bar.chi mi sa dire come provare la potenza??pensavo di applicare un alternatore dell'auto ma facendo una puleggia per aumentare i giri dall'albero motore all'alternatore non si perde potenza??o devo avere un alternatore che faccia gli stessi giri del motore?
    Grazie

  15. #55
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma avete perso la parola???

  16. #56
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io purtroppo sono messo male con il lavoro e lo stirling che sto costruendo è un'incubo perchè ho dei problemi stupidamente tecnici / costruttivi che non riesco a risolvere , e dato che quando piove sul bagnato piove sempre bene (le leggi di murphy ) sono anche rimasto senza pc a fasi alterne x qualche mese perchè ho giocato alle riparazioni fai da te . Quindi niente di niente , sono fermo , il pc me l'hanno consegnato ieri . A proposito di quello che hai costruito e va a 1000 RPM con una pressurizzazione di 3.5 bar , sarebbe interessante conoscere i dettagli , vedere qualche foto . Non pensare che non ti creda sulla parola eh !!! Ma dato che ci sto smanettando da un pò e ho una vaga idea dei problemi della pressurizzazione e sul come farla ecc ecc , potremmo parlarne di fronte a qualcosa di più tangibile di uno scritto , credo che sia di interesse comune a tutti .
    L'ultimo che ho costruito è sempre lo stesso prototipo YouTube - stirling artigianale x adesso non ho altro . Ciao . Spartano .

  17. #57
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Complimenti Spartano! noto con piacere che l'idea "Stirling" prosegue.
    Il problema in cui mi sono imbattuto anchio sono e restano le dilatazioni termiche dei materiali costruttivi e le loro perdite di pressione durante il funzionamento prolungato.
    Sono convinto che se non si stabilizzano queste dilatazioni con dei materiali speciali non se ne esce.
    Nel frattempo ho costruito un concentratore solare che stò automatizzando, e un miniciclone ad aria compressa che polverizza in tre secondi pietruzze del diametro di 8 millimetri (progetto che ho già venduto) perchè lo trovo di scarsa utilità.
    Però vi seguo e se posso essere utile ditelo farò del mio meglio anche in relazione alle mie competenze. ciao a tutti i partecipanti
    Meccatronico

  18. #58
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buon giorno,
    mi inserisco perchè da tempo vi seguo e da tempo mi balena , come a voi, l'idea di recuperare energia dal calore perso.
    Condivido tutti i problemi tecnici di meccatronico. Trovo che il concetto alla base del progetto nel link sotto sia sfruttabile con le dovute modificheffice

    www.jameeladesigns.co.uk/page3.html

    Sembra di semplice industrializzazione e quindi anche poco costoso a livello di pilota.
    Qualcuno sa darmi le formule per progettare e dimensionare le camere ed il rigeneratore?

    Ps per recuperare il calore sono valide alternative i termogeneratori, ma l’efficienza mi sembra molto scarsa. Lo stirling sembra l’alternativa più ingombrante per il recupero del calore altrimenti perso

    pps. potrei essere interessato ad unirmi alla progettazione e costruzione "open source"

  19. #59
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    rivangando nei testi universitari ho trovato i modelli matetatici per la progettazione.
    Inoltre accoppiando uno stirling (o tre, uno per circuito) ad un motore a scoppio mi sono divertito a ricalcolare il rendimento complessivo del sistema:
    La colonna corretto considera eventuali rendimenti meccanici o altro dello stirling (oltre a quello di carnot)

    l'idea è di recuperare il calore di un gruppo elettrogeno.
    File Allegati File Allegati

  20. #60
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Signori, vorrei condividere alcuni calcoli "spannometrici" che ho fatto per progettare un motore in configurazione alfa con pistoni a diaframma.
    Avrei alcune domande per chi ha voglia di rispondere:
    -quando deve essere il volume o la sezione del rigeneratore (in quote parametriche)
    -le semplificazioni e i calcoli che ho fatto sono corretti? o ho sbagliato?
    saluti.
    File Allegati File Allegati

  21. RAD
Pagina 3 di 21 primaprima 1234567891011121314151617 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •