Mi Piace! Mi Piace!:  13
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 5 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 102

Discussione: gestione elettronica per distribuzione e compressione

  1. #81
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    gli esotermici valvolati perchè non sono mai stati proposti con sensori di fase ed elettrovalvole ad otturatori e distributori idraulici modificati, i vantaggi sono precisione di fase e riduzione degli attriti sulla distribuzione

  2. #82
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    archiemme imparati l'italiano

  3. #83
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io, di grazia, chiederei che rendimento , senza tener conto delle varie leggi che regolano l'argomento e che deprecabilmente esistono, si potrebbe ottenere da un oggetto siffatto? immagino che la risposta sia ardua e comprensibilmente astrusa, ma ti prego di cercare almeno di avvicinartici.
    A dire il vero io conoscevo gli svalvolati ed ora devo fare mente locale.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  4. #84
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mgc Visualizza il messaggio
    ... immagino che la risposta sia ardua e comprensibilmente astrusa, ma ti prego di cercare almeno di avvicinartici...
    "avvicinartici"?
    mgc per favore métti gli accènti tònici e fònici o non ci si capisce niente! Chiedo scusa per averdato il cattivo esempio con il mio "imparati", che in effetti era imperativo (impàrati) e non passato (imparàti).
    Senza stare a sindacare che tipo di passato era (fosse, sia?), l'importante è farsi capire, daltronde senza maiuscole e senza punteggiatura è difficile per chiunque.
    Secondo te, cosa ha detto archiemme?

  5. #85
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Tordesillas Visualizza il messaggio
    mgc per favore métti gli accènti tònici e fònici
    Come hai ben sottolineato, cosa di cui ti ringrazio, ho seri problemi di distonia e disfonia e,alcune volte, dislessia. Da piccolo, nei dettati, a volte ero da dieci e a volte capitava che, mentre il maestro dettava la canzone del Piave, io scrivessi la bella Teresa o anche filastrocche sconce.
    Per ciò che concerne Archiemme, temo di non avere facoltà paranormali e, per cui, non posso esserti di aiuto.
    Sul mio tablet non trovo le "i"giuste e ti prego di scusarmi.
    Dopo ricordateci, penso di poter usare anche altri "ci".
    Ultima modifica di mgc; 02-09-2017 a 18:03 Motivo: italiano
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  6. #86
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mgc Visualizza il messaggio
    ... Sul mio tablet non trovo le "i"giuste e ti prego di scusarmi.
    Non è necessario che ti scusi, bene lo so che a volte, nonostante la migliore bunavolontà ...

    Dopo ricordateci, penso di poter usare anche altri "ci"
    A me piace molto infilarci più "ci" possibile. Una volta lacvoravo con una macchina che era attaccata a un grosso e lungo cavo elettrico; per spostamenti lenti il cavo poteva essere trascinato, per spostamenti veloci doveva essere arrotolato su un supporto apposito.
    Il giovanotto addetto all'arrotolamento del cavo, toscano di montagna, invece di "arrotolare" diceva "arroncignolare" (che in italiano secondo me farebbe "avvolticciolare" -da "avvolgere", credo).
    Un giorno arrotola il cavo sul supporto, trasferimento regolare, solo che in arrivo alla stazione successiva un sobbalzo del mezzo causato da una buca fa cadere il cavo giù dal suo supporto, il giovanotto salta giù dal mezzo, indica il cavo e
    - nel rombo del motore che essendo un gruppo elettrogeno deve girare sempre a tutto gas;
    - nello sferragliare delle altre macchine che devono manovrare per scansare la mia ferma
    grida qualcosa che non capisco, anche perché ho le cuffie antirumore
    mulina le braccia, agita il cavo ... "Sarà certamente qualcosa di serio" dico fra me e me, "meglio che vada a vedere"; scendo, mi avvicino e alla fine percepisco: "dammi una mano a riarroncignolàrcelo".
    ...
    ...
    Sì te la do una mano, però stavolta riarroncignoliàmocelo in cima.
    ...
    Ora dimmi te, senza i dovuti accenti sulle "a", come facevi a indicare la pronuncia di queste due inconsuete parole!?
    Gli accenti sono importanti, cribbio!

    Cmq questa è l'occasione per fare un esperimento: cerco "riarroncignoliàmocelo" su Google
    ...
    ...
    nessun risultato.

    Invio questo messaggio, e domattina vediamo se "riarroncignoliàmocelo" continua a non esistere.

    T

  7. #87
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    E' molto strano ...
    la ricerca su Google di "riarroncignoliàmocelo" non ha prodotto risultati.
    Secondo me è perché è domenica, e ieri sera hanno preso la sbornia e dormono ancora.
    Riprovo domani, e se non si saranno ancora svegliati gli faccio rapporto.
    Li sveglio io, li sveglio, a questi lavativi!

  8. #88
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    La lingua italiana è piena di sorprese e non si può negare che, nel corso degli anni, abbia subito modifiche e violenze, adattandosi ad usi e costumi del momento. Si potrebbe ricordare, a titolo meramente esemplificativo, la trasformazione del lei al voi che ha angustiato parte d'Italia, recentemente. Come posso non ricordare quando, da piccolo, sentivo il " Voi nonno siete proprio rinc..oglionito" oppure il Voi attribuito al babbo. Ciò premesso non posso prendere posizione definitiva su "arroncignolare" se non ripensando all'abitudine, che avevano i direttori tecnici di Bologna, di mandare il nuovo assunto dal capo tornitore e farsi dare lo squadro tondo. Questo comportava, per il tecnico neo-assunto, il caricarsi di 50 kg di ferraglia e portarlo per tre piani di scale, fino all'ufficio tecnico.
    Ora, contestualizzando la situazione, non vorrei che tu fossi finito in una situazione tutta toscana.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  9. #89
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Grazie per l'interesse mgc,
    a noi ci mandavano a prendere una cassa di chilowattora, di solito dentro c'era una cinquantina di bulloni 100x32

    ma ora, festeggiamo! Sfondato il muro del riconoscimento Google!

    Google... =riarroncignoli%C3%A0mocelo&oq=riarroncignoli%C3%A0mocelo&gs_l=psy-.

    gestione elettronica per distribuzione e compressione - Pagina 5 ...

    EnergeticAmbiente.it Forum Fonti Energetiche Rinnovabili › ... › MOTORI A COMBUSTIONE ESTERNA


    4 giorni fa - 7 post - ‎3 autori
    Sì te la do una mano, però stavolta riarroncignoliàmocelo in cima. ... Ora dimmi te, senza i dovuti accenti sulle "a", come facevi a indicare la ...





    Immagini relative a riarroncignoliàmocelo


























  10. #90
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Dziwny dwięk z silnika


    Dunque,.! tu sostieni che hai trovato la traduzione in polacco di riarroncignoliàmocelo. Grande tu e Google. Quello che mi lascia perplesso sono le immagini. Avrei preferito vedere una carpa italiana del lago di Massaciuccoli.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  11. #91
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Siete meglio di un cabaret! Un grazie ad archiemme che con le sue balenghe, dissociate e incomprensibili teorie ha dato la stura al vostro divertentissimo carteggio. Come diceva la canzone ? "dal letame può nascere un fiore" ...... è vero!
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  12. #92
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Ser, l'dea sarebbe che Archiemme continui per i tuoi alunni.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  13. #93
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Vai tranquillo i suoi post sono sempre in bacheca visto che mostro ci ha abbandonato.
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  14. #94
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    [QUOTE=archiemme;gli esotermici valvolati proposti con sensori di fase ed elettrovalvole ad otturatori e distributori idraulici modificati, i vantaggi sono precisione di fase e riduzione degli attriti sulla distribuzione[/QUOTE]

    chiacchiere of topic non costruttive , l'argomento originale è quello quotato

  15. #95
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da archiemme Visualizza il messaggio
    chiacchiere of topic non costruttive , l'argomento originale è quello quotato
    Sì certo, chi è che lo nega? Se lo prendo lo strapazzo io, lo strapazzo! Perché non è ammissibile fare un sacco di chiacchiere non costruttive!
    Fotza, ricominciamo per bene: cosa è che volevi sapere?

  16. #96
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E' il tutto, non la parte che mi è poco chiaro.
    Però andateci piano, lo psichiatra è stato chiaro; non più di una volta alla settimana.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  17. #97
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    I miei allievi stanno ancora indagando sui misteriosi motori "esotermici valvolati" ma per ora brancolano nel buio. Il povero ing Giacosa si sta rivoltando nella tomba.
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  18. #98
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    esiste qualche software specifico per analisi e simulazioni termodinamiche su M.C.E. ?
    per esempio, ancora nessuno ha chiarito quale sia il nome o le trasformazioni termodinamiche precise del Wood 1855 , nel grafico che ho postato più volte non si evince nulla senza una critica costruttiva.
    sarebbe interessante poter calcolare di preciso le fasi di chiusura della valvola in base al carico di lavoro , alla velocità di rotazione , ore di funzionamento e conseguente delta t max e t min da fornire e sottrarre.
    avendo una simulazione buona si potrebbe calcolare la variazione di fase ottimale al carico di lavoro medio e al regime di rotazione ottimale oltre che ad una ottima erogazione del combustibile da bruciare.
    lunatico marziale mercenario gioviale venerabile sabatico domotico

  19. #99
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    esiste qualche software specifico per analisi e simulazioni termodinamiche su M.C.E. ?
    Wood 1855 , nel grafico che ho postato più volte non si evince nulla senza una critica costruttiva.
    sarebbe interessante poter calcolare di preciso le fasi di chiusura della valvola in base al carico di lavoro , alla velocità di rotazione
    avendo una simulazione buona si potrebbe calcolare la variazione di fase ottimale al carico di lavoro medio e al regime di rotazione ottimale oltre che ad una ottima erogazione del combustibile da bruciare.[/QUOTE] con autodesk sono fermo al medioevo.
    CICLO LENOIR 1.png
    lunatico marziale mercenario gioviale venerabile sabatico domotico

  20. #100
    Appassionato/a

    User Info Menu

    lunatico marziale mercenario gioviale venerabile sabatico domotico

  21. RAD
Pagina 5 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Compressione ISOBARA??
    Da janvaljan nel forum Ai Confini della Scienza
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 08-08-2017, 21:46
  2. Come montare una centralina di gestione elettronica su una caldaia a biomassa meccanica...
    Da DCM caldaia nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 06-11-2014, 23:05
  3. OMAT a Roma, gestione elettronica documenti
    Da mariomaggi nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 23-10-2009, 16:39
  4. Programmazione Gestione Elettronica Caldaia
    Da pao75 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 21-06-2009, 23:57
  5. La compressione.... ?
    Da nel forum MOTORI A COMBUSTIONE ESTERNA
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 19-04-2007, 01:05

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •